[LUNGO TERMINE] Analisi e discussioni teleconnessioni 2018-2019

[LUNGO TERMINE] Analisi e discussioni teleconnessioni 2018-2019
Articolo
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Nuovo "rilancio" delle carte serali verso una prima parte d'inverno col botto  

Se davvero tutta quell'aria fredda si andasse a depositare sul continente europeo, con le aree orientali assolutamente gelide, sarà molto difficile per le correnti zonali riuscire a spazzare via il tutto.

 Andiamo verso l'inverno profondo, avremmo avuto più certezze se tutto ciò si fosse palesato tra un mese: quello che mi mette il dubbio di tutto il cucuzzaro è proprio la sua estrema precocità.

Parliamoci chiaro,  queste non son carte da terza decade di novembre

 gfsnh_1_288



 
 Poranese457 [ Mer 14 Nov, 2018 18:38 ]


[LUNGO TERMINE] Analisi e discussioni teleconnessioni 2018-2019
Commenti
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Al suolo, che interessa a noi, è anche meglio. Che bell'orsetto incazzato che si potrebbe formare nelle prossime settimane

Screenshot_20181114-192928_Meteociel.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 991.09 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 32 volta(e)

Screenshot_20181114-192928_Meteociel.jpg





 
 Frasnow [ Mer 14 Nov, 2018 19:32 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Ma quanto mi piace quel lago gelido che si sta formando lassù  

 gfsnh_1_180



 
 Poranese457 [ Gio 15 Nov, 2018 08:27 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Tanto questo è il topic sulle proiezioni invernali, si può anche fantasticare un po' no? Allora posto questa carta nell'extra-long di GFS che mostrerebbe il freddo di Poranese in moto retrogrado verso l'Europa grazie ad un'immenso HP Groenlandese-polare...

 gfsopnh00_264_2



 
 Cyborg [ Gio 15 Nov, 2018 08:39 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Tanto questo è il topic sulle proiezioni invernali, si può anche fantasticare un po' no? Allora posto questa carta nell'extra-long di GFS che mostrerebbe il freddo di Poranese in moto retrogrado verso l'Europa grazie ad un'immenso HP Groenlandese-polare...

 


Se ci fai caso, ieri ho postato una carta a 300h, oggi ne ho postata una a 180.... potrei postarne anche una a 120 ed il succo non cambierebbe.
Il lago gelido continentale si va formando e nei prossimi giorni andrà solo che rafforzandosi bloccando, tra l'altro, le spinte zonali (cit. westerlies) che solitamente dominano in questo periodo.

Secondo me ragazzi abbiamo veramente ottime prospettive per fine mese e Dicembre in genere  



 
 Poranese457 [ Gio 15 Nov, 2018 09:04 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Tra l'altro una cosa che ho notato e di solito non è per nulla frequente e scontata, è il più che probabile indebolimento del disturbatore Canadese.
Questa è una di quelle cose che in inverno andiamo a ricercare costantemente, il più delle volte senza esito, perché anche se un bel lobo del VP viene trasferito nel comparto siberia non è escluso che il Canadese riduca la sua estensione.  In questo caso lo sbilanciamento sarebbe veramente importante.
Mi auguro che le alte pressioni atlantiche ne approfittino come non mai.



 
 Carletto89 [ Gio 15 Nov, 2018 09:19 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Il lago gelido continentale si va formando e nei prossimi giorni andrà solo che rafforzandosi bloccando, tra l'altro, le spinte zonali (cit. westerlies) che solitamente dominano in questo periodo.

Secondo me ragazzi abbiamo veramente ottime prospettive per fine mese e Dicembre in genere  


Eh si, è tutta una serie di fattori che a cascata si influenzano tra loro.
Lo SCAND+ blocca i flussi zonali contribuendo al raffreddamento precoce del comparto siberiano, che in prospettiva avrà maggiori possibilità di vedere la formazione di un robusto HP termico. Nel frattempo il flusso Atlantico, trovando la strada sbarrata invia flussi di calore verso il polo, disturbando il Vortice Polare e creando i presupposti per uno Stratwarming che andrebbe poi ad influenzare i periodi successivi.
Tutto molto bello e affascinante, ma da qui a portare a casa il risultato ce ne corre. L'unica cosa che possiamo dire ad oggi, è che partiamo con prospettive notevoli rispetto agli ultimi anni.  



 
 Cyborg [ Gio 15 Nov, 2018 09:49 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Mentre tutti noi siamo presi da un possibile peggioramento del tempo, ancora abbastanza incerto per le nostre zone, direi di iniziare a mettere i puntini sulle i.
Parlando un po' meno a macro scala porrei l'attenzione sul passaggio 120-144h a livello Europeo che viene visto in maniera molto differente tra i due BIG. GFS, rispetto a Reading, vede l'anticiclone confinato maggiormente sul nord Atlantico e coste occidentali Scandinave che non taglia al "missile" Europeo, almeno subito, il flusso freddo dalla siberia, zona di origine del suddetto, come è possibile vedere dalle mappe dei GPT a 500hPa. Interessante osservare anche quelle relative alle anomalie sempre a 500hPa, dove è palese questo SCAND+ Oceanico .

 gfsnh_0_144

 ech1_144_1542288131_572803

 gfsnh_12_144  

 ech101_144

Andando avanti con le ore poi i modelli vanno ad accentuare ulteriormente la differenza sulle dinamiche previste un po' su tutto il comparto euro-atlantico ma con una cosa su cui concordare, l'isolamento di un grandissimo pezzo di VPT sulla Siberia che potrebbe, per me personalmente, essere la goccia che farà traboccare il vaso, su un VP che quest'anno ha tutto meno che le caratteristiche che lo hanno contraddistinto negli ultimi 7 inverni, a prescindere se dopo questa "sfuriata" il vortice ricomincerà a girare a 1000. Immaginatelo come un palazzo di 10 piani che poggia su delle fondamenta solidissime, quest'anno ha 20 piani e basi quasi assenti e questo mi porta a pensare e credere che sentiremo un gran bel botto ma rimangono MIE e PERSONALI considerazioni.
Resta comunque il fatto che molte cose depongono a favore di una de-strutturazione del VP, che potrebbe essere già agli inizi di Dicembre così come alla fine, ma ci sarà. Finalmente un cambio di pattern tangibile, al di là di come vadano le cose, sotto gli occhi di tutti.    

 gfsnh_0_192_1542288903_804740  

 ech1_192_1542288914_525507

 ecmwfzm_vt_f120  

 ecmwf10f144_1542288987_453876

Aggiungo anche altre 3 mappe, NAM sotto la soglia critica, AO e NAO previsti in forte calo nei prossimi giorni.  
 indici_nam_sei_1542289703_626643

 ao_sprd2_1542289709_549214  

 nao_sprd2_1542289726_397361



 
Ultima modifica di Frasnow il Gio 15 Nov, 2018 17:28, modificato 2 volte in totale 
 Frasnow [ Gio 15 Nov, 2018 14:52 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Comparto euro-asiatico davvero nel freezer già a fine novembre, che roba ragazzi  

 ech0_216_1542353002_350862



 
 Poranese457 [ Ven 16 Nov, 2018 08:23 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
speriamo che quel serbatoio freddo possa regalarci qualche bella soddisfazione nelľ imminente futuro



 
 FABBRO [ Ven 16 Nov, 2018 08:41 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Intanto l'incipit che a mio avviso lo ritengo la chiave per accendere i motori è visto esattamente allo stesso modo anche oggi, ma si è passati dalle 144-150h alle 120hh.  

gfsnh-0-120_hxm8

A scanso di equivoci, voglio rimarcare il fatto che siamo ancora lontani da inquadrare qualsiasi ripercussione sul nostro paese, ma salgono le quotazioni per avere delle "occasioni" decisamente importati in chiave invernale.  



 
Ultima modifica di Carletto89 il Ven 16 Nov, 2018 09:19, modificato 1 volta in totale 
 Carletto89 [ Ven 16 Nov, 2018 09:19 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Intanto l'incipit che a mio avviso lo ritengo la chiave per accendere i motori è visto esattamente allo stesso modo anche oggi, ma si è passati dalle 144-150h alle 120hh.  

A scanso di equivoci, voglio rimarcare il fatto che siamo ancora lontani da inquadrare qualsiasi ripercussione sul nostro paese, ma salgono le quotazioni per avere delle "occasioni" decisamente importati in chiave invernale.  

Buongiorno Carlo e buona visione!    
Stamattina tocca essere di buon umore per forza, se va in porto il forcing in atto....    

 ao_sprd2_1542364826_390856  
 nao_sprd2_1542364833_969291  
 anomalia_gph10_6090  
 fluxes_1542364860_618823  
 indici_nam_sei_1542364869_971061  
 temp10hpa_60n90n_1542364883_847268  
 vento_zonale10hpa_60n_1542364889_101063



 
 Frasnow [ Ven 16 Nov, 2018 11:44 ]
Messaggio Re: [LUNGO TERMINE] Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
GFS mostruoso sul lungo termine (che inizia diventare medio)

70% dell'europa nel freezer già  a fine novembre  



 
 Poranese457 [ Ven 16 Nov, 2018 11:46 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Intanto l'incipit che a mio avviso lo ritengo la chiave per accendere i motori è visto esattamente allo stesso modo anche oggi, ma si è passati dalle 144-150h alle 120hh.  

A scanso di equivoci, voglio rimarcare il fatto che siamo ancora lontani da inquadrare qualsiasi ripercussione sul nostro paese, ma salgono le quotazioni per avere delle "occasioni" decisamente importati in chiave invernale.  

Buongiorno Carlo e buona visione!    
Stamattina tocca essere di buon umore per forza, se va in porto il forcing in atto....    


Direi che rimangono davvero pochi dubbi circa un disturbo prepotente del VP e VPS.  
Indipendentemente dai sui effetti ora, che ritengo non passeranno inosservati, spero vivamente che il VP venga fatto a brandelli, impedendone o limitandone di fatto una successiva e fisiologica ripresa a tutta manetta.  



 
 Carletto89 [ Ven 16 Nov, 2018 12:33 ]
Messaggio Re: Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 
 
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Intanto l'incipit che a mio avviso lo ritengo la chiave per accendere i motori è visto esattamente allo stesso modo anche oggi, ma si è passati dalle 144-150h alle 120hh.  

A scanso di equivoci, voglio rimarcare il fatto che siamo ancora lontani da inquadrare qualsiasi ripercussione sul nostro paese, ma salgono le quotazioni per avere delle "occasioni" decisamente importati in chiave invernale.  

Buongiorno Carlo e buona visione!    
Stamattina tocca essere di buon umore per forza, se va in porto il forcing in atto....    


Direi che rimangono davvero pochi dubbi circa un disturbo prepotente del VP e VPS.  
Indipendentemente dai sui effetti ora, che ritengo non passeranno inosservati, spero vivamente che il VP venga fatto a brandelli, impedendone o limitandone di fatto una successiva e fisiologica ripresa a tutta manetta.  

GFS fino a 384h vede il VP a spasso ovunque, Reading fino alle 240h idem, GFS P// idem...
O sbarellano o c'è veramente qualcosa che bolle in pentola.
E con questa potete chiudere tutto. Adios.    

 gfsnh_0_300_1542368946_970640



 
 Frasnow [ Ven 16 Nov, 2018 12:49 ]
Mostra prima i messaggi di:    
NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Pagina 3 di 26
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 24, 25, 26  Successivo
Vai a pagina   
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno