Pagina 10 di 15
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11 ... 13, 14, 15  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#136  Frasnow Mar 12 Gen, 2021 14:26

Un evento stratosferico estremo porta spesso conseguenze fredde, vai a capire dove e come allo stato attuale.
 




____________
bigbig
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni
 
Ultima modifica di Frasnow il Mar 12 Gen, 2021 14:27, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 27
Messaggi: 14368
1297 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#137  il fosso Mar 12 Gen, 2021 21:01

Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Un evento stratosferico estremo porta spesso conseguenze fredde, vai a capire dove e come allo stato attuale.


Per ora fino al Baltico, e non pensiate sia normale, ne ora ne in passato,  reflusso siberiano potentissimo e tra i più prolungati che si sono mai visti;

Tallin;

 3d432460_db0e_434c_a3d4_c2110930334d

Riuscissero ad arrivare anche flussi secondari sarebbe roba seria.
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9593
1682 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#138  Frasnow Ven 15 Gen, 2021 08:17

Occhio alla terza decade di Gennaio che potrebbe essere quella più interessante fino ad oggi, avremo finalmente la risonanza troposferica dell'evento estremo di inizio anno...

 gfs_nh_namindex_20210114_1610695061_867204
 




____________
bigbig
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni
 
Ultima modifica di Frasnow il Ven 15 Gen, 2021 08:17, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 27
Messaggi: 14368
1297 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#139  virgi Ven 15 Gen, 2021 11:16

Se le westerlies prendono campo , tutto quel serbatoio a est finisce oltre gli Urali , l'area RM positiva e la tw2 ammosciata fanno sì che tutti i modelli per adesso optino per l'aggancio a oltranza, sebbene la tw1 sia nella posizione più giusta. Più passano o giorni, più il ribaltone da dinamica TST sarà rimandato.
 



 
avatar
italia.png virgi Sesso: Uomo
Virgilio
Esperto
Esperto
 
Utente #: 728
Registrato: 18 Feb 2010

Età: 30
Messaggi: 1076
413 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Chianciano 475 m s.l.m. , casa mia a 445 metri sul Centro Storico, Firenze 51m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#140  Mat Ven 15 Gen, 2021 18:34

Posto anche qui il link che ho messo nell'altro post...giusto per vedere col senno di poi quel che sarà
Se per avere un periodo invernale serio bisogna passare per 15 gg di limbo...si può fare via

https://www.severe-weather.eu/globa...-usa-europe-fa/
 




____________
"Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni"
N. Mandela

"La meteorologia è una scienza inesatta, che elabora dati incompleti, con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili"
A. Baroni

...metti a folle...

big
 
Ultima modifica di Mat il Ven 15 Gen, 2021 18:35, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Mat Sesso: Uomo
Matteo
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 157
Registrato: 15 Mar 2006

Età: 43
Messaggi: 5600
304 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Irox Pro-X2 e Bresser 5in1

Località: Valmarino - Corciano (260 m.s.l.m) - Fratta Todina (215 m.s.l.m.) - PG

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#141  Carletto89 Ven 15 Gen, 2021 21:35

Mat ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Posto anche qui il link che ho messo nell'altro post...giusto per vedere col senno di poi quel che sarà
Se per avere un periodo invernale serio bisogna passare per 15 gg di limbo...si può fare via

https://www.severe-weather.eu/globa...-usa-europe-fa/


Coraggio da vendere chi ha scritto un articolo del genere.
C'ho messo 45 min a leggerlo.

Che dire, avesse ragione sarebbe un inverno che rientrerebbe nella top 5 degli ultimi 100 anni.

 :lol:
 



 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 31
Messaggi: 5018
549 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e LaCrosse Generica

Località: Perugia - Madonna Alta 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#142  Olimeteo Ven 15 Gen, 2021 23:23

Io di più. Avrei fatto ben prima se era in latino. La prima parte è quanto già accaduto. Poi analizza la dinamica incipiente e la compara col '29.
 



 
avatar
italia.png Olimeteo Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2845
Registrato: 29 Set 2019

Età: 43
Messaggi: 3259
2335 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#143  il fosso Mar 19 Gen, 2021 17:25

È ora di aggiornare l’outlook invernale;
Cominciamo analizzando l’andamento finora avuto in comparazione con l’andamento previsto a inizio topic;
Abbiamo visto un Dicembre iniziato subito forte con un ampia Rossby, una fase più quieta centrale, è una successiva ripresa dell’attività d’onda con una nuova potente Rossby che ha aperto la strada ad una lunga serie di affondi polari/artici che hanno interessato il continente, culminati con l’isolamento di un vasto nucleo artico centro/est europeo, nucleo che per poco non ha fatto franco ingresso anche sul nostro quadro con parzialmente componente continentale interessandoci solo marginalmente, bloccato dal rientro di flussi polari prima blandi e che a breve si faranno più intensi. Il tutto comunque in accordo con la narrazione fatta in novembre che prevedeva attività d’onda in ascesa nel corso di dicembre con fase di picco in Gennaio, ma con caratteristiche prevalenti polari/artiche, non continentali.

Si prevedeva anche che a questa fase di forte espansione del fronte polare avrebbe fatto seguito una almeno temporanea contrazione, con ripresa delle velocità zonali polari che si poteva avere tra fine Gennaio e inizio Febbraio. Anche questo sta effettivamente avvenendo, lo si può notare bene dall’andamento AO avuto e previsto;

 601b62f5_0f38_4329_85df_7114372923dd

Con la lunga fase AO negativa passata e la graduale ripresa dei prossimi giorni.


Avevamo individuato però le maggiori incognite stagionali per il mese di Febbraio, sia per la distanza temporale maggiore, sia per la variabilità intrinseca del mese in questione, in generale e in particolare con la situazione teleconnettiva attuale. Incognite legate soprattutto all’andamento tropo/strato che con la ripresa delle velocità zonali polari poteva stabilizzare e accelerare il vortice ( classico rimbalzo da una situazione debole), ipotesi ritenuta personalmente un po’ più probabile, oppure la stessa ripresa poteva indurre attriti e nuova disarticolazione forte.

Bene, il reset barico che sta avvenendo pare proprio che manderà in nuova crisi il vortice polare, un raro esempio di dislocazione con triplo impulso di riscaldamento, l’ultimo dei quali si avvierà proprio nelle prossime ore.

 347ddfa5_019d_4859_96ce_014c12ea2dc1

Aggiungo che si rivelata particolare armonia tra l’andamento tropo e quello in strato;
La dislocazione su eurasia ha avuto riscontro su tutti i piani, lo split fortemente asimmetrico con piccolo lobo di vorticità in Atlantico ha avuto riscontro in troposfera impedendo la formazione di blocco duraturo si flussi dall’oceano, incentivato dallo “svuotamento” di vorticità canadese centrale che non ha potuto sviluppare meccanismi duraturi di spinta ben direzionata o semplice opposizione, anche questo perfettamente in linea con l’andamento su tutta la colonna.

La dislocazione euroasiatica dicevamo, da qui si sta avviando il nuovo riscaldamento;

 ce44a75c_fe94_4e81_b997_ab43d031faad

Questo manderà in rotazione il VP disponendosi con nuovo asse; la rotazione indurrà passaggio di massa artica in zona polare (fase AO neutro/positiva );

 1cf5ba6e_408c_4fb4_b68e_4546d4e5b6e3

Il riscaldamento divverrà convergente e indurrà allungamento del vortice, il forte stress in allungamento farà emergere la separazione in due vorticità principali;
I flussi cominceranno ad essere a carico della seconda onda;

 2badfb1f_032c_4a91_9b0b_64293d5b18c1

Split totale o parziale simmetrico, con prevalenza di profondità su Canada centrale;

 c4ff8a98_330a_42e2_82f9_598709a94983

L’iter in troposfera potrebbe dunque essere questo;

1. Fase polare già ben identificata dai modelli con il doppio passaggio di saccatura;

2. Passaggio di saccatura con componente artica più probabile in Est, ma non da escludere un interessamento diretto o parziale, corrispondente al transito europeo della coda di dislocazione con passaggio di massa sul polo e allungamento del vortice (ultimi di Gennaio/primi di Febbraio)

3. Espansione della massa canadese con parziale sbilanciamento, espansione dell’orso per riduzione delle virticità su eurasia;

4. Possibile forte ondulazione artica sul continente con chiusura artico continentale (tra fine prima decade e fine seconda probabilmente).

Vedremo se ci sarà corrispondenza.
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
Ultima modifica di il fosso il Mar 19 Gen, 2021 17:26, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9593
1682 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#144  zeppelin Mar 19 Gen, 2021 17:30

Complimenti a Paolo .  
 




____________
- Il NOAA usa la media 1981-2010, il "clino" pre-GW per la WMO è ancora la 1961-90, noialtri usiamo ognuno la sua, i dati son giusti, son diverse solo le medie di riferimento
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, la trap no
 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 40
Messaggi: 7334
653 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#145  Frosty Mar 19 Gen, 2021 18:02

Fsntastico paolo
 



 
avatar
italia.png Frosty Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 2646
Registrato: 03 Gen 2019

Età: 41
Messaggi: 2151
899 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#146  Danimeteo Mar 19 Gen, 2021 18:13

Complimenti Paolo .
 




____________
Che ci piaccia o no, siamo noi la causa di noi stessi.

- G. Bruno-
 
avatar
italia.png Danimeteo Sesso: Uomo
Principiante
Principiante
 
Utente #: 3119
Registrato: 16 Dic 2020

Età: 17
Messaggi: 339
361 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Montevarchi (AR) - 150 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#147  Mat Mer 20 Gen, 2021 12:19

  
 




____________
"Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni"
N. Mandela

"La meteorologia è una scienza inesatta, che elabora dati incompleti, con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili"
A. Baroni

...metti a folle...

big
 
avatar
italia.png Mat Sesso: Uomo
Matteo
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 157
Registrato: 15 Mar 2006

Età: 43
Messaggi: 5600
304 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Irox Pro-X2 e Bresser 5in1

Località: Valmarino - Corciano (260 m.s.l.m) - Fratta Todina (215 m.s.l.m.) - PG

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#148  il fosso Mer 20 Gen, 2021 13:28

Grazie  
Ovviamente da valutare ancora bene le dinamiche di lungo termine in strato, ma appare sicuro che si andrà vicini o sotto inversione, il travaso di vorticità canadese con allungamento e l’aumento di spinte a carico della seconda onda; con incognite soprattutto sull’intensità di quest’ultima, che determinerà l’entità della distanza tra i vortici su lato Atlantico, quindi importante da capire. Poi servirà la solita fortuna per un nostro eventuale interessamento.
In ogni caso non c’è alcuna possibilità che il vortice si compatti in questa fase di transizione, rimarrà sicuramente disassato ed esposto a dislocazione di masse artiche verso più basse latitudini, almeno per gran parte di Febbraio.

Intanto comincia a vedersi nei modelli, oltre alle due azioni polari di cui la seconda piuttosto marcata;
La possibilità descritta di un’azione più direttamente artica successiva;

 186c0e57_c70e_4f96_bff4_1e20f696a317
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 39
Messaggi: 9593
1682 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#149  Frasnow Mer 20 Gen, 2021 14:31

Grande Paolo
 




____________
bigbig
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 27
Messaggi: 14368
1297 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Inverno Meteorologico 2020/21

#150  Olimeteo Mer 20 Gen, 2021 16:20

EFFIS aggiornate che sembrano vedere anomalia termica positiva fino a tutta la prima metà di Febbraio, in concomitanza con rain anomalies positive tra 1 e 14 (dopo una fine Gennaio più asciutta).

Screenshot_20210120-145904_Samsung Internet.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 584.8 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 3 volta(e)

Screenshot_20210120-145904_Samsung Internet.jpg

Screenshot_20210120-145920_Samsung Internet.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 494.07 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 3 volta(e)

Screenshot_20210120-145920_Samsung Internet.jpg


 



 
Ultima modifica di Olimeteo il Mer 20 Gen, 2021 16:27, modificato 3 volte in totale 
avatar
italia.png Olimeteo Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2845
Registrato: 29 Set 2019

Età: 43
Messaggi: 3259
2335 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 10 di 15
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11 ... 13, 14, 15  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML