Un attimo di riflessione »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Meteocafè - Un attimo di riflessione



andrea75 [ Ven 06 Set, 2019 19:04 ]
Oggetto: Un attimo di riflessione
Cari utenti e lettori,
Lineameteo, una delle realtà forumistiche meteorologiche più longeve e solide del panorama nazionale, sta in questi ultimi mesi vivendo periodi di forte incertezza e nervosismo

I continui battibecchi, le frequenti liti a cui si assiste non appartengono allo stile che ha caratterizzato la nostra realtà nel corso di quasi 15 anni di storia

I topic sono spesso "sporcati" da botta e risposta che spingono più su questioni personali che su argomentazioni attinenti la materia. Un esempio su tutti è il continuo e veramente inaccettabile richiamo a questioni come ad esempio quella del climate change: non esiste ormai più discussione alcuna esente da richiami alla materia. Se ne leggono in ogni dove: nei topic previsionali, nelle segnalazioni giornaliere, nella stanza degli strumenti meteo (!!!) e tutti i tentativi fatti dallo staff per correggere questi comportamenti sono risultati completamente vani. Non è bastato dividere le discussioni, ammonire, invitare più volte a comportamenti corretti... niente, si continua imperterriti ad "infestare" ogni singola discussione con i medesimi commenti.

Badate bene a leggere esattamente quanto scritto ed a non tentare di interpretarlo: nella disamina di qui sopra non è citato in alcun modo chi la pensa in un modo o nell'altro. A noi dello staff non importa del vostro pensiero sull'argomento. Ogni pensiero è stato sempre accettato E MAI CENSURATO! E soprattutto NON ESISTONO CORRENTI DI PENSIERO CHE NE INFLUENZANO IL MODO DI TRATTARE DETERMINATE QUESTIONI! A noi interessa mantenere il forum vivibile, godibile e leggibile sia dall'interno sia dalle migliaia di persone che ci leggono dall'esterno, ma è inevitabile che tematiche come quelle poi contribuiscano a far nascere discussioni e battibecchi che poi inevitabilmente la leggibilità la compromettono. Basterebbe solo farlo nei rispettivi topic attinenti all'argomento o agli argomenti in questione. Ne è pieno il forum dopo 15 anni di attività. Un conto è controllare un singolo topic, un altro è doverlo fare quotidianamente in ogni sezione o argomento.

Inoltre nel corso dei mesi si sono inaspriti alcuni dissapori strettamente personali tra utenti del forum e tali dissapori si sono palesati un una moltitudine di messaggi fuori luogo, inutili e dannosi all'immagine ed alla vita della nostra community. Non dimenticatevi infatti che Lineameteo, oltre ad essere un forum tra noi utenti, è anche un sito letto e visitato giornalmente da migliaia di persone che anche senza intervenire direttamente usano quanto da noi prodotto per documentarsi sulle varie tematiche discusse: dalle mere segnalazioni meteo, alle analisi modellistiche fino alle discussioni sulla strumentazione

Il rispetto per lo staff è venuto via via meno, non si accettano più le moderazioni, le indicazioni di rispettare i topic e gli altri vengono continuamente ignorate e siamo stati costretti anche ad elargire alcuni cartellini gialli come non avveniva davvero da molto tempo. Ovviamente parte della colpa è anche nostra, dello staff: siamo stati probabilmente troppo indulgenti con alcuni atteggiamenti, abbiamo perdonato troppo chi più o meno volutamente innesca polemiche, abbiamo chiuso gli occhi su figure che compaiono praticamente nel 99% delle discussioni createsi negli ultimi anni nel forum. Uno degli aspetti più fastidiosi emersi di recente, e che una volta non si verificavano, è stato l'anteporre il proprio personale interesse economico/sociale/politico all'evidenza degli sviluppi meteorologici. Non è un caso se questi atteggiamenti siano stati tra quelli che più hanno innescato discussioni e, a tratti, litigi.

Un mix di elementi che hanno causato la trasformazione di Lineameteo da una piacevole "piazza" nella quale discutere in pace in una sorta di Colosseo nel quale ognuno cerca di imporre le proprie idee oltraggiando il pensiero altrui.
C'è addirittura chi pensa a complotti, ad accanimenti da parte dello staff verso qualcuno in particolare, chi ha più volte e nemmeno velatamente ipotizzato una sorta di "linea di pensiero" imposta da delle fantomatiche alte sfere. Capite bene che tutto ciò agli occhi di chi impegna tempo e risorse da oltre un decennio nel sostentamento tecnico ed amministrativo di Lineameteo è veramente inaccettabile e spinge a volersi realmente domandare "ma cosa stiamo facendo qua"?

Alla luce di quanto scritto sopra che vi prego di leggere senza interpretazioni, si è deciso di sospendere in parte l'attività forumistica per un periodo di 15 GIORNI. Resterà attiva la sola possibilità di creare topic per le segnalazioni meteo (ci penserà lo staff), nei quali andranno scritte appunto solo ed esclusivamente le segnalazioni meteo. Tutte le rimanenti stanze ed i rimanenti topic verranno chiusi in modo da dare a tutti gli utenti, ed a noi dello staff, il tempo di riflettere, di fare autocritica e, ci si augura, di ripartire tra 2 settimane con le idee chiare e l'intento di far sopravvivere questa community invece che di ostacolarne l'incedere.
Oltre a questo, a seguito di una lunga, ma attenta analisi da parte di tutto lo staff, è stato anche deciso di sospendere dalle attività forumistiche un utente. Non è stata una decisione semplice da prendere, ma ahinoi, necessaria.
D'ora in poi sarà questa la linea che verrà adottata per contrastare i comportamenti che alla fine hanno portato a questa situazione.

Tornando alla sospensione del forum, una misura eccezionale mai presa nella storia di Lineameteo, questa imporrà a tutti un periodo di riