Linea Meteo


Meteocafè - La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]



snow96 [ Ven 19 Ott, 2018 20:07 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]

beh, ma questo è assolutamente normale, l'HP sulle Azzorre, o comunque in Oceano, è una figura barica permanente che c'è sempre stata e sempre ci sarà (Wave 2).

E' altrettanto normale che questa figura barica interessi il comparto Europeo vista la disposizione delle correnti prevalenti (ovest---->est) nel nostro emisfero. Certo, a volte si spinge più a Nord, altre rimane confinata più a sud... ma non è che può scomparire

Meno normale è quando si piazza per 2 mesi in piena Europa mentre sulle Azzorre c'è una LP atlantica semi-permanente, manco fosse l'Islanda ma non è il caso di quella mappa, che invece di anomalo non ha proprio nulla (eccetto il momentaneo interessamento del Regno Unito)...almeno secondo me


Grazie per l'eloquente spiegazione ma so benissimo cosa è l'anticiclone delle azzorre e quali sono i suoi effetti sul comparto atlantico ed europeo. Però era chiarissimo dove volevo parare con "europeo"... ovvero che sia africano, azzorre, russo, sudafricano.... ci becchiamo sempre HP e mai una perturbazione decente da ovest.


scusami ma non sono d'accordo, questo sconforto viene fuori ogni qualvolta c'è un periodo di HP. Già ci siamo dimenticati dei 500mm in 5 mesi di inizio anno. Dei 200mm a Marzo. Dei record di pioggia annui degli scorsi anni (recentissimi). Dei periodi in cui ci chiediamo "ma che fine ha fatto l'HP"??

Niente, appena ce so 2 mesi che non piove giù di anomalie planetarie, HP mostruosi, non pioverà più, moriremo tutti. Contenti voi.. io aspetto fiducioso


Non è corretto mettere in bocca di altri cose che non sono state dette. Nessuno teme che non pioverà più. Stiamo solo sostenendo hic et nunc che quell’anticiclone ha caratteristiche anomale. E lo ribadisco anche.


Fili [ Ven 19 Ott, 2018 20:24 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
snow96 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]

beh, ma questo è assolutamente normale, l'HP sulle Azzorre, o comunque in Oceano, è una figura barica permanente che c'è sempre stata e sempre ci sarà (Wave 2).

E' altrettanto normale che questa figura barica interessi il comparto Europeo vista la disposizione delle correnti prevalenti (ovest---->est) nel nostro emisfero. Certo, a volte si spinge più a Nord, altre rimane confinata più a sud... ma non è che può scomparire

Meno normale è quando si piazza per 2 mesi in piena Europa mentre sulle Azzorre c'è una LP atlantica semi-permanente, manco fosse l'Islanda ma non è il caso di quella mappa, che invece di anomalo non ha proprio nulla (eccetto il momentaneo interessamento del Regno Unito)...almeno secondo me


Grazie per l'eloquente spiegazione ma so benissimo cosa è l'anticiclone delle azzorre e quali sono i suoi effetti sul comparto atlantico ed europeo. Però era chiarissimo dove volevo parare con "europeo"... ovvero che sia africano, azzorre, russo, sudafricano.... ci becchiamo sempre HP e mai una perturbazione decente da ovest.


scusami ma non sono d'accordo, questo sconforto viene fuori ogni qualvolta c'è un periodo di HP. Già ci siamo dimenticati dei 500mm in 5 mesi di inizio anno. Dei 200mm a Marzo. Dei record di pioggia annui degli scorsi anni (recentissimi). Dei periodi in cui ci chiediamo "ma che fine ha fatto l'HP"??

Niente, appena ce so 2 mesi che non piove giù di anomalie planetarie, HP mostruosi, non pioverà più, moriremo tutti. Contenti voi.. io aspetto fiducioso


Non è corretto mettere in bocca di altri cose che non sono state dette. Nessuno teme che non pioverà più. Stiamo solo sostenendo hic et nunc che quell’anticiclone ha caratteristiche anomale. E lo ribadisco anche.


certo, un anticiclone (Azzorre in questo caso) ha caratteristiche anomale ogni qualvolta si muove dalle omonime isole. Quando va sul Regno Unito è anomalo, quando va sulla Groenlandia è anomalo, quando va sulla Scandinavia è anomalo... no, per me questi sono i NORMALI spostamenti dei massimi di pressione di un HP DINAMICO. Se pretendiamo che se ne stia sempre buono lì zitto sulle Azzorre... campa cavallo

che poi sia anomala la PERSISTENZA di tale figura in Ottobre in alcune zone, per carità, nessun dubbio.

