Centrometeo               
Benvenuto su Linea Meteo

Il portale in cui potrai trovare previsioni del tempo sempre aggiornate in collaborazione con Centrometeo, modelli meteorologici personalizzati, una delle più vaste reti meteo nazionali, webcam, e un apprezzatissimo forum per discutere di meteorologia e di clima, oltre ad argomenti di attualità.
Ti ricordiamo che per usufruire di tutte le features presenti in questo sito devi registrarti. Puoi farlo cliccando QUI

Nascondi Menù
  Main Links
  Realtime&Previsioni
  Modelli Meteo
  Risorse Meteo
  News e Articoli
  Info
  Utilità
  Utenti & Gruppi
  Giochi
  RSS
Utente



Utente:

Password:




Ho dimenticato la password

Non ti sei ancora registrato?
Cosa aspetti? Iscriviti, è gratis!


Donazioni

Se vuoi aiutarci a far crescere la nostra Associazione, puoi contribuire con una donazione



Partners

Centrometeo

Meteoappennino

Meteosicilia

MeteoAQuilano

MeteoInMolise

Meteo Lazio

Bitline

Eurowebcamsite

Trovaci su Facebook


RegistratiForumPrevisioniSpaghetti GFSStazioni Meteo
Dati Meteo In Diretta Dalla Nostra Rete
Cerca su Linea Meteo
Google  
Web  Linea Meteo 
Ultime discussioni dal forum
 • Oggi alle 17:43 »  20/11/18: Neve E Galaverna Da Fiaba A Pian Dei Fangacci (FC) »  geloneve

 • Oggi alle 17:09 »  21 Novembre 2018: Osservazioni Meteo »  lorenzo88

 • Oggi alle 15:37 »  Prime Dinamiche Invernali Sull'Europa, Quali Conseguenze Per L'Italia? »  lorenzo88

 • Oggi alle 13:54 »  Classifica Accumuli Precipitativi 2018 »  michele PGmeteo

 • Oggi alle 12:10 »  ECMWF vs GFS: La Sfida »  Frasnow

 • Oggi alle 07:36 »  20 Novembre 2018 - Osservazioni Meteo »  klaus81

 • Ieri alle 22:30 »  Analisi E Discussione Inverno 2018-2019 »  il fosso

 • Ieri alle 12:42 »  Ci siamo: da oggi disponibili le applicazioni Android ed iOS di Linea Meteo »  andrea75

 • Ieri alle 00:24 »  19 Novembre 2018: Osservazioni Meteo »  Fili

 • Lun 19 Nov, 2018 09:00 »  18 Novembre 2018 - osservazioni meteo »  green63

Impulsi instabili sull'Italia: evoluz. prima decade di Novembre 2018 Inviato il  Mar 30 Oct, 2018 08:25 Da Poranese457
Meteo News
Il peggioramento dovuto all'azione congiunta della saccatura artica giunta nello scorso weekend e del conseguente minimo depressionario formatosi in area Tirrenica potrebbe risultare la chiave per scardinare il lungo periodo anticiclonico che ci ha accompagnati negli ultimi mesi.

Volgendo lo sguardo al breve e lungo termine, il Mediterraneo e l'Europa occidentale in genere paiono non esser più facile terre di stabilità

Relativamente al nostro Stivale, esauritosi gradualmente il primo peggioramento dell'autunno ecco che ci apprestiamo a viverne un secondo, potenzialmente intenso

Tra Mercoledì sera e Giovedì (1° Novembre) infatti andrà isolandosi un nuovo minimo depressionario sul Tirreno in grado di condurre verso il nostro paese umide ed instabili correnti sudoccidentali. La circolazione dominante sarà da SW e dobbiamo dunque attenderci un pronto aumento delle temperature dopo il calo di queste ore.

gfs_0_54_1540883987_846352

gfs_0_78_1540884017_133130

Aria umida sudoccidentale che significherà però pure un nuovo peggioramento delle condizioni meteotologiche con piogge che interesseranno il Centro Italia e parte del sud nella giornata di Giovedì. Attenzione perchè quel blocco anticiclonico ad Est del nostro Paese potrebbe significare reiterazione dei fenomeni che, relativamente a giovedì, sono previsti localmente intensi sui versanti tirrenici centrali.

Quella inferta dalla recente "articata" pare in genere non essere una ferita destinata a rimarginarsi facilmente ed anche per il weekend sono alla porta nuovi peggioramenti, anche importanti.


Reversal pattern? Credo che ci siamo


 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  9644 Visualizzazioni e 208 Commenti
Vai a 1, 2, 3 ... 12, 13, 14  Successivo
Situazione e previsioni

Rete Meteo Nazionale
Rete Meteo Nazionale
Webcam in Diretta
Situazione Termica

Spaghetti Roma

Temperature attuali Europa

Anomalie termiche di domani
Anomalie termiche a 5 gg
Anomalie termiche a 10 gg