Centrometeo               
Benvenuto su Linea Meteo

Il portale in cui potrai trovare previsioni del tempo sempre aggiornate in collaborazione con Centrometeo, modelli meteorologici personalizzati, una delle più vaste reti meteo nazionali, webcam, e un apprezzatissimo forum per discutere di meteorologia e di clima, oltre ad argomenti di attualità.
Ti ricordiamo che per usufruire di tutte le features presenti in questo sito devi registrarti. Puoi farlo cliccando QUI

Nascondi Menù
  Main Links
  Realtime&Previsioni
  Modelli Meteo
  Risorse Meteo
  News e Articoli
  Info
  Utilità
  Utenti & Gruppi
  Giochi
  RSS
Utente



Utente:

Password:




Ho dimenticato la password

Non ti sei ancora registrato?
Cosa aspetti? Iscriviti, è gratis!


Donazioni

Se vuoi aiutarci a far crescere la nostra Associazione, puoi contribuire con una donazione



Partners

Centrometeo

Meteoappennino

Meteosicilia

MeteoAQuilano

MeteoInMolise

Bitline

Eurowebcamsite

Trovaci su Facebook


RegistratiForumPrevisioniSpaghetti GFSStazioni Meteo
Dati Meteo In Diretta Dalla Nostra Rete
Cerca su Linea Meteo
Google  
Web  Linea Meteo 
Focus Peggioramento 12/14 Febbraio 2018 Inviato il  Ven 09 Feb, 2018 10:49 Da menca92
Meteo News
Rieccoci ad analizzare una situazione che alle 72h di distanza rimane potenzialmente molto interessante, soprattutto per Emilia Romagna, Toscana centro settentrionale, Umbria centro settentrionale e Marche settentrionali.

Nella giornata di Domenica le correnti ruoteranno dai quadranti settentrionali (possibili deboli spolverate nel weekend lungo la dorsale appenninica oltre i 4/500m) a quelli meridionali, preannunciando l'arrivo di una nuova perturbazione.
L'afflusso di aria artico-marittima da nord ovest dalla porta del Rodano, infatti, tra la serata di domenica e la notte su lunedì, determinerà la formazione di una bassa pressione sul Mar Ligure.

72h

Le prime precipitazioni, nevose fino a bassa quota, cominceranno a interessare la Toscana centro settentrionale a partire dalle prime ore di lunedì.
In Umbria il cielo risulterà sereno fino alle prime ore di lunedì. Le prime piogge sono viste cominciare sul Trasimeno e l'Altotevere nella mattinata di Lunedì. Il sud regionale sembrerebbe rimanere ai margini di questo peggioramento.

pcp3hz2_web_28

Al momento le temperature a 850hpa sarebbero ancora negative all'arrivo delle precipitazioni, specialmente nell'Umbria settentrionale. Ciò, unitamente alla buona tempistica della copertura del cielo, potrebbe portare a deboli nevicate fino a fondovalle a nord di Umbertide, grazie anche al famigerato cuscinetto altotiberino

Nella giornata di Lunedì, le precipitazioni si estenderanno anche al Perugino, e debolmente, al Ternano.
Nelle regioni limitrofi avremo nevicate fino al piano in Emilia. In Romagna e Nord Marche, con la traslazione del minimo verso est e la rotazione delle correnti da settentrione, la neve si abbasserà di quota fino a raggiungere quote di bassa collina e localmente la pianura (dove non disturberà la bora).

Da tenere d'occhio l'occlusione del minimo dal pomeriggio di lunedì, che al momento è visto sulla Toscana centro settentrionale.

occl

Nella notte su martedì il minimo si posizionerà sul Medio Adriatico, facendo affluire aria piuttosto fredda sul centro Italia (fino a -7°C a 850hpa)

102

lam_temp

Le precipitazioni, come da prassi in questi casi, si concentreranno lungo l'Appennino, risultando nevose fino a fondovalle.

Ricapitolando, al momento ritengo possibili nevicate su:
- deboli su nord Toscana (nel Mugello le precipitazioni nevose potrebbero tenere fino a fine peggioramento);
- in Emilia fino al piano con buoni accumuli (10cm);
- sulla Romagna e Pesarese dalla notte su martedì, dove non disturberà la bora;
- su Urbinate e zone interne da lunedi pomeriggio (max 10cm).

In Umbria, avvantaggiati saranno gli Altotiberini per una debole imbiancata, con neve che girerà in acqua, salvo miracoli, nelle ore centrali di lunedì. Possibile ritorno in neve dalla serata. Su Eugubino-Gualdese qualche fiocco lunedì mattina, poi passaggio ad acqua. Nevicate che poi torneranno nella notte su martedi quando inizierà anche lo stau.
Per il resto della regione non penso che ci saranno chance di nevicate a bassa quota, salvo cambiamenti e/o instabilità post frontale, grazie anche alla -32°C a 500hpa.
La neve in Appennino cadrà oltre i 1000 metri id quota, inizialmente, in calo a fondovalle lunedì notte.

Il tutto è da prendere con le molle visto la distanza temporale over 72h. Se ho scritto boiate fatevi avanti



 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  7803 Visualizzazioni e 122 Commenti
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Situazione e previsioni

LineaMeteo Story: Accadde oggi
Data Topic Carte Rete
25 febbraio 2017 25 febbraio 2017 Arvio Carte
25 febbraio 2016 25 febbraio 2016 Arvio Carte
25 febbraio 2015 25 febbraio 2015 Arvio Carte
25 febbraio 2014 25 febbraio 2014 Arvio Carte
25 febbraio 2013 25 febbraio 2013 Arvio Carte
25 febbraio 2012 25 febbraio 2012 Arvio Carte
25 febbraio 2011 25 febbraio 2011 Arvio Carte
25 febbraio 2010 25 febbraio 2010 Arvio Carte
25 febbraio 2009 25 febbraio 2009 Arvio Carte
25 febbraio 2008 25 febbraio 2008 Arvio Carte
25 febbraio 2007 25 febbraio 2007 Arvio Carte
25 febbraio 2006 25 febbraio 2006 Arvio Carte
Rete Meteo Nazionale
Rete Meteo Nazionale
Webcam in Diretta
Situazione Termica

Spaghetti Roma

Temperature attuali Europa

Anomalie termiche di domani
Anomalie termiche a 5 gg
Anomalie termiche a 10 gg