Pagina 3 di 12
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10, 11, 12  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#31  Matteo91 Mar 24 Nov, 2020 12:21

Sapete per caso quale è stato l'ultimo novembre con ao+++?
 



 
avatar
italia.png Matteo91 Sesso: Uomo
Matteo
Esperto
Esperto
Socio Sostenitore
 
Utente #: 1705
Registrato: 06 Apr 2014

Età: 30
Messaggi: 1048
351 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Netatmo

Località: Monteprandone(AP) - 266 mslm (abitazione 33 m.slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#32  il fosso Mar 24 Nov, 2020 14:41

Considerando che dovrebbe chiudere con un valore nettamente superiore a 2 potrebbe non avere precedenti; se si considerano valori forti ma più bassi abbiamo qualche esempio, anche se pochi, il più recente 2015. Comunque sempre con scarsa corrispondenza con i successivi inverni, se non una debole correlazione inversa, cioè con AO negativa leggermente più frequente. In generale non è un mese che da indicazioni tendenziali.
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9557
1646 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#33  Alessandro Foiano Mar 24 Nov, 2020 23:54

Visto l'ECMWF a 144ore e il riscaldamento canadese sempre a 144 ore bisognerà tenere gli occhi puntati sulla dinamica troposferica tra 8 e 10 dicembre:

ecmopeu12_144_1_1606258270_833640

Credo freddo dicembre già a fine prima decade speriamo nel fattore C sulla dinamica e sinottica alle nostre latitudini
 



 
Ultima modifica di Alessandro Foiano il Mar 24 Nov, 2020 23:55, modificato 1 volta in totale 
Esperto
Esperto
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 2987
Registrato: 11 Apr 2020

Età: 72
Messaggi: 988
985 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: Valdichiana

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#34  Olimeteo Mer 25 Nov, 2020 00:34

Ohibò! La +13 in zona Yellowknife. Fino alla +16 tra Calgary ed Edmonton.

850temp_anom_20201124_12_204.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 209.02 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 7 volta(e)

850temp_anom_20201124_12_204.jpg


 



 
Ultima modifica di Olimeteo il Mar 01 Dic, 2020 11:52, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png Olimeteo Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2845
Registrato: 29 Set 2019

Età: 43
Messaggi: 3216
2292 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#35  Alessandro Foiano Gio 26 Nov, 2020 01:43

GFS ha già individuato il segnale precursore delle anomalie a 500 hPa30 nov - 4 dicembre  di uno stratwarming su Eurasia che avverrebbe successivamente con i 31 cluster.
Lo StratWarmingEvent dovrebbe avvenire entro i 10 gg successivi cioè entro il 14 dicembre  :

 enm7vlzxuaaosux

 enm8xmbxiaaawno

La notizia è stata data per il fatto che anche tutti i cluster di ECMWF convergono su unico scenario europeo tra le 264 ore e le 360 ore:

 20201125235957_ea9ecb5d2b4dcab3df6e96cce16fbc779625bbeb
 



 
Ultima modifica di Alessandro Foiano il Gio 26 Nov, 2020 01:45, modificato 1 volta in totale 
Esperto
Esperto
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 2987
Registrato: 11 Apr 2020

Età: 72
Messaggi: 988
985 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: Valdichiana

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#36  il fosso Ven 27 Nov, 2020 09:37

L'inverno ancora non è iniziato e già ci pone davanti un bivio.

La forte azione troposferica prossima a venire, con totale dislocazione Siberiana, andrà a risentirsi su tutti i piani isobarici. Il riscaldamento con spinta aleutinica andrà a comprimere il VP approfondendo il suo centro dislocato.

 umedel60

 gfs_nh_gphws_010hpa_20201126_f384

Semplice upper warming? Inizio di destrutturazione più radicale? O innesco di una fase di forte approfondimento e stabilizzazione?

Gli stessi modelli vivono questo bivio senza poterne venire a momentaneamente a capo;

 u10serie_cfsrawcorrgefs_1  20201127075611_cc3feefe06ad1e3c6e6cc1c5c8d25fb2f05fb521

Bivio evidente con comparsa di spaghi estremi, sia in un verso che nell'altro, la media di Ecmwf è però incoraggiante, da maggiore peso alla possibilità di calo delle velocità zonali.

L'interpretazione personale rimane quella che ho espresso, spero chiaramente, in apertura; cioè andamento ondivago, a impulsi, con fasi più o meno "aperte" che portano a graduale destrutturazione avente il suo apice in gennaio, senza fasi estreme ne positive ne negative, poi l'incognita di fine Gennaio/Febbraio.

Non ci resta che osservare
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9557
1646 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#37  Frasnow Sab 28 Nov, 2020 10:47

Iniziano a comparire discreti disturbi in stratosfera, specialmente a 1hPa con VP praticamente dislocato dalla sua sede. Anche sotto iniziano a comparire accenni di disturbi a doppia onda...

 ecmwf1f240  
 ecmwf10f240  
 gfsnh_10_336  

AO vista neutra-negativa  

 arctic_oscillation_index_1606556818_174264
 




____________
bigbig
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 27
Messaggi: 14351
1280 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#38  GiagiMeteo Sab 28 Nov, 2020 10:58

La vera domanda è:
questi disturbi arrecheranno vero danno al VPS, destrutturandolo e possibilmente conducendo ad un ESE warm, oppure la seconda cresta d'onda verrà soppressa, i flussi divergeranno e quindi produrranno un'accelerazione in grado di andare facilmente in ESE cold?
Sinceramente vedo ben poche vie di mezzo, sarà in ogni caso interessante vedere come si comporterà la troposfera, dato che la sincronia tra i due piani atmosferici quest'anno sembra molto più blanda.

In tutto questo da vedere come si comporterà l'alta siberiana, che quest'anno ha un vigore fuori dalla norma, grazie alle condizioni teleconnettive di contorno ed ad uno snowcover abbastanza sopra la norma.
Non riesco a trarre conclusioni, sinceramente, spero che qualcuno più esperto riesca alla luce dei prossimi aggiornamenti

PS: ho scritto praticamente le stesse cose di Paolo poco sopra, non ci ho proprio fatto caso
 




____________
big
 
Ultima modifica di GiagiMeteo il Sab 28 Nov, 2020 10:59, modificato 1 volta in totale 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Guru
Guru
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 16
Messaggi: 5264
2208 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#39  il fosso Sab 28 Nov, 2020 12:58

Si Giaginho, con la differenza che io mi aspetto proprio una via di mezzo, semplificando... senza che riscrivo il tutto, mi sembrava chiaro  
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9557
1646 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#40  Frasnow Dom 29 Nov, 2020 18:09

Forte azione troposferica nella previsione di GFS, ripresa anche dei flussi su tutta la colonna, vortice polare stratosferico che inizia a subire forti compressioni in alto.

 gfs_nh_namindex_20201129

 gfs_nh_ehflx_20201129

A fine run compare pure in tentativo di SPLIT, ma è pura fantasia    

 dqij98zy_o

Anche Reading conferma una buona azione a due onde, vediamo se riusciranno a scardinare il vortice strato o lo faranno accelerare ancora di più  

 ecmwfzm_ha1_f240  
 ecmwfzm_ha2_f240
 




____________
bigbig
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni
 
Ultima modifica di Frasnow il Dom 29 Nov, 2020 18:28, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 27
Messaggi: 14351
1280 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#41  il fosso Mar 01 Dic, 2020 09:52

Come indicatoda Francesco la forte azione troposferica andrà a riverberarsi su tutta la colonna, frenando le attualmente eccezionali velocità in stratosfera.

umedel60_1  

Le ultime view seguono quanto scritto in apertura; disturbi a più impulsi che andranno gradualmente a disarticolare il VPS; il lag ci narra di forti azioni in troposfera tra la seconda parte di Dicembre ( ) e la prima di Gennaio, a uno o più impulsi; poi la fisiologica ri-accelerazione, anch'essa narrata in apertura;

u10serie_cfsrawcorrgefs_2

Per ora quindi la lettura iniziale sta avendo conferme anche nei modelli;
C'è però ancora forte spread, indecisione derivante appunto dai riflessi dall'azione che sta andando in atto;
per avere un quadro forse più chiaro quindi, bisognerà aspettare e vedere che tipo di reazione avremo tra qualche giorno.

Intanto teniamo d'occhio la coda dei modelli perchè il tentativo di riassetto del VPT, con travaso di vorticità verso il Canada può essere imput per l'ingresso di massa artica dal primo quadrante sul nostro continente da metà mese.
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9557
1646 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#42  il fosso Gio 03 Dic, 2020 15:03

L’ outlook dell’ottimo Tosti è uguale al mio, m’ha copiato

Scherzi a parte, narrazione davvero simile, da dilettante non può che farmi piacere che un professionista del calibro di Tosti abbia individuato le stesse linee;

 ea70e432_d5b7_4494_8613_a9e800659d14  
 39f08093_299d_4def_b8b8_a7c7ea792fd3
394497f2_df75_465f_bb2c_fc159a487bfb  f44b6212_6550_4227_9d80_b801d98bdd31

Punta anche lui su una progressiva espansione d’onda nel mese corrente; una breve fase di rimbalzo dopo la fase più lasca tra fine mese e inizio Gennaio come ipotizzavo, poi nuova espansione che farebbe dì Gennaio il mese più attivo; a Febbraio la nuova contrazione che secondo Tosti però influenzerà solo una parte del mese; era tra le ipotesi che facevo ma con dei dubbi su una successiva nuova netta espansione dell’attività d’onda.

Mo staremo a vedere come sarà la realtà  
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9557
1646 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#43  il fosso Dom 06 Dic, 2020 22:04

il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Intanto teniamo d'occhio la coda dei modelli perchè il tentativo di riassetto del VPT, con travaso di vorticità verso il Canada può essere imput per l'ingresso di massa artica dal primo quadrante sul nostro continente da metà mese.


Come già detto, anche da altri, specie Giagi, nell’altro topic; si sta palesando la prima possibile azione importante;

 523ed273_7d99_4d48_847c_01c5f19fdcc0

C’è netta separazione dei principali lobi del VP, vediamo se si innescano le giuste spinte in Atlantico.
Eventualmente dovranno palesarsi a breve nei modelli, perché l’eventuale azione dovrà prendere corpo prima che il lobi vadano a “ricucirsi” del tutto o in parte ( altra fase importante per capire se la troposfera rimarrà “mobile”)
Quindi il tutto si dovrà concretizzare indicativamente entro il 20c.m.
Vedremo.
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9557
1646 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#44  and1966 Dom 06 Dic, 2020 22:30

Stranamente sezione canadese fiacca.. Se restasse così
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 54
Messaggi: 10717
628 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#45  Carletto89 Dom 06 Dic, 2020 22:49

Vediamo un po' Paolone, sarebbe bello! Come dice And la sezione canadese risulta fiacca, anche dalle ens.
Al momento però dalla nostra abbiamo solo la statistica che ci può dare man forte, il finale dell'anno sovente ha fatto parlare di sé, meteorologicamente parlando.
 



 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 31
Messaggi: 5003
534 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e LaCrosse Generica

Località: Perugia - Madonna Alta 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 3 di 12
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 10, 11, 12  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML