Archivio per Date
Tutte le date
Giugno Caldo E Rovente, Da Dove Ripartire? Inviato il  Oggi Da Frasnow
Meteo News
Mi permetto di aprirlo anche se, vista la dinamica futura, mi è venuto molto difficile farlo.
Partiamo subito col dire che tra oggi e lunedì ci sarà ancora spazio per rovesci/temporali sparsi sul centro-nord Italia ma che finita questa parentesi più umana si tornerà subito a sudare, con isoterme e valori termici in generale che assumeranno, a mio avviso, caratteristiche FOLLI con punte di +23/+24° a 850hPa secondo GFS e Reading.

144_7it

Tutto questo a causa del nostro incubo peggiore, il cutoff a largo del Portogallo che a quanto pare anche senza falle oceaniche riesce comunque a manifestarsi

ecmwfeu_0_33

figlia di una futura NAO- che andrà a far perdere pezzi alla circ ...


Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  334 Visualizzazioni e 7 Commenti
Maggio Inizia All'insegna Dell'instabilità, Cosa Poi? Inviato il  Sab 30 Apr, 2022 09:48 Da GiagiMeteo
Meteo News
Buongiorno a tutti
Domani inizierà il mese di maggio, ultimo di primavera ed inizierà all'insegna dell'instabilità.
Infatti da stasera una goccia fredda di origine polare-marittima inizierà ad attraversare le Alpi e nei prossimi 3 giorni stazionerà sul centro Italia, permettendo fenomeni convettivi diffusi.

ecm2mag

Una situazione di lacuna barica si protrarrà anche nei giorni a seguire, grazie al nuovo apporto di una goccia in risalita da nord Africa.
Questa potrebbe portare alla creazione di una LP al suolo, con annesso peggioramento più corposo e democratico dopo il 5-6 maggio. Ad oggi comunque la traiettoria di questa goccia in risalita sembra troppo meridionale per interessarci, come ad esempio mostra GEM.

geme156 ...


Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  18739 Visualizzazioni e 301 Commenti
Analisi Modelli Aprile 2022 Inviato il  Dom 27 Mar, 2022 13:51 Da Frasnow
Meteo News
Ben ritrovati a tutti. Ne approfitto per dare un po' di risalto a quello che potrebbe arrivare da metà settimana prossima. Partiamo dalla situazione attuale che vede un VP praticamente disassato dall'attuale forcing stratosferico con la parte più "corposa" che si trova nella parte siberiana in movimento retrogrado. Vediamo anche l'elemento che sarà determinante per farci colpire dalla colata fredda.

gfsnh_0_6_1648380214_622232
GIF:
animncu4

E' il cutoff a largo delle Azzorre. Grazie all'azione combinata dell'anticiclone in risalita sul nord atlantico, questa goccia fungerà inizialmente da calamita per veicolare la massa verso l'Europa centro-occidentale prima, e il mediterraneo poi e successivamente all' ...


Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  22575 Visualizzazioni e 212 Commenti
Marzo Inizia Al Fresco, E Poi? Inviato il  Lun 28 Feb, 2022 18:57 Da GiagiMeteo
Meteo News
Domani inizia ufficialmente marzo e con lui la primavera meteorologica, anche se tanto primavera, almeno in questi primi giorni, non sembrerà.
Infatti il mese inizia sotto l'influsso di correnti orientali che porteranno isoterme di 2-4° sotto la media per diversi giorni (a parte il picco di freddo di domani, quando si scenderà 9° sotto la media per qualche ora).
Questo freddo inoltre non pare nemmeno del tutto sterile, in quanto sembra che dopo il 4-5 marzo si possa verificare una confluenza con l'Atlantico, con neve sicuramente a quote medie e forse pure sotto.
ICON forse il migliore oggi pomeriggio.

icon102

Già in questa fase comunque differenze sostanziali, con ad esempio GEM ed UKMO che non vedono nulla.
Per il seguito pare possibile la riformazione di un blocco atlant ...


Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  39118 Visualizzazioni e 332 Commenti
L'inverno Batte Un Colpo: Analisi Peggioramento 26/02-02/03 Inviato il  Mer 23 Feb, 2022 01:27 Da Fili
Meteo News
Sembra che proprio sul finire del mese di Febbraio, e quindi al tramonto dell'inverno meteorologico, si possa assistere alla fase invernale più significativa del trimestre, sia in termini di magnitudo (isoterme) che in termini di durata, soprattutto prendendo a riferimento il modello europeo ECMWF.

Una pronunciata Rossby innescherà difatti un minimo depressionario sul Medio Tirreno nella notte tra venerdì e sabato.

ecmwf_0_78

Iniziale coinvolgimento quindi delle regioni tirreniche, segnatamente Toscana centro-meridionale, Umbria occidentale e Lazio. Precipitazioni piovose abbastanza diffuse, seppure di intensità debole/moderata, con nevicate oltre 1200 metri generalmente.

Rapido scivolamento del minimo verso sud ed attivazione della Bora scura, con conseguente effetto st ...


Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  13565 Visualizzazioni e 102 Commenti
Vai a 1, 2, 3 ... 163, 164, 165  Successivo