Linea Meteo


Meteocafè - L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.



il fosso [ Lun 29 Apr, 2019 20:40 ]
Oggetto: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
L'Italia è attualmente interessata da un nucleo freddo di origine nord atlantica, che ha e sta riportando condizioni di instabilità a tratti perturbata, su buona parte del territorio. Fase che ha portato piuttosto inusuali, visto il periodo, abbondanti nevicate fino a bassa quota sulle alpi orientali, a quote generalmente medie sull'Appennino centro-settentrionale, e fenomenologia localmente anche molto intensa.
Tutto sommato nulla di così anomalo, ma questa fase perturbata sembra precederne una ben più intensa e fredda.

L'analisi sinottica a livello emisferico vede il VP cedere di schianto all'avanzare della stagione, con il così detto final warming che ogni primavera, più o meno in questo periodo, determina l'insediarsi vaste aree anticicloniche a latitudini polari. Tutto ciò viene causato dalla radiazione solare diurna, che tende a prevalere sulle notti artiche e a riscaldare le terre settentrionali. Così le grandi masse fredde e vorticose formatesi nel corso dell'inverno, perdono estensione e profondità e vengono letteralmente scalzate via da notevoli, e in alcuni casi violenti, scambi di calore con le medie latitudini, grazie alle pressioni calde tropicali che diventano gradualmente dominanti durante il semestre caldo, nel generale equilibrio termo-dinamico emisferico.

Per i motivi sopra descritti, una vasta cellula anticiclonica va insediandosi alle latitudini polari, e si estenderà dall'Alaska alla Groenlandia e a buona parte del Mar Glaciale Artico. Sul suo bordo orientale comincerà a scorrere aria gelida con moto retrogrado derivante dall'altrettanto vasta massa d'aria fredda estesa lungo tutta la regione siberiana fino al mare di Barents. Già domani i flussi gelidi cominceranno ad invadere la penisola scandinava.
ecmopnh12_24_1

ecmopnh12_48_1


Giovedì tutta la penisola scandinava sarà coinvolta da un ampio nocciolo gelido con fulcro sul mar Baltico, mentre la suddetta estesa cellula anticiclonica tenderà ad entrare in fase con l'anticiclone delle Azzorre, donando ulteriore spinta meridiana alla massa artica.

ecmopnh12_96_1

Nel corso del fine settimana gran parte d'Europa dovrà fare i conti con il flusso artico, particolarmente sull'Europa centrale e le isole britanniche, con condizioni pienamente invernali che porteranno forti e freddi venti settentrionali, e il ritorno della neve fino alle pianure e nelle aree costiere esposte a Nord.

ecmopeu12_120_1

ecmopeu12_120_2

Flusso artico che sembra farà il suo ingresso anche nel Mediterraneo, più probabilmente prima dalla porta del Rodano, preceduto da un cavo d'onda nord-atlantico e poi da quella della bora. Gli effetti saranno da valutare nei prossimi giorni, ma è lecito attendersi un netto peggioramento del tempo su gran parte d'Italia a partire da Sabato, con condizioni di maltempo piuttosto diffuso, più probabilmente sulle regioni centro-meridionali, e a carattere invernale da Domenica, specie nelle zone che saranno più direttamente esposte al flusso artico in ingresso.

ecmopeu12_144_1

ecmopit12_144_2





Frosty [ Lun 29 Apr, 2019 20:57 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Complimenti fosso ! Per Reading una domenica molto perturbata e fredda con rischio di neve sotto i 1000 metri ....perfetto visto che il 5 riportiamo giu i ceri in città ! Mi sembra nel 56 o giù di li che riportammo i ceri in città con la neve


GiagiMeteo [ Lun 29 Apr, 2019 21:17 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Complimenti fosso ! Per Reading una domenica molto perturbata e fredda con rischio di neve sotto i 1000 metri ....perfetto visto che il 5 riportiamo giu i ceri in città ! Mi sembra nel 56 o giù di li che riportammo i ceri in città con la neve

Probabile che sia il '56 dato che si trattò di un anno generalmente freddo, non solo a febbraio, e che riportò sicuramente la neve in pianure nelle nostre lande sia in marzo che in aprile e forse come dici tu, anche a maggio.
Rinnovo i complimenti al fosso per l'ottima analisi eseguita e sinceramente sono sia curioso che preoccupato vedendo le carte di stamani. Sarà sicuramente un evento da ricordare per chi, come me, è abbastanza freddofilo-estremofilo, sicuramente non per i poveri agricoltori che rischieranno parecchio in un momento cruciale.


andrea75 [ Lun 29 Apr, 2019 21:19 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Grazie Paolo!!!


GiagiMeteo [ Lun 29 Apr, 2019 21:36 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Con il parallelo la +0 arriverebbe fino in Sicilia Roba epocale


and1966 [ Lun 29 Apr, 2019 21:48 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Eccellente disamina.

Penso anche che gli strascichi non saranno brevi, né indolori: un evento del genere, in questa fase dell' anno, è duro da rimarginare, anche se la traiettoria principale è da "toccata e fuga " (almeno per il momento)


Gab78 [ Lun 29 Apr, 2019 21:51 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Grande Paolo!


il fosso [ Lun 29 Apr, 2019 21:51 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie Paolo!!!

Di nulla Andrea, quando posso è sempre un piacere


MilanoMagik [ Lun 29 Apr, 2019 22:45 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Bellissima analisi, super semplice anche per un ignorante come me

Sinceramente esattamente come Giagi sono super curioso, vediamo che succede


fiocco_di _neve [ Mar 30 Apr, 2019 07:10 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Complimenti per l'analisi,speriamo di ricavare il più possibile domenica.


Poranese457 [ Mar 30 Apr, 2019 07:37 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Analisi veramente splendida quella del Fosso, una delle migliori lette in assoluto su questo forum

Stamani GFS ufficiale propone un botto vero e proprio con termiche negative diffuse e durature sul nostro Paese: questo si che sarebbe un evento specie perchè tornerebbe la neve a quote davvero basse in adriatico

Più light a livello termico lo scenario di UKMO mentre attendiamo Reading per vedere cosa ne pensa: siamo attorno alle 120/144h quindi le ipotesi espresse oggi iniziano ad avere una certa valenza


GiagiMeteo [ Mar 30 Apr, 2019 07:43 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Analisi veramente splendida quella del Fosso, una delle migliori lette in assoluto su questo forum

Stamani GFS ufficiale propone un botto vero e proprio con termiche negative diffuse e durature sul nostro Paese: questo si che sarebbe un evento specie perchè tornerebbe la neve a quote davvero basse in adriatico

Più light a livello termico lo scenario di UKMO mentre attendiamo Reading per vedere cosa ne pensa: siamo attorno alle 120/144h quindi le ipotesi espresse oggi iniziano ad avere una certa valenza

Entrambi i gfs propendono per un ingresso prima dal Rodano, con minimo ligure annesso, nella sera del 3 maggio, poi una traslazione del minimo sul medio adriatico ed un successivo richiamo freddo dalla mattina del 5. Anche le carte successive sono invernali. La +0 se ne andrebbe solo dopo il 7 maggio e gfs ufficiale già riproporrebbe una nuova perturbazione atlantica. Insomma questo maggio inizia a divenire interessante


Fili [ Mar 30 Apr, 2019 07:46 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Ricordo raramente (o forse mai?) l'intero fascio di spaghi 384 ore sotto la media


Poranese457 [ Mar 30 Apr, 2019 08:55 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Tutto assai celere per Reading


burjan [ Mar 30 Apr, 2019 08:55 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Si impone un paragone storico.

gfs_1_150

QUESTA ha distrutto l'agricoltura umbra.

rrea00219570508

Cerchiamo di capire se sussiste una tempistica favorevole ad una eventuale brinata.

Il meteogramma per Foligno evidenzia per martedì mattina un'assenza di vento e copertura nuvolosa, con una temperatura a 850 hpa prossima allo zero. Ovviamente la previsione sulla temperatura al suolo sarà condizionata dall'eventuale innevamento delle montagne sovrastanti, ma comunque temo che le conche interne del Centro possano essere colpite da una leggera gelata.

Situazione abbastanza seria, da monitorare.

29392402_metgram


Carletto89 [ Mar 30 Apr, 2019 09:23 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Davvero una spiegazione eccellente, grazie Paolo!

Interessantissimo anche le carte che ha portato a paragone Luisito, roba assolutamente da non cercare.


zeppelin [ Mar 30 Apr, 2019 12:06 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Grazie a Paolo per l'ottimo topic.
Credo sia dal 1991 che non si vedeva qualcosa del genere se andrà come dicono le carte, come scrivevo nell'altra discussione, ma se ci sono precedenti più recenti e mi sfuggono ricordateli voi!


GiagiMeteo [ Mar 30 Apr, 2019 12:19 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie a Paolo per l'ottimo topic.
Credo sia dal 1991 che non si vedeva qualcosa del genere se andrà come dicono le carte, come scrivevo nell'altra discussione, ma se ci sono precedenti più recenti e mi sfuggono ricordateli voi!

Una cosa simile avvenne a fine maggio 2013, ma il freddo in gioco fu decisamente meno.


Marco376 [ Mar 30 Apr, 2019 12:24 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Su eventi estremi di freddo a Maggio era stato aperto un topic da Luisito a cui avevo aggiunto anche il racconto di mio nonno.

Maggio 1957.

http://www.lineameteo.it/era-l-8-maggio-1957-vp56240.html


il fosso [ Mar 30 Apr, 2019 12:58 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Marco376 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Su eventi estremi di freddo a Maggio era stato aperto un topic da Luisito a cui avevo aggiunto anche il racconto di mio nonno.

Maggio 1957.

http://www.lineameteo.it/era-l-8-maggio-1957-vp56240.html


Penso corrisponda all’inizio Maggio che mi raccontò mia nonna. Mi diceva che il grano era già alto e fu coperto da uno spesso strato di neve. A sua detta proprio grazie alla neve e al vento non ci furono gravi danni al raccolto. Fu l’unica volta che vide una cosa del genere.
Io ricordo alcuni di episodi con spolverate di neve ai monti a inizio Maggio, e in un paio di occasioni i fiocchi sono scesi anche in paese. Uno molto probabilmente è il ‘91, l’altro non ricordo, ma è più recente, credo primi anni 2000. Di neve ai monti ne fece anche nel 2013, con fiocchi fradici in paese.


andrea75 [ Mar 30 Apr, 2019 13:05 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Marco376 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Su eventi estremi di freddo a Maggio era stato aperto un topic da Luisito a cui avevo aggiunto anche il racconto di mio nonno.

Maggio 1957.

http://www.lineameteo.it/era-l-8-maggio-1957-vp56240.html


Grande Marco, grazie per aver riportato alla luce un topic di 13 anni fa!


Fili [ Mar 30 Apr, 2019 15:52 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Marco376 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Su eventi estremi di freddo a Maggio era stato aperto un topic da Luisito a cui avevo aggiunto anche il racconto di mio nonno.

Maggio 1957.

http://www.lineameteo.it/era-l-8-maggio-1957-vp56240.html


Penso corrisponda all’inizio Maggio che mi raccontò mia nonna. Mi diceva che il grano era già alto e fu coperto da uno spesso strato di neve. A sua detta proprio grazie alla neve e al vento non ci furono gravi danni al raccolto. Fu l’unica volta che vide una cosa del genere.
Io ricordo alcuni di episodi con spolverate di neve ai monti a inizio Maggio, e in un paio di occasioni i fiocchi sono scesi anche in paese. Uno molto probabilmente è il ‘91, l’altro non ricordo, ma è più recente, credo primi anni 2000. Di neve ai monti ne fece anche nel 2013, con fiocchi fradici in paese.


Io ricordo l'8 maggio 2004 con neve sul Serano oltre i 1200 metri e +3° la sera a Colfiorito


Matteo91 [ Mar 30 Apr, 2019 17:04 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Ciao ragazzi. Ieri grandinata che ha imbiancato addirittura le strade. Per domenica cosa si prevede in appennino?


Frosty [ Mar 30 Apr, 2019 18:55 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Via via ...che sembra che la situazione sia un po migliore in termini di freddo e pioggia per il 5 mattina ! Anche se ukmo e molto più perturbato rispetto al parallelo e a gfs


GiagiMeteo [ Mar 30 Apr, 2019 18:58 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Matteo91 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ciao ragazzi. Ieri grandinata che ha imbiancato addirittura le strade. Per domenica cosa si prevede in appennino?

Giorno che sarà probabilmente perturbato da mattina a sera. La sera-notte la QN si abbasserà molto, probabilmente fin 700 m, ma questo dipende dalla quantità del freddo e dall'intensità delle precipitazioni, oltre che a fattori di natura orografica. In qualche valletta chiusa potrebbe nevicare fin sui 400 m, mentre in qualche zona con poche prp la qn potrebbe rimanere sui 1000 m.


virgi [ Mar 30 Apr, 2019 19:00 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Via via ...che sembra che la situazione sia un po migliore in termini di freddo e pioggia per il 5 mattina ! Anche se ukmo e molto più perturbato rispetto al parallelo e a gfs
si mi sembra che sia andata anche questa. Non tiene il blocco a est. Il freddo sbatte sulle Alpi e sfila a est. Neanche piove qui con quelle. Ukmo e Gme rimangono buone:bye:


Frosty [ Mar 30 Apr, 2019 19:03 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
virgi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Via via ...che sembra che la situazione sia un po migliore in termini di freddo e pioggia per il 5 mattina ! Anche se ukmo e molto più perturbato rispetto al parallelo e a gfs
si mi sembra che sia andata anche questa. Non tiene il blocco a est. Il freddo sbatte sulle Alpi e sfila a est. Neanche piove qui con quelle. Ukmo e Gme rimangono buone:bye:
vediamo un pò .....


GiagiMeteo [ Mar 30 Apr, 2019 19:10 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
virgi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Via via ...che sembra che la situazione sia un po migliore in termini di freddo e pioggia per il 5 mattina ! Anche se ukmo e molto più perturbato rispetto al parallelo e a gfs
si mi sembra che sia andata anche questa. Non tiene il blocco a est. Il freddo sbatte sulle Alpi e sfila a est. Neanche piove qui con quelle. Ukmo e Gme rimangono buone:bye:

A me invece pare che tutti i modelli concordino nel metterci precipitazioni dal 4 pomeriggio al 6 mattina e, anzi, con ICON nevicherebbe in collina senza problemi. UKMO e GEM sicuramente perturbate, ma dai anche un'occhiata a GFS


burjan [ Mar 30 Apr, 2019 19:39 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Ultimo aggiornamento da GFS12. Lunedì mattina nelle ore cruciali transita una +1 a 850 hpa con vento non del tutto assente, un 4 m/s da ovest. In questi termini, ci potrebbe incasinare una copiosa nevicata fino a quote collinari il giorno antecedente.


Frosty [ Mar 30 Apr, 2019 20:19 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Per la neve collinare ad oggi la vedo molto.più difficile ! Sicuramente non fara caldo


Nevone2012 [ Mar 30 Apr, 2019 20:38 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Reading per domenica vede un nucleo freddo bello tosto,addirittura compare la -4 in Emilia e la -3 diffusa sull'appenino fosco emiliano,evento eccezionale per il periodo con neve fino a 600 metri se non più in basso


GiagiMeteo [ Mar 30 Apr, 2019 20:45 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Nevone2012 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Reading per domenica vede un nucleo freddo bello tosto,addirittura compare la -4 in Emilia e la -3 diffusa sull'appenino fosco emiliano,evento eccezionale per il periodo con neve fino a 600 metri se non più in basso

Con una cosa del genere altro che 600 m, la neve potrebbe spingersi localmente fino al piano.


Frasnow [ Mar 30 Apr, 2019 21:20 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Da prendere con le pinze, ma potrebbe essere un'altra bella passata d'acqua (e neve sulle cime) stando al 12Z di Reading

xx_model_en_343_0_modez_2019043012_132_1181_157


Frosty [ Mer 01 Mag, 2019 00:09 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Da prendere con le pinze, ma potrebbe essere un'altra bella passata d'acqua (e neve sulle cime) stando al 12Z di Reading

xx_model_en_343_0_modez_2019043012_132_1181_157
1000 metri ad oggi secondo me


virgi [ Mer 01 Mag, 2019 00:26 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Migliorati di nuovo i due run serali di gfs.
Dinamica per adesso ottimale per ER, versanti orientali dell'Appennino Toscano e l'Appennino Umbro-Marchigiano più settentrionale, che potrebbero prendersi la fase frontale più intensa.
Bisogna arrivare al 90' però...


Cyborg [ Mer 01 Mag, 2019 09:24 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Reading conferma in sostanza la dinamica anche stamattina.
Forte nevicata in Appennino tra domenica e lunedì con i fiocchi che a tratti potrebbero raggiungere la collina. Emilia Romagna che rischia un'imbiancata a quote medio/basse.
Situazione da monitorare anche e soprattutto per il dopo irruzione, sperando che non ci sia una nottata serena e con calma di vento.


virgi [ Mer 01 Mag, 2019 09:41 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
A parte l'ufficiale di gfs, stamani i modelli sono tutti allineati su una rodanata con tempo più perturbato ma meno freddo.


GiagiMeteo [ Mer 01 Mag, 2019 09:54 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
virgi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
A parte l'ufficiale di gfs, stamani i modelli sono tutti allineati su una rodanata con tempo più perturbato ma meno freddo.

Sì, infatti nel momento più freddo dell'ufficiale lungo l'Appennino umbro ci sarebbe addirittura una -3, mentre per gli altri sarebbe una -2. La -1 comunque abbraccerebbe tutta l'Umbria, quindi non escluderei fioccate anche di un certo livello over 450-500 m nella notte tra domenica e lunedì.


Fili [ Mer 01 Mag, 2019 10:06 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
come sempre in questi casi la quota neve sarà direttamente proporzionale ad intensità e persistenza dei fenomeni, tanto più ora che siamo a Maggio. Per paradosso, la QN potrebbe anche essere più bassa con meno aria fredda ma più precipitazioni, rispetto a termiche più fredde in quota ma "stitiche", che a maggio passerebbero quasi inosservate.

Nel fine maggio 2013 la neve (con lieve accumulo) toccò gli 800 metri con una +2° in quota

Inutile quindi disquisire sulle pure temperature in quota, ciò che conterà sarà l'associazione a precipitazioni di un certo rilievo


Cyborg [ Mer 01 Mag, 2019 10:20 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per paradosso, la QN potrebbe anche essere più bassa con meno aria fredda ma più precipitazioni, rispetto a termiche più fredde in quota ma "stitiche", che a maggio passerebbero quasi inosservate.


Non è un paradosso, è sicuramente così. Un ingresso più occidentale e meno freddo con tempo più perturbato comporta omotermia della colonna d'aria e temperature più basse alle quote collinari e pianeggianti.


Poranese457 [ Mer 01 Mag, 2019 10:49 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
State sul serio parlando di nevicate collinari per la prima decade di maggio????


il fosso [ Mer 01 Mag, 2019 10:54 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Sembra confermarsi in maniera definitiva la dinamica illustrata nell'analisi iniziale.
Primi effetti Venerdì, specie sul Nord, con l'avvicinamento della saccatura atlantica che precede l'afflusso artico.
Netto peggioramento Sabato, tra mattino e pomeriggio, su tutto il centro-sud e parte del nord, e in particolar modo pare sull'area tirrenica centrale, causato dalla suddetta saccatura atlantica.
Ingresso del nucleo artico dalla sera di Sabato, a partire dalla regione alpina, e poi in nottata sul Nord, con minimo barico in formazione in prossimità del medio Tirreno e maltempo che interesserà Emilia-Romagna e gran parte delle regioni centrali, e afflusso freddo che entrerà inizialmente in parte da Rodano e in parte scavallando le Alpi; poi dalla porta della bora.

Presto per fare analisi più dettagliate, ma sembra proprio che il focus del maltempo si avrà su Emilia-Romagna e zone settentrionali di Toscana, Umbria e Marche, specie nella fase iniziale; poi lo scivolamento del minimo verso Sud permetterà un peggioramento più deciso anche sul resto delle Marche, parzialmente su Abruzzo e aree appenniniche, poi al Sud, ma in maniera gradualmente più attenuata con l'incedere meridiano del peggioramento.

QN che su E-R risulterà probabilmente molto bassa, generalmente basso collinare, ma non escluderei "sorprese" sulle aree interne della Toscana settentrionale, alto Tevere, alto Chiascio, nord Marche. Generalmente a quote gradualmente più alte procedendo verso Sud. Comunque bisognerà aspettare i prossimi giorni per valutare meglio la dinamica sinottica.


GiagiMeteo [ Mer 01 Mag, 2019 11:20 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
State sul serio parlando di nevicate collinari per la prima decade di maggio????

Nevicate con accumulo vero no, ma fioccate e massimo qualche spolverata oltre i 500 m non sono proprio impossibili


fiocco_di _neve [ Mer 01 Mag, 2019 12:40 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sembra confermarsi in maniera definitiva la dinamica illustrata nell'analisi iniziale.
Primi effetti Venerdì, specie sul Nord, con l'avvicinamento della saccatura atlantica che precede l'afflusso artico.
Netto peggioramento Sabato, tra mattino e pomeriggio, su tutto il centro-sud e parte del nord, e in particolar modo pare sull'area tirrenica centrale, causato dalla suddetta saccatura atlantica.
Ingresso del nucleo artico dalla sera di Sabato, a partire dalla regione alpina, e poi in nottata sul Nord, con minimo barico in formazione in prossimità del medio Tirreno e maltempo che interesserà Emilia-Romagna e gran parte delle regioni centrali, e afflusso freddo che entrerà inizialmente in parte da Rodano e in parte scavallando le Alpi; poi dalla porta della bora.

Presto per fare analisi più dettagliate, ma sembra proprio che il focus del maltempo si avrà su Emilia-Romagna e zone settentrionali di Toscana, Umbria e Marche, specie nella fase iniziale; poi lo scivolamento del minimo verso Sud permetterà un peggioramento più deciso anche sul resto delle Marche, parzialmente su Abruzzo e aree appenniniche, poi al Sud, ma in maniera gradualmente più attenuata con l'incedere meridiano del peggioramento.

QN che su E-R risulterà probabilmente molto bassa, generalmente basso collinare, ma non escluderei "sorprese" sulle aree interne della Toscana settentrionale, alto Tevere, alto Chiascio, nord Marche. Generalmente a quote gradualmente più alte procedendo verso Sud. Comunque bisognerà aspettare i prossimi giorni per valutare meglio la dinamica sinottica.

L'impianto oramai sembra quasi confermato,peccato che il freddo vero rimane oltralpe,non regge l'hp.
Come si dice,se ce deve mette le mani,ce le mettesse bene.


GiagiMeteo [ Mer 01 Mag, 2019 12:50 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
GFS 06z fa paura, una -7 da stau in Alto Adige e la +0 dalla bassa Campania in tutta la PP
Qui invece -2 abbondante confermata nel momento più freddo.


tifernate [ Mer 01 Mag, 2019 13:51 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Probabilmente i 2° in più li prenderemo entro domenica, l'importante però e che nubi e vento tengano fino a martedì mattina. Quest'anno con alberi da frutto belli pieni mi Inc...erei oltremodo se ci scappasse una gelata.


zerogradi [ Mer 01 Mag, 2019 14:50 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Beh, una gelata il 7 di maggio non salva nulla: vite, olivo, seminativi, frutta e verdura già impiantate, tutto. Fa fuori tutto.


Gab78 [ Mer 01 Mag, 2019 16:03 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Perchè, perchè deve succedere proprio adesso, rischiando di "bruciare" di tutto e di più...?

Ah, già, è il riscaldamento globale...



GiagiMeteo [ Mer 01 Mag, 2019 16:09 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
Purtroppo non possiamo controllare nulla, dobbiamo solo sperare che la mattina del 7 ci sia vento o almeno una minima copertura nuvolosa, che sennò con una 0/-1 in quota, cielo sereno e calma di vento ci brucia tutto. Come dice tifernate quest'anno gli alberi sono belli carichi ed una gelata mi distruggerebbe ciliege ed albicocche


enniometeo [ Mer 01 Mag, 2019 18:56 ]
Oggetto: Re: L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa.
GFS riduce di molto l'irruzione mentre GEM e UKMO confermano insieme al parallelo




Powered by Icy Phoenix