Benvenuto su Linea Meteo

Il portale in cui potrai trovare previsioni del tempo sempre aggiornate in collaborazione con Centrometeo, modelli meteorologici personalizzati, una delle più vaste reti meteo nazionali, webcam, e un apprezzatissimo forum per discutere di meteorologia e di clima, oltre ad argomenti di attualità.
Ti ricordiamo che per usufruire di tutte le features presenti in questo sito devi registrarti. Puoi farlo cliccando QUI

Nascondi Menù
  Main Links
  Realtime&Previsioni
  Modelli Meteo
  Risorse Meteo
  News e Articoli
  Info
  Utilità
  Utenti & Gruppi
  Giochi
  RSS
Utente



Utente:

Password:




Ho dimenticato la password

Non ti sei ancora registrato?
Cosa aspetti? Iscriviti, è gratis!


Donazioni

Se vuoi aiutarci a far crescere la nostra Associazione, puoi contribuire con una donazione



Partners

Centrometeo

Meteoappennino

Meteosicilia

MeteoAQuilano

MeteoInMolise

Meteo Lazio

Bitline

Eurowebcamsite

Trovaci su Facebook


RegistratiForumPrevisioniSpaghetti GFSStazioni Meteo
Dati Meteo In Diretta Dalla Nostra Rete
Cerca su Linea Meteo
Google  
Web  Linea Meteo 
Ultime discussioni dal forum
 • Oggi alle 13:53 »  16 Ottobre 2019: Osservazioni Meteo »  Burian Express 94

 • Oggi alle 13:13 »  Ottobre ci porterà finalmente in Autunno? »  GiagiMeteo

 • Oggi alle 12:32 »  Settembre 2019 - Dati, Statistiche Ed Analisi »  zeppelin

 • Oggi alle 00:05 »  15 Ottobre 2019: Osservazioni Meteo »  and1966

 • Ieri alle 20:47 »  Raccolta Funghi 2019 »  and1966

 • Lun 14 Oct, 2019 22:17 »  14 Ottobre 2019 - Osservazioni Meteo »  Gab78

 • Lun 14 Oct, 2019 21:35 »  Malfunzionamento Della Ricarica Delle Batterie »  green63

 • Lun 14 Oct, 2019 19:36 »  Banca dati sul cambiamento climatico »  burjan

 • Dom 13 Oct, 2019 20:36 »  13 Ottobre 2019: Osservazioni Meteo »  Micky93

 • Dom 13 Oct, 2019 19:47 »  Monitoraggio Indici e Analisi Teleconnessioni 2019-2020 »  Frosty

Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina Inviato il  Mar 29 Jan, 2019 09:57 Da menca92
Meteo News
In queste ore una corposa discesa di aria nord atlantica sta facendo il suo ingresso franco nell'Europa continentale.

inkedcattura_li

L'impatto con la terraferma andrà a generare un profondo minimo depressionario sulla Francia centrale richiamando, a sua volta, ulteriore aria fredda atlantica da nord ovest e un leggero contributo di aria artica marittima. Nella notte su mercoledì l'aria fredda in ingresso sul Rodano avrà generato un altro minimo, sul Ligure, questa volta.
Le precipitazioni legate al minimo investiranno l'italia settentrionale (NW in particolare) portando diffuse nevicate di moderata intensità segnatamente su Lombardia ed Emilia. Nevicate che saranno nell'ordine dei 10cm in pianura Padana centrale e punte di 20cm in Emilia.

cattura2

Sull'Italia centrale dovremo fare i conti come sempre con il giusto mix di freddo e precipitazioni. In questo peggioramento sembrerebbe più avvantaggiata la Toscana in quanto le precipitazioni arriveranno nella mattinata di mercoledì e risulteranno più consistenti.
Sull'Umbria saranno, ancora una volta, le precipitazioni ad essere piuttosto scarse, stando al LAM GFS.
Anche la tempistica non sarà eccezionale: il cielo si coprirà nel cuore della notte e le precipitazioni arriveranno solo all'ora di pranzo quando ormai in pianura quel poco di freddo da inversione se ne sarà andato. Discorso diverso per le colline visto che lo zero termico non andrà mai sopra i 1000m e scenerà velocemente fino ai 700/800 m, segnatamente su Umbria occidentale ed Altotevere. Analisi fatta con LAM GFS in attesa di quello ECMWF.

Nella giornata di giovedì una nuova discesa di aria fredda punterà l'Europa Occidentale ancora una volta. Stavolta più ad ovest, generando un potente richiamo mite ed umido sull'Italia.
L'approfondimento del minimo sul Mediterraneo porterà intense nevicate su Cuneese e sulla catena Alpina a quote basse. In Pianura Padana il cuscinetto cederà quasi ovunque sotto i colpi caldi del Libeccio.
Stessa sorte toccherà a noi centrali dove il richiamo mite farà schizzare in alto lo zero termico dopo oltre un mese. Tuttavia sembra che la rapida traslazione del minimo verso est, nella giornata di venerdì, farà sì che le precipitazioni più intense arrivino dopo il picco in quota, apportando consistenti nevicate in appennino già dai 1300/1400 m, limitando quindi i "danni"

Spazio ora ad ulteriori approfondimenti e meteogrammi vari, ho finito il tempo per ora


 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  7466 Visualizzazioni e 80 Commenti
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Situazione e previsioni

Rete Meteo Nazionale
Rete Meteo Nazionale
Webcam in Diretta
Situazione Termica

Spaghetti Roma

Temperature attuali Europa

Anomalie termiche di domani
Anomalie termiche a 5 gg
Anomalie termiche a 10 gg

Risparmia con Sorgenia