Questa sotto, per me, è una ANOMALIA

archives_2011_11_13_0_0

Qui si può, a ragion veduta, parlare di anomalo HP europeo. Di chiaro stampo sub-tropicale peraltro, con una bella LP semipermanente azzorriana


snow96 [ Ven 19 Ott, 2018 22:15 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
no, per me questi sono i NORMALI spostamenti dei massimi di pressione di un HP DINAMICO. Se pretendiamo che se ne stia sempre buono lì zitto sulle Azzorre... campa cavallo

che poi sia anomala la PERSISTENZA di tale figura in Ottobre in alcune zone, per carità, nessun dubbio...


E noi di che parlavamo? Di Maggio? Della Papuasia? Degli ultimi 3 giorni? Daje là...


marvel [ Sab 20 Ott, 2018 00:06 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Ha detto bene Francesco a chiamarlo "europeo".
Ha detto bene Filippo a chiamarlo "delle Azzorre".
Semplicemente per il fatto che è la stessa figura normalmente.
Quando risale dal nord Africa è diverso, così come quando scende dalla Scandinavia o, ancor di più quando arriva dalla Russia (anche perché in quel caso probabilmente ha una componente termica peculiare).
Ma l'HP delle Azzorre sull'Europa è esattamente l'HP europeo e viceversa.
HP dinamico di media latitudine.
Invece l'anomalia la vedo e non la vedo, aspetterei qualche settimana per un giudizio, non mi stupirei di vedere arrivare lo zonale atlantico a novembre dopo una prima fase fredda... certo, più tardi arriva e più probabile sarà che vada ad innacquare le speranze fredde per dicembre e gennaio.


Poranese457 [ Sab 20 Ott, 2018 09:14 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Domani giornata dai due volti: mezze maniche al mattino, caminetti accesi la sera

Caminetti che poi rimarranno accesi per un paio di giorni prima di una nuova rimonta calda prima di un nuovo impulso freddo...... io già me li immagino i virus di raffreddore, tosse ed influenza che brindano alla nostra


Carletto89 [ Sab 20 Ott, 2018 09:42 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Comunque gfs spinge la paletta più ficcante, non è escluso qualche fenomeno precipitativo tra lunedì e martedì!
Dopo una breve rimonta anticiclonica(si spera breve) la successiva discesa, mi fa strano dirlo ma l'aveva inquadrata meglio Reading ed ora gfs si è accodato!


Fili [ Sab 20 Ott, 2018 10:36 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
La "rimonta calda" altro non sarà che un breve ritorno nelle medie del periodo eh


bix [ Sab 20 Ott, 2018 10:39 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
la successiva discesa mi fa strano dirlo ma l'aveva inquadrata meglio Reading ed ora gfs si è accodato!


Si manca ancora tanto ,
De sto tempi me pare anche due giorni so troppi per previsoni attendibili.


andrea75 [ Sab 20 Ott, 2018 10:46 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La "rimonta calda" altro non sarà che un breve ritorno nelle medie del periodo eh


Beh oddio, le medie di Settembre forse... entra quasi una +15°C...
120-7it_bqv8

Giovedì sulle piane potrebbe essere di nuovo una giornata da quasi 25°C... in mezzo a giornate da cappotti quasi.
Sarà un bel saliscendi questa settimana. I virus come dice Leo hanno già apparecchiato...


burjan [ Sab 20 Ott, 2018 10:56 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
I modelli di stamattina confermano che il nucleo freddo in retrogressione da est interesserà in pieno l'Italia centrale appenninica. Ritengo che gli effetti saranno via via amplificati dai prossimi run, specie a livello di LAM.
Non intervengo nel dibattito sulle anomalie, in quanto penso che siano numeri e fatti a parlare da soli. Numeri e fatti che sono lì da ormai trent'anni. Io vi rinvio sempre al grafico storico dell'East Atlantic Index, sta tutto lì.
Fatti sui quali chi sta in questo forum è ben lungi dal poter intervenire.

Meteogramma GFS00 per Colfiorito. Impressionante l'altalena termica, come evidenziato da tutti. Velocità verticali che si fermano alla frontiera picena ma sulle quali si lavorerà (siamo già in ottica totalmente invernale...)
Per il prosieguo siamo in attesa di capire come evolverà l'attacco artico previsto per il prossimo week-end, dando invece per scontato che quello di metà settimana ci passerà lontanissimo.


FIELD REL HUMIDITY W-WIND BEST 4LYR LNDE TEMPERATURE WIND DIRECTION WIND SPEED
LEVEL 650 MB 650 MB 850 MB 10 M 10 M
UNITS PCT HPA/H C DEGC DEG KTS
HR
+ 0. 36.2 2.5 4.7 11.9 84.3 1.5
+ 3. 34.1 4.2 4.7 11.7 83.3 2.6
+ 6. 33.4 4.2 4.8 11.3 79.6 3.1
+ 9. 36.8 -0.2 4.4 10.7 43.2 4.5
+ 12. 40.1 0.3 3.3 10.9 41.8 5.0
+ 15. 38.9 3.9 3.1 10.9 46.4 4.7
+ 18. 38.9 2.4 3.6 11.3 72.0 3.6
+ 21. 30.9 1.8 3.9 11.2 81.8 3.2
+ 24. 26.9 2.8 5.1 10.6 82.5 3.2
+ 27. 30.3 2.6 5.6 10.5 87.9 2.9
+ 30. 26.7 -0.4 5.6 10.2 93.7 3.0
+ 33. 34.7 -6.5 4.0 9.5 63.9 3.6
+ 36. 56.0 -15.2 2.5 9.4 56.9 4.9
+ 39. 85.9 -18.3 0.5 7.3 62.5 6.6
+ 42. 93.0 3.0 -0.5 5.3 59.3 7.1
+ 45. 47.5 12.6 0.6 4.4 56.6 6.3
+ 48. 48.4 0.5 2.3 2.3 62.0 5.2
+ 51. 70.1 0.9 2.7 1.3 42.1 4.5
+ 54. 77.9 7.3 3.3 0.8 40.4 4.2
+ 57. 58.0 15.5 2.6 1.3 52.4 8.5
+ 60. 63.5 9.5 3.1 3.2 50.6 8.8
+ 63. 97.3 10.2 3.6 3.5 34.8 8.6
+ 66. 70.5 40.6 3.7 3.5 44.5 7.3
+ 69. 40.6 38.6 4.9 4.0 43.2 8.4
+ 72. 49.1 16.1 5.1 4.4 34.4 6.7
+ 75. 60.2 24.3 5.2 4.5 39.7 7.3
+ 78. 31.6 16.3 5.1 4.0 46.8 7.8
+ 81. 30.2 19.2 5.6 3.8 45.2 12.7
+ 84. 28.6 15.1 6.3 4.5 40.6 13.2
+ 87. 25.1 20.3 5.8 4.2 40.4 12.0
+ 90. 22.6 22.5 7.3 3.8 51.8 6.9
+ 93. 20.5 6.7 8.3 4.4 58.4 4.3
+ 96. 45.9 4.9 9.3 5.2 70.6 3.9
+ 99. 65.5 6.7 7.1 6.7 72.8 3.4
+102. 66.9 9.8 8.0 9.0 114.9 2.0
+105. 70.6 -4.9 7.8 10.0 309.0 0.8
+108. 64.1 -3.6 6.1 10.8 298.2 4.1
+111. 74.7 0.5 6.4 11.2 293.7 3.5
+114. 61.0 10.1 5.6 11.8 232.4 1.2
+117. 63.5 1.6 5.9 12.1 179.7 2.4
+120. 59.2 6.7 5.9 12.2 199.0 2.5



il fosso [ Sab 20 Ott, 2018 11:40 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Confermato l'ingresso abbastanza ben diretto della goccia fredda per domani; l'Appennino avrà una buona fase piovosa, sia con l'ingresso dell'aria fredda, che per una moderata fase di stau successiva. Il resto della regione vedrà un passaggio piovoso più rapido e meno incisivo, ma potranno esserci locali fenomeni anche temporaleschi.

Ennesimo peggioramento molto intenso invece per il Sud, dove praticamente potrebbe anche non piovere più da qui a fine anno senza creare grossi problemi...

Come dicevo nell'altro topic, il successivo intenso sbilanciamento freddo verso Est Europa, aprirà la strada ad un ormai probabile reiterazione, sempre piuttosto corposa e soprattutto più occidentale; siamo ancora lungi dal capire comunque in che modo si svilupperà.


Frasnow [ Sab 20 Ott, 2018 12:27 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Quanto m'era mancato il tutto in Spagna, 2018 d'altri tempi comunque eh


Poranese457 [ Sab 20 Ott, 2018 12:47 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Molto molto interessanti le 06z sia per la fase1 che per la seconda con saccatura che entra dal Carcassone: potrebbe essere il preludio ad una corposa fase piovosa grazie all'erosione dell'anticiclone "italo-Euro-Azzorriano"


Fili [ Sab 20 Ott, 2018 14:51 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Solo GFS ufficiale vede la deriva occidentale, le ENS smentiscono.. Vediamo i prossimi aggiornamenti


enniometeo [ Sab 20 Ott, 2018 14:54 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Solo GFS ufficiale vede la deriva occidentale, le ENS smentiscono.. Vediamo i prossimi aggiornamenti


Direi
graphe_ens3_uqa0


il fosso [ Sab 20 Ott, 2018 16:28 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Comunque non confondete il rialzo termico di metà settimana prossima con un richiamo caldo meridionale. È una potente fase di fhoen alpino. Ci saranno le prime bufere di neve da stau della stagione, sui versanti nord delle Alpi.

Le azioni meridiane sul mediterraneo occidentale sono state molto frequenti negli ultimi anni in Novembre, l’ipotesi è da prendere in seria considerazione.


Cyborg [ Sab 20 Ott, 2018 18:04 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Comunque non confondete il rialzo termico di metà settimana prossima con un richiamo caldo meridionale. È una potente fase di fhoen alpino. Ci saranno le prime bufere di neve da stau della stagione, sui versanti nord delle Alpi.


Stavo per scriverlo...


enniometeo [ Sab 20 Ott, 2018 20:52 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Spaghi autunnali
graphe_ens3_tbt8


Fili [ Sab 20 Ott, 2018 21:15 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
certo che vedere quel nucleo freddo da nord-est entrare così dritto x dritto sull'Umbria... 2 mesi prima del dovuto


Frasnow [ Sab 20 Ott, 2018 22:13 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Bene bene, finalmente e senza dirlo troppo forte sta per cambiare la musica...
Davvero ottimo Reading poi


Carletto89 [ Dom 21 Ott, 2018 07:44 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Il target del 28 ottobre sembra essere entrato con maggiore sicurezza nel campo delle possibilità.

I principali GM, clamorosamente quasi allineati ad una gittata temporale elevata.

Manovra a mio avviso dai connotati invernali:
gfs-0-168_kva1
ecm1-168_imp0


enniometeo [ Dom 21 Ott, 2018 08:40 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Sopra i 2000m prevista molta neve
pcp24hz1_web_3_1540104003_917074


Adriatic92 [ Dom 21 Ott, 2018 09:31 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Buona la razione di pioggia tra oggi e domani per il versante adriatico, la ritornante poi esalterà i fenomeni tra Abruzzo e Molise con cumulate anche di quasi 100mm, seguirà poi un'intervallo più stabile e mite di qualche giorno, in attesa poi di capire la modalità dell'ingresso artico per il prox week-end, ad ora è probabile una deriva più occidentale della struttura con l'innesco di correnti meridionali; il mix giusto per ricevere precipitazioni cmq abbondanti e piuttosto democratiche sulla nostra penisola


Poranese457 [ Dom 21 Ott, 2018 09:37 ]
Oggetto: 
Domani intanto entra la +3 anche qui ad ovest

Seguito a rischio richiamone caldo epico con NW alluvionato


Gab78 [ Dom 21 Ott, 2018 11:13 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Teramano/Aquilano sotto tiro ...


enniometeo [ Dom 21 Ott, 2018 11:17 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Gab78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Teramano/Aquilano sotto tiro ...


Molto forte come ritornante questa con maggiore risoluzione.
pcp24hz1_web_3_1540104003_917074


Matteo91 [ Dom 21 Ott, 2018 11:54 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Domani pomeriggio se riesco vado a farmi un giro verso forca di presta, sul vettore. A che quota sono previsti i fiocchi?


menca92 [ Dom 21 Ott, 2018 12:49 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Matteo91 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Domani pomeriggio se riesco vado a farmi un giro verso forca di presta, sul vettore. A che quota sono previsti i fiocchi?


Secondo me accumula dai 1500m sui Sibillini


Matteo91 [ Dom 21 Ott, 2018 13:03 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
menca92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Matteo91 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Domani pomeriggio se riesco vado a farmi un giro verso forca di presta, sul vettore. A che quota sono previsti i fiocchi?


Secondo me accumula dai 1500m sui Sibillini

quindi fioccate senza accumulo anche a quote piu basse?


menca92 [ Dom 21 Ott, 2018 13:15 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Matteo91 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
menca92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Matteo91 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Domani pomeriggio se riesco vado a farmi un giro verso forca di presta, sul vettore. A che quota sono previsti i fiocchi?


Secondo me accumula dai 1500m sui Sibillini

quindi fioccate senza accumulo anche a quote piu basse?


Penso di sì, nei momenti migliori, dovrebbe esserci fino ad una +0/+1 a 1400 mi sembra

EDIT: il momento migliore però è stanotte, parlando di temperature


Poranese457 [ Dom 21 Ott, 2018 18:40 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
GFS 12z seppe d'acqua per i centrali tirrenici


Boba Fett [ Dom 21 Ott, 2018 18:53 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Bella perturbazione dal 27, io ci credo


Carletto89 [ Lun 22 Ott, 2018 08:06 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Discesa del weekend che punta verso le Baleari, mettendoci di fatto sulla border line che creerebbe un rischio piogge veramente di grossa portata.


Poranese457 [ Lun 22 Ott, 2018 08:59 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
La visione di GFS è assolutamente perfetta con saccatura che affonda nel punto giusto e passata piovosa abnorme sull'Italia tirrenica e settentrionale

Dinaniche diverse quelle viste da Reading e Gem con traiettoria molto più occidentale e richiamone mite asciutto sul nostro Paese

Distanza temporale che giustifica le divergenze


Cyborg [ Lun 22 Ott, 2018 09:07 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La visione di GFS è assolutamente perfetta con saccatura che affonda nel punto giusto e passata piovosa abnorme sull'Italia tirrenica e settentrionale

Dinaniche diverse quelle viste da Reading e Gem con traiettoria molto più occidentale e richiamone mite asciutto sul nostro Paese

Distanza temporale che giustifica le divergenze


Ottimo anche Reading in chiave pioggia!

us_model_en_343_1_modez_2018102200_168_16_63

Che terremoto barico in Europa, scacchiere che verrà completamente stravolto... era ora.


Poranese457 [ Lun 22 Ott, 2018 09:19 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La visione di GFS è assolutamente perfetta con saccatura che affonda nel punto giusto e passata piovosa abnorme sull'Italia tirrenica e settentrionale

Dinaniche diverse quelle viste da Reading e Gem con traiettoria molto più occidentale e richiamone mite asciutto sul nostro Paese

Distanza temporale che giustifica le divergenze


Ottimo anche Reading in chiave pioggia!

Che terremoto barico in Europa, scacchiere che verrà completamente stravolto... era ora.


Mmm, mi sembrava fosse troppo occidentale Reading per portare quelle precipitazioni, vedremo.

Confermo l'ottimo reset barico in Europa, finalmente


Francesco [ Lun 22 Ott, 2018 10:15 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Per adesso confermato il cambio di circolazione... Speriamo !!!


graphe3_1000_12_3695_43_1511_8


andrea75 [ Lun 22 Ott, 2018 10:52 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
A dimostrazione che le figure bariche possono stravolgersi anche a breve e che per avere effetti interessanti non necessariamente serve SEMPRE l'Atlantico. Quando vi dicevo che anche una bella saccatura, se profonda e con un asse favorevole, avrebbe portato comunque effetti interessanti, beh.... non avevo tutti i torti.
Vi ricordo che fino a tre giorni fa si parlava già di Ottobre andato a farsi benedire... ed invece avremo con tutta probabilità la settimana più interessante di tutto il mese, ed una situazione che in prospettiva novembrina, lascia buone speranze.


Frasnow [ Lun 22 Ott, 2018 11:12 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
A dimostrazione che le figure bariche possono stravolgersi anche a breve e che per avere effetti interessanti non necessariamente serve SEMPRE l'Atlantico. Quando vi dicevo che anche una bella saccatura, se profonda e con un asse favorevole, avrebbe portato comunque effetti interessanti, beh.... non avevo tutti i torti.
Vi ricordo che fino a tre giorni fa si parlava già di Ottobre andato a farsi benedire... ed invece avremo con tutta probabilità la settimana più interessante di tutto il mese, ed una situazione che in prospettiva novembrina, lascia buone speranze.

Andrè, non credo che nessuno qua dentro abbia mai detto che non sarebbe mai cambiato WR e che si saremo portati avanti l'HP fino a Natale, ma penso che tutti noi eravamo più preoccupati per la persistenza con cui l'Anticiclone stanziava sempre sulle stesse zone. Vorrei ricordare che il 2018 verrà ricordato come l'anno più caldo di sempre sia in Italia che in Europa, il che penso ci debba far riflettere sulla gravità di alcune anomalie.


Poranese457 [ Lun 22 Ott, 2018 11:22 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Qui espressa tutta l'esplosività di ciò che potrebbe accadere dal weekend

ex


Carletto89 [ Lun 22 Ott, 2018 11:41 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
A dimostrazione che le figure bariche possono stravolgersi anche a breve e che per avere effetti interessanti non necessariamente serve SEMPRE l'Atlantico. Quando vi dicevo che anche una bella saccatura, se profonda e con un asse favorevole, avrebbe portato comunque effetti interessanti, beh.... non avevo tutti i torti.
Vi ricordo che fino a tre giorni fa si parlava già di Ottobre andato a farsi benedire... ed invece avremo con tutta probabilità la settimana più interessante di tutto il mese, ed una situazione che in prospettiva novembrina, lascia buone speranze.


Andri, il tuo discorso di base non fa una piega ed io stesso mi sono fatto prendere male da un ottobre che sarebbe andato a farsi benedire.
Però ecco, a parte la rapidissima burrasca di ieri sera la pioggia da noi praticamente non s'è vista. Ed arrivasse qualcosa di prepotente come oggi vedono i modelli, arriverebbe comunque ad ottobre in chiusura.

Non voglio lamentarmi sia chiaro, specie con una prospettiva di pattern che potrebbe essere buono se non ottimo per novembre.


prometeo [ Lun 22 Ott, 2018 11:47 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Ottimi segnali che dovrebbero far riflettere tutte quelle menate dei giorni scorsi su medie hp è quant altro....
Dissi a novembre cambia qualche settimana fa, non sarà novembre ma siamo a fine ottobre e va bene uguale...


Frasnow [ Lun 22 Ott, 2018 11:53 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
prometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ottimi segnali che dovrebbero far riflettere tutte quelle menate dei giorni scorsi su medie hp è quant altro....
Dissi a novembre cambia qualche settimana fa, non sarà novembre ma siamo a fine ottobre e va bene uguale...

Complimenti per il rispetto delle idee altrui, che dovrebbe essere dato sempre e comunque, sopratutto se siamo di fronte a qualcuno che la pensa in maniera diversa. Le menate che tu dici sono dati di fatto e non fare previsioni guardando la luna, perché se no compro frate indovino che è meglio. Per il resto basta leggere il mio messaggio di risposta ad Andrea.


Poranese457 [ Lun 22 Ott, 2018 11:56 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
A dimostrazione che le figure bariche possono stravolgersi anche a breve e che per avere effetti interessanti non necessariamente serve SEMPRE l'Atlantico. Quando vi dicevo che anche una bella saccatura, se profonda e con un asse favorevole, avrebbe portato comunque effetti interessanti, beh.... non avevo tutti i torti.
Vi ricordo che fino a tre giorni fa si parlava già di Ottobre andato a farsi benedire... ed invece avremo con tutta probabilità la settimana più interessante di tutto il mese, ed una situazione che in prospettiva novembrina, lascia buone speranze.


Andri, il tuo discorso di base non fa una piega ed io stesso mi sono fatto prendere male da un ottobre che sarebbe andato a farsi benedire.
Però ecco, a parte la rapidissima burrasca di ieri sera la pioggia da noi praticamente non s'è vista. Ed arrivasse qualcosa di prepotente come oggi vedono i modelli, arriverebbe comunque ad ottobre in chiusura.

Non voglio lamentarmi sia chiaro, specie con una prospettiva di pattern che potrebbe essere buono se non ottimo per novembre.


Beh, "ottobre andato" è andato in effetti... se qualcosa di corposo arriverà lo farà da dopo il 28, il mese è praticamente chiuso. Anche se, sia chiaro, per avere buoni accumuli si fa in tempo


prometeo [ Lun 22 Ott, 2018 12:26 ]
Oggetto: Re: La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
prometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ottimi segnali che dovrebbero far riflettere tutte quelle menate dei giorni scorsi su medie hp è quant altro....
Dissi a novembre cambia qualche settimana fa, non sarà novembre ma siamo a fine ottobre e va bene uguale...

Complimenti per il rispetto delle idee altrui, che dovrebbe essere dato sempre e comunque, sopratutto se siamo di fronte a qualcuno che la pensa in maniera diversa. Le menate che tu dici sono dati di fatto e non fare previsioni guardando la luna, perché se no compro frate indovino che è meglio. Per il resto basta leggere il mio messaggio di risposta ad Andrea.

Sinceramente non ravvedo alcuna mancanza di rispetto, ho parlato di invito alla riflessione... putroppo io in primis siamo troppo emotivi e ci basiamo sull' attualità mentre basterebbe andare in dietro di qualche mese. Tutto qua.


Poranese457 [ Lun 22 Ott, 2018 12:26 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Conferme da GFS 06


Carletto89 [ Lun 22 Ott, 2018 12:31 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Essenzialmente si Leo la discesa viene confermata, anche se la traiettoria sembra più iberica e la massa di freddo meno corposa. Sono più che leciti questi scostamenti con una distanza tale.


Poranese457 [ Lun 22 Ott, 2018 12:37 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Essenzialmente si Leo la discesa viene confermata, anche se la traiettoria sembra più iberica e la massa di freddo meno corposa. Sono più che leciti questi scostamenti con una distanza tale.


Si ma la dinamica è più reiterata e pericolosa


Francesco [ Lun 22 Ott, 2018 12:44 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Essenzialmente si Leo la discesa viene confermata, anche se la traiettoria sembra più iberica e la massa di freddo meno corposa. Sono più che leciti questi scostamenti con una distanza tale.


Si ma la dinamica è più reiterata e pericolosa


Esatto, saremmo colpiti più volte....


prometeo [ Lun 22 Ott, 2018 13:01 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La "contesa" Europea Tra Artico E Anticiclone [terza Decade Di Ottobre]
Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Essenzialmente si Leo la discesa viene confermata, anche se la traiettoria sembra più iberica e la massa di freddo meno corposa. Sono più che leciti questi scostamenti con una distanza tale.


Si ma la dinamica è più reiterata e pericolosa


Esatto, saremmo colpiti più volte....

Di aggiustamenti ce ne saranno molti, temo la compensazione, ovvero tanto è troppo in breve tempo, segnatamente nel nord regione... vediamo




Powered by Icy Phoenix