Pagina 72 di 123
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 71, 72, 73 ... 121, 122, 123  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1066  andrea75 Mer 17 Ott, 2018 21:35

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
P.s. Andrea, paragonare articoli della stampa italiana degli anni 70 agli studi dell'IPCC, del NOAA e della Nasa oppure ad un articolo scientifico di Nature non è molto pertinente..  qua non siamo di fronte a un allarme giornalistico ma a un allarme degli scienziati e climatologi che ci hanno praticamente detto 'o facciamo qualcosa o è un casino'.


Infatti non era un paragone tra i due... anche se di solito, e dico "di solito", i giornali pubblicano articoli su una base che di solito viene da una fonte pertinente ed attendibile. Considerando che negli anni 70 o 80 le fake news e i bombaroli non esistevano, se tizio o caio ha scritto un articolo lo ha fatto o intervistando un esperto, o prendendo spunto da qualche studio di settore. Non penso sia andato a chiedere lumi al fruttivendolo sotto casa, ecco....
Cmq, a parte questo, ripeto, era solo un modo per far capire che spesso l'allarmismo si crea sulla base del momento che si sta vivendo... e il confronto viene fatto con l'epoca immediatamente trascorsa. E se in quel ventennio ci si preoccupava di un andamento in negativo, e nessuno magari si aspettava quello che poi in realtà è successo, oggi lo facciamo al contrario, anche se ovviamente l'epoca in cui viviamo è ben diversa ed è molto difficile, lo dico io stesso, pensare ad un'inversione di tendenza della stessa portata.
Tuttavia va anche detto che se negli anni 70 gli scienziati o chi per loro fossero stati certi delle loro idee, ci avrebbero già detto "tranquilli, è questione di qualche anno, e vedrete che le temperature di oggi le rimpiangerete". Invece ce ne siamo accorti solo col passare degli anni e col progredire degli eventi. Anni trascorsi tra l'altro tra diversi spauracchi, come il buco dell'ozono negli anni 90, che in pochi anni doveva espandersi fino a mettere a rischio l'umanità, fino appunto alle catastrofiche visioni del mitico Al Gore che prevedeva in 5 anni lo scioglimento dei ghiacci del Polo Nord. Tutti avvenimenti mai verificati, anche se col secondo, bene non siamo messi. Ma il Polo c'è ancora, e il buco negli anni si è quasi chiuso.
Sono certo del fatto che, prendendo spunto da ciò che ha detto Maurizio, ognuno di noi debba nel suo piccolo fare il possibile per cercare di dare il proprio contributo, ma sono altrettanto convinto che metterla sul piano del terrore non sia sicuramente il modo migliore per risolvere il problema, proprio perché negli anni abbiamo visto che molti, o meglio, alcuni, dei tragici eventi che avfebbero sconvolto l'umanità, non si sono di fatto presentati, almeno con le tempistiche previste.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 45
Messaggi: 42564
652 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1067  Gab78 Mer 17 Ott, 2018 22:30

mausnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Mi tengo alla larga per la paura di essere fucilato all'istante   , anche se con decine di messaggi ho ben spiegato di non essere un detrattore del GW e quindi non ho bisogno di ribadirlo, come d'altronde chiunque qui dentro, è chiaro da una vita e mezzo (ma forse non per tutti).
Cerco dunque di non asserire ma solo di far domande.
Cosa dunque si dovrebbe fare, nel proprio piccolo?
Dopo che uno :
- installa pannelli solari, fotovoltaici e/o termici
- risparmia l'acqua e magari costruisce serbatoi di accumulo per la pioggia
- va a metano e cerca di andare il più possibile a piedi o con la bici
- fa la raccolta differenziata
- ricicla l'umido per autoproduzione biocompost
etc etc.

che tocca fa dde più? la rivoluzione? dovemo cambià la capoccia a tutti i politici del mondo?
fondiamo un partito ultraecologista? dovemo annà in giro col megafono a dire: pentitevi che la fine è vicina?  

Io ce scherzo, ma secondo me si lavora meglio silenziosamente, nel proprio piccolo appunto, tutti insieme per quanto possibile, anche se sono gocce nell'oceano.
Pensiamo ognuno ad avere il più possibile la coscienza a posto. Da lì si parte, a mio avviso.

E questo senza discutere se il GW sia un problema o solo un fenomeno, è un altro piano di discussione che non va per forza legato ai comportamenti personali. Chi lo fa genera confusione...


Quoto tutto, come sempre...  
 




____________
E' andando via, che si rimane... (Zucchero Fornaciari)
 
avatar
italia.png Gab78 Sesso: Uomo
Gabriele
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 874
Registrato: 30 Ott 2010

Età: 42
Messaggi: 8842
617 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: San Giovanni Profiamma - 270 m s.l.m. - frazione di Foligno (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1068  zeppelin Gio 18 Ott, 2018 08:22

A proposito delle alte fonti scientifiche dei 'giornaletti' italiani, allora come oggi: questo è di ieri, uno dei due più letti giornali italiani, uguale uguale a 'Nature' o a un rapporto scientifico dell'IPCC come attendibilità, chissá quale luminare della meteorologia hanno interrogato per scrivere sta gran c....a?!

IMG-20181018-WA0001.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 129.35 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 12 volta(e)

IMG-20181018-WA0001.jpg


 




____________
- Il NOAA usa la media 1981-2010, il "clino" pre-GW per la WMO è ancora la 1961-90, noialtri usiamo ognuno la sua, i dati son giusti, son diverse solo le medie di riferimento
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, la trap no
 
Ultima modifica di zeppelin il Gio 18 Ott, 2018 08:28, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 40
Messaggi: 7241
560 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1069  Poranese457 Gio 18 Ott, 2018 08:32

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
A proposito delle alte fonti scientifiche dei 'giornaletti' italiani, allora come oggi: questo è di ieri, uno dei due più letti giornali italiani, uguale uguale a 'Nature' o a un rapporto scientifico dell'IPCC come attendibilità, chissá quale luminare della meteorologia hanno interrogato per scrivere sta gran c....a?!


Credo ci sia una sottile differenza tra l'informazione che si faceva 30/40 anni e quella che si fa oggi, specie sui link di facebook. Andrea l'ha specificato, andrebbero letti i post
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 35
Messaggi: 39236
1326 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1070  andrea75 Gio 18 Ott, 2018 09:09

Più che altro bisognerebbe anche leggere le FONTI degli articoli....
 cattura_1539846563_183920
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 45
Messaggi: 42564
652 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1071  zeppelin Gio 18 Ott, 2018 09:47

andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Più che altro bisognerebbe anche leggere le FONTI degli articoli....
 cattura_1539846563_183920


Eh ma ne ero sicuro, non c'erano dubbi in proposito, era proprio questo il senso del mio post!       
E' proprio quello che volevo dire, cioè che i giornali scrivono di solito c....e a differenza delle riviste scientifiche o dei rapporti delle agenzie climatologiche mondiali!    
 
E non mi si venga a dire la differenza tra ora e prima. I giornali dovevano vendere copie anche 30 anni fa. Io contesto alla base proprio il mettere sullo stesso piano oppure in modo similare (anzi similabbile facendo il verso a qualcuno in parlamento) delle pagine di quotidiani alla letteratura scientifica di cui si parlava.

Mi pare proprio che siate voi a non capire quello che scrivo, manco fosse arabo. Evidentemente scrivo in arabo e non mi sono accorto.


A questo punto chiedo formalmente senza altri fronzoli di essere "tolto" dai moderatori, visto che porto idee non condivise da tutti i miei colleghi e da gran parte del forum, nonostante siano invece quelle che sono attualmente portate avanti da tutta o quasi la comunità scientifica di cui NON faccio assolutamente parte e proprio per questo mi fido assai più di quella che delle speculazioni di tizio o caio.  
E che questa discrepanza si palesa con una serie di battibecchi tra "Moderatori" che non hanno nessun motivo di continuare.
Continuerò a postare le mie considerazioni statistiche, climatologiche e meteorologiche, da semplice forumista.
Tra l'altro in questo ultimo trimestre/quadrimestre devo lavorare molto e non sono molto presente già da un po' e me ne scuso.
Grazie e buona giornata a tutti.
 




____________
- Il NOAA usa la media 1981-2010, il "clino" pre-GW per la WMO è ancora la 1961-90, noialtri usiamo ognuno la sua, i dati son giusti, son diverse solo le medie di riferimento
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, la trap no
 
Ultima modifica di zeppelin il Gio 18 Ott, 2018 10:06, modificato 3 volte in totale 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 40
Messaggi: 7241
560 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1072  andrea75 Gio 18 Ott, 2018 10:23

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
A questo punto chiedo formalmente senza altri fronzoli di essere "tolto" dai moderatori, visto che porto idee non condivise da tutti i miei colleghi e da gran parte del forum, nonostante siano invece quelle che sono attualmente portate avanti da tutta o quasi la comunità scientifica di cui NON faccio assolutamente parte e proprio per questo mi fido assai più di quella che delle speculazioni di tizio o caio.  
E che questa discrepanza si palesa con una serie di battibecchi tra "Moderatori" che non hanno nessun motivo di continuare.
Continuerò a postare le mie considerazioni statistiche, climatologiche e meteorologiche, da semplice forumista.
Tra l'altro in questo ultimo trimestre/quadrimestre devo lavorare molto e non sono molto presente già da un po' e me ne scuso.
Grazie e buona giornata a tutti.


Guarda che non c'è bisogno di metterla su questo piano... si è sempre detto che fino a quando si potrà discutere con toni civili non ci sarebbe stato bisogno né di troncare le discussioni, né di prendere qualsiasi altro tipo di provvedimento. Il fatto che ci siano moderatori e amministratori di idee differenti significa prima di tutto che non il forum non ha nessuna "linea di pensiero", come avviene magari in altri lidi che non tollerano idee diverse da quelle di chi comanda, e che si si da a tutti la possibilità di esprimere il proprio pensiero.
Nello staff, come moderatori, sin dal primo giorno di nascita del forum ci sono stati Marvel e Burjan, che penso rappresentino i due opposti su certi argomenti. Se le sono sempre dette di "santa ragione" (sempre per modo di dire, sia chiaro), hanno sempre espresso i loro pareri, ma sempre nel rispetto reciproco, e ad ogni meteopranzo o incontro che si è presentato, si sono seduti senza problemi allo stesso tavolo, e da oltre 10 anni nessuno dei 2 si è mai posto il problema di uscire dallo staff, almeno per questo motivo.
Quindi perché dovremmo farlo con te che peraltro sei moderatore da poco (anche se di fatto ci segui anche tu dagli inizi)? Secondo me non ce n'è assolutamente motivo... ripeto, basta discutere con i dovuti toni, e rispettando le idee degli altri. Io da parte mia non ho problemi in tal senso, perché oltre che rispettare le tue idee, ho anche molta stima nel lavoro di ricerca che fai, sia con i dati e con le statistiche, sia per gli articoli che posti. Poi posso non sempre essere daccordo, ma credo che questo sia il sale del confronto. Ho sempre detto, e lo dico ancora, che non vorrei mai un forum senza questo tipo di confronti... sarebbe una noia mortale (già più di quello che il tempo ci mette davanti di suo) e soprattutto non sarebbe giusto non far leggere a chi vuole informarsi, le due campane.
Quindi vai tranquillo e continua a portare avanti le tue idee... non solo come utente, ma anche come moderatore, perché davvero ho alcuna intenzione di lasciarti da parte solo per una cavolata come questa.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 45
Messaggi: 42564
652 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1073  mausnow Gio 18 Ott, 2018 16:46

Il problema non è nei contenuti o nelle idee non condivise da una ipotetica maggioranza... Anche perché non mi pare che nessuno qui sia negazionista o roba simile.

(tanto più che proprio l'altra sera, mannaggia, vedevo un servizio sul rischio del discioglimento del permafrost groenlandese e del conseguente rilascio del metano in atmosfera, con probabile drammatico e subitaneo incremento dell'effetto serra: come non preoccuparsi?)  

Qui c'è solo un problema di approccio:
ciò che sono confronti li chiami battibecchi, se posti un articolo del CNR o IPCC già metti le mani avanti pensando ai "mille detrattori" che ti verranno contro (addòstanno?), ciò che magari sono semplici malintesi già li scambi per complotti...
Relax!  
Qui non ci sono nemici, né barricate, né schieramenti...
Solo opinioni personali (perché saremmo ancora essere pensanti, se Iddio vuole)
Ognuna con le sue mille sfumature, senza necessaria appartenenza a questo o a quel colore tematico o peggio ancora, politico.
Ma così come dici la tua, gli altri possono dire la loro, e non è che li puoi zittire con l'arma letale dei numeri perché i numeri sono mostri sacri intoccabili (anzi semmai, piuttosto, il dibattito è COME ci si arriva a quei numeri)
Questo aldilà di essere normale utente o moderatore.
Quest'ultimo, certo, dovrebbe avere maggior pazienza ad ascoltare anche persino l'opinione del peggior caldofilo inquinatore, se non è un aperto provocatore e se espone le proprie tesi con garbo.
Io dico che puoi riuscirci benissimo, senza per nulla rinunciare ad un'altrettanto garbata esposizione delle tue rispettabilissime opinioni.  
Poi un po' de pepe ce sta sempre bene.
Dài!  

@Gab78: Gentilissimo come sempre!
 



 
Ultima modifica di mausnow il Gio 18 Ott, 2018 16:49, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png mausnow Sesso: Uomo
Maurizio
Veterano
Veterano
 
Utente #: 27
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 56
Messaggi: 2536
78 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Olmo Costa d'Argento/Corciano/Fontivegge

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1074  Gab78 Ven 19 Ott, 2018 12:40

mausnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]

@Gab78: Gentilissimo come sempre!


   Di nulla! E' che molto molto spesso il tuo pensiero ricalca interamente il mio su questi argomenti.

Zeppelin non devi prendertela. Il tuo modo di portar avanti idee e opinioni è assolutamente garbato e civile e devi continuare, secondo me, a svolgere il ruolo di moderatore/stimolatore/pungolatore su queste tematiche!  
 




____________
E' andando via, che si rimane... (Zucchero Fornaciari)
 
avatar
italia.png Gab78 Sesso: Uomo
Gabriele
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 874
Registrato: 30 Ott 2010

Età: 42
Messaggi: 8842
617 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: San Giovanni Profiamma - 270 m s.l.m. - frazione di Foligno (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1075  burjan Dom 21 Ott, 2018 09:19

Scusate, ho letto la discussione tutta d'un fiato e forse mi sono perso qualche pezzo. Però non posso fare a meno di dire tre cose.

1) Ero ragazzo, ma ricordo benissimo le teorie di metà anni 70 sul raffreddamento globale. Si era al termine del periodo freddo 1945-70, indotto, come poi si è chiarito, dai primi esperimenti nucleari in atmosfera. Erano tesi che partivano da ambienti scientifici, formulate sulla base delle conoscenze dell'epoca.

2) Sono contento di leggere che non esistono più negazionisti su questo forum. Condivido anche Mausnow che dice : "Più che attenerci a comportamenti virtuosi, cosa possiamo fare?". Giusto non abbandonarsi al pessimismo cosmico, ma a me non toglierete mai dalla mente che qui noi non parliamo solo per noi stessi. Mi spiego meglio.
Ciascuno di noi, e questo forum nel suo insieme, costituisce un punto di riferimento, piccolo o grande che sia, per la propria cerchia di amici, conoscenti, etc, rispetto alle questioni della meteo e dell'ambiente in genere.
Le nostre opinioni, espresse qui, vengono lette, rimbalzate e moltiplicate attraverso migliaia di persone. Fanno opinione, orientano.  Lo so che è un concetto gramsciano, ma l'"intellettuale" deve ragionare ed esprimere le proprie opinioni con senso di responsabilità: che impatto può avere sul mondo esterno quello che sto dicendo? Può contribuire, anche se solo un minimo, a cambiare le cose? O può peggiorarle?
A questo punto, e ragiono per assurdo, se tutti noi cominciassimo qui a dire che installare pannelli solari è sbagliato, pur avendoli installati a casa nostra,  probabilmente convinceremmo molte più persone a non installarli.
In scienza della politica, si studia che quando un partito delude i suoi militanti non perde il voto dei 10.000 militanti, ma delle 100.000 persone con cui quei militanti smettono di parlare.
 
