Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Meteocafè - Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo



GiagiMeteo [ Lun 29 Lug, 2019 22:55 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Molto bello anche quello ad est della Scozia.


Frasnow [ Dom 18 Ago, 2019 09:49 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Simpatico cicloncino tra Irlanda e Scozia

34ip89y


Carletto89 [ Ven 27 Set, 2019 10:17 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Lorenzo con gas a martello (Venti oltre 230 km/h - CAT 4)

lor


nicola74 [ Ven 27 Set, 2019 10:39 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Che missile!!!

cattura11


GiagiMeteo [ Ven 27 Set, 2019 10:52 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
nicola74 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Che missile!!!


Le uniche terre che toccherà da uragano sono le Azzorre, sperando che non causi troppi danni.


Carletto89 [ Lun 30 Set, 2019 09:30 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
L'uragano Lorenzo nella giornata di ieri 29-09-19, durante l'inaspettata ma temporanea accelerata a CAT 5.
few

Questa mattina il bollettino della NOAA lo classifica in CAT 2, entro mercoledì impatterà sulle Azzorre sempre sotto forma di uragano.


nicola74 [ Lun 30 Set, 2019 11:56 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Porca misera....256 km/h...sai che spifferi!

cattura25


Adriatic92 [ Lun 11 Nov, 2019 19:46 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Superlativa l'immagine satellitare di oggi..

si vede l'occhio del vortice depressionario a W della Sardegna, e anche l'imponente sistema temporalesco V-shaped a ridosso della Sicilia


Adriatic92 [ Lun 11 Nov, 2019 19:59 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Da qui poi si nota ancora meglio il ciclone Mediterraneo


GiagiMeteo [ Lun 11 Nov, 2019 20:02 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Da qui poi si nota ancora meglio il ciclone Mediterraneo

Eh sì, anche se per pochissimo tempo la depressione ha assunto la forma di TLC appena a nord dell'Algeria, salvo poi ridimensionarsi a contatto con la stessa.


enniometeo [ Lun 11 Nov, 2019 20:09 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Da qui poi si nota ancora meglio il ciclone Mediterraneo


Incredibile!


Adriatic92 [ Mar 12 Nov, 2019 09:28 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Davvero maestosa la struttura perturbata a spirale che coinvolge tutto il territorio nazionale..


Adriatic92 [ Gio 14 Nov, 2019 09:54 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Un'intenso fronte "old style" con il centro di bassa pressione collocato intorno alla Manica..

il responsabile del week-end turbolento sulla nostra penisola


MilanoMagik [ Lun 25 Nov, 2019 15:34 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
La piena del Po:
Nasa:
snapshot_1574692443_617716

Sentinel1:
eknsl9lw4aoldry


Boba Fett [ Lun 25 Nov, 2019 16:33 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Faccio cross posting qua, il tevere ieri

fb-img-1574631612938


Adriatic92 [ Dom 08 Dic, 2019 13:46 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
L'azione fredda polare-marittima è già visibile a N-W del continente, spettacolare il fronte esteso per diverse migliaia di km dall'Iberia fino alla Scandinavia


enniometeo [ Dom 08 Dic, 2019 15:35 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Situazione alle ore 15
screenshot_2019_12_08_zoom_earth_esplora_immagini_satellitari_dal_vivo_della_terra


Carletto89 [ Ven 20 Dic, 2019 08:52 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Foto satellitare del 20 dicembre 2009, sono passati già 10 anni...

Nevicò però intensamente il 19, con 15 cm di accumulo in centro a Perugia e 5cm nelle valli dell'immediata periferia.

2009
archives_2009_12_19_0_0 archives_2009_12_19_0_2


MilanoMagik [ Ven 20 Dic, 2019 11:20 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Foto satellitare del 20 dicembre 2009, sono passati già 10 anni...

Nevicò però intensamente il 19, con 15 cm di accumulo in centro a Perugia e 5cm nelle valli dell'immediata periferia.


Bellissime immagini
Io ancora non vivevo in umbria, ma devo dire che la maledizione della valle umbra già era bella pimpante


andrea75 [ Ven 20 Dic, 2019 12:36 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Foto satellitare del 20 dicembre 2009, sono passati già 10 anni...

Nevicò però intensamente il 19, con 15 cm di accumulo in centro a Perugia e 5cm nelle valli dell'immediata periferia.


