Linea Meteo


Meteocafè - Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina



menca92 [ Mar 29 Gen, 2019 09:57 ]
Oggetto: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
In queste ore una corposa discesa di aria nord atlantica sta facendo il suo ingresso franco nell'Europa continentale.

inkedcattura_li

L'impatto con la terraferma andrà a generare un profondo minimo depressionario sulla Francia centrale richiamando, a sua volta, ulteriore aria fredda atlantica da nord ovest e un leggero contributo di aria artica marittima. Nella notte su mercoledì l'aria fredda in ingresso sul Rodano avrà generato un altro minimo, sul Ligure, questa volta.
Le precipitazioni legate al minimo investiranno l'italia settentrionale (NW in particolare) portando diffuse nevicate di moderata intensità segnatamente su Lombardia ed Emilia. Nevicate che saranno nell'ordine dei 10cm in pianura Padana centrale e punte di 20cm in Emilia.

cattura2

Sull'Italia centrale dovremo fare i conti come sempre con il giusto mix di freddo e precipitazioni. In questo peggioramento sembrerebbe più avvantaggiata la Toscana in quanto le precipitazioni arriveranno nella mattinata di mercoledì e risulteranno più consistenti.
Sull'Umbria saranno, ancora una volta, le precipitazioni ad essere piuttosto scarse, stando al Lam GFS.
Anche la tempistica non sarà eccezionale: il cielo si coprirà nel cuore della notte e le precipitazioni arriveranno solo all'ora di pranzo quando ormai in pianura quel poco di freddo da inversione se ne sarà andato. Discorso diverso per le colline visto che lo zero termico non andrà mai sopra i 1000m e scenerà velocemente fino ai 700/800 m, segnatamente su Umbria occidentale ed Altotevere. Analisi fatta con Lam GFS in attesa di quello ECMWF.

Nella giornata di giovedì una nuova discesa di aria fredda punterà l'Europa Occidentale ancora una volta. Stavolta più ad ovest, generando un potente richiamo mite ed umido sull'Italia.
L'approfondimento del minimo sul Mediterraneo porterà intense nevicate su Cuneese e sulla catena Alpina a quote basse. In Pianura Padana il cuscinetto cederà quasi ovunque sotto i colpi caldi del Libeccio.
Stessa sorte toccherà a noi centrali dove il richiamo mite farà schizzare in alto lo zero termico dopo oltre un mese. Tuttavia sembra che la rapida traslazione del minimo verso est, nella giornata di venerdì, farà sì che le precipitazioni più intense arrivino dopo il picco in quota, apportando consistenti nevicate in appennino già dai 1300/1400 m, limitando quindi i "danni"

Spazio ora ad ulteriori approfondimenti e meteogrammi vari, ho finito il tempo per ora


andrea75 [ Mar 29 Gen, 2019 10:16 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Ottimo lavoro Luca, grazie!!!


Verglas [ Mar 29 Gen, 2019 10:38 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


zeppelin [ Mar 29 Gen, 2019 10:43 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Da queste parti almeno non credo. Se va bene fa 5 cm a 500 metri di quota. Che sofferenza vuoi che abbiano i fiumi?


il fosso [ Mar 29 Gen, 2019 10:48 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Più che altro, al di là delle nevicate esigue di mercoledì, c'è tantissima neve in Appennino, neve che purtroppo si scioglierà nel week-end a causa di una forte libecciata, unitamente a intense piogge... Scenderà tanta tanta acqua dai torrenti di montagna, sicuramente è una situazione che merita attenzione.


Verglas [ Mar 29 Gen, 2019 11:05 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Da queste parti almeno non credo. Se va bene fa 5 cm a 500 metri di quota. Che sofferenza vuoi che abbiano i fiumi?


Beati voi comunque mi sono espresso male, il fosso ha c'entrato il punto visto che la Qn schizzerà ben oltre i 1000 metri e le montagne sono ben ammantate


Francesco [ Mar 29 Gen, 2019 11:15 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Eccolo il bucaccio pronosticato da Giaime....


gfsopit06_36_4


yeti [ Mar 29 Gen, 2019 11:23 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Speriamo in sorprese positive....


zeppelin [ Mar 29 Gen, 2019 11:27 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Da queste parti almeno non credo. Se va bene fa 5 cm a 500 metri di quota. Che sofferenza vuoi che abbiano i fiumi?


Beati voi comunque mi sono espresso male, il fosso ha c'entrato il punto visto che la Qn schizzerà ben oltre i 1000 metri e le montagne sono ben ammantate


No ma infatti visto che scrivi dal Viterbese intendevo dalla nostra parte del Tevere. In Appennino hanno e avranno ben altri accumuli.


Verglas [ Mar 29 Gen, 2019 11:30 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Da queste parti almeno non credo. Se va bene fa 5 cm a 500 metri di quota. Che sofferenza vuoi che abbiano i fiumi?


Beati voi comunque mi sono espresso male, il fosso ha c'entrato il punto visto che la Qn schizzerà ben oltre i 1000 metri e le montagne sono ben ammantate


No ma infatti visto che scrivi dal Viterbese intendevo dalla nostra parte del Tevere. In Appennino hanno e avranno ben altri accumuli.

Ma certo, anche perché qui passa il Tevere che ha appena ricevuto le acque del Nera e di tutti gli affluenti che scendono dall'appennino umbro-marchigiano. Staremo a vedere comunque


Carletto89 [ Mar 29 Gen, 2019 11:32 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Grazie Luca per il topic

In ogni caso, fino a che il minimo si manterrà tra la Corsica e le coste della Toscana non ci dovrebbero essere problemi, tant'è che è proprio in quella fascia temporale 13(forse anche prima)-19 che "dovremmo" avere precipitazioni.
Poi si, condivido anche il Giaime pensiero, il buco è più che possibile con la traslazione verso SE, lavorando il minimo ai sui margini noi ce lo avremmo sopra le capocce.
Speriamo comunque in un altro tipo di buco una volta tanto.


Ricca Gubbio [ Mar 29 Gen, 2019 11:37 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Domani pomeriggio altra occasione nevosa per le colline orientali della regione Appennino su tutti e Alto tevere!! C' è da dire che le precipitazioni non saranno un gran che e che quindi come in questi due ultimi eventi sarà tutto molto al limite. Sinceramente per le altre zone della regione la vedo dura vista la posizione del minimo che potrebbe rendere ancora più esigue le precipitazioni. Stiamo parlando comunque sempre di episodi che massimo produrranno la solita spolverata o forse nemmeno quella. Detto questo la libecciata annunciata per i giorni a seguire comprensiva di precipitazioni si "mangerà" tutto il manto nevoso accumulato al di sotto dei 1000 m


Nevone2012 [ Mar 29 Gen, 2019 12:05 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Interessante la situazione mercoledì notte ,peccato che è il parallelo


Frosty [ Mar 29 Gen, 2019 12:26 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Vedendo i vari modelli intorno all una di notte ....il migliore sono le ukmo (correggetimi se sbaglio )dove vedono un minimo più profondo
E più a sud degli altri ..anche se di poco che farebbe la differenza nelle precipitazioni notturne


Verglas [ Mar 29 Gen, 2019 12:33 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Il solito ottimista gfs?


Poranese457 [ Mar 29 Gen, 2019 12:39 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il solito ottimista gfs?


Io mi aspetto esattamente questa situazione


Verglas [ Mar 29 Gen, 2019 12:59 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il solito ottimista gfs?


Io mi aspetto esattamente questa situazione


Magari, pagherei oro per vedere quei 1/2 cm il giorno del mio compleanno


Fili [ Mar 29 Gen, 2019 15:34 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il solito ottimista gfs?


ottimista per chi!?


Fili [ Mar 29 Gen, 2019 15:37 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
comunque secondo me le precipitazioni previste saranno troppo deboli per fare scendere la QN a quote basse. Fiocchi si vedranno a 4/500 metri, ma secondo me di accumuli sotto i 600 non se ne parla... questo in generale, poi ovvio che situazioni locali potranno cambiare.

Se le precipitazioni reggessero in serata, lungo l'Appennino forse a 4/500 potrebbe imbiancare. Forse.


Nevone2012 [ Mar 29 Gen, 2019 15:43 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Stamattina ha nevicato qua con una -3 ed erano previste poche precipitazioni ,domani sera e in notatta il parallelo vede il transito della -4 con precipitazioni dovute alla ritornante.


MilanoMagik [ Mar 29 Gen, 2019 16:36 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Nevone2012 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Stamattina ha nevicato qua con una -3 ed erano previste poche precipitazioni ,domani sera e in notatta il parallelo vede il transito della -4 con precipitazioni dovute alla ritornante.


Si ma sono situazioni completamente differenti, nella notte le temperature sono calate a causa del rasserenamento generale, vedremo


Verglas [ Mar 29 Gen, 2019 16:53 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il solito ottimista gfs?


ottimista per chi!?

Non avevo mica notato il solito buco su valle umbra certo che posto sfigato, io che pensavo il contrario


enniometeo [ Mar 29 Gen, 2019 18:39 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Per la mia zona con questo run ci sono dei miglioramenti.
Comunque ora si fa solo di nowcasting.
graphe_ens3_fxg3


Cyborg [ Mar 29 Gen, 2019 20:27 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Nelle prossime ore alcune zone di pianura si giocheranno la possibilità di veder nevicare domani sera.
Sarà importante infatti accumulare più freddo possibile nei bassi strati, grazie a questa fase con cielo sereno o al massimo velato, che dovrebbe durare ancora qualche ora. Il calo sarà favorito anche dagli sbuffi di aria da est del pomeriggio, che hanno abbassato leggermente l'umidità. Prima dell'alba arrivo di nubi più consistenti, che si spera siano capaci di fermare in modo efficace il riscaldamento diurno fino all'arrivo delle precipitazioni.
Precipitazioni che dovrebbero affacciarsi sull'Umbria occidentale non prima di pranzo e dalla cui intensità (scarsa o moderata guardando le carte attuali) dipenderà tutto il castello di sabbia che forse ci saremo costruiti.

us_model_en_343_1_modez_2019012912_42_16_157

Sarà sicuramente un giornata tutta da seguire, ma certezze ad ora non ne vedo, anche se sono moderatamente ottimista per le colline in genere e i fondovalle Appenninici e dell'Altotevere. In ogni caso però non avremo niente di eccezionale, i mm previsti non sono molti salvo sorprese, e anche dove nevicherà (a bassa quota) una parte andrà persa per le temperature al limite. Momento più favorevole per il mix tra temperature e precipitazioni, tra il tramonto e le prime ore di giovedì.
Un cenno ai venti, che sono visti deboli su buona parte della regione e in caso di precipitazioni potrebbero favorire l'omotermia della colonna d'aria.


Fili [ Mar 29 Gen, 2019 20:55 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
più che la fase frontale, che vedrà probabilmente una QN leggermente troppo elevata (anche se la colonna d'aria potrebbe fare il miracolo localmente) vedo bene la fase conclusiva del peggioramento. Le zone orientali potrebbero essere favorite da precipitazioni residue e neve a quote di bassissima collina/pianura.