3) Giaime, sull'utilità di dimettersi da moderatore vedi il precedente punto 2).  
 




____________
E' incredibile quanto sappia di morte la natura, in Estate (C.Pavese)
 
Ultima modifica di burjan il Dom 21 Ott, 2018 09:20, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png burjan Sesso: Uomo
Luisito
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 5
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 53
Messaggi: 8511
86 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Foligno - periferia sud - 219 m.s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1076  mausnow Lun 22 Ott, 2018 10:00

burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Scusate, ho letto la discussione tutta d'un fiato e forse mi sono perso qualche pezzo. Però non posso fare a meno di dire tre cose.

1) Ero ragazzo, ma ricordo benissimo le teorie di metà anni 70 sul raffreddamento globale. Si era al termine del periodo freddo 1945-70, indotto, come poi si è chiarito, dai primi esperimenti nucleari in atmosfera. Erano tesi che partivano da ambienti scientifici, formulate sulla base delle conoscenze dell'epoca.

2) Sono contento di leggere che non esistono più negazionisti su questo forum. Condivido anche Mausnow che dice : "Più che attenerci a comportamenti virtuosi, cosa possiamo fare?". Giusto non abbandonarsi al pessimismo cosmico, ma a me non toglierete mai dalla mente che qui noi non parliamo solo per noi stessi. Mi spiego meglio.
Ciascuno di noi, e questo forum nel suo insieme, costituisce un punto di riferimento, piccolo o grande che sia, per la propria cerchia di amici, conoscenti, etc, rispetto alle questioni della meteo e dell'ambiente in genere.
Le nostre opinioni, espresse qui, vengono lette, rimbalzate e moltiplicate attraverso migliaia di persone. Fanno opinione, orientano.  Lo so che è un concetto gramsciano, ma l'"intellettuale" deve ragionare ed esprimere le proprie opinioni con senso di responsabilità: che impatto può avere sul mondo esterno quello che sto dicendo? Può contribuire, anche se solo un minimo, a cambiare le cose? O può peggiorarle?
A questo punto, e ragiono per assurdo, se tutti noi cominciassimo qui a dire che installare pannelli solari è sbagliato, pur avendoli installati a casa nostra,  probabilmente convinceremmo molte più persone a non installarli.
In scienza della politica, si studia che quando un partito delude i suoi militanti non perde il voto dei 10.000 militanti, ma delle 100.000 persone con cui quei militanti smettono di parlare.
 
3) Giaime, sull'utilità di dimettersi da moderatore vedi il precedente punto 2).  


Carissimo Luisito, completamente d'accordo con te, puntualizzando che il negazionismo non c'è ma sulle cause del GW c'è sempre motivo di discutere e sempre parecchio si discuterà.  
Semmai volevo solo rimarcare che a mio avviso nulla di meglio che l'esempio pratico piuttosto che mille parole, proprio nell'ottica della responsabilizzazione.
Cioè, a mio avviso è più efficace dire: ho fatto così e così, oppure mi sto adoperando per, etc. insomma cose tecniche e reali, che sicuramente un impatto ce l'hanno, anche se nel piccolo, piuttosto che magari spendere tante parole e informazioni che, pur se complete ed esaustive, a volte possono apparire astratte e complicate.
Ad esempio, più di una volta mi sono messo a ripulire i sentieri da cartacce, plastiche e via dicendo, portandomi un sacchetto che tenevo appeso allo zaino. Bene: siccome si parla di gite organizzate con circa 40-50 persone, è stato sorprendente vedere che almeno altre 6-7 componenti del gruppone si sono messi a ripulire anche loro.
E questo senza neppure dire una parola  e senza aver preventivamente organizzato nulla.
L'esempio diretto è la comunicazione più efficace, almeno per me che sono scarso di dizione.  
E in effetti come dici tu, piano piano si fa numero  e si muovono le opinioni.
 



 
avatar
italia.png mausnow Sesso: Uomo
Maurizio
Veterano
Veterano
 
Utente #: 27
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 56
Messaggi: 2536
78 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Olmo Costa d'Argento/Corciano/Fontivegge

1 utente ha apprezzato questo messaggio •  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1077  zeppelin Mar 23 Ott, 2018 10:59

Andatevi a vedere all'indietro le varie discussioni dal 2012 in poi se non c'erano quelli che contestavano alla base proprio che ci fosse un aumento termico, i "negazionisti" come li chiama Luisito.  
Sono via via venuti a più miti consigli quando i dati hanno dimostrato con i record di caldo mondiali e italiani del 2014-2015-2016 in modo incontrovertibile che il GW c'era, sulle cause possiamo sempre discutere anche se mi pare evidente che la Co2 abbia una parte importante.

Il bello in tutto ciò è che nonostante ciò ancora si stanno a constestare guardando il pelo nell'uovo o spaccando a metà il capello, come più vi piace, i dati di chi, come il sottoscritto, sono 6 anni che cerca di dimostrare tramite statistiche e dati climatologici ufficiali, grafici, rapporti del NOAA, della NASA, del CNR e compagnia cantante, che invece la tesi del riscaldamento globale, qualunque ne sia la causa, era ed è suffragata dai numeri.

Ma va bene sono io che sono intollerante e scarsamente "moderatore", è per questo che ho chiesto di essere dispensato non certo per non discutere più.
 




____________
- Il NOAA usa la media 1981-2010, il "clino" pre-GW per la WMO è ancora la 1961-90, noialtri usiamo ognuno la sua, i dati son giusti, son diverse solo le medie di riferimento
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, la trap no
 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 40
Messaggi: 7241
560 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1078  mausnow Mar 23 Ott, 2018 16:18

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Andatevi a vedere all'indietro le varie discussioni dal 2012 in poi se non c'erano quelli che contestavano alla base proprio che ci fosse un aumento termico, i "negazionisti" come li chiama Luisito.  
Sono via via venuti a più miti consigli quando i dati hanno dimostrato con i record di caldo mondiali e italiani del 2014-2015-2016 in modo incontrovertibile che il GW c'era, sulle cause possiamo sempre discutere anche se mi pare evidente che la Co2 abbia una parte importante.

Il bello in tutto ciò è che nonostante ciò ancora si stanno a constestare guardando il pelo nell'uovo o spaccando a metà il capello, come più vi piace, i dati di chi, come il sottoscritto, sono 6 anni che cerca di dimostrare tramite statistiche e dati climatologici ufficiali, grafici, rapporti del NOAA, della NASA, del CNR e compagnia cantante, che invece la tesi del riscaldamento globale, qualunque ne sia la causa, era ed è suffragata dai numeri.

Ma va bene sono io che sono intollerante e scarsamente "moderatore", è per questo che ho chiesto di essere dispensato non certo per non discutere più.


Ancora non si capisce affatto a chi ti stia rivolgendo (boh?   ), comunque dopo 6 anni eventuali "reati di opinione" (se davvero esistenti e confermati, eh...) potrebbero pure andare in prescrizione. Un po' di pietà no?  
Per l'ennesima volta (non c'è più speranza ormai,  sigh & sob!...) confondi per negazionisti di un fenomeno coloro i quali vogliono semplicemente ragionare e discutere del fenomeno nonché elaborare un'opinione autonoma ESCLUSIVAMENTE sulle CAUSE dello stesso.
Se costoro, compreso io forse, dobbiamo esser crocefissi, chinare la testa, ammettere il "voltafaccia", e magari autoflagellarci per aver tanto osato, va beh, basta saperlo, mica c'ho tutta 'sta voglia di ribattere, personalmente me ne faccio una ragione e pace in Terra. Campo lo stesso e non ho più né intenzione né interesse ritornare  sull'argomento. Mi godo la meteo e sto come un papa  
 



 
Ultima modifica di mausnow il Mar 23 Ott, 2018 17:15, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png mausnow Sesso: Uomo
Maurizio
Veterano
Veterano
 
Utente #: 27
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 56
Messaggi: 2536
78 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Olmo Costa d'Argento/Corciano/Fontivegge

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1079  green63 Mar 23 Ott, 2018 16:44

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Andatevi a vedere all'indietro le varie discussioni dal 2012 in poi se non c'erano quelli che contestavano alla base proprio che ci fosse un aumento termico, i "negazionisti" come li chiama Luisito.  
Sono via via venuti a più miti consigli quando i dati hanno dimostrato con i record di caldo mondiali e italiani del 2014-2015-2016 in modo incontrovertibile che il GW c'era, sulle cause possiamo sempre discutere anche se mi pare evidente che la Co2 abbia una parte importante.

Il bello in tutto ciò è che nonostante ciò ancora si stanno a constestare guardando il pelo nell'uovo o spaccando a metà il capello, come più vi piace, i dati di chi, come il sottoscritto, sono 6 anni che cerca di dimostrare tramite statistiche e dati climatologici ufficiali, grafici, rapporti del NOAA, della NASA, del CNR e compagnia cantante, che invece la tesi del riscaldamento globale, qualunque ne sia la causa, era ed è suffragata dai numeri.

Ma va bene sono io che sono intollerante e scarsamente "moderatore", è per questo che ho chiesto di essere dispensato non certo per non discutere più.


Carissimo "collega", vorrei spezzare una lancia nei tuoi confronti per evidenziare a tutti quanto importante e indiscutibile sia il tuo lavoro di ricerca, il postare continuamente dati a conferma di un GW che penso oggi, oggettivamente, NESSUNO possa contestare se non nelle cause, è certamente opera meritevole.
Negli utlimi messaggi di risposta noterai che molti sono gli ultra quarantenni o addirittura cinquantenni come me, tutta gente che gli inverni di "una volta" se li ricorda eccome  
a 15 anni mia mamma a inizio dicembre preparava nella scarpiera gli scarponi da neve per andare a scuola (lo so, sta cosa l'ho detta decine di volte ma sapete, gli anziani ripetono spesso le stesse cose...) perchè sapeva che di certo sarebbero serviti, oggi giacciono inutilizzati nella naftalina.

Si può discutere, ed  è giusto che si faccia, sulle cause e li, permettimi, possiamo non essere d'accordo, questo fino a quando non ci sarà una risposta scientifica decisiva, ineluttabile e incontestabile, ma fino ad allora non  possiamo imporre a nessuno di pensare che la causa possa essere la co2, un normale cambiamento climatico, la diminuzione della popolazione delle api e altri n motivi

Pertanto, prosegui pure come hai sempre fatto, con professionalità e competenza, non credo troverai nessuno a contestare la validità dei dati, ne sono certo, e qualora accadesse sappi, la voce fuori dal coro esisterà sempre, e sono del parere vada ascoltata anche quella, come tempo fa ebbe modo di dire il Boss, qui non ci risulta vi siano scienziati accreditati, tutti i pareri vanno ascoltati e pesati.

Con immensa stima
Mauro
 




____________
"La misura della reale temperatura dell'aria è l'arduo tentativo di misurare un misurando non misurabile" (Mauro)

"Quando parli con me di raffronti tra stazioni "vicine" sappi che per me 50 metri sono troppi" (Mauro)

big
 
Ultima modifica di green63 il Mar 23 Ott, 2018 16:49, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 57
Messaggi: 2846
116 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#1080  zeppelin Mer 24 Ott, 2018 10:16

green63 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Andatevi a vedere all'indietro le varie discussioni dal 2012 in poi se non c'erano quelli che contestavano alla base proprio che ci fosse un aumento termico, i "negazionisti" come li chiama Luisito.  
Sono via via venuti a più miti consigli quando i dati hanno dimostrato con i record di caldo mondiali e italiani del 2014-2015-2016 in modo incontrovertibile che il GW c'era, sulle cause possiamo sempre discutere anche se mi pare evidente che la Co2 abbia una parte importante.

Il bello in tutto ciò è che nonostante ciò ancora si stanno a constestare guardando il pelo nell'uovo o spaccando a metà il capello, come più vi piace, i dati di chi, come il sottoscritto, sono 6 anni che cerca di dimostrare tramite statistiche e dati climatologici ufficiali, grafici, rapporti del NOAA, della NASA, del CNR e compagnia cantante, che invece la tesi del riscaldamento globale, qualunque ne sia la causa, era ed è suffragata dai numeri.

Ma va bene sono io che sono intollerante e scarsamente "moderatore", è per questo che ho chiesto di essere dispensato non certo per non discutere più.


Carissimo "collega", vorrei spezzare una lancia nei tuoi confronti per evidenziare a tutti quanto importante e indiscutibile sia il tuo lavoro di ricerca, il postare continuamente dati a conferma di un GW che penso oggi, oggettivamente, NESSUNO possa contestare se non nelle cause, è certamente opera meritevole.
Negli utlimi messaggi di risposta noterai che molti sono gli ultra quarantenni o addirittura cinquantenni come me, tutta gente che gli inverni di "una volta" se li ricorda eccome  
a 15 anni mia mamma a inizio dicembre preparava nella scarpiera gli scarponi da neve per andare a scuola (lo so, sta cosa l'ho detta decine di volte ma sapete, gli anziani ripetono spesso le stesse cose...) perchè sapeva che di certo sarebbero serviti, oggi giacciono inutilizzati nella naftalina.

Si può discutere, ed  è giusto che si faccia, sulle cause e li, permettimi, possiamo non essere d'accordo, questo fino a quando non ci sarà una risposta scientifica decisiva, ineluttabile e incontestabile, ma fino ad allora non  possiamo imporre a nessuno di pensare che la causa possa essere la co2, un normale cambiamento climatico, la diminuzione della popolazione delle api e altri n motivi

Pertanto, prosegui pure come hai sempre fatto, con professionalità e competenza, non credo troverai nessuno a contestare la validità dei dati, ne sono certo, e qualora accadesse sappi, la voce fuori dal coro esisterà sempre, e sono del parere vada ascoltata anche quella, come tempo fa ebbe modo di dire il Boss, qui non ci risulta vi siano scienziati accreditati, tutti i pareri vanno ascoltati e pesati.

Con immensa stima
Mauro


Grazie mille e ricambio la stima. Il bello poi è che per quanto mi riguarda non ho mai postato dati per confermare la mia tesi, sono troppo pignolo anche con me stesso per far qualcosa del genere.     Quello che faccio è semplicemente postare statistiche climatiche perchè sono appassionato di statistica e di quella climatica in generale, mi diverto quanto guardare l'inter vincere al 92' il derby, forse anche di più!    Il fatto che tali statistiche confermino che il GW c'è non è la mia "mission" come qualcuno certamente erroneamente pensa, ma è soltanto il risultato matematico di tali statistiche. Niente di più e niente di meno.

Io non parlo di "negazionisti" di teorie scientifiche, a parte che questo termine non l'ho citato per evitare problemi ma l'ho solo ripreso da Luisito, perchè ognuno ha giustamente la sua opinione su previsioni, tendenze, motivazioni, giustamente!
Quello che non capisco proprio, e con questo rispondo anche a Mausnow, è la "negazione" che si faceva fino all'altro ieri dei numeri matematici proprio da parte di chi dice che ora discute solo sulle "cause". 1+1 fa 2 e 2+2 fa 4. Se prima eravamo a 13 di media (è un esempio) e ora a 14 la temperatura è aumentata non c'è tanto da filosofeggiarci intorno, lo si può fare pe le cause ma non per i numeri. E ora ci si può anche affannare a dire che si dibatte solo sulle "cause" del GW ma io ricordo mille in cui si metteva in discussione l'esistenza stessa del fenomeno, basta andare a ricercare le discussioni se solo avete voglia, ci son voluti anni per spostare il fulcro del discorso dall'esistenza alle cause e ancora oggi la tentazione di dire che è tutta una baggianata inventata da Al Gore in molti è forte.   Perchè se magari invece che 14 la media è 13,999 per un errore strumentale o qualche ora in meno di rilevazione in una singola stazione, la tendenza non può essere certo cambiato e quantomeno invertita.    
 




____________
- Il NOAA usa la media 1981-2010, il "clino" pre-GW per la WMO è ancora la 1961-90, noialtri usiamo ognuno la sua, i dati son giusti, son diverse solo le medie di riferimento
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, la trap no
 
Ultima modifica di zeppelin il Mer 24 Ott, 2018 10:30, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 40
Messaggi: 7241
560 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 72 di 123
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 71, 72, 73 ... 121, 122, 123  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML