Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 

Messaggio Prestazioni Pluviometro Davis

#1  Marco376 Gio 13 Nov, 2008 09:52

Ho fatto diverse prove ormai col mio pluviometro con regimi precipitativi variegati e posso cominciare a valutarne le prestazioni rispetto al pluviometro manuale.

Inizialmente, a Settembre e inizio Ottobre avevo lasciato la bascula con il “peso” adatto per rilevazioni in pollici e sembra che il pluviometro fosse tarato bene.
Infatti nelle due occasioni che si sono avute ha fornito ottimi risultati, con errore nullo nel primo caso e circa 3% di sottostima nel secondo.

Successivamente ho sostituito il peso adatto per le rilevazioni in mm ma le cose sono peggiorate  parecchio regredendo le prestazioni del pluviometro a quelle dell’Oregon!

Sia il primo Novembre che il 4 Novembre l’errore di sottostima commesso si è assestato intorno al 24-25%.

Per scrupolo ho controllato i dati del mio pluviometro manuale con quelli della stazione di San Secondo della rete Agrometeo non lontana da casa mia riscontrando un ottimo allineamento.

Non ho avuto altra scelta che tarare lo strumento girando le viti verso l’alto per ridurre la sottostima.

Ebbene, l’8 Novembre l’errore commesso si è ridotto al 3.7%.
Stamattina fino alle 8 l’errore era del 3.2%.

Il punto è quindi che lo strumento va controllato spesso con l’ausilio di un pluviometro manuale perché si rischia di rilevare dei dati completamente sballati.
Attenzione però a non girare troppo le viti verso l’alto perché la sottostima rischia di diventare sovrastima e saremmo di nuovo  da capo.
Gli strumenti a bascula inoltre hanno un errore variabile con l’intensità di precipitazione e si potrebbe ottenere un ottimo risultato con rain/rate di 10 mm/hr ed un pessimo per 30 mm/hr!
Non bisogna accontentarsi di una prova "ogni morte di papa"!

In conclusione il pluviometro Davis è un ottimo strumento ma bisogna stargli dietro per verificare le sue prestazioni e per farlo funzionare bene!
 




____________
Badia Petroia Meteo
 
avatar
italia.png Marco376 Sesso: Uomo
Marco
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 321
Registrato: 27 Nov 2007

Età: 36
Messaggi: 5604

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2, Davis Vantage Vue, Oregon Scientific Generica e Altro

Località: San Giustino + Badia Petroia-Colle (PG) (alt. 376m s.l.m.)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#2  andrea75 Gio 13 Nov, 2008 09:58

Stessa cosa per i Lacrosse. La sottostima si attesta anche in questo caso su quei valori (20-25% circa). Purtroppo essendo in particolare quelli della WS2300 anche un po' risicati a livello costruttivo, le regolazioni bisogna farle in modo pi artigianale, aumentando per esempio l'entrata della bocca del pluvio (come ho fatto io), o agendo via software compensando lo scarto.
Nel primo caso si riesce a mantenere la stessa risoluzione, o, aumentandolo ancora di più, addirittura a ridurla a piacimento, nel secondo caso ci si deve accontentare di avere dati allineati, ma con una risoluzione che aumenta sino ad arrivare a circa 0.65 mm.
In ogni caso è buona norma, come ha sottolineato giustamente Marco, di verificare e tarare sempre i propri pluviometri e mai fidarsi del blasone della propria stazione.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41556

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#3  Fili Gio 13 Nov, 2008 10:04

sto facendo anche io vari raffronti col manuale, ed ho notato tra ieri e oggi uno scarto (sottostima) di circa il 20%. Purtroppo qui si ragiona con pochi mm davvero (2/3mm)

Altre volte ho notato uno scarto minore, un'alta volta con una precipitazione più consistente invece ero precisissimo.

Aspetto una precipitazione più consistente per un altro rilevamento.

Io comunque quando è arrivata la stazione non ho toccato nulla, cioè non ho messo ne l'adattatore metrico, ne girato le vitine.

