Percezione Del Freddo

Percezione Del Freddo
Articolo
Messaggio Re: Percezione Del Freddo 
 
Ciao Adriatic, grazie per le tue osservazioni che definirei impeccabili. Sono paragoni azzeccatissimi.

Un dubbio mi rimane. Anche con un UR alta (in gola/valle appenninica) io percepisco un freddo più simpatico. Ed è questo che non so spiegarmi.

Come se fosse proprio quella “pellicola” che dici tu a comandare le sensazioni (visibile nel caso delle Conche sotto i 500 mslm). Non l’UR in se!

Oggi per esempio ho fatto un escursione e guardando in basso, anche senza nebbia, rimaneva questo strato di colore grigio.

Mentre scrivo continuo a pensare: quando nevica per bene in citta pianeggianti, senza vento, il freddo diventa gustoso come quello di montagna. E l’UR se nevica senza vento non è bassa!

Per cui mi riaggancio con quanto detto sopra: a fare la differenza sembra proprio quello strato che si radica con tempo statico! Da cos’è caratterizzato oltre che UR??? E così rinnovo anche il dilemma di apertura thread.





 
Ultima modifica di Dic96 il Sab 28 Nov, 2020 17:51, modificato 2 volte in totale 
 Dic96 [ Sab 28 Nov, 2020 17:45 ]


Percezione Del Freddo
Commenti
Messaggio Re: Percezione Del Freddo 
 
Ti do un consiglio, trovati isolato in una tormenta sui 3000 m; vedrai che se sopravvivi la tua percezione di freddo avrà altri termini di paragone; andrai in giro a torso nudo nella nebbia  



 
 il fosso [ Sab 28 Nov, 2020 20:47 ]
Mostra prima i messaggi di:    
NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno