Centrometeo               
Risorse Meteo
  Didattica Meteo
  Glossario Meteo
  Altre Risorse
Glossario Meteo [A-E]
A

ACQUANEVE - Precipitazione costituita da neve e pioggia, o da neve fondente e pioggia.
pluie et neige mélées - sleet (ingl.), mixed rain and snow - aguanieve, cellisca - Schlacken, Schlackerschnee, Regenschnee.

ACQUAZZONE - Rovescio di pioggia (Vedi: "Rovescio").
averse de pluie – raìn shower - chubasco de lluvia - Regenschauer.

ADIABATICO (diagramma ) Vedi: "Diagramma aerologico".
carte, - diagramme adiabatique - adiabatic chart,- diagram - diagrama adiabàtico – adiabatisches - Papier, Adiabatenpapier.

AEROGRAFO - Vedi-. "Meteorografo".
aérographe - aerograph - aerògrafo - Aerograph.

AEROLOGIA - 1. Studio degli strati atmosferici più elevati.
2. Studio degli strati atmosferici al disopra di quello immediatamente contiguo alla superficie terrestre.
3. Talora, anche, studio dell'atmosfera in tutto il suo spessore (sinonimo di meteorologia).
aérologie - aerology - aerologia - Aerologie.

AEROPAUSA Strato dell'alta atmosfera che segna il limite oltre il quale l'uomo non è ancora arrivato. Esso si ritira verso l'alto man mano che progrediscono le strutture aeronautiche e la fisiologia aeronautica.
aéropause,- aeropause - aeropausa - Aeropause.

ALISEI - Venti persistenti che spirano dai grandi anti cicloni oceanici subtropicali verso l'equatore, da nord-est nell'emisfero boreale e da sud-est in quello australe.
(vents) alízés - trade wìnds - (vientos) alisìos Passatwinde.

ALONE - Fotometeora dovuta alla rifrazione e riflessione della luce del sole o della luna su cristalli di ghiaccio in sospensione nell'atmosfera (cirrostrati, nebbia gelata, eco.). L'alone più frequente è un anello luminoso con centro nell'astro e raggio di 22° (piccolo alone); biancastro, presenta talvolta una colorazione rossastra all'interno, e più raramente una violetta all'esterno. Si hanno poi il grande alone (raggio 46°), le colonne luminose, gli archi tangenti, i pareli, i paraseleni ecc., assai più rari
halo - halo halo - Halo.

ALTA ATMOSFERA Termine variamente impiegato per designare vari strati dell'atmosfera a maggiore o minore altezza sulla superficie terrestre. I geofisici lo applicano talora alla ionosfera. I meteorologi di solito lo usano per designare gli strati al di sopra della stratosfera, ma anche, qualche volta, per gli strati al disopra della troposfera, o infine per gli strati atmosferici molto elevati, che si possono studiare solo con mezzi indiretti.
atmosphere d’ altítude, haute-atmosphère - upper air, upper atmosphere alta atmosfera - obere Atmosphárè, hohe (hohere) Atmosphare.

ALTEZZA DELLE NUBI - Altezza della base delle nuvole al disopra della superficie terrestre.
hauteur des nuages cloud height - altura de las_ nubes Wolkenhohe

ALTITUDINE-DENSITA' - Altitudine alla quale corrisponde, nell'aria tipo, un certo valore della densità, osservata nell'atmosfera reale.
altitude-densité, altitude densimétrigue - density altitude - altitud de densidad, - Lúftdìchtenhohe.

ALTITUDINE-PRESSIONE - Altitudine alla quale corrisponde, nell'aria tipo, un certo valore della pressione atmosferica, osservata nell'atmosfera reale.
altitude-pressíon - pressure altitude - altitud de presiòn, altura-barometríca - Druckhóhe.

ALTOCUMULO - Strato o banco di nubi bianche o grigie, che hanno generalmente ombre proprie, composto di lamelle, masse arrotondate o rotoli, saldati insieme o no, e disposti in gruppi, linee od onde. Gli elementi che costituiscono lo strato hanno in genere una larghezza apparente fra 1 e 5 gradi.
altocumulus altocumulus altocumulus -Altocumulus

ALTOSTRATO - Strato o distesa di nubi grigiastre o azzurrastre, striate, o fibrose, o uniformi, che copre interamente o parzialmente il cielo e che prese4ta delle zone tanto sottili da lasciar vedere almeno vagamente il sole o la luna, come attraverso un vetro smerigliato. Non presenta fenomeni di alone.
altostratus - altostratus - altostratus -Altostratus

ANALISI AL SUOLO - 1. Studio particolareggiato dello stato del tempo e della distribuzione degli elementi meteorologici su una data regione, effettuato su una carta sinottica, riferita al livello del mare e relativa a un I ora determinata.2.Rappresentazione dei risultati del suddetto studio mediante un'opportuna carta meteorologica.
analyse de surface - surface analysís - anàlísis de Superficie - Bodenanalyse

ANALISI IN QUOTA 1. Studio particolareggiato della distribuzione di uno o più elementi meteorologici, effettuato su una carta a livello costante, o a pressione costante, relativa a un'ora determinata.
2.Rappresentazione dei risultati del' suddetto studio mediante un'opportuna carta meteorologica.
analyse d'altitude - upper air analysis - anàlisis de altura -Hohenanalysé.

ANALISI PREVISTA - Praticamente, sinonimo di carta prevista.
analyse prévue - prognostic analysis - anàlisis de prògnosis -,Vorhersageanalyse.

ANEMOGRAFO - Anemometro registratore.
anémographe - anemograph - anemògrafo - Anemograph.

ANEMOMETRO - Strumento per misurare la velocità, o la velocità e la direzione, di una corrente aerea.
anémomètre - anemometer - anemòmetro - Anemometer.

ANEMOSCOPIO - Strumento indicatore della direzione del vento.
Anémoscope - anemoscope - anemoscopio- Anemoskop,

ANOMALIA - 1. Scarto del valore medio locale di un elemento meteorologico (specialmente la temperatura) dal valore medio dello stesso elemento relativo al corrispondente parallelo.
2.In generale, il termine è anche usato per indica re lo scarto del valore di un elemento meteorologico dal suo valore medi
anomalie - anomaly - anomalia - Anomalie.

ANTICICLONE - Regione della superficie terrestre, o di una superficie di livello, su cui la pressione atmosferica è alta rispetto alle zone circostanti, il massimo di pressione essendo all'incirca nella parte centrale della regione stessa. Caratterizzato da isobare chiuse, approssimativamente concentriche, e da circolazione spiraliforme divergente del Vento dal centro I verso la periferia (in senso orario nello emisfero boreale, antiorario nell'australe).
anticiclone, haute - anticiclone, hìgh - anticiclòn, alta - Antizyklone, Hoch.

APPROFONDIMENTO (di una depressione) - Intensificazione di una depressione, per diminuzione più o meno rapida della pressione e aumento del gradiente barico; generalmente accompagnata anche da aumento dell'area depressionaria.
creusement (d’une dépression) - deepening ( of a depresion) - ahondamiento (de una depresion Vertiefung (einer Depressíon).

ARIA - Miscuglio di gas. azoto, ossigeno, argon,, anidride carbonica, neon, olio, cripton, idrogeno, xenon ' tracce di iodio e di radon ( con assoluta prevalenza dei primi due), è vapor d'acqua in quantità variabile. Forma intorno alla terra lo strato gassoso, detto atmosfera.
air - air - aire - Luft.

ARIA ARTICA CONTINENTALE - Massa d'aria che ha origine sulle regioni continentale polari. Per l'Europa la regione di origine è la Russia settentrionale e zone limitrofe. Questo tipo di aria giunge sulla media Europa come massa molto fredda, con umidità specifica bassa, umidità relativa piuttosto alta, gradiente termico verticale molto forte (Vedi: "Classificazione delle masse d’aria").
air artique continental - artic continental air aìre àrtico continental - arktísche Kontin,entalluft.

ARIA ARTICA MARITTIMA - Massa d’aria che ha origine sui mari artici, Per l'Europa la regione di origine è il Mare Glaciale Artico, tra la Groenlandia e le Spitz bergen. Questo tipo di aria giunge sulla media Europa come massa fredda o molto fredda, con umidità specifica bassa, umidità :relativa elevata e gradiente termico verticale molto forte (Vedi: "Classificazione delle masse d'aria").
air aretique maritime - arctíe maritime air - aire àrtico marttimo - arktische inaritime Luft.

ARIA CONTINENTALE - Vedi,- "Classificazione delle masse d'aria".
air continental - continental air - aire continental- Kontinentalluft.

ARIA EQUATORIALE - Massa d'aria che ha origine nella zona delle calme equatoriali fra i grandi anticicloni semipermanenti oceanici. Molto calda, umida e instabile (Vedi: "Classificazione delle masse d'aria").
air écruatorial - equatorial air - aìre ecuatorial - Xquatorialluft.

ARIA INSTABILE - 1. Aria, o meglio strato atmosferico dotato d'instabilità, in cui cioè una particella d'aria-, comunque sollecitata verso l'alto o verso il basso , tende spontaneamente ad allontanarsi sempre più dal suo livello d'origine.
2.In generale, aria nella quale insorgono con facilità movimenti ascendenti e discendenti, e i corrispondenti fenomeni che accompagnano tali movimenti (p.es. nubi cumuliformi, rovesci, temporali).
air instable instable aír - aìre inestable Labilluft.

ARIA INTERMEDIA Vedi: "Aria temperata".

ARIA LIMPIDA - Dicesi dì aria atmosferica priva di nuvole o nebbia, o in genere priva di qualunque insieme di particelle liquide o solide capaci di ridurre la visibilità .
air clair, air lìmpíde - clear air - aire despejaUo, aire claro - klare Luft.

ARIA MARITTIMA - Vedi: "Classificazione delle masse d’aria".
air maritime - maritime air - aire marltìmo maritime Luft.

ARIA POLARE - Vedi: 'Aria temperata'.

ARIA SATURA - Aria che contiene la quantità di vapore massima possibile alla temperatura alla quale sì trova.
air sature - saturated air - aire saturado gesáttigte Luft.

ARIA SECCA - In meteorologia la locuzione è adoperata' per aria la cui umidità relativa sia bassa, in modo che si abbia un'attiva evaporazione dalle superfici liquide, dalla vegetazione ecc. . Secondo alcuni, si parla di aria secca già quando l'umidità relativa è inferiore al 60%.
air sec - dry air aire seco - trockene Luft.

ARIA SENZA TURBOLENZA Aria in cui le correnti aeree sono laminari, sicchè mancano i movimenti vorticosi caratteristici della turbolenza.
air sans turbulenee - smooth air - aire sin turbulencias - Luft ohne Turbulenz.

ARIA STABILE - 1. Aria, o meglio strato atmosferico dotato di stabilità, in cui cioè una particella di aria, comunque sollecitata verso l'alto o verso il basso, tende spontaneamente a ritornare, cessando la sollecitazione, al suo livello d'origine.
2. In generale, aria in cui non si manifestano correnti ascendenti, e quindi mancano i corrispondenti fenomeni (p.es. nubi cumuliformi, rovesci, temporali).
air stable - stable air - aíre estable - Stabilluft.

ARIA SUBTROPICALE - Vedi: "Aria tropicale'.

ARIA TEMPERATA CONTINENTALE - Detta anche aria polare continentale o aria intermedia continentale. Massa d'aria che ha origine nelle regioni continentali della zona compresa all'incirca fra il circolo polare e 40°N. Si può distinguere in due sottotipi: temperata artica continentale, che ha origine nella parte settentrionale della zona, e temperata tropicale continentale, che ha origine nella parte meridionale. Sull'Europa la prima è prevalentemente invernale, proviene dalla Russia o dalla Fennoscandia, è fredda o freddissima, con umidità specifica bassa, umidità relativa alquanto elevata e gradiente termico verticale piuttosto forte- la seconda è prevalentemente estiva, proviene dalla Russia meridionale o dai Balcani, è calda, con umidità specifica alquanto elevata, umidità relativa bassa e gradiente termico verticale relativamente elevato (Vedi: "Classificazione delle masse d'aria").
air polaire continental - polar continental air - aire polar continental - polare Kontinentale Luft.

ARIA TEMPERATA MARITTIMA - Detta anche aria polare marittima o aria intermedia marittima. Massa d'aria che ha origine nelle regioni oceaniche della zona compresa all'incirca fra il circolo polare e 40°N. Si può distinguere in due sotto tipi: temperata artica marittima, che ha origine nel la parte settentrionale della zona, e temperata tropicale marittima, che ha origine nella parte meridionale. Sull'Europa, per la quale le masse temperato marittime provengono dall'Atlantico, la prima risulta fredda, con umidità specifica e relativa elevate e gradiente termico verticale forte; la seconda relativamente calda, con umidità specifica elevata, umidità relativa piuttosto alta e gradiente termico verticale medio (Vedi: "Classificazione delle masse d'aria").
air polaire maritimo - colar maritime aír - aíre potar maritimo - polare maritime Luft.

ARIA TIPO - Qualunque modello di atmosfera, la cui struttura è fissata in base ad arbitrarie ma ragionevoli ipotesi semplificatrici, non troppo discoste dalle condizioni medie reali, e che serve come schema per determinate applicazioni.
(cfr. Aria tipo internazionale OACI).
atmosphère type - standard atmosphere - atmòsfera tìpo - Normalatmospháre, Standardatmospháre.

ARIA TIPO INTERNAZIONALE (OACI) - Modello di atmosfera cosi definito:
  1. l'aria è un gas secco e perfetto,
  2. la pressione al livello del mare è dì 1013,25 millibar, pari a 760 mm di Hg in condizioni normali;
  3. la temperatura al livello del mare è di 15°C, pari a 288,16°K;
  4. il gradiente termico verticale dal livello del mare al livello (di 11.000 metri geopotenziali) al quale la temperatura diventa -56,5°C (ossia 216,66°K), è pari a - 0,0065° per metro geopotenziale;
  5. la pressione P dell'aria (in millibar) varia con l'altezza H (in metri geopotenziali), nella troposfera, cioè tra 0 e 11.000 metri geopotenziali, secondo la formula
    P= 1013,25 ( 1- 0,0065 H ) 5,2561
    288,16

  6. la pressione P dell'aria(in millibar), varia con l'altezza H (in metri geopotenziali), nella stratosfera, cioè tra 11.000 e 32.000 metri geopotenziali, secondo la formula
    log P = log 226,32 - B (H - 11.000)
    in cui 226,32 è la pressione, in millibar, alla tropopausa, B = 6,848317 x 10-5 /metro (Ve geopotenziale, e i logaritmi sono decimali.

atmosphère type internazionale (OACI) - international standard atmosphere (ICAO) - atmosfera tipo internacional (OACI) - internazionale Normalatmosph.áre (ICAO).

ARIA TROPICALE CONTINENTALE - Detta anche aria subtropicale continentale. Massa d'aria che ha origine nelle regioni subtropicali continentali. Per l'Europa la regione di origine è l'Africa del Nord e d'estate, anche l'Asia minore, la Russia meridionale e ì .Balcani meridionali. Questo tipo di aria giunge sulla media Europa come massa calda o caldissima, con umidità spesso elevata per il passaggio sul Mediterraneo e gradiente termico verticale medio (Vedi: Classificazione delle masse d'aria" ).
air tropical continental - tropical continental air - aire tropical continental - tropische Kontinentale Luft.

ARIA TROPICALE MARITTIMA - Detta anche subtropicale marittima. Massa d’aria che ha origine nei grandi anticicloni oceanici subtropicali. Per l'Europa la regione di origine è l'anticiclone atlantico. Questo tipo di aria giunge sulla media Europa come massa calda, con forte umidità specifica, umidità relativa piuttosto elevata e gradiente termico verticale basso '(Vedi, . "Classificazione delle masse d'aria").
air tropical maritime -tropical maritime air - aíre tropical maritimo - tropische maritime Luft.

ARIA UMIDA - 1. Aria che contiene vapore d'acqua in quantità più o meno grande.2. Generalmente, s’intende per aria umida aria in cui l'umidità relativa è piuttosto elevata (p. es. al disopra del 60 per cento).
air humide - damp air - aire hùmedo Feuchtluft.

ATMOSFERA - Strato gassoso che circonda il globo terrestre, costituito di aria, sede dei fenomeni studiati in meteorologia.
Atmosphère - atmosphere - atmosfera - Atmosphare

ATMOSFERA IN QUOTA - Vedi: "Alta atmosfera".

ATMOSFERA TIPO – Vedi: "Aria tipo".

ATMOSFERICI - Vedi: "Parassiti atmosferici".

AVVEZIONE - Processo di trasporto (specialmente di calore) per movimenti orizzontali nell’atmosfera.
advection - advectíon - advecciòn - Advektion.

AVVISO DI TEMPESTA - Parte del bollettino meteorologico (destinato da un Servizio Meteorologico alla navigazione marittima e trasmesso via radio) che serve a segnalare una tempesta imminente, specificandone l'intensità (burrasca, fortunate, uragano).
avertissement de tempéte - gale, storm,warning aviso de tempestad - Sturmwarnung

B

BAR - Unità di pressione equivalente ad un milione di dine per cm2, o a 1000 millibar, o a 750,06 mm di Hg a O°C e alla gravità normale.
bar - bar - bar - Bar.

BAROGRAFO - Barometro registratore.
barographe - barograph - barògrafo Barograph.

BAROMETRO - Strumento che serve a misurare la pressione atmosferica.
baromètre barometer - barometro - Barometer.

BAROTERMOGRAFO - Combinazione di barografo e di termografo e quindi strumento che registra contemporaneamente pressione e temperatura.
barothermographe - barothermograph - barotermògrafo - Barothermograph.

BASE DELLE NUBI - Superficie inferiore dì una nube o di un banco di nubi.
base des nuages - cloud base - base de las nubes Wolkenuntergrenze, Wolkenbasis.

BAVA DI VENTO - Vento molto debole e spesso intermittente. Corrispondente al grado I della scala Beaufort e alla velocità di 1-3 nodi (2-5 km/h).
brise très légère - lìght air - brisa - leiser Luftzug.

BEAUFORT - Vedi: "Scala Beaufort".

BOLLETTINO METEOROLOGICO - 1. Esposizione delle condizioni meteorologiche osservate,. relative a un dato periodo di tempo o a una data ora, e ad un luogo determinato, in linguaggio chiaro o in codice. 2. Pubblicazione periodica che contiene informazioni sugli elementi meteorologici in una data regione.
message météorologíque, bulletin météorologique -weather report - informe, parte, meteorològico,_ boletin meteorologico - Wettermeldung, Wetterbericht.

BORA - Vento discendente violento, a raffiche, freddo e secco, talora persistente più giorni, che spira da nord-est sull'alto Adriatico, e particolarmente sul golfo di Trieste, specialmente d'inverno quando la pressione è notevolmente più elevata nell'entroterra molto freddo, che sul mare, relativamente caldo. Si distingue in bora chiara (con cielo sereno),associata a un anticiclone sul continente, e bora scura (con nubi, pioggia, neve) dovuta piuttosto ad una depressione sull'Adriatico. Sì dà il nome di bora a venti analoghi del mar Nero (Novorossìjsk) e della Nuova Zemlja.
bora - bora - bora - Bora.


BREZZA - 1. In generale, vento moderato corrispondente ai n.2 e 3 della scala Beaufort e distinto in: 2 Brezza leggera, nodi 4-6 (6-11 km/h); 3- Brezza tesa, nodi 7-10 (12-19 km/h).All'estero, il nome di brezza viene dato anche ai n. 4,5,6 della scala Beaufort, i quali, dagli inglesi ad es., vengono denominati rispettivamente: "moderate", "fresh", e "strong breeze" Si dà il nome di brezza a certi venti periodici, come la brezza di mare, di terra ecc. (vedi alle singole voci). -
brise - breeze - brisa, flojo - Brise.

BREZZA DI GHIACCIAIO - Vento discendente che soffia da un ghiacciaio e deve la sua origine al raffreddamento dell'aria per il contatto col ghiaccio.
brise_de glacier - glacier breeze - brisa de ventisquero, de glaciar - Gletscherwind.

BREZZA DI MARE - Vento proveniente dal mare, che spira durante il giorno sulle regioni costiere, ed è dovuto al riscaldamento dell'aria, più rapido sulla terra che sull'acqua.
brise de mer - sea breeze - brisa de mar Seewìnd.

BREZZA DI MONTE - Vento catabatico che soffia durante la notte, discendendo lungo le valli e le coste delle montagne; dovuto al raffreddamento notturno dei fìanchi montuosi e dell' aria che li sovrasta.
brise de montagne mountain breeze brisa de montana Bergwínd.

BREZZA DI TERRA - Vento proveniente dalla terraferma, che spira verso il mare durante la notte sulle regioni costiere, ed è dovuto al raffreddamento dall'aria, più rapido sulla terra 'che sull'acqua.
brise de terre - land breeze - brisa de tierra Landwind.

BREZZA DI VALLE - Vento che spira durante il giorno, risalendo le valli e le coste delle montagne; dovuto al riscaldamento dell'aria nel fondovalle e, sui fianchi montuosi.
brìse de vallée - valley breeze - brisa de valle - Talwind.

BREZZA LEGGIERA - Vedi: "Brezza".
brise légère - light breeze flojito - leichte Brise.

BREZZA TESA - Vedi: 'Brezza".
petite brise - gentle breeze flojo - sehwach Brise.

BRINA - Deposito dì minuti cristalli di ghiaccio che sì forma - specie nelle notti serene e calme sugli oggetti esposti al ;,-- raffreddamento per radiazione, quando la loro temperatura scende sotto OOC. Può essere costituito da rugiada congelata, o da vapor d'acqua passato direttamente allo stato solido per sublimazione.
gelée bianche - hoar frost - helada bianca, escarcha - Reif.

BUFERA - Vedi: "Fortunale".

BURRASCA FORTE - Tempesta del grado 9 della scala Beaufort, con vento di 41-47 nodi (75-88 km/h).
fort coup de vent - strong gale - víento duro sturm

BURRASCA FORTISSIMA - Tempesta del grado 10 della Scala Beaufort, con vento di 48-55 nodì (89-102 km/h).
tempéte - whole gale - viento muy duro temporal schwerer Sturm.

BURRASCA MODERATA - Tempesta del grado 8 della scala Beaufort, con vento di 34-40 nodi (62-74 km/h).
coup de vent - fresh gale -freschachòn - sturmischer Wind.

BUYS RALLOT (legge di -) - Vedi: "Legge di Buys Ballot".

C

CALIGINE - Leggera opacità dovuta alla presenza di corpuscoli solidi, come polvere ' finissima o sali, cosi minuti da non potersi vedere nè avvertire, e che riducono la visibilità conferendo all'atmosfera un caratteristico aspetto fumoso(fosco e opalescente).
brume seche - haze, dry haze (USA) - calina trockener Dunst, Hohenrauch.

CALMA (di vento) - Si ha calma quando non vi è vento o vi è vento con velocità minore di 1 nodo ( o minore di 1 km/h). La calma di vento corrisponde al grado 0 della scala Beaufort.
calme - calm calma - Wíndstìlle, Stille.

CALME EQUATORIALI - Vedi: "Zona delle calme equatoríali".

CALME SUBTROPICALI - Vedi- "Zona delle calme subtropicali".

CAPPUCCIO - Vedi: "Pileus".

CARTA A LIVELLO COSTANTE - Carta meteorologica relativa a una quota determinata sul livello del mare (p.es. a 0, 1.000, 2.000 m sul l.m.).
carte à niveau constant constant level chart mapa de nivel constante Karte konstanten Niveaus.

CARTA A PRESSIONE COSTANTE - Carta meteorologia ' a relativa a una'determinata pressione (p.es. a 700,505' mb) e che quindi rappresenta una o più grandezze meteorologiche sopra una determinata superficie isobarica.
carte a pressione costante - constant pressure chart - mapa de presiòn constante - Karte konstanten Drucks.

CARTA IN QUOTA - Carta meteorologica che rappresenta le condizioni dell'atmosfera (in particolare le correnti aeree e la temperatura) a una data quota o sopra una data superficie isobaríca (a pressione minore di 1.000 mb).
carte en altìtude - upper air chart - carta de altura - Hohenkarte.

CARTA ISOBARICA PREVISTA (o delle isobare previste)Carta meteorologica che rappresenta, mediante le isobare, la distribuzione della pressione, su una data regione, prevista per un certo istante futuro.
carte d'isobares prévues - prebaratic chart mapa prebàrico - vorhergesagte Isobarenkarte.

CARTA METEOROLOGICA -. Termine generale per indicare una carta geografica sulla quale, mediante adatti simboli, numeri e linee, si rappresentano le condizioni meteorologiche, o anche soltanto i valori di alcune grandezze meteorologiche, in un dato I istante, o in un dato intervallo di tempo, su una regione più o meno vasta, al suolo o in quota.
carte météorologique weather chart - carta meteorològica - Wetterkarte.

CARTA (meteorologica) AL SUOLO - Carta meteorologica costruita con dati rilevati sulla superficie terrestre, in una regione più o meno ampia di essa.
carte (météorologique) de surface - surface (weather) chart - carta (meteorologica) de superficie - Wet-Cerkarte am Boden, Bodenkarte.

CARTA PREVISTA - Carta meteorologica su cui vengono rappresentate le condizioni meteorologiche o la distribuzione di elementi meteorologici su una data regione, previste per un certo istante futuro, o mediamente entro un certo intervallo futuro di tempo.
carte prévue - prognostic chart - carta de prògnosis - Vorhersagekarte.

CARTA PREVISTA SINCRONA - Carta prevista costruita in modo che la situazione meteorologica descritta per un punto qualsiasi della rotta sia quella che si prevede per distante in cui l'aeromobile raggiungerà tale punto.
carte prévue-synchrone-- composite forecast chart - carte compuesta de pronostico - zusammengesetze_ Vorhersagekarte.

CARTA SINOTTICA DEL TEMPO - Carta meteorologica sulla quale, mediante adatti simboli, numeri e linee, si rappresentano le condizioni meteorologiche sa una vasta regione, relative a un istante determinato.
carte synoptique du temps - synoptic weather chart mapa_sinòptico del tiempo - synoptische Wetterkarte.

CASTELLANUS - Specie di nubi (Vedi: "Classificazione delle nubi") che presentano almeno in qualche punto della loro parte superiore delle protuberanze cumuliformi a guisa di torrette, il che dà loro, generalmente, un aspetto dentellato. Le torrette, di cui alcune sono più alte che larghe, poggiano su una base comune e sembrano disposte in fila. Nubi di questa specie possono essere i cirri, i cirrocumuli, gli altocumuli e gli stratocumuli.
castellanus - castellanus - castellanus-- Castellanus.

CASTELLATE (Nubi -) - Nubi della specie castellanus
(Vedi: "Castellanus").
nuages crénelés - crenellated clouds - nubes almenadas - zinnenartige Wolken.

CHEMOSFERA - Strato dell'atmosfera nel quale ha luogo la dissociazione e la ricombinazione molecolare, rispettivamente di giorno e di notte, sotto l'influenza delle radiazioni ultraviolette.
chémosphere - chemosphere - chemòsphara Chemospháre.

CHICCO DI GRANDINE - Vedi:"Grandine".
grélon - hailstone - granizado, piedra de granizo, pedrisco Hagelkorn.

CICLOGENESI - Formazione di un ciclone dovuta a particolari condizioni dinamiche e termodinamiche dell'atmosfera.
cyclogenòse - cyclogenesis - ciclogénesis Zyklogenese

CICLOLISI - Attenuazione e dissoluzione di un ciclone dovuta a particolari condizioni dinamiche e termodinamiche dell'atmosfera.
cyclolyse - cyclolysis - ciclolisis - Zyklolyse.

CICLONE - 1. Termine spesso adoperato come sinonimo di depressione.
2. Più propriamente s'intende per ciclone non la pura formazione barica, ma il complesso di questa, delle masse d'aria e dei fronti che a essa sono quasi sempre associati: una massa fredda e una calda, separate da un fronte freddo e da un fronte caldo; questi limitano il cosiddetto settore caldo, e, nella evoluzione del ciclone, sogliono sovrapporsi in un fronte occluso, scacciando in alto il settore caldo.
3. In certe regioni del globo (India, coste africane dell'Oceano Indiano) ciclone è sinonimo di ciclone tropicale (Vedi: "Ciclone tropicale".)
cyclone - cyclone - ciclòn - Zyklone.

CICLONE TROPICALE - Profondíssima depressione di limitata estensione, che ha origine sugli oceani tropicali, con venti spesso superiori al grado 12 della scala Beaufort, circolanti a spirale (in senso antiorario nell'emisfero boreale, orario nell'australe) verso il centro, in cui si ha un'area di calma (occhio del Ciclone). Normalmente si muove dapprima verso ovest, poi devia verso nord nell'emisfero boreale, verso sud nell'australe. E' noto come uragano nelle Indie occidentali, ciclone nell'Oceano Indiano, tifone nei mari della Cina, willy-willy in Australia.
cyclone tropical - tropical cyclone - ciclòn tropìcal - tropische Zyklone.

CIELO - In meteorologia il termine si usa spesso per stato del cielo, in relazione alla quantità, specie, direzione e altezza delle nubi.
ciel - sky - cielo - Himmel.

CIELO A PECORELLE - Cielo con formazioni di cirrocumuli o di altocumuli, in masse arrotondate (più grandi nel caso degli altocumuli) disposte in file più o meno regolari, e con l'azzurro visibile negli interstizi.
ciel pommelé (Ac), ciel moutonné (ce) - mackerel sky - cielo aborregado - Scháfchenwolkenhimmel.

CIELO COPERTO - Cielo con nuvolosità di 8 ottavi (10 decimi).
ciel couvert - overcast (sky) - cielo cubierto - bedeckter Himmel.

CIELO,MOLTO NUVOLOSO - Cielo con nuvolosità di 6-7 ottavi (7, 8, 9 decimi).
ciel très nuageux - croudy sky - cielo muy nuboso - sehr wolkiger Himmel.

CIELO NUVOLOSO - Cielo con nuvolosità di 3, 4, o 5 ottavi (4, 5 o 6 decimi).
ciel nuageux - cloudy sky - cielo nuboso, nublado - wolkiger Himmel.

CIELO POCO NUVOLOSO - Cielo con nuvolosità di 1-2 ottavi (1, 2, 3 decimi).
ciel peu nuageux sky with scattered cloud cielo poco nuboso wenig wolkiger Himmel.

CIELO SERENO - Cielo con nuvolosità minore di 1 ottavo (o di 1 decimo).
ciel clair, ciel pur - clear sky-- cielo claro, cielo despejado - wolkenlos Himmel, heiterer Hìmmel.

CIRCOLAZIONE GENERALE DELLIATMOSFERA - L'insieme dei grandi movimenti dell’atmosfera in, scala planetaria. Tenendo conto soltanto del diverso riscaldamento, sotto l'azione dei raggi solari, delle varie zone della superficie terrestre (supposta omogenea) e della rotazione della terra, tale circolazione si può schematizzare come segue (nell'emisfero boreale):
  • Una zona di calma all'equatore, dove le correnti generali sono in prevalenza ascendenti;
  • Una zona di venti permanenti da nord-est (alisei) che spirano dalla latitudini tropicali verso lo equatore;
  • Una zona dì venti occidentali perturbati (westerlies), o meglio di venti variabili per il continuo passaggio di cicloni, ma nel complesso preferibilmente a componente occidentale; essa coincide presso a poco con la zona temperata;
  • Una zona di venti di nord-est (casterlies) spiranti dalla calotta polare verso la parte settentrionale della zona temperata.

Nell'emísfero australe la circolazione è simmetrica della precedente rispetto all'equatore. Questa circolazione schematica, nella realtà, è notevolmente perturbata per l'eterogeneità della superficie terrestre, per le grandi catene montuose, per l'alternarsi delle stagioni, ecc. In quota, praticamente per tutta la troposfera, si ha prevalenza di correnti orientali sull'equatore, e di correnti occidentali altrove.
circulation générale de l'atmosphere - general circulation of the atmosphere - circulaciòn general de l'atmòsfera - allgemeine Zirkulation der Atmospbáre.

CIRRO - I cirri sono nubi separate l'una dall'altra, a forma di filamenti bianchi e delicati, o di banchi, o di bande strette, bianche almeno per la maggior parte, d'aspetto fibroso o di uno splendore serico. Sono composte di cristalli di ghiaccio.
cirrus - cirrus - cirrus - Cirrus.

CIRRO A INCUDINE - Nube cirríforme che spesso si espande al disopra di un cumulonembo, formando una specie di ventaglio o incudine (incus) limitato superiormente da una inversione. Spesso è trasportato dai venti a grande distanza dal cumulonembo, e diviene indipendente.
cirrus d'enclume - anvil cirrus - cirrus en yunque - Ambosscirrus.

CIRROCUMULO - Strato o banco composto di piccoli fíocchi bianchi o di piccolissime masse globulari, generalmente senza ombre, disposti in gruppo o linee o più spesso formanti increspature somiglianti a quelle della sabbia su una spiaggia marina. Costituito di cristallini di ghiaccio e anche di goccioline d'acqua.
cirrocumulus - cirrocumulus - cirrocumulus cirrocumulus.

CIRROSTRATO - Velo sottile e biancastro, generalmente fibroso, talora completamente diffuso (cirro-nebula), che lascia vedere nettamente i contorni del sole o della luna, e che dà spesso il fenomeno dell'alone. Costituito da cristalli di ghiaccio.
cirrostratus - cirrostratus - cirrostratus cirrostratus.

CLASSIFICAZIONE DELLE MASSE D'ARIA - La classificazione delle masse d'aria non è molto uniforme, e varia alquanto da un servizio meteorologico all'altro. In generale si danno dovunque quattro gran di tipi fondamentali, distinti a seconda del luogo di origine (classificazione geografica). Essi sono:
  • Aria artica(nell'emisfero boreale) e antartica (nell'emisfero australe)
  • Aria temperata (o polare, o intermedia)
  • Aria tropicale (o subtropicale)
  • Aria equatoriale.

Ciascun tipo fondamentale è poi suddiviso nelle due varietà continentale e marittima, a seconda della natura della regione di origine. Inoltre ogni massa che abbia abbandonato la sua regione di origine viene distinta , dal punto di vista termodinamico, in calda o fredda, secondo che la sua temperatura sia più alta o più bassa di quel la della parte di, superficie terrestre su cui vie ne a trovarsi.
Alle singole voci sono riportate le regioni di origine delle varie masse, con riguardo special mente all'Europa, e alcune caratteristiche che esse presentano quando, nel loro movimento, raggiungono la media Europa (Vedi anche: "Massa d'aria").
classification des masses d'air - air masses classification - claesificaciòn de las masas de aire - Luftmassen Klassifìkation.

CLASSIFICAZIONE DELLE NUBI - Le nubi sono state internazionalmente classificate in dieci generi, che si escludono a vicenda: 1. Cirro - 2. Cirrocumulo - 3. Cirrostrato - 4. Altocumulo - 5. Altostrato - 6. Nembostrato - 7. Stratocumulo - 8. Strato - 9.Cumulo - 10. Cumulonembo.
Si sono poi distinte 14 specie, che si escludono a vicenda, riguardanti particolarità della forma o della struttura interna. Tra esse, ricordiamo le specie castellanus, fractus e lenticularis. Si sono inoltre fissate 9 varietà, che non si escludono a vicenda, riguardanti la disposizione degli elementi nuvolosi, o la loro maggiore o minore trasparenza: p.es. undulatus.
In fine sì sono determinate 8 particolarità supplementari e nubi accessorie, che sono rispettivamente parti caratteristiche unite al corpo principale della nube (per es. incus, mamma, tuba, virga) o staccate da esso (pìleus, pannus, velum). (Vedi alle singole voci).
classification des nuages - classification of clouds - clasificaciòn de las nubes Wolkenklassifikation.

CLIMATOLOGIA AERONAUTICA - Termine talvolta usato per indicare una parte della climatologia che sì propone di fornire notizie sulle condizioni climatologiche di località o regioni per la scelta delle rotte aeree, della ubicazione degli aeroporti, e in generale per gli scopi della navigazione aerea.
climatologie aéronautique - aeronautical climatology - climatología aeronàutica - Flugklìmatologie.

COEFFICIENTE DI CAPTAZIONE - Percentuale delle gocce d'acqua che, trovandosi sulla traiettoria di un aeromobile, vengono realmente investite. Tale percentuale dipende da numerosi fattori, tra i quali la velocità dell'aeromobile, le dimensioni delle gocce e la forma della parte investita.
coeffìcíent de captation efficiency of catch rendimiento de recogída Auffangverhaltnis.

COLMAMENTO (di una depressione) - Aumento di pressione in un contro ciclonico, preludente in generale al suo dissolvimento.
comblement (d'une dépression) - filling up ( of a depression) - relleno (de una depresiòn) - Auff-ullung (einer Depression).

CONTRALISEI - Corrente superiore, a circa 2000 metri di altezza, che si manifesta qualche volta al di sopra degli alisei, con direzione contraria a questi, nelle regioni subtropicali dei due emisferi.
contre-alizés - antitrade, countertrade (winds) - (Vientos) contralisios - Antipassatwinde, Antìpassate.

CONVEZIONE - In meteorologia, è il processo con cui si produce e si mantiene, entro uno strato atmosferico più o meno spesso, una circolazione a causa di un riscaldamento dal basso, o di un raffreddamento dall'alto, con ascesa delle masse riscaldate e discesa di quelle raffreddate.
convection - convection - convecciòn - Konvektion.

CORONA - Fotometeora consistente in uno o più anelli, colorati con i colori dell'arcobaleno ( e col rosso all'esterno), e aventi il centro nel sole o nella luna; dovuta alla diffrazione della luce sulle goccioline dì una nube sottile. Il raggio della corona, relativamente piccolo, è in ragione inversa della grandezza delle gocce.
couronne - corona - corona - - Kranz, Hof, Corona.

CORRENTE (d'aria) A GETTO - Corrente tubolare, quasi orizzontale, vicina alla tropopausa, caratterizzata da forti velocità (di almeno 30 m/sec, cioè praticamente di almeno 60 nodi, o 110 km/h, lungo l'asse) e da forti gradienti orizzontali di velocità (5-10 m/sec - cioè 10-20 nodi o 18-36 km/h per 100 km). In genere la sua lunghezza è di varie migliaia di chilometri, la larghezza di qualche centinaio, e lo spessore di qualche chilometro
chasse d'air, 'jet stream - jet stream - corriente de chorro - Strahlstrómung.

CORRENTE (d'aria) CONVETTIVA - Corrente d'aria ascendente o discendente dovuta a convezione. Le correnti ascendenti per riscaldamento dal basso sono comunemente dette anche"termiche".
courant (d' aìr) de convection - convection (air) current - corriente (de aire) de convecciòn Konvektions (luft) stromung.

CORRENTI GENERALI OCCIDENTALI - Venti generali a componente occidentale, chiamati spesso, anche in Italia, westerlies. Nelle zone temperate dei due emisferi, al suolo, essi compaiono chiaramente soltanto nelle carte medie, essendo il loro movimento perturbato.dal continuo passaggio di cicloni (westerlíes perturbati). In quota, nella troposfera, sono molto più evidenti e meno irregolari e costituiscono due grandi vortici che occupano quasi tutto il globo, dalle latitudini tropicali ai poli (Vedi: "Circolazione generale dell'atmosfera"
courants généraux de l'Ouest - westerlies - vìentos generales de Oeste, Oestes Westdrift allgemeine Westwinde.

CORRENTI GENERALI ORIENTALI - Venti generali a componente orientale, chiamati spesso, anche in Italia, easterlies. Si presentano nella zona intertropicale e, nei bassi strati, al limite delle calotta polari (Vedi: "Circolazione generale dell'atmosfera").
courants généraux de l'Est-- easterlìes - vientos generales del Est, Estes - Ostdríft, allgemeine Ostwinde.

CRESTA (dì alta pressione) - Striscìa di alta pressione che separa due depressioni.
dorsale, crete (de haute pression) - ridge (of Figh pressure) - dorsal, cresta (de alta presìòn - Hochdruckrucken.

CUMULI DI BEL TEMPO - Cumuli sparsi, a piccolo sviluppo verticale, spesso sfrangiati e in rapida dissoluzione, associati a buone condizioni di tempo.
cumulus de beau temps - fair weather cumulus cumuli de buen tiempo - schonwettercumulus.

CUMULO - I cumuli sono nubi a sviluppo verticale, generalmente dense, spesse e a contorni ben definiti. La superficie superiore è rotondeggiante e presenta, di solito, numerose protuberanze, mentre la superficie inferiore è orizzontale o quasi. Bianche splendenti se illuminate, dal sole, relativamente scure alla base.
cumulus - cumulus-- cumulus - Cumulus.

CUMULONEMBO - Imponente massa. dì nubi a forte sviluppo verticale, le cui parti superiori s'innalzano a forma di montagne o di torri e sono terminate da veli fibrosi che, spesso, si espandono a foggia di incudine (Vedi:"Cirri a incudine"); la base è molto oscura e tormentata e spesso, al disotto di essa, si notano frammenti dì nubi basse, oscure, sfrangiate (pannus). E' la nube caratteristica dei temporali.
cumulonimbus - cumulonimbus - cumulonimbus Cumulonimbus.

CUNEO (di alta pressione) - Vedi: "Promontorio".
coìn (de haute pression) wedge (of high pressure) cuna (de alta pression Keìl (hoheren Drucks).

D

DEPRESSIONE - 1. Regione della superficie terrestre, o dì una superficie di livello, su cui la pressione atmosferica è bassa rispetto alle zone circostanti, il minimo di pressione essendo all'incirca nella parte centrale della regione stessa. Caratterizzata da isobare chiuse, approssimativamen te concentriche, e da circolazìone spiraliforme del vento, convergente dalla periferia verso in centro (in senso antìorario nell'emisfero boreale, orario nell'australe).
2. Termine spesso usato come sinonimo di cìclone.
dépression, basse -, depression, low -- depression, baja Tiefdruckgebiet, Depressìon, Tief.

DEPRESSIONE EQUATORIALE - Vedi: "Zona depressionaria equatoriale".

DEPRESSIONE SECONDARIA - Centro depressionarìo di minore entità, almeno nel primo stadio di formazione, che si associa ad una depressione principale.
dépressìon secondaire - secondari depression depresiòn secundaria -sekundáres Tief.

DERIVATA DIREZIONALE DEL VENTO - Vedi: "Shear" (del vento)

DIAGRAMMA ADIABATICO - Vedi: "Diagramma aerologico".
carte, diagramme, adiabatique - adiabatic chart, diagram - diagrama adiabàtico - Adiabatenpapier.

DIAGRAMMA AEROLOGICO - Diagramma, del quale esistono numerosi tipi, che serve specialmente per lo studio delle trasformazioni termodinamiche di una massa di aria nell'atmosfera, e per la elaborazione dei sondaggi aerologici. In esso, in un opportuno sistema di coordinate, variabile da tipo a tipo, sono riportati vari sistemi di linee, tra cui quasi sempre: le isoterme; le isobare; le adiabatiche secche, che permettono di studiare le trasformazioni adiabatiche di una massa di aria secca ( donde il nome, talora usato, di diagramma adiabatico); le pseudoadiabatiche, che hanno lo stesso scopo per le trasformazioni pseudoadiabatiche, riguardanti una massa di aria satura che durante la trasformazione si suppone abbandoni completamente l'acqua liquida formatasi (donde il nome di diagramma pseudoadiabatico); le isoigrometriche, linee di uguale umidità specifica massima. Un diagramma aerologico dicesi, in particolare termodinamico quando in esso la aree rappresentino energie.
Altri diagrammi aerologici dì diverso tipo servono per il riconoscimento delle masse d'aria, generalmente in base alle loro caratteristiche termoigrometriche.
carte, diagramme, aérologique - aerological chart, díagram - diagrama aerològico - aerologisches Diagrammpapìer.

DIAGRAMNIA PSEUDOADIABATICO - Vedi: "Diagramma aerologico".
carte, diagramme, pseudo-adiabatique - pseudo-adiabatic chart, diagram - díagrama pseudoadiabàtico Pseudoadiabatenpapier.

DIAGRAMMA TERMODINAMICO - Vedi. "Diagramma aerologico".
carte, diagramme, thermodynamique - thermodynamíc chart, diagram - diagrama termodinàmico thermodynamisches Diagrammpapier.

DISCONTINUITA’ - 1. Propriamente, variazione locale brusca di uno o più elementi meteorologici fra punti molto vicini.
2. Essendo la caratteristica delle superficie di discontinuità, il termine viene spesso adoperato per designare le superficie stesse, o anche le linee di discontinuità.
discontinuité - discontinuity - díscontinuidad Diskontinuitát.

DISTANZA DELLA VISIBILITA’ - La massima distanza alla quale, in dipendenza delle condizioni atmosferiche, si possono vedere e identificare, a occhio nudo, oggetti evidenti non artificialmente illuminati, di giorno, e oggetti evidenti artificialmente illuminati, di notte. Spesso la locuzione è sostituita dal semplice termine visibilità.
distance de visibilitè - distance of visibilità, visual range - distancia de visíbilidad Sichtweite.

DISTANZA DI FORMAZIONE DI UNA RAFFICA - Distanza orizzontale tra il punto in cui una raffica ha la massima componente verticale della velocità e il luogo (sull'orlo della raffica) in cui l'aria non è perturbata.
distance de formation d'une rafale -_gradíent distance of gust - distancia de formaciòn deracha (de una ràfaga) - Boentiefe.

E

EASTERLIES - Vedi: "Correnti generali orientali".

EFFETTO VENTURI - Effetto orografico sul vento che spira attraverso un passaggio montuoso ristretto o una gola; si manifesta con un fortissimo aumento di velocità, e con violente raffiche in luoghi particolarmente ubicati.
effet de Venturi - funnel effect efecto de Venturi - Trichtereffekt.

ESOSFERA - Regione superiore dell'atmosfera in cui le molecole di gas possono sfuggire negli spazi siderali, essendo la gravità insufficiente a trattenerle. Il suo limite inferiore è al disopra di 800 km.
exosphére - exosphere - exòsfera - Exospháre.

ESPOSIZIONE METEOROLOGICA VERBALE - Esposizione fatta verbalmente al pilota da un meteorologo sulle con dizioni meteorologiche esistenti e previste sopra una regione, lungo una rotta aerea e sugli aeroporti aperti alla navigazione aerea.
exposé météorologique verbal - meteorological briefing - exposìciòn meteorologica oral mundliche Wetterberatung.

 

cron