Centrometeo               
Benvenuto su Linea Meteo

Il portale in cui potrai trovare previsioni del tempo sempre aggiornate in collaborazione con Centrometeo, modelli meteorologici personalizzati, una delle più vaste reti meteo nazionali, webcam, e un apprezzatissimo forum per discutere di meteorologia e di clima, oltre ad argomenti di attualità.
Ti ricordiamo che per usufruire di tutte le features presenti in questo sito devi registrarti. Puoi farlo cliccando QUI

Nascondi Menù
  Main Links
  Realtime&Previsioni
  Modelli Meteo
  Risorse Meteo
  News e Articoli
  Info
  Utilità
  Utenti & Gruppi
  Giochi
  RSS
Utente



Utente:

Password:




Ho dimenticato la password

Non ti sei ancora registrato?
Cosa aspetti? Iscriviti, è gratis!


Donazioni

Se vuoi aiutarci a far crescere la nostra Associazione, puoi contribuire con una donazione



Partners

Centrometeo

Meteoappennino

Meteosicilia

MeteoAQuilano

MeteoInMolise

Bitline

Eurowebcamsite

Trovaci su Facebook


RegistratiForumPrevisioniSpaghetti GFSStazioni Meteo
Dati Meteo In Diretta Dalla Nostra Rete
Cerca su Linea Meteo
Google  
Web  Linea Meteo 
Ultime discussioni dal forum
 • Oggi alle 08:53 »  Ferragosto con l'alta pressione, ma è già pronto un altro break? »  daredevil71

 • Oggi alle 08:51 »  Reset ? »  Andrea Ramazzotti

 • Ieri alle 23:46 »  17 Agosto 2017 Osservazione Meteo »  geloneve

 • Ieri alle 13:36 »  ECMWF vs GFS: La Sfida »  nevone_87

 • Ieri alle 12:04 »  2017 Europe Autumn Forecast (AccuWeather) »  Frasnow

 • Ieri alle 11:20 »  L' Appennino Da Oltremare! »  and1966

 • Ieri alle 10:23 »  Malfunzionamento La Crosse WS 9024 »  sowhatt

01-10 Agosto 2017: in arrivo l'ondata di caldo più intensa dell'estate Inviato il  Lun 31 Jul, 2017 10:57 Da andrea75
Meteo News
Ne abbiamo discusso per giorni, abbiamo sperato in un ridimensionamento da parte dei modelli, ma alla fine la tanto temuta ondata di caldo record arriverà, ed è confermata per intensità e durata.
Vediamo quindi in questo focus di analizzarne la genesi, e quello che sarà il suo sviluppo in questa che si annuncia la settimana più calda dell'estate, e con tutta probabilità la più calda degli ultimi decenni.
L'immagine attuale del satellite ci mostra l'Italia completamente sgombra da nubi, ed è un'immagine questa che saremo abituati a vedere ancora per diversi giorni.
image2_1501488177_264558

Sarà infatti incontrastato il dominio dell'anticiclone subtropicale, che schiacciato dalla bassa pressione presente sulle isole britanniche, prenderà possesso di tutta l'area Mediterranea fino a spingersi, come vediamo dalla carta qui sotto, fino ai paesi dell'Est europeo e ai confini della Russia, creando una vastissima bolla calda.
gfs-0-30_mbk4

Da notare, e qui lo vediamo meglio, come le radici dell'alta pressione provengano direttamente dal Nord Africa (da qui anche il nome di anticiclone africano, che tuttavia non ha nulla a che vedere con i nomi fantasiosi che leggiamo in alcuni siti).
gfs-1-36_gbe2

Ed è proprio la radice subtropicale che alimenterà la bolla calda per tutta la settimana portandola ai suoi massimi livelli intorno a metà settimana, quando i picchi di calore raggiungeranno valori prossimi se non superiori ai 40°C in molte località.
Dove avremo più caldo, e quali saranno i valori massimi che raggiungeremo? Onde evitare di fare un elenco infinito ci aiutiamo con le mappe che prevedono appunto le temperature al suolo.
Veniamo intanto alle giornate più calde, che come detto saranno quelle comprese tra Mercoledì e Venerdì, anche se avremo valori elevati già dalla giornata di domani, e continueremo ad averli almeno sino ai primi giorni della prossima settimana, quindi almeno fino alla fine della prima decade del mese di Agosto.

Queste tuttavia saranno grosso modo le temperature massime che raggiungeremo nelle giornate di Mercoledì, Giovedì e Venerdì:
60-778it_gpn4

84-778it_svj5

108-778it_edg8

E' facile osservare come le zone più calde saranno quelle dell'Emilia Romagna, delle pianure interne del Lazio, dell'Umbria e della Toscana, unitamente alla Sardegna. In queste zone si potranno come detto toccare e superare agevolmente i 40°C fino a toccare picchi di 42°C-43°C.
Attenzione però, quei valori sono valori medi, che poterebbero subire variazioni (sia verso il basso che verso l'alto) a seconda delle condizioni che si presenteranno poi di giorno in giorno e di zona in zona al suolo. E parlo di umidità, delle condizioni del cielo e ovviamente dei venti. E' facile quindi immaginare anche il superamento dei valori record per alcune delle località delle zone sopracitate, ma questo lo vedremo poi di giorno in giorno.
Non andrà meglio comunque nelle altre zone. Ove non si arriverà a 40°C, ci sandrà comunque molto vicini. E non se la passeranno meglio le località costiere, dove tassi di umdità relativa particolarmente elevati, produrranno per certi versi condizioni di disagio maggiori.
Abbiamo poi parlato di temperature massime prossime a valori record, ma lo stesso avverrà per le temperature minime notturne, che in alcuni casi, vedi sempre le località costiere, potrebbero mantenersi prossime se non addirittura superiori ai 30°C.

Insomma, sarà questa una settimana davvero molto dura, che oltre a metterci a dura prova dal punto di vista fisico, accentuerà la crisi idrica dovuta alla siccità che già imperversa da mesi in alcune zone dell'Italia centro meridionale e farà tornare alta l'attenzione sugli incendi.

Ora la domanda che tutti si faranno è: quando si uscirà da questa situazione? Abbiamo già detto come il target che potrebbe porre fine a questa ondata di caldo potrebbe cadere intorno alla fine della prima decade del mese di Agosto. Stamani infatti quasi tutti i modelli ipotizzano per quel periodo l'ingresso di una saccatura di aria più fredda da Nord che interromperebbe se non altro la calura, grazie anche a qualche temporale. Ma per ora si tratta solo di ipotesi piuttosto lontane del tempo, con una percentuale di affidabilità davvero bassa.
Per ora quello che sappiamo di sicuro è che ci attendono 10 giorni di grande caldo, che potrebbero rendere questa come una delle ondate più calde della teoria meteorologica degli ultimi decenni. Saranno poi i numeri che ce ne daranno o meno la conferma.


 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  9849 Visualizzazioni e 205 Commenti
Vai a 1, 2, 3 ... 12, 13, 14  Successivo
Situazione e previsioni

LineaMeteo Story: Accadde oggi
Data Topic Carte Rete
18 agosto 2015 18 agosto 2015 Arvio Carte
18 agosto 2014 18 agosto 2014 Arvio Carte
18 agosto 2013 18 agosto 2013 Arvio Carte
18 agosto 2012 18 agosto 2012 Arvio Carte
18 agosto 2011 18 agosto 2011 Arvio Carte
18 agosto 2010 18 agosto 2010 Arvio Carte
18 agosto 2009 18 agosto 2009 Arvio Carte
18 agosto 2008 18 agosto 2008 Arvio Carte
18 agosto 2007 18 agosto 2007 Arvio Carte
18 agosto 2006 18 agosto 2006 Arvio Carte
Rete Meteo Nazionale
Rete Meteo Nazionale
Webcam in Diretta
Situazione Termica

Spaghetti Roma

Temperature attuali Europa

Anomalie termiche di domani
Anomalie termiche a 5 gg
Anomalie termiche a 10 gg