Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale

Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Articolo
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
"Co' sentimento" non l'avevo mai sentito

Manco io  



 
 Frasnow [ Mar 03 Gen, 2017 22:02 ]


Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Commenti
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
Intanto, ieri sera, alle 22.44, scossa di M 2.2 fra Roviglieto e Cancelli, sulla montagna folignate...



 
 Gab78 [ Mer 04 Gen, 2017 13:39 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
a proposito di tenuta... mi sono sempre chiesto se case come la mia siano resistenti ai sismi nonostante poggino direttamente nella roccia e abbiano muri di pietra... secondo me la tenuta è buona perché lo spessore è sui 60 cm..intendo lo spessore di tutti e 4 i perimetrali più i vari divisori interni, inoltre sono incastrato tra altre tre case, tutte ristrutturate... penso di poter stare tranquillo



 
 meteopalius [ Mer 04 Gen, 2017 14:00 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
meteopalius ha scritto: [Visualizza Messaggio]
a proposito di tenuta... mi sono sempre chiesto se case come la mia siano resistenti ai sismi nonostante poggino direttamente nella roccia e abbiano muri di pietra... secondo me la tenuta è buona perché lo spessore è sui 60 cm..intendo lo spessore di tutti e 4 i perimetrali più i vari divisori interni, inoltre sono incastrato tra altre tre case, tutte ristrutturate... penso di poter stare tranquillo


Il fatto di stare incastrato tra altre case è un difetto...perché le diverse risposte alle scosse di ogni edificio possono entrare in disturbo tra di loro e creare molti danni. I muri erti contano poco...dipende da come sono fatti. I paesi crollati avevano tutti muri in pietra scarsamente coesa, ed erano anche più di 1 metro a volte. Il fatto di poggiare su roccia è invece ottimo.



 
 zerogradi [ Mer 04 Gen, 2017 14:07 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
La sicurezza non ce l'ha nessuno ovviamente in caso di scosse rilevanti,
Sono tantissimi fattori e le variabili da tenere in considerazione.
Risonanze degli edifici, direzione di propagazione delle onde, che possono far emergere punti deboli ,poi l'amplificazione del suolo.
Per questo costruire antisismico non è affatto facile. Ci sono a Norcia  palazzi in pietra di  300anni e ristrutturati, del tutto agibili e senza alcuna crepa, Mentre case recenti anche antisismiche piene di crepe.
Penso che conti anche la quantità di legante usato a suo tempo.
Le nuove costruzioni anche lesionante difficilmente sono cadute ,mentre le vecchie abitazioni non ristrutturate si sono sbriciolate per la maggior parte.



 
Ultima modifica di bix il Mer 04 Gen, 2017 20:26, modificato 1 volta in totale 
 bix [ Mer 04 Gen, 2017 20:25 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
teniamo presente una cosa, spesso equivocata. In caso di terremoto di magnitudo M>6, la costruzione antisismica deve innanzitutto servire a SALVARE LE VITE di chi ci vive dentro: ergo, l'importante è che non crolli e che dia la possibilità a chi sta dentro di salvarsi. NON SIGNIFICA che non deve presentare nemmeno una lesione.

Certo, sarebbe meglio che rimanessero perfettamente agibili. Ma lo scopo principale per cui sono costruite è quello di resistere a terremoti di forte magnitudo. Resistere non significa restare come se niente fosse successo  



 
 Fili [ Mer 04 Gen, 2017 20:28 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
Ci sarebbero i famigerati isolatori, ma fanno lievitare i costi mostruosamente , per questo poco usati.



 
 bix [ Mer 04 Gen, 2017 20:35 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
teniamo presente una cosa, spesso equivocata. In caso di terremoto di magnitudo M>6, la costruzione antisismica deve innanzitutto servire a SALVARE LE VITE di chi ci vive dentro: ergo, l'importante è che non crolli e che dia la possibilità a chi sta dentro di salvarsi. NON SIGNIFICA che non deve presentare nemmeno una lesione.

Certo, sarebbe meglio che rimanessero perfettamente agibili. Ma lo scopo principale per cui sono costruite è quello di resistere a terremoti di forte magnitudo. Resistere non significa restare come se niente fosse successo  


Esatto, da legge, l'obbligo di restare agibili anche in caso di terremoti importanti li hanno solo alcuni edifici ad uso pubblico, tipo gli ospedali



 
 menca92 [ Mer 04 Gen, 2017 20:35 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
Mi sono spesso fatto questa domanda: è possibile che un edificio che ha resistito bene a tante violente scosse possa poi venire danneggiato da scosse di magnitudo inferiore?  Che possa quindi essere stato "indebolito" dalle tante scosse sopportate? Ad esempio il terremoto del 1997 produsse almeno 6-7 scosse violente, di M superiore a 5.

E poi: una struttura che ha resistito bene a questi eventi è in grado di sopportarne senza danni, altri della stessa potenza?

 



 
 Gab78 [ Mer 04 Gen, 2017 22:11 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
Gab78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Mi sono spesso fatto questa domanda: è possibile che un edificio che ha resistito bene a tante violente scosse possa poi venire danneggiato da scosse di magnitudo inferiore?  Che possa quindi essere stato "indebolito" dalle tante scosse sopportate? Ad esempio il terremoto del 1997 produsse almeno 6-7 scosse violente, di M superiore a 5.

E poi: una struttura che ha resistito bene a questi eventi è in grado di sopportarne senza danni, altri della stessa potenza?

 


Bella domanda. Me la sono posta anche io, ma non ho trovato risposte eloquenti. A rigore di logica ad una certa la struttura si logora e cede immagino, però non saprei che dirti..



 
 menca92 [ Mer 04 Gen, 2017 22:14 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
menca92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Gab78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Mi sono spesso fatto questa domanda: è possibile che un edificio che ha resistito bene a tante violente scosse possa poi venire danneggiato da scosse di magnitudo inferiore?  Che possa quindi essere stato "indebolito" dalle tante scosse sopportate? Ad esempio il terremoto del 1997 produsse almeno 6-7 scosse violente, di M superiore a 5.

E poi: una struttura che ha resistito bene a questi eventi è in grado di sopportarne senza danni, altri della stessa potenza?

 


Bella domanda. Me la sono posta anche io, ma non ho trovato risposte eloquenti. A rigore di logica ad una certa la struttura si logora e cede immagino, però non saprei che dirti..


Grazie Luca!



 
 Gab78 [ Mer 04 Gen, 2017 22:17 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
meteopalius ha scritto: [Visualizza Messaggio]
a proposito di tenuta... mi sono sempre chiesto se case come la mia siano resistenti ai sismi nonostante poggino direttamente nella roccia e abbiano muri di pietra... secondo me la tenuta è buona perché lo spessore è sui 60 cm..intendo lo spessore di tutti e 4 i perimetrali più i vari divisori interni, inoltre sono incastrato tra altre tre case, tutte ristrutturate... penso di poter stare tranquillo


Il fatto di stare incastrato tra altre case è un difetto...perché le diverse risposte alle scosse di ogni edificio possono entrare in disturbo tra di loro e creare molti danni. I muri erti contano poco...dipende da come sono fatti. I paesi crollati avevano tutti muri in pietra scarsamente coesa, ed erano anche più di 1 metro a volte. Il fatto di poggiare su roccia è invece ottimo.


ohioi... mi crolla una sicurezza... guarda casa mia com' è incastrata tra le altre...(cerchio bianco)

 immagine

 tutte case ristrutturate, come anche la mia, con solai e tetto in cemento... i muri ovviamente come detto sono grossi, ma cemento no, come credo nessuna casa non moderna in tutta italia... un fatto che deve far riflettere ...
praticamente tutte le case nate prima del secolo scorso sono a rischio, a meno non siano fatte con blocchi di pietra  ben assestati



 
 meteopalius [ Lun 09 Gen, 2017 20:51 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
http://m.emsc.eu/earthquake/earthquake.php?evid=574281

Raro, ma non impossibile.



 
 and1966 [ Lun 06 Mar, 2017 22:32 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
Non mi dite che hanno cambiato la pagina dei terremoti!  
Appare finalmente la colonna "zona" non più con la fuorviante (...fuorviante per chi non approfondisce, e purtroppo è la maggioranza della gente) indicazione del capoluogo, ma l'esatta località.
Puff... ce voleva tanto?  

http://cnt.rm.ingv.it/



 
 mausnow [ Mer 29 Mar, 2017 13:15 ]
Messaggio Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale 
 
In compenso sta per sparire Iside, portale a mio avviso molto utile.



 
 and1966 [ Mer 29 Mar, 2017 21:22 ]
Mostra prima i messaggi di:    
NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Pagina 4 di 10
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno