Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista? »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Meteocafè - Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?



Porano444 [ Mer 04 Lug, 2018 12:26 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
indubbio dobbiamo decidere.....
o 29° con il 55/60% di UR
O 44 con il 5% di UR..
Ancora tremo al ricordo di quei 7-10 gg. dell'anno passato.
modelli che comunque rimangono quantomeno più che buoni.
Da valutare lo strappo dalla Scandinavia sul medio termine,


Poranese457 [ Mer 04 Lug, 2018 12:42 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Porano444 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
indubbio dobbiamo decidere.....
o 29° con il 55/60% di UR
O 44 con il 5% di UR..
Ancora tremo al ricordo di quei 7-10 gg. dell'anno passato.
modelli che comunque rimangono quantomeno più che buoni.
Da valutare lo strappo dalla Scandinavia sul medio termine,


29°C con il 5% e possibilmente un paio di episodi piovosi a settimana che però non devono far alzare di un centesimo l'umidità.... altrimenti IO NON CI STO!


Adriatic92 [ Mer 04 Lug, 2018 12:50 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Porano444 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
indubbio dobbiamo decidere.....
o 29° con il 55/60% di UR
O 44 con il 5% di UR..
Ancora tremo al ricordo di quei 7-10 gg. dell'anno passato.
modelli che comunque rimangono quantomeno più che buoni.
Da valutare lo strappo dalla Scandinavia sul medio termine,


Ma una sana via di mezzo.. ? tipo quella della scorsa settimana ?

non si pezzava, le giornate erano stra-godibili, potevo permettermi di fare qualsiasi attività


Porano444 [ Mer 04 Lug, 2018 13:59 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Porano444 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
indubbio dobbiamo decidere.....
o 29° con il 55/60% di UR
O 44 con il 5% di UR..
Ancora tremo al ricordo di quei 7-10 gg. dell'anno passato.
modelli che comunque rimangono quantomeno più che buoni.
Da valutare lo strappo dalla Scandinavia sul medio termine,


Ma una sana via di mezzo.. ? tipo quella della scorsa settimana ?

non si pezzava, le giornate erano stra-godibili, potevo permettermi di fare qualsiasi attività

Settimana scorsa eravamo tipo sottomedia.
E si sa sottomedia e estate non vanno d'accordo.


daredevil71 [ Mer 04 Lug, 2018 15:55 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Porano444 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

E diciamocela pure...se a Luglio non piove non succede nulla di male.
:

E questa affermazione che, per quanto mi riguarda, non è vera...vero è che spesso e sovente negli anni recenti a luglio non vi sono state precipitazioni, ma i danni , in agricoltura intendo, vi sono stati purtroppo...senza volermi dilungare a parlare di pratiche agronomiche vi assicuro che d'estate 30 o più giorni di temperature over 30° senza pioggia hanno effetti non proprio piacevoli su flora e fauna, sopratutto locale.


forse devi smettere di piantare betulle e abeti rossi a San Venanzo

Proverò con i carrubi ...battute a parte, purtroppo dopo l'estate scorsa ( con le problematiche legate al caldo, alla mancanza di pioggia e tutto quello che ha comportato l'irrigazione di emergenza effettuata ma non utile ai fini di una preservazione delle piantine ) ho rinunciato a mettere a dimora nuovi impianti olivicoli e tartufigeni già programmati e appena possibile cercherò di espiantare anche il vigneto....troppo lavoro e spese senza ricavi. Spiace dirlo, ma questo discorso lo stiamo facendo in molti anche in altre zone dell'Umbria. Scusate l'off topic


Boba Fett [ Mer 04 Lug, 2018 17:50 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Porano444 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

E si sa sottomedia e estate non vanno d'accordo.




Fili [ Gio 05 Lug, 2018 01:42 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Sarà un caso (non credo) ma da quando è arrivato il caldo i clienti al mio locale sono moltiplicati, specialmente la sera, si sta davvero da Dio. Non c'è niente da fare, il turismo si muove col caldo, e visto che l'Italia (specialmente in estate) vive di turismo, continuo a ripetere: ben venga questo caldo, intenso ma non eccessivo. Io spero continui così


zerogradi [ Gio 05 Lug, 2018 05:19 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...purtroppo dopo l'estate scorsa ( con le problematiche legate al caldo, alla mancanza di pioggia e tutto quello che ha comportato l'irrigazione di emergenza effettuata ma non utile ai fini di una preservazione delle piantine ) ho rinunciato a mettere a dimora nuovi impianti olivicoli e tartufigeni già programmati e appena possibile cercherò di espiantare anche il vigneto....troppo lavorok e spese senza ricavi. Spiace dirlo, ma questo discorso lo stiamo facendo in molti anche in altre zone dell'Umbria. Scusate l'off topic


Esiste qualche albero che, piantato in primavera, non abbia bisogno di bagnature estive i primi anni di vita? Dai su...se volete questo dovete fare i coltivatori in Inghilterra. L'estate scorsa 4 ettari di vigneto impiantati a marzo sono stati irrigati solo 3 volte manualmente e hanno superato alla grande la crisi idrica. L'unica soluzione è fare un gran lavoro di scasso profondo e una adeguata concimazione all'impianto, oltre a mantenere la terra arieggiata in estate. Le soluzioni ci sono, non è che negli anni 60 non si doveva annaffiare.


daredevil71 [ Gio 05 Lug, 2018 07:41 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
...purtroppo dopo l'estate scorsa ( con le problematiche legate al caldo, alla mancanza di pioggia e tutto quello che ha comportato l'irrigazione di emergenza effettuata ma non utile ai fini di una preservazione delle piantine ) ho rinunciato a mettere a dimora nuovi impianti olivicoli e tartufigeni già programmati e appena possibile cercherò di espiantare anche il vigneto....troppo lavorok e spese senza ricavi. Spiace dirlo, ma questo discorso lo stiamo facendo in molti anche in altre zone dell'Umbria. Scusate l'off topic


Esiste qualche albero che, piantato in primavera, non abbia bisogno di bagnature estive i primi anni di vita? Dai su...se volete questo dovete fare i coltivatori in Inghilterra. L'estate scorsa 4 ettari di vigneto impiantati a marzo sono stati irrigati solo 3 volte manualmente e hanno superato alla grande la crisi idrica. L'unica soluzione è fare un gran lavoro di scasso profondo e una adeguata concimazione all'impianto, oltre a mantenere la terra arieggiata in estate. Le soluzioni ci sono, non è che negli anni 60 non si doveva annaffiare.

Senza offesa, ma oltre ad aver fatto i lavori da te citati (ed averli fatti in autunno) ed aver irrigato le piante da maggio ad agosto si sono seccate ugualmente e non 1 ma diverse....sarà il fatto che la zona ovest è stata a piovosità zero rispetto alle zone contigue all'appennino, sarà la sfiga, sarà quel che sarà ma io, anni '60 o no, non metto a dimora più nulla...ps sto effettuando uno "studio" sugli impianti tartufigini (resa, stato delle piante ecc) nella zona che va da San Venanzo al tuderte suddivise per decennio di impianto (anni90, anni 00, anni 10)...beh l già posso sostenere che la crescita per pianta ( da 0 a 5 anni dalla messa a dimora) è stata notevolmente più rapida e rigogliosa negli anni 90. Su Italia e turismo ho già espresso anni fa il mio pensiero, quindi mi astengo...stamattina ancora non ho dato uno sguardo ai modelli...a presto.


Poranese457 [ Gio 05 Lug, 2018 12:08 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sarà un caso (non credo) ma da quando è arrivato il caldo i clienti al mio locale sono moltiplicati, specialmente la sera, si sta davvero da Dio. Non c'è niente da fare, il turismo si muove col caldo, e visto che l'Italia (specialmente in estate) vive di turismo, continuo a ripetere: ben venga questo caldo, intenso ma non eccessivo. Io spero continui così


Vabbè mi sembra un discorso del tutto privo di logica e, permettimi, assai egoistico. Non esiste solo il turismo ed in ogni caso non possiamo rapportarlo al tuo locale (ah giusto, abbiamo capito che hai aperto un ristorante ). Immaginate se io nei miei 13 anni di lavoro presso chi sapete sarei stato sempre a dire "ci vuole il sole ed il caldo perchè col sole e il caldo la gente gira di più e vendo meglio.... 13 anni (oggi tra l'altro)
Anche con l'altro lavoruccio, quello bis dei matrimoni, mi fa piacere che sia bel tempo ma non sto sempre a rapportare le previsioni ed il cima nemmeno a quel lavoro.

In genere, e non mi rivolgo solo a te, vi invito nuovamente a fare e scrivere previsioni e commenti non legati alle proprie strette esigenze (almeno in questo topic) altrimenti non succederanno altro che continui scontri d'idee.




Intanto, a livello di termiche in quota, oggi sarà la giornata più "calda" dei prossimi 10gg


il fosso [ Gio 05 Lug, 2018 13:22 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Oggi si riavvicina la +20°C a sfiorare le coste tirreniche, spinta dalle correnti umide occidentali che precedono il blando cavo d'onda in quota che transiterà tra oggi e Sabato portando lieve instabilità pomeridiana e un modesto calo termico.

ech1_120

Analizzando le prospettive di medio-lungo termine, si notano, il bel ricompattamento delle masse fredde residue sull'artico, specie canadese, che segna il prolungarsi della fase positiva dell'AO, assai poco frequente in estate negli ultimi anni, di buon auspicio per la "salute" dei ghiacci; e per quanto riguarda il quadro euro-atlantico, che più direttamente ci interessa, la tendenza ormai consolidata, al perdurare, ora più blando, ora più accentuato, di falle geopotenziali ad ovest della penisola iberica; probabilmente perché quella è zona di convergenza tra il flusso occidentale e gli alisei in uscita dal continente africano in senso opposto, particolarmente intensi quest'anno.
Ciò mantiene continua l'alimentazione e la spinta verso nord, al potente e rovente anticiclone africano, che ora domina la scena sul mediterraneo occidentale. Una specie di spada di Damocle, finora tenuta a bada dalle blande infiltrazioni settentrionali sul nostro territorio, che sembrano mantenersi anche nell'immediato futuro.
Ma termo che prima o poi dovremo farci i conti...
Affascinante da osservatore appassionato, ma ne farei volentieri a meno
Vedremo, comunque almeno fin verso metà mese dovremmo essere tranquilli


andrea75 [ Gio 05 Lug, 2018 13:57 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Ottima analisi Paolo.


Fili [ Gio 05 Lug, 2018 18:15 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sarà un caso (non credo) ma da quando è arrivato il caldo i clienti al mio locale sono moltiplicati, specialmente la sera, si sta davvero da Dio. Non c'è niente da fare, il turismo si muove col caldo, e visto che l'Italia (specialmente in estate) vive di turismo, continuo a ripetere: ben venga questo caldo, intenso ma non eccessivo. Io spero continui così


Vabbè mi sembra un discorso del tutto privo di logica e, permettimi, assai egoistico.


talmente egoistico che il settore turistico (e tutto ciò cui ruota attorno) rappresenta oltre il 15% del PIL italiano, 'na sciocchezuola insomma... però sì sono egoista, ci mancherebbe!


Poranese457 [ Ven 06 Lug, 2018 08:59 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
In 15 anni che seguo la meteorologia su internet è la prima volta che la vedo associata al PIL, giuro

Anche stamani modelli confortanti, nessuna ondata di caldo particolare almeno fino al 15 Luglio, cioè al giro di boa estivo


daredevil71 [ Ven 06 Lug, 2018 09:05 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Non ho ancora visto ECMWF...ma GFS ipotizza condizioni di caldo veramente tosto dopo il 13/15 del mese corrente...dal punto di vista precipitativo la vedo dura.