Giornata assolutamente divertente e da godere tutta


Poranese457 [ Mar 29 Gen, 2019 21:38 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Continuo a ribadire che l'eventuale assenza di neve domani sarà da accorpare alla scarsità di precipitazioni e non di termiche

le termiche semplicemente NON ci sono perchè una -2°C/-3° polare fa nevicare a 700m... abbiamo visto ieri con la -1°C tutte le colline schizzare ad 8/9°C di massima

Con il giusto contributo delle precipitazioni invece, aiutate dal transito del minimo in quota, allora la QN potrebbe raggiungere la media collina

Stavolta vista la scarsità delle pcp previste non credo davvero si scenderà sotto i 400mt per gli accumuli, 300mt in altotevere via

Questo ovviamente salvo sorprese

Ritengo per questo inutile o al massimo secondario pregare per raggiunger temperature il più basse possibili o per la tempistica della copertura nuvolosa.
Con l'aria continentale sarei d'accordo con voi ma domani di quella non ve ne sarà traccia


zeppelin [ Mar 29 Gen, 2019 21:46 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Continuo a ribadire che l'eventuale assenza di neve domani sarà da accorpare alla scarsità di precipitazioni e non di termiche

le termiche semplicemente NON ci sono perchè una -2°C/-3° polare fa nevicare a 700m... abbiamo visto ieri con la -1°C tutte le colline schizzare ad 8/9°C di massima

Con il giusto contributo delle precipitazioni invece, aiutate dal transito del minimo in quota, allora la QN potrebbe raggiungere la media collina

Stavolta vista la scarsità delle pcp previste non credo davvero si scenderà sotto i 400mt per gli accumuli, 300mt in altotevere via

Questo ovviamente salvo sorprese

Ritengo per questo inutile o al massimo secondario pregare per raggiunger temperature il più basse possibili o per la tempistica della copertura nuvolosa.
Con l'aria continentale sarei d'accordo con voi ma domani di quella non ve ne sarà traccia


Condivido tutto o quasi. Non va infatti dimenticato che oggi le colline sono rimaste intorno ai 5 gradi di massima o meno (qua 4,8) e che ad esempio adesso in una località assolutamente scevra da inversione come la mia ci sono 0,8 gradi con Dew Point a -1,5. Dunque ieri mattina era entrata ancora solo aria polare marittima, oggi direi che siamo in pieno regime di aria artico-marittima vera e propria che non è minimamente paragonabile a quella continentale ma che qualcosa è.

Detto ciò, visto il forte gradiente verticale delle temperature mi trovo completamente d'accordo con te sulle quote neve indicate, salvo sorprese dovute a una tempistica molto favorevole e a precipitazioni più forti di quanto previsto.


yeti [ Mar 29 Gen, 2019 21:46 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Con la -1 temperatura a 9 gradi in collina? dove?


Poranese457 [ Mar 29 Gen, 2019 21:51 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
yeti ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Con la -1 temperatura a 9 gradi in collina? dove?


Su Marte!!

http://www.meteoporano.it/NOAAMO.TXT


yeti [ Mar 29 Gen, 2019 22:04 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
yeti ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Con la -1 temperatura a 9 gradi in collina? dove?


Su Marte!!

http://www.meteoporano.it/NOAAMO.TXT



A ecco su Marte, infatti mi pareva strano.

OT: Sono iscritto da quasi dieci anni su lineameteo. Cerco in punta di piedi di capire, imparare ecc.... ho fatto una semplice domanda, magari non argomentata questo si ma non ce bisogno di banalizzarla.
Ieri qui i 9 gradi sono stati raggiunti semplicemente nel periodo di maggior irraggiamento solare,condizione che domani non si dovrebbe e dico dovrebbe verificare.


Poranese457 [ Mar 29 Gen, 2019 22:21 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
yeti ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
yeti ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Con la -1 temperatura a 9 gradi in collina? dove?


Su Marte!!

http://www.meteoporano.it/NOAAMO.TXT



A ecco su Marte, infatti mi pareva strano.

OT: Sono iscritto da quasi dieci anni su lineameteo. Cerco in punta di piedi di capire, imparare ecc.... ho fatto una semplice domanda, magari non argomentata questo si ma non ce bisogno di banalizzarla.
Ieri qui i 9 gradi sono stati raggiunti semplicemente nel periodo di maggior irraggiamento solare,condizione che domani non si dovrebbe e dico dovrebbe verificare.


Si ma figurati, se ne è parlato molto ieri delle massime raggiunte nel topic del nowcasting.

Sono da cel e non ho potuto mettere la faccina


il fosso [ Mar 29 Gen, 2019 22:52 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
comunque secondo me le precipitazioni previste saranno troppo deboli per fare scendere la QN a quote basse. Fiocchi si vedranno a 4/500 metri, ma secondo me di accumuli sotto i 600 non se ne parla... questo in generale, poi ovvio che situazioni locali potranno cambiare.

Se le precipitazioni reggessero in serata, lungo l'Appennino forse a 4/500 potrebbe imbiancare. Forse.


Poca roba anche secondo me, almeno a vedere i parametri attualmente previsti, poi magari la realtà sarà diversa e ci sorprenderà. Un po' meglio non solo la sera ma anche il mattino di Giovedì a mio avviso per locali sorprese, con correnti di ponente che si manterranno moderatamente instabili.


Cyborg [ Mer 30 Gen, 2019 08:10 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Reading 00z scompagina un po' le carte in tavola, mandando il minimo più a nord.
Ne conseguirebbe un aumento delle precipitazioni per il nord/ovest dell'Umbria. Questi balletti comunque, a così breve termine, denotano la difficoltà nel prevedere il giusto posizionamento, che andrà monitorato in tempo reale.

us_model_en_343_1_modez_2019013000_18_16_149

us_model_en_343_1_modez_2019013000_33_16_157


gubbiomet [ Mer 30 Gen, 2019 08:30 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Per le precipitazioni quasi tutti i modelli vedono la finestra 16,00-21,00 come la migliore. Per quanto riguarda le temperature maggiori chance nevose dalle 19,00 quando dovrebbe entrare una -30 in quota e dovremmo avere una -2/-3 a 850 hpa. Stiamo a vedere, ma siamo sempre con i 500 mt al limite.


yeti [ Mer 30 Gen, 2019 08:44 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
gubbiomet ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per le precipitazioni quasi tutti i modelli vedono la finestra 16,00-21,00 come la migliore. Per quanto riguarda le temperature maggiori chance nevose dalle 19,00 quando dovrebbe entrare una -30 in quota e dovremmo avere una -2/-3 a 850 hpa. Stiamo a vedere, ma siamo sempre con i 500 mt al limite.


Altina come quota secondo me, io dico 150-200 m più in basso.


zeppelin [ Mer 30 Gen, 2019 10:08 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Reading 00z scompagina un po' le carte in tavola, mandando il minimo più a nord.
Ne conseguirebbe un aumento delle precipitazioni per il nord/ovest dell'Umbria. Questi balletti comunque, a così breve termine, denotano la difficoltà nel prevedere il giusto posizionamento, che andrà monitorato in tempo reale.



Beh, praticamente non ha fatto altro che "accodarsi" a GFS nel brevissimo, cosa che va dato atto al modello americano, succede abbastanza spesso. Ad ogni modo mi pare che anche gfs però "rallenti" un po' l'evoluzione verso est del minimo ampliando la finestra di durata delle precipitazioni.


Cyborg [ Gio 31 Gen, 2019 21:19 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Messe da parte per un po' le velleità fredde, è ora di concentrarsi sulle piogge, che tra domani e sabato bagneranno in modo abbondante e democratico molte zone.

us_model_en_343_1_modez_2019013112_59_16_157


stevengiunt85 [ Gio 31 Gen, 2019 21:33 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
In Friuli al confine con la Slovenia li annega


Boba Fett [ Gio 31 Gen, 2019 23:02 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Veramente un'ottima chance, al nw come sul centro tirreno

pioggia-5-giorni-1-febbraio-2019[/url]


CESTER [ Ven 01 Feb, 2019 01:40 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Forse mi sbagliero' ma io tutte queste gran termiche per vedere tanta neve in pianura padana centroccidentale non le vedo se non oltre i 200 metri, non ci sono stati giorni di grosso freddo e sereno per tutto questo cuscino freddo boo


and1966 [ Ven 01 Feb, 2019 03:51 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Per ora ha ragione Cester. Vedremo in mattinata come proseguirà....


Frosty [ Ven 01 Feb, 2019 06:44 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Lunedì e martedì gia torneremo sotto 0 a 850 con la neve che tornerebbe di nuovo ad imbiancare i nostri appennini non ad altezze assiderali anzi ...per non parlare del dopo


FABBRO [ Ven 01 Feb, 2019 06:56 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
GFS cambia le carte in tavola stamattina con HP che sale verso nord reiterando il freddo dalle 192h alle 384h servono conferme ma certo si potrebbe riaprire subito un periodo scoppiettante


alias64 [ Ven 01 Feb, 2019 07:01 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Agghiacciante ..gfs..stamani


menca92 [ Ven 01 Feb, 2019 07:31 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Per GFS tipiche carte da inverno finito, accelerata zonale, moriremo tutti di stenti ecc.

Piuttosto: il picco precipitativo (importante) che vede GFS avverrà con Temperature in quota a 850hpa di +3 in rapido calo a +0. Mentre a 500hpa avremo una -22 in calo a -30. Neve che dai 1700/1800 calerà velocemente sotto i 1000m di quota, limitando i danni al manto. Inoltre l'acqua che cadrà sopra la neve e le successive gelate marmorizzeranno il tutto.

Fossero tutte così le libecciate


Poranese457 [ Ven 01 Feb, 2019 07:33 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
menca92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per GFS tipiche carte da inverno finito, accelerata zonale, moriremo tutti di stenti ecc.


Ufficiale isolato come un pro-vaccinista nel gruppo delle "mamme pancine"


gubbiomet [ Ven 01 Feb, 2019 08:21 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
A questa distanza temporale (i "vecchietti" dovrebbero saperlo) , è normale che si assista al "metto e tolgo".


CESTER [ Ven 01 Feb, 2019 09:48 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Comunque io a mia memoria ricordo male fino ad oggi che i primi due mesi dell'inverno partendo dal 1 dicembre siano trascorsi con due sole botte calde la piu lunga 4 giorni a Natale, la seconda questa che durera' per fortuna solo 3 giorni e pero' almeno domani con tanta pioggia democratica per tutti che ci vuole, basta un bel episodio freddo per chiudere l'inverno dignitosamente


Fili [ Ven 01 Feb, 2019 11:04 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Secondo me sta un po' passando in sordina la fase piovosa di domani. Occhio agli accumuli, che potranno essere molto ingenti su tutta la regione, con poche distinzioni stavolta. Sussiste anche un certo rischio idro geologico per lo scioglimento della neve caduta questi giorni (già in atto peraltro, e questo è un bene).

Domani sarà una giornata campale, con maltempo piuttosto pesante. A fine giornata la neve tornerà comunque ad imbiancare le montagne oltre i 1000/1200 metri


enniometeo [ Ven 01 Feb, 2019 11:21 ]
Oggetto: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Secondo me sta un po' passando in sordina la fase piovosa di domani. Occhio agli accumuli, che potranno essere molto ingenti su tutta la regione, con poche distinzioni stavolta. Sussiste anche un certo rischio idro geologico per lo scioglimento della neve caduta questi giorni (già in atto peraltro, e questo è un bene).

Domani sarà una giornata campale, con maltempo piuttosto pesante. A fine giornata la neve tornerà comunque ad imbiancare le montagne oltre i 1000/1200 metri


Esatto
pcp24hz1_web_3_1549016403_174525




Powered by Icy Phoenix