Segnalazioni del 19 e del 20 Dicembre:
http://www.lineameteo.it/19-dicembre-2009-vf11-vt7300.html
http://www.lineameteo.it/20-dicembre-2009-vf11-vt7307.html

Volendo in archivio trovate anche le mappe:
http://www.lineameteo.it/archivio.php


GiagiMeteo [ Ven 20 Dic, 2019 13:03 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Foto satellitare del 20 dicembre 2009, sono passati già 10 anni...

Nevicò però intensamente il 19, con 15 cm di accumulo in centro a Perugia e 5cm nelle valli dell'immediata periferia.


Una tra le ultime rodanate caxxute, me la ricordo a tratti nonostante avessi 5 anni


alias64 [ Ven 20 Dic, 2019 13:47 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Mi ricordo bene..un freddo cane il giorno prima abbattei il mio primo cinghiale..il giorno dopo mi godei la nevicata a letto co la febbre a 40c..


Carletto89 [ Ven 20 Dic, 2019 15:31 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Foto satellitare del 20 dicembre 2009, sono passati già 10 anni...

Nevicò però intensamente il 19, con 15 cm di accumulo in centro a Perugia e 5cm nelle valli dell'immediata periferia.


Segnalazioni del 19 e del 20 Dicembre:
http://www.lineameteo.it/19-dicembre-2009-vf11-vt7300.html
http://www.lineameteo.it/20-dicembre-2009-vf11-vt7307.html

Volendo in archivio trovate anche le mappe:
http://www.lineameteo.it/archivio.php


Comunque, anche con tutte queste piattaforme moderne come i social, il forum rimane sempre l'unico ambiente organizzatissimo che fa sempre piacere leggere o rileggere!


Poranese457 [ Ven 20 Dic, 2019 15:46 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Foto satellitare del 20 dicembre 2009, sono passati già 10 anni...

Nevicò però intensamente il 19, con 15 cm di accumulo in centro a Perugia e 5cm nelle valli dell'immediata periferia.


Segnalazioni del 19 e del 20 Dicembre:
http://www.lineameteo.it/19-dicembre-2009-vf11-vt7300.html
http://www.lineameteo.it/20-dicembre-2009-vf11-vt7307.html

Volendo in archivio trovate anche le mappe:
http://www.lineameteo.it/archivio.php


Comunque, anche con tutte queste piattaforme moderne come i social, il forum rimane sempre l'unico ambiente organizzatissimo che fa sempre piacere leggere o rileggere!


Che spettacolo


andrea75 [ Ven 20 Dic, 2019 16:05 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Comunque, anche con tutte queste piattaforme moderne come i social, il forum rimane sempre l'unico ambiente organizzatissimo che fa sempre piacere leggere o rileggere!


Beh, se fossimo stati su un social si sarebbe già perso tutto. O comunque sarebbe stato praticamente impossibile ritrovare foto, dati e segnalazioni. Per questo mi raccomando sempre di perdere 30 secondi in più del vostro tempo per evitare di segnalare solo su un gruppo o su una chat...
(OT doveroso)


Francesco [ Ven 20 Dic, 2019 17:06 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Beh, se fossimo stati su un social si sarebbe già perso tutto. O comunque sarebbe stato praticamente impossibile ritrovare foto, dati e segnalazioni. Per questo mi raccomando sempre di perdere 30 secondi in più del vostro tempo per evitare di segnalare solo su un gruppo o su una chat...
(OT doveroso)


Esatto! Il forum diventa un vero e proprio diario meteo!


GiagiMeteo [ Ven 20 Dic, 2019 17:54 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Carletto89 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Comunque, anche con tutte queste piattaforme moderne come i social, il forum rimane sempre l'unico ambiente organizzatissimo che fa sempre piacere leggere o rileggere!


Beh, se fossimo stati su un social si sarebbe già perso tutto. O comunque sarebbe stato praticamente impossibile ritrovare foto, dati e segnalazioni. Per questo mi raccomando sempre di perdere 30 secondi in più del vostro tempo per evitare di segnalare solo su un gruppo o su una chat...
(OT doveroso)

Io vi devo ringraziare perché grazie a voi ho rivissuto, tramite le segnalazioni, i mitici febbraio 2012 e novembre 2013, che ricordo come una specie di favola.

Scusa l'OT ma dovevo proprio


Adriatic92 [ Mer 08 Gen, 2020 14:23 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
L'immagine di oggi mostra la coltre di nebbia estesa in quasi tutta la PP, interessante vedere poi il buco sereno proprio su Milano city..


Carletto89 [ Mer 08 Gen, 2020 14:28 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'immagine di oggi mostra la coltre di nebbia estesa in quasi tutta la PP, interessante vedere poi il buco sereno proprio su Milano city..


Pensa che escalation di smog questo periodo in PP...


Boba Fett [ Mer 08 Gen, 2020 14:29 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'immagine di oggi mostra la coltre di nebbia estesa in quasi tutta la PP, interessante vedere poi il buco sereno proprio su Milano city..


bella

nebbia dissoltasi e temp schizzata addirittura a 6.6 al parco nord, me sa che si è rotto lo strato di inversione sopra le nostre teste, la min resta -1.1

PS: Terribile l'appennino quasi tutto senza neve


Poranese457 [ Mer 08 Gen, 2020 15:32 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'immagine di oggi mostra la coltre di nebbia estesa in quasi tutta la PP, interessante vedere poi il buco sereno proprio su Milano city..


Milano City è SEMPRE senza nebbia


Adriatic92 [ Lun 13 Gen, 2020 14:28 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Niente male la tempesta nord-atlantica in prossimità delle isole britanniche


Boba Fett [ Lun 13 Gen, 2020 15:25 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Niente male la tempesta nord-atlantica in prossimità delle isole britanniche




Pensavo che 940 hPa fosse vicino al record per un ciclone extra-tropicale, invece vedo che è addirittura di 914 hPa

https://en.wikipedia.org/wiki/Braer_Storm_of_January_1993


Olimeteo [ Lun 13 Gen, 2020 15:35 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Comunque minimi notevoli.La settimana scorsa mi pare stessimo puntando il dito su quel minimo islandese che era già da record.Mi pare Frasnow avesse postato un run con una 935hpa


Verglas [ Lun 13 Gen, 2020 15:45 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
A proposito di flusso zonale a manetta: mia sorella questa notte ha impiegato 55 minuti in meno per fare New York-Roma in aereo. Ora, si sa che da ovest a est nel nostro emisfero si viaggia più velocemente, ma credo che questo sia stato un tempo ancora più basso


Adriatic92 [ Ven 17 Gen, 2020 09:04 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'immagine di oggi mostra la coltre di nebbia estesa in quasi tutta la PP, interessante vedere poi il buco sereno proprio su Milano city..


Ah proposito del "buco milanese" , ho trovato la spiegazione, curiosa la particolarità del fenomeno..

https://it.businessinsider.com/i-sa...zione-e-chiara/


il fosso [ Ven 17 Gen, 2020 09:39 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'immagine di oggi mostra la coltre di nebbia estesa in quasi tutta la PP, interessante vedere poi il buco sereno proprio su Milano city..


Ah proposito del "buco milanese" , ho trovato la spiegazione, curiosa la particolarità del fenomeno..

https://it.businessinsider.com/i-sa...zione-e-chiara/


Accade in tutte le città nebbiose del mondo e che si può osservare in scala ridotta anche nelle piccole città, è normale che l'isola di calore urbana, a seconda della sua ampiezza e di quanto è intenso il fenomeno, limiti o impedisca del tutto la condensazione.


Boba Fett [ Ven 17 Gen, 2020 10:36 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'immagine di oggi mostra la coltre di nebbia estesa in quasi tutta la PP, interessante vedere poi il buco sereno proprio su Milano city..


Ah proposito del "buco milanese" , ho trovato la spiegazione, curiosa la particolarità del fenomeno..

https://it.businessinsider.com/i-sa...zione-e-chiara/


Accade in tutte le città nebbiose del mondo e che si può osservare in scala ridotta anche nelle piccole città, è normale che l'isola di calore urbana, a seconda della sua ampiezza e di quanto è intenso il fenomeno, limiti o impedisca del tutto la condensazione.

ma secondo l'analisi non è l'isola di calore cittadina a dissolvere la nebbia, bensì il calore e i fumi di scarico della centrale elettrica


Adriatic92 [ Ven 17 Gen, 2020 10:45 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'immagine di oggi mostra la coltre di nebbia estesa in quasi tutta la PP, interessante vedere poi il buco sereno proprio su Milano city..


Ah proposito del "buco milanese" , ho trovato la spiegazione, curiosa la particolarità del fenomeno..

https://it.businessinsider.com/i-sa...zione-e-chiara/


Accade in tutte le città nebbiose del mondo e che si può osservare in scala ridotta anche nelle piccole città, è normale che l'isola di calore urbana, a seconda della sua ampiezza e di quanto è intenso il fenomeno, limiti o impedisca del tutto la condensazione.


Fin lì ci siamo, però nell'articolo spiega la principale causa di quel famoso buco che non è l'isola di calore cittadina, bensì attribuibile alla centrale

"Com’è noto, condizioni d’alta pressione nel cuore dell’inverno determinano la comparsa di nebbie semi-permanenti nei territori di pianura, in un contesto atmosferico d’inversione termica. Aria molto più mite (e relativamente più secca) alle medio-alte quote tende a comprimere a fondovalle una patina d’aria stagnante molto più fredda e umida.

La Pianura Padana, per quanto sia enorme, è pur sempre una valle: la Valle del Po. Nelle ore notturne, sotto cieli sgombri da nubi, la dispersione di calore verso lo Spazio determina la progressiva condensazione di strati nebbiosi più o meno spessi, solitamente concentrati nei primi 100-200m di quota. Di norma il limite superiore di queste nebbie da irraggiamento è prettamente altimetrico: oscilla a ridosso della fascia pedemontana. E’ una sorta di enorme pozzanghera grigiastra adagiata sul fondo del catino padano. Chi viaggia quotidianamente tra Milano e le Pedemontane ben conosce questa scenografia, vigliacca altalena d’emozioni al volante.

Nelle ore centrali della giornata, l’energia irraggiata dal sole – pur stagionalmente modesta, avendo superato da poco il Solstizio d’Inverno – riesce ad aumentare leggermente la temperatura dell’aria di bassa quota, dissipando a fatica parte di questa copertina bianca e restituendo i cieli azzurri ai meneghini più fortunati. Questa operazione di lenta erosione avviene con maggiore rapidità e migliore successo laddove gli strati nebbiosi sono più sottili, dunque dalle medio-alte pianure a salire di quota, oppure laddove si palesi il contributo di una qualsivoglia fonte di calore di origine antropica, a mantenere una temperatura media dell’aria leggermente più alta rispetto al circondario.
La principale sorgente di calore “dal basso” è quella veicolata dall’isola urbana, rappresentata dall’enorme mole di energia dissipata da tutte le nostre attività (in primis il riscaldamento). Va da sé che le grandi città, specie le più densamente popolate, siano agli effetti dei piccoli fornellini accesi sotto le algide chiappe della nebbia.

Prendiamo in prestito le immagini satellitari di oggi, mercoledì 8 gennaio 2020, per mostrarvi il fenomeno sulla metropoli milanese, che si presenta con una particolarità tutta da scoprire.
La scansione Modis/Terra acquisita alle ore 11:34 locali evidenzia un bel “buco” aperto tra le nebbie nei pressi del Capoluogo. O almeno così sembrerebbe. Utilizziamo la georeferenziazione fornita dai generosi strumenti di telerilevamento NASA (precisione dell’ordine dei 250 metri) per capire in quali quartieri vivono i milanesi che per primi sono stati baciati dai raggi del sole.
Con una certa sorpresa possiamo verificare che non si tratta del centro città, bensì della periferia orientale, immediatamente interna alla Tangenziale Est, con punto mediano posizionato all’altezza dello svincolo di Viale Forlanini - Linate. Un caso? Ebbene no.

Il primissimo varco circolare nella nebbia milanese si apre sempre e puntualmente sulla verticale di quell’isolato lì, peraltro non particolarmente denso di infrastrutture, anzi ancora ricco di campi. I più scettici potranno divertirsi a verificare quanto sopra tramite i preziosi archivi storici ventennali dei satelliti polari ad altissima risoluzione (NASA Modis e VIIRS).
La domanda ora sorge dunque spontanea: come mai il galeotto pertugio nell’impalpabile lenzuolo si fa strada proprio in quel punto? Perché mai si apre nei pressi del Duomo? O sopra San Siro? O in zona Stazione Centrale?

Dopo una lunga ricerca, la motivazione più verosimile che abbiamo ipotizzato chiama in causa la centrale A2A di Milano "Canavese", impianto di cogenerazione per il teleriscaldamento (90 MW di potenza totale installata, 75 MW termici). La sua posizione coincide con il punto da cui ha sempre origine la prima frattura nella coltre nebbiosa milanese.
Per quanto le dispersioni termiche locali di un impianto così moderno ed efficiente siano basse, con ogni probabilità tale influenza permanente è sufficiente a strutturare un “locus minoris resistentiae” nella nostra benamata scighèra.

Allorché i raggi solari hanno vinto il primo terreno, la retroazione positiva che si innesca (crollo locale dell’albedo, forte aumento dell’assorbimento di calore) è tale da innescare un processo di erosione concentrica della nebbia a progressione esponenziale. Abbiamo cercato di diagrammarne la dinamica impiegando i fotogrammi odierni del satellite geostazionario (EUMETSAT) a passi di 15 minuti.
In ultimo: la scansione satellitare MODIS/Aqua delle ore 13:17 locali, oltre a mostrarci la tipica configurazione milanese con la nebbia ancora permanente nei quartieri sud-occidentali (Tangenziale Ovest) a fronte dell’Hinterland nord sotto cieli sereni, evidenzia un fenomeno analogo – in misura molto più ridotta – sopra la città di Novara.

Ad ogni modo, a prescindere da quante e quali siano le fonti antropiche specifiche che telecomandano l’ombelico del tepore sopra le nostre zucche, in condizioni invernali d’alta pressione Milano trasmette a un'eventuale intelligenza aliena un segnale chiaro ed inequivocabile della propria ingombrante esistenza."


andrea75 [ Ven 17 Gen, 2020 11:58 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
L'immagine di oggi mostra la coltre di nebbia estesa in quasi tutta la PP, interessante vedere poi il buco sereno proprio su Milano city..


Ah proposito del "buco milanese" , ho trovato la spiegazione, curiosa la particolarità del fenomeno..

https://it.businessinsider.com/i-sa...zione-e-chiara/


Molto interessante! Bravo Daniel ad averlo condiviso, mi era sfuggito.


enniometeo [ Ven 17 Gen, 2020 16:02 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
bellissimo scatto del sat con tre cicloni
screenshot_2020_01_17_windy_as_forecasted


Carletto89 [ Mer 22 Gen, 2020 15:55 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Situazione neve appennino umbro-marchigiano aggiornata ad oggi:
22_01

Lo scorso anno in questo momento stava entrando una bella irruzione che avrebbe imbiancato per bene le nostre montagne, lasciandoci questo risultato tre giorni dopo:
25_01_19


Adriatic92 [ Ven 31 Gen, 2020 16:32 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Un pò di maccaja tirrenica e balcanica-adriatica, ne abbiamo?

Lo spartiacque appenninico tra maccaja a ovest e sereno a est, sembra tracciato con il righello


Olimeteo [ Ven 31 Gen, 2020 18:53 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Daniel, quadretto simile già tempo fa: tra stau di qua e foehn di là pareva fatto ad arte.


MilanoMagik [ Ven 31 Gen, 2020 19:34 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Un pò di maccaja tirrenica e balcanica-adriatica, ne abbiamo?

Lo spartiacque appenninico tra maccaja a ovest e sereno a est, sembra tracciato con il righello


V-Shaped di sereno

immagine1_1580495648_206175


Poranese457 [ Lun 03 Feb, 2020 10:39 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Islanda ieri

84090354_501511697430629_1725394774912925696_n


Vede cosa fa un mese di VP sulla capoccia


enniometeo [ Lun 03 Feb, 2020 11:01 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Tanta roba!!


Adriatic92 [ Sab 15 Feb, 2020 14:01 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Pauroso il ciclone Dennis nei pressi dell'Islanda, minimo pressorio da 920hpa


Olimeteo [ Sab 15 Feb, 2020 14:08 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
Gradiente barico osceno


Adriatic92 [ Dom 16 Feb, 2020 09:08 ]
Oggetto: Re: Immagini Satellitari, In Italia E Dal Mondo
La tempesta Dennis immortalata dal MODIS NASA




Powered by Icy Phoenix