Poranese457 [ Ven 06 Lug, 2018 09:19 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non ho ancora visto ECMWF...ma GFS ipotizza condizioni di caldo veramente tosto dopo il 13/15 del mese corrente...dal punto di vista precipitativo la vedo dura.


"Davvero tosto" non esageriamo

Cè un picco di una +21 per un giorno, il resto è sempre attorno alla +18/+19... magari fosse vero!!!!


Francesco [ Ven 06 Lug, 2018 09:36 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non ho ancora visto ECMWF...ma GFS ipotizza condizioni di caldo veramente tosto dopo il 13/15 del mese corrente...dal punto di vista precipitativo la vedo dura.


Mi sembra un picco limitatissimo.....


daredevil71 [ Ven 06 Lug, 2018 09:54 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non ho ancora visto ECMWF...ma GFS ipotizza condizioni di caldo veramente tosto dopo il 13/15 del mese corrente...dal punto di vista precipitativo la vedo dura.


Mi sembra un picco limitatissimo.....

Lo spero


il fosso [ Ven 06 Lug, 2018 10:08 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Questo può essere considerato un passaggio "minaccioso"...

ech1_144_1530863143_380469

In verità nel proseguo del run le pressioni fresche in transito a nord continuano a tenere a bada le velleità dell'anticiclone africano, ma può andare in maniera diversa, ci sono equilibri abbastanza labili in questo passaggio.
Dipenderà dall'effettiva entità della semi-permanente goccia est-atlantica-iberica, e delle relative spinte calde al suo est; oltre che dall'effettiva collocazione delle pressioni fresche centro-est europee. Da tenere d'occhio.
Comunque ad ora, per quel che possiamo vedere dai modelli, si procederà su binari tranquilli, senza grossi sussulti.


andrea75 [ Ven 06 Lug, 2018 10:51 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Beh oddio, la prospettiva di GFS un po' tostina lo sarebbe.... sarebbe un replay della rimonta calda di questi giorni, ma più amplificata nel tempo e nell'intensità.
graphe_ens3_jbo8

Nulla a che vedere con le spinte africane dell'anno passato, ma di sicuro la avvertiremmo. Va detto tuttavia che per lo stesso periodo Reading, come ha mostrato Paolo, propende per un passaggio fresco a Nord dell'arco alpino, che avrebbe comunque i suoi effetti anche sulla penisola, specie al centro nord.
Ipotesi forse un po' estrema, al pari di quella di GFS, ma appare chiaro come sia ancora prematuro fare ipotesi per la prossima settimana.
Io sarò al mare... e già mi becco la sventagliata da Nord sul basso Adriatico... quindi non rompete coi temporali!


daredevil71 [ Ven 06 Lug, 2018 11:22 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Beh oddio, la prospettiva di GFS un po' tostina lo sarebbe.... sarebbe un replay della rimonta calda di questi giorni, ma più amplificata nel tempo e nell'intensità.
graphe_ens3_jbo8

Nulla a che vedere con le spinte africane dell'anno passato, ma di sicuro la avvertiremmo. Va detto tuttavia che per lo stesso periodo Reading, come ha mostrato Paolo, propende per un passaggio fresco a Nord dell'arco alpino, che avrebbe comunque i suoi effetti anche sulla penisola, specie al centro nord.
Ipotesi forse un po' estrema, al pari di quella di GFS, ma appare chiaro come sia ancora prematuro fare ipotesi per la prossima settimana.
Io sarò al mare... e già mi becco la sventagliata da Nord sul basso Adriatico... quindi non rompete coi temporali!

ok...comunque presumo che non possiamo utilizzare l'estate come termine di paragone per misurare le stagioni estive...altrimenti siamo messi male


Adriatic92 [ Sab 07 Lug, 2018 09:45 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Non mi sembra vero il proseguo di Luglio si profila una lunga fase buona e clemente a livello di caldo, qualche rimonta calda un pò più intensa ci sta nel mezzo, ma tutto rientra cmq nella norma alla fine.. molto bene !!


daredevil71 [ Sab 07 Lug, 2018 13:05 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Beh oddio, la prospettiva di GFS un po' tostina lo sarebbe.... sarebbe un replay della rimonta calda di questi giorni, ma più amplificata nel tempo e nell'intensità.
graphe_ens3_jbo8

Nulla a che vedere con le spinte africane dell'anno passato, ma di sicuro la avvertiremmo. Va detto tuttavia che per lo stesso periodo Reading, come ha mostrato Paolo, propende per un passaggio fresco a Nord dell'arco alpino, che avrebbe comunque i suoi effetti anche sulla penisola, specie al centro nord.
Ipotesi forse un po' estrema, al pari di quella di GFS, ma appare chiaro come sia ancora prematuro fare ipotesi per la prossima settimana.
Io sarò al mare... e già mi becco la sventagliata da Nord sul basso Adriatico... quindi non rompete coi temporali!

ok...comunque presumo che non possiamo utilizzare l'estate come termine di paragone per misurare le stagioni estive...altrimenti siamo messi male

scusate ho saltato una parola intendevo estate 2017...altrimenti non si capiva


daredevil71 [ Dom 08 Lug, 2018 12:52 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Gfs stamattina ci spara per un paio di giorni almeno (sabato e domenica) con la + 20 sulla capoccia ...gli inglesi mi sembrano ancora più pesanti...mi auguro che nel proseguio si possano rivedere al ribasso stime di temperatura e durata. Buona domenica


Fili [ Dom 08 Lug, 2018 19:53 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Clima perfetto ad oltranza..


enniometeo [ Dom 08 Lug, 2018 19:56 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Clima perfetto ad oltranza..


Magari sempre cosi
graphe_ens3_rlv2


daredevil71 [ Dom 08 Lug, 2018 21:53 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
enniometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Clima perfetto ad oltranza..


Magari sempre cosi
graphe_ens3_rlv2

Con quegli spaghi ci credo...da altre parti non e' cosi' perfetto...sopratutto in termini precipitativi...comunque stasera sembra che i principali modelli riducano le temperature max.


Poranese457 [ Lun 09 Lug, 2018 07:33 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
C'è quasi da vergognarsi con le previsioni per i prossimi 10 giorni

Caldo assolutamente sopportabile ed anzi nel corso di questa settimana perderemo pure qualche grado in quota che potrà rendere le mattine "frizzanti".

Lanciando il meteogramma la +20 si vede solo per 3 ore a 135h mentre tutto il resto del papiro è un tripudio di temperature sotto quella soglia psicologica

Per il momento, estate perfetta


Boba Fett [ Lun 09 Lug, 2018 08:13 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Per il momento, estate perfetta




E c'è anche spazio per qualche temporale che non guasta mai


menca92 [ Lun 09 Lug, 2018 13:56 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Boba Fett ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Per il momento, estate perfetta




E c'è anche spazio per qualche temporale che non guasta mai


Ne facesse qualcuno anche sul Perugino non sarebbe male


Gab78 [ Lun 09 Lug, 2018 22:54 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Certo che superare indenni senza grandi sofferenze, come è stato fino ad ora, il mese di luglio, sarebbe psicologicamente una manna e permetterebbe di "affrontare" agosto con spirito mooolto positivo...

Se penso alle sofferenze dell'anno scorso già a questo punto del mese...


Poranese457 [ Mar 10 Lug, 2018 08:18 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
E niente via

graphe3_1000_12_1_42_68_1531203530_786544


il fosso [ Mar 10 Lug, 2018 09:00 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Anche la possibile "minaccia" del week end sembra scongiurata, solo sulle isole maggiori si farà sentire un po' di più, ma brevemente, noi avremo solo un moderato aumento termico di poche ore, seguito da una rapida rinfrescata già Lunedì, alla quale si potrebbe associare anche dell'instabilità.
Finora non avremmo potuto chiedere di meglio a questa estate


zeppelin [ Mar 10 Lug, 2018 10:08 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Stiamo vivendo un luglio normalissimo, non abbiamo visto ondate di calore esagerate ma nemmeno sottomedia, se non di 1-2 gradi e dagli spaghi pare si continui su questa falsariga. Mi pare che l'entusiasmo sia eccessivo e giustificabile solo dal fatto che abbiamo avuto in rapida sequenza (2012 e soprattutto 2015 e 2017) tre estati caldissime su 5 anni precedenti. Meno male, ci sta aiutando una configurazione da "estate del 20° secolo", con l'anticiclone delle azzorre defilato a ovest e il classico "naso" blandamente depressionario al suolo sul mediterraneo centrale che ci fa arrivare sbuffi freschi da nordest. Certo tutto questa situazione serve a malapena per tenere le temperature nelle medie, ma siamo nel 2018 non negli anni '90, tocca accontentarsi, ormai il tracollo c'è stato, come per la musica.


daredevil71 [ Mar 10 Lug, 2018 10:27 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Stiamo vivendo un luglio normalissimo, non abbiamo visto ondate di calore esagerate ma nemmeno sottomedia, se non di 1-2 gradi e dagli spaghi pare si continui su questa falsariga. Mi pare che l'entusiasmo sia eccessivo e giustificabile solo dal fatto che abbiamo avuto in rapida sequenza (2012 e soprattutto 2015 e 2017) tre estati caldissime su 5 anni precedenti. Meno male, ci sta aiutando una configurazione da "estate del 20° secolo", con l'anticiclone delle azzorre defilato a ovest e il classico "naso" blandamente depressionario al suolo sul mediterraneo centrale che ci fa arrivare sbuffi freschi da nordest. Certo tutto questa situazione serve a malapena per tenere le temperature nelle medie, ma siamo nel 2018 non negli anni '90, tocca accontentarsi, ormai il tracollo c'è stato, come per la musica.

Pienamente condivisibile...e visto gli spaghi mi auguro che l'instabilità prevista porti anche qualche pioggia.


Poranese457 [ Mar 10 Lug, 2018 10:45 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Su, da bravi, smettetela di godervi questa estate meravigliosa, smettete di gioire e di rallegrarvi perchè arriveremo al 20 Luglio senza aver sofferto il caldo.
Fate penitenza, apponete vessilli di sciagura alle vostre porte, mettetevi dei mantelli di pelle di orso così un po' di caldo lo soffrite.

Ebbene, le vostre gioie impallidiscono di fronte alle lontane estati del 1700, quelle del 1400 in cui Colombo scoprì l'America in un clima fresco e con frequenti piogge equatoriali.

Ricordate, il vostro benessere è solo un illusione e se non piove nei prossimi giorni anche l'illusione morirà.... di sete


daredevil71 [ Mar 10 Lug, 2018 11:02 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Su, da bravi, smettetela di godervi questa estate meravigliosa, smettete di gioire e di rallegrarvi perchè arriveremo al 20 Luglio senza aver sofferto il caldo.
Fate penitenza, apponete vessilli di sciagura alle vostre porte, mettetevi dei mantelli di pelle di orso così un po' di caldo lo soffrite.

Ebbene, le vostre gioie impallidiscono di fronte alle lontane estati del 1700, quelle del 1400 in cui Colombo scoprì l'America in un clima fresco e con frequenti piogge equatoriali.

Ricordate, il vostro benessere è solo un illusione e se non piove nei prossimi giorni anche l'illusione morirà.... di sete


Porano444 [ Mar 10 Lug, 2018 11:33 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Partendo dal fatto che nel contesto climatico degli anni 2000 fare un'estate a +1°/1.5 dalle medie è quasi normale possiamo asserire che fino ad oggi, segnatamente sul centro Italia Tirrenico e anche al Sud in genere è andata di lusso.
Viaggiare attorno alle medie di riferimento è un risultato lussurioso contando anche il fatto che abbiamo avuto poche giornate pesantemente instabili.....
Diversa la questione al nord e medio alto adriatico.

Fare massime di 28-29 in collina e 30-32 in pianura con sole pieno è tanta roba.

E, a parte la puntatina in alto di sabato, continueremo su questa falsa riga.....

Ovviamente opinione personalissima


Cyborg [ Mar 10 Lug, 2018 11:34 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Stiamo vivendo un luglio normalissimo, non abbiamo visto ondate di calore esagerate ma nemmeno sottomedia, se non di 1-2 gradi e dagli spaghi pare si continui su questa falsariga. Mi pare che l'entusiasmo sia eccessivo e giustificabile solo dal fatto che abbiamo avuto in rapida sequenza (2012 e soprattutto 2015 e 2017) tre estati caldissime su 5 anni precedenti. Meno male, ci sta aiutando una configurazione da "estate del 20° secolo", con l'anticiclone delle azzorre defilato a ovest e il classico "naso" blandamente depressionario al suolo sul mediterraneo centrale che ci fa arrivare sbuffi freschi da nordest. Certo tutto questa situazione serve a malapena per tenere le temperature nelle medie, ma siamo nel 2018 non negli anni '90, tocca accontentarsi, ormai il tracollo c'è stato, come per la musica.


E' un'estate ottima, e sinceramente me ne frego se siamo quindici gradi sopra media, sette sotto media o in media. E' un clima vivibilissimo a prescindere da tutto. Come al solito si deve parametrizzare, cosa che non ha senso in questo caso.
Entusiasmo eccessivo? Perchè? Io sono felice di questo clima perchè a me l'estate piace così (e vedo anche a molti altri). Non vorrei certo un sottomedia pronunciato per far contente le statistiche, è un sacrilegio?


Gab78 [ Mar 10 Lug, 2018 12:30 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Stiamo vivendo un luglio normalissimo, non abbiamo visto ondate di calore esagerate ma nemmeno sottomedia, se non di 1-2 gradi e dagli spaghi pare si continui su questa falsariga. Mi pare che l'entusiasmo sia eccessivo e giustificabile solo dal fatto che abbiamo avuto in rapida sequenza (2012 e soprattutto 2015 e 2017) tre estati caldissime su 5 anni precedenti. Meno male, ci sta aiutando una configurazione da "estate del 20° secolo", con l'anticiclone delle azzorre defilato a ovest e il classico "naso" blandamente depressionario al suolo sul mediterraneo centrale che ci fa arrivare sbuffi freschi da nordest. Certo tutto questa situazione serve a malapena per tenere le temperature nelle medie, ma siamo nel 2018 non negli anni '90, tocca accontentarsi, ormai il tracollo c'è stato, come per la musica.


E' un'estate ottima, e sinceramente me ne frego se siamo quindici gradi sopra media, sette sotto media o in media. E' un clima vivibilissimo a prescindere da tutto. Come al solito si deve parametrizzare, cosa che non ha senso in questo caso.
Entusiasmo eccessivo? Perchè? Io sono felice di questo clima perchè a me l'estate piace così (e vedo anche a molti altri). Non vorrei certo un sottomedia pronunciato per far contente le statistiche, è un sacrilegio?




prometeo [ Mar 10 Lug, 2018 12:35 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Non amo parlare di medie o cosa, lo sapete.....
Estate al momento che mi piace, ed arrivare ad 1/3 del traguardo, quello che potenzialmente anche per il maggiore soleggiamento potrebbe far più male con temperature a mio avviso gradevoli è tanta roba.
Unico neo qualche temporale pomeridiano che latita, quanto meno da queste parti


zeppelin [ Mar 10 Lug, 2018 12:47 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Vedo che ormai qualsiasi cosa si dica accennando vagamente a una visione di tipo statistico non condizionata da preferenze personali rispettabilissime, anche con garbo assoluto, moderazione e tanto di spiegazione barica sulla situazione in atto, senza assolutamente far polemica, viene presa in maniera sbagliata e contrastata da un fuoco di fila di post ironici, sarcastici e a mio modo di vedere fuori luogo.

Anche a me piace molto quest'estate, l'ho scritto in tutte le salse nei giorni scorsi, ma non basta mai pare.

In quanto moderatore vi inviterei a un tantino più di moderazione per l'appunto, soprattutto i colleghi "moderatori".
"Me ne frego" non è granchè come argomentazione in un forum che dovrebbe trattare un argomento scientifico, pur come hobby, e non ha portato molta fortuna nemmeno in passato come motto tra l'altro.


Boba Fett [ Mar 10 Lug, 2018 12:58 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]

E' un'estate ottima, e sinceramente me ne frego se siamo quindici gradi sopra media, sette sotto media o in media. E' un clima vivibilissimo a prescindere da tutto. Come al solito si deve parametrizzare, cosa che non ha senso in questo caso.
Entusiasmo eccessivo? Perchè? Io sono felice di questo clima perchè a me l'estate piace così (e vedo anche a molti altri). Non vorrei certo un sottomedia pronunciato per far contente le statistiche, è un sacrilegio?


Penso volesse dire che questa dovrebbe essere la norma e ormai ci siamo abituati all'inferno


mausnow [ Mar 10 Lug, 2018 13:53 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
tocca accontentarsi, ormai il tracollo c'è stato, come per la musica.


Ma le medie esistono anche per la musica?
Gia che ci sono, perdonate l'OT...
Per chi vuole, siamo nella piazzetta centrale di Castiglione del Lago, la sera di venerdì 13... se volete ascoltare musica di De André/PFM... E temporali alla larga, speriamo.


zeppelin [ Mar 10 Lug, 2018 14:10 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Boba Fett ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]

E' un'estate ottima, e sinceramente me ne frego se siamo quindici gradi sopra media, sette sotto media o in media. E' un clima vivibilissimo a prescindere da tutto. Come al solito si deve parametrizzare, cosa che non ha senso in questo caso.
Entusiasmo eccessivo? Perchè? Io sono felice di questo clima perchè a me l'estate piace così (e vedo anche a molti altri). Non vorrei certo un sottomedia pronunciato per far contente le statistiche, è un sacrilegio?


Penso volesse dire che questa dovrebbe essere la norma e ormai ci siamo abituati all'inferno


Eh già. La prossima volta faccio un disegnino come per i CID al lavoro, con le crocette a lato.


zeppelin [ Mar 10 Lug, 2018 14:11 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
mausnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Per chi vuole, siamo nella piazzetta centrale di Castiglione del Lago, la sera di venerdì 13... se volete ascoltare musica di De André/PFM... E temporali alla larga, speriamo.


Fantastici PFM e de Andrè. Musica seria, decisamente sopramedia sì. Se sono in giro verso il Lago passo!


mausnow [ Mar 10 Lug, 2018 14:22 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Benissimo!


Poranese457 [ Mer 11 Lug, 2018 08:37 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Caldo ed umidità in aumento nei prossimi giorni e nel weekend si sfiorerà la +20°C sul Centro Italia: come accaduto 7/8 giorni fa, un po' lo soffriremo è indubbio.

In ogni caso i picchi saranno piuttosto rapidi e ben presto si tornerà a temperature in quota più fresche e vivibili.

Ancora 10 e lode alle previsioni


Francesco [ Mer 11 Lug, 2018 09:59 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Comunque dal 16 è prevista una discreta instabilità....

graphe3_1000_12_3695_43_1511_3


MilanoMagik [ Mer 11 Lug, 2018 12:13 ]
Oggetto: Re: Luglio: Stabilità E Caldazza In Vista?
Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Comunque dal 16 è prevista una discreta instabilità....

graphe3_1000_12_3695_43_1511_3


Proprio quando c'è l'unico concerto decente in umbria...

C'erto però che una piccola passatina d'acqua non sarebbe male




Powered by Icy Phoenix