Quale sarebbe la configurazione ottimale?    
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#4  andrea75 Gio 13 Nov, 2008 10:11

Il mio consiglio è sempre quello di fare prove comparate nel tempo, con precipitazioni di intensità diversa. Dopo almeno un paio di mesi occorrerà fare una media e considerare quella. Tanto alla fine avere mezzo mm in meno in un peggioramento e compensarlo in quello successivo con un'intensità diversa, solitamente maggiore, porta allo stesso risultato finale. Di questo alla fine mi sono accorto nelle mie prove.

In ogni caso... questo l'avevate letto? http://www.lineameteo.it/sottostime...highlight=davis

Guardate che cerando bene nel forum, si trovano tante belle informazioni. In questo caso il buon ternano aveva già fatto un bel lavoro, molto simile al vostro.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41556

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#5  tifernate Gio 13 Nov, 2008 14:36

Marco376 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ho fatto diverse prove ormai col mio pluviometro con regimi precipitativi variegati e posso cominciare a valutarne le prestazioni rispetto al pluviometro manuale.

Inizialmente, a Settembre e inizio Ottobre avevo lasciato la bascula con il “peso” adatto per rilevazioni in pollici e sembra che il pluviometro fosse tarato bene.
Infatti nelle due occasioni che si sono avute ha fornito ottimi risultati, con errore nullo nel primo caso e circa 3% di sottostima nel secondo.

Successivamente ho sostituito il peso adatto per le rilevazioni in mm ma le cose sono peggiorate  parecchio regredendo le prestazioni del pluviometro a quelle dell’Oregon!

Sia il primo Novembre che il 4 Novembre l’errore di sottostima commesso si è assestato intorno al 24-25%.

Per scrupolo ho controllato i dati del mio pluviometro manuale con quelli della stazione di San Secondo della rete Agrometeo non lontana da casa mia riscontrando un ottimo allineamento.

Non ho avuto altra scelta che tarare lo strumento girando le viti verso l’alto per ridurre la sottostima.

Ebbene, l’8 Novembre l’errore commesso si è ridotto al 3.7%.
Stamattina fino alle 8 l’errore era del 3.2%.

Il punto è quindi che lo strumento va controllato spesso con l’ausilio di un pluviometro manuale perché si rischia di rilevare dei dati completamente sballati.
Attenzione però a non girare troppo le viti verso l’alto perché la sottostima rischia di diventare sovrastima e saremmo di nuovo  da capo.
Gli strumenti a bascula inoltre hanno un errore variabile con l’intensità di precipitazione e si potrebbe ottenere un ottimo risultato con rain/rate di 10 mm/hr ed un pessimo per 30 mm/hr!
Non bisogna accontentarsi di una prova "ogni morte di papa"!

In conclusione il pluviometro Davis è un ottimo strumento ma bisogna stargli dietro per verificare le sue prestazioni e per farlo funzionare bene!


La stazione meteo Davis della Prot. Civile qui a Castello non ha neanche 2 anni (originale italiana) ma ha una lunga serie di problemi.
Nonostante sia stata volutamente cablata ed abbia un computer quasi totalmente dedicato, nel corso dei mesi ha più volte perso dei dati. Il pluviometro ha le stesse caratteristiche descritte da Marco, bisogna stargli molto dietro per evitare frequenti starature. In ultimo il problema sorto la scorsa settimana, termoigrometro KO, come potete vedere segna costantemente -27°C e 0% di umidità, purtroppo.

Saluti!
 



 
avatar
italia.png tifernate Sesso: Uomo
Fabio
Contributor
Contributor
 
Utente #: 14
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 45
Messaggi: 9247

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: Città di Castello, collina SW (465 m)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#6  Marco376 Gio 13 Nov, 2008 15:02

tifernate ha scritto: [Visualizza Messaggio]

La stazione meteo Davis della Prot. Civile qui a Castello non ha neanche 2 anni (originale italiana) ma ha una lunga serie di problemi.
Nonostante sia stata volutamente cablata ed abbia un computer quasi totalmente dedicato, nel corso dei mesi ha più volte perso dei dati. Il pluviometro ha le stesse caratteristiche descritte da Marco, bisogna stargli molto dietro per evitare frequenti starature. In ultimo il problema sorto la scorsa settimana, termoigrometro KO, come potete vedere segna costantemente -27°C e 0% di umidità, purtroppo.

Saluti!


Mi sembrava che ci fosse....una leggera sottostima della temperatura!
Brutto affare.


Intanto l'errore del mio pluviometro è stranamente risalito ed ora è intorno al 13% (considerando il totale da ieri sera).
Controllate gente...
 




____________
Badia Petroia Meteo
 
avatar
italia.png Marco376 Sesso: Uomo
Marco
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 321
Registrato: 27 Nov 2007

Età: 36
Messaggi: 5604

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2, Davis Vantage Vue, Oregon Scientific Generica e Altro

Località: San Giustino + Badia Petroia-Colle (PG) (alt. 376m s.l.m.)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#7  Icestorm Gio 13 Nov, 2008 17:45

Proprio in tema a questa discussione, stamattina alle prime gocce ho svuotato il pluvio manuale per effettuare una verifica dopo diverso tempo che non lo facevo proprio con carta e penna..solo ad occhio..

Ebbene rientrando a casa (piove ancora ma poco), trovo un accumulo Davis di 18.2 mm...ed il manuale è li preciso poco sopra la tacca graduata dei 18 mm....queste si che sono soddisfazioni
 




____________
Davis VP 2 - Terni Nord 241 m slm

big
 
avatar
brazil.png Icestorm Sesso: Uomo
Marco
Contributor
Contributor
 
Utente #: 46
Registrato: 23 Apr 2005

Età: 34
Messaggi: 11922

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Terni Nord 241 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#8  marvel Gio 13 Nov, 2008 18:14

tifernate ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Marco376 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ho fatto diverse prove ormai col mio pluviometro con regimi precipitativi variegati e posso cominciare a valutarne le prestazioni rispetto al pluviometro manuale.

Inizialmente, a Settembre e inizio Ottobre avevo lasciato la bascula con il “peso” adatto per rilevazioni in pollici e sembra che il pluviometro fosse tarato bene.
Infatti nelle due occasioni che si sono avute ha fornito ottimi risultati, con errore nullo nel primo caso e circa 3% di sottostima nel secondo.

Successivamente ho sostituito il peso adatto per le rilevazioni in mm ma le cose sono peggiorate  parecchio regredendo le prestazioni del pluviometro a quelle dell’Oregon!

Sia il primo Novembre che il 4 Novembre l’errore di sottostima commesso si è assestato intorno al 24-25%.

Per scrupolo ho controllato i dati del mio pluviometro manuale con quelli della stazione di San Secondo della rete Agrometeo non lontana da casa mia riscontrando un ottimo allineamento.

Non ho avuto altra scelta che tarare lo strumento girando le viti verso l’alto per ridurre la sottostima.

Ebbene, l’8 Novembre l’errore commesso si è ridotto al 3.7%.
Stamattina fino alle 8 l’errore era del 3.2%.

Il punto è quindi che lo strumento va controllato spesso con l’ausilio di un pluviometro manuale perché si rischia di rilevare dei dati completamente sballati.
Attenzione però a non girare troppo le viti verso l’alto perché la sottostima rischia di diventare sovrastima e saremmo di nuovo  da capo.
Gli strumenti a bascula inoltre hanno un errore variabile con l’intensità di precipitazione e si potrebbe ottenere un ottimo risultato con rain/rate di 10 mm/hr ed un pessimo per 30 mm/hr!
Non bisogna accontentarsi di una prova "ogni morte di papa"!

In conclusione il pluviometro Davis è un ottimo strumento ma bisogna stargli dietro per verificare le sue prestazioni e per farlo funzionare bene!


La stazione meteo Davis della Prot. Civile qui a Castello non ha neanche 2 anni (originale italiana) ma ha una lunga serie di problemi.
Nonostante sia stata volutamente cablata ed abbia un computer quasi totalmente dedicato, nel corso dei mesi ha più volte perso dei dati. Il pluviometro ha le stesse caratteristiche descritte da Marco, bisogna stargli molto dietro per evitare frequenti starature. In ultimo il problema sorto la scorsa settimana, termoigrometro KO, come potete vedere segna costantemente -27°C e 0% di umidità, purtroppo.

Saluti!


Digli che gliela forniamo noi una stazione con i contro...
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Facebook: lineameteo

small
 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 48
Messaggi: 9115

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#9  andrea75 Gio 13 Nov, 2008 19:18

marvel ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Digli che gliela forniamo noi una stazione con i contro...


Anche a me quando si romperà?
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41556

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#10  Fili Gio 13 Nov, 2008 19:22

Pluvio manuale, 16.8mm
Pluvio Davis: 15.2mm

Differenza: 10% di sottostima.

Ho il sospetto però che le gocce di rimbalzo siano cadute nel pluvio manuale dato che tra l'imbocco del pluvio e la superficie ci sono circa 10cm, purtroppo però non ho altro modo per fissarlo. Questo potrebbe aver determinato tale scarto oppure il 10% è comunque troppo?
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#11  Marco376 Gio 13 Nov, 2008 20:06

ternano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Proprio in tema a questa discussione, stamattina alle prime gocce ho svuotato il pluvio manuale per effettuare una verifica dopo diverso tempo che non lo facevo proprio con carta e penna..solo ad occhio..

Ebbene rientrando a casa (piove ancora ma poco), trovo un accumulo Davis di 18.2 mm...ed il manuale è li preciso poco sopra la tacca graduata dei 18 mm....queste si che sono soddisfazioni


Per oggi ti è andata bene!
Mi ero scordato che avevi aperto una discussione simile, forse sarebbe meglio unire i messaggi:
Link
Qualche problemino ce lo avevi prima di girare le viti.....

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Pluvio manuale, 16.8mm
Pluvio Davis: 15.2mm

Differenza: 10% di sottostima.

Ho il sospetto però che le gocce di rimbalzo siano cadute nel pluvio manuale dato che tra l'imbocco del pluvio e la superficie ci sono circa 10cm, purtroppo però non ho altro modo per fissarlo. Questo potrebbe aver determinato tale scarto oppure il 10% è comunque troppo?


Continua a fare altre prove ogni volta che piove e controlla se lo scarto rimane sempre del 10% o varia.

Per quanto mi riguarda, da ieri sera, il pluviometro Davis ha sottostimato del 13.9%.
Rispetto alla volta scorsa l'errore si è quasi dimezzato, proverò a toccare ancora leggermente le viti per vedere se migliora...
 




____________
Badia Petroia Meteo
 
avatar
italia.png Marco376 Sesso: Uomo
Marco
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 321
Registrato: 27 Nov 2007

Età: 36
Messaggi: 5604

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2, Davis Vantage Vue, Oregon Scientific Generica e Altro

Località: San Giustino + Badia Petroia-Colle (PG) (alt. 376m s.l.m.)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#12  Icestorm Gio 13 Nov, 2008 20:36

Non toccate troppo le viti, e soprattutto non disallineatele, devono rimanere simmetriche altrimenti pur raggiungendo buoni compromessi in termini di accumuli pur avendo una vite più alta di un'altra, peccherete poi di rain rate in quanto la bascula si svuoterà molto prima del tempo ovviamente nel lato dove la vite è più alta...e viceversa...
 




____________
Davis VP 2 - Terni Nord 241 m slm

big
 
avatar
brazil.png Icestorm Sesso: Uomo
Marco
Contributor
Contributor
 
Utente #: 46
Registrato: 23 Apr 2005

Età: 34
Messaggi: 11922

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Terni Nord 241 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#13  Marco376 Gio 13 Nov, 2008 20:46

ternano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non toccate troppo le viti, e soprattutto non disallineatele, devono rimanere simmetriche altrimenti pur raggiungendo buoni compromessi in termini di accumuli pur avendo una vite più alta di un'altra, peccherete poi di rain rate in quanto la bascula si svuoterà molto prima del tempo ovviamente nel lato dove la vite è più alta...e viceversa...


Cercherò di non fare troppi danni...


Sempre per rimanere in argomento, ho ritrovato nel pc un vecchio file pdf che avevo scaricato da internet qualche anno fa sulla taratura di alcune marche di pluviometri.
Sul web oggi rimane solo la presentazione del lavoro (Link) ma non i risultati ottenuti che secondo me rappresentano la parte più interessante. Io non sono riuscito a ritrovare la seconda parte del lavoro e non vorrei che l'avessero tolta in seguito a problemi con le suddette aziende...

Prima di allegare il file o inserire una immagine vorrei sentire il parere del boss...
 




____________
Badia Petroia Meteo
 
avatar
italia.png Marco376 Sesso: Uomo
Marco
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 321
Registrato: 27 Nov 2007

Età: 36
Messaggi: 5604

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2, Davis Vantage Vue, Oregon Scientific Generica e Altro

Località: San Giustino + Badia Petroia-Colle (PG) (alt. 376m s.l.m.)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#14  andrea75 Gio 13 Nov, 2008 21:06

Per me nessun problema.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41556

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prestazioni Pluviometro Davis

#15  Marco376 Ven 14 Nov, 2008 11:19

andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per me nessun problema.


Ok.

Allego il file completo che è di poche pagine ed abbastanza chiaro.
Consiglio di leggerlo per rendersi conto dei problemi che si possono avere con gli strumenti basculanti e come si possono risolvere.

Lo studio si riferisce ad una serie di pluviometri professionali di alto costo.
Emerge per prima cosa l'importanza della taratura degli strumenti, anche se costano migliaia di euri...
Citazione:
gli strumenti analizzati non sono risultati omogenei in quanto gli stessi presentano
caratteristiche meccaniche e regolazioni difformi. Da ciò ne consegue che ciascuno
strumento ha una propria curva di taratura caratteristica;
• dalle analisi effettuate sulla strumentazione “in situ”, gli strumenti, sono risultati
nella maggior parte dei casi fuori taratura
. Solo dopo aver effettuato una completa
manutenzione e ritaratura in laboratorio, è stato possibile riportarli nelle condizioni originarie
di funzionamento;


Si introduce il concetto di curva di taratura.
In questa figura si può vedere che alcuni pluviometri presentano un comportamento variabile dell'errore al variare dell'intensità di pioggia:
 errore

Mentre la maggior parte degli strumenti hanno un errore negativo all'aumentare dell'intensità della precipitazione:
 curve_di_errore

La conclusione è che:
Citazione:
• qualunque sia la CLASSE dello strumento sono necessari interventi più o meno
incisivi sul software dei sistemi di acquisizione per la correzione della pioggia registrata
con la curva di taratura dinamica.


Il concetto di classe è spiegato nel testo.
Il problema diventa quello di conoscere la curva di taratura effettiva dello strumento con la quale è possibile corregere i dati rilevati.

articolo_pioggia.pdf
Descrizione:  
Download
Nome del file: articolo_pioggia.pdf
Dimensione: 343.88 KB
Contatore Download: File visto o scaricato 53 volta(e)

 




____________
Badia Petroia Meteo
 
avatar
italia.png Marco376 Sesso: Uomo
Marco
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 321
Registrato: 27 Nov 2007

Età: 36
Messaggi: 5604

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2, Davis Vantage Vue, Oregon Scientific Generica e Altro

Località: San Giustino + Badia Petroia-Colle (PG) (alt. 376m s.l.m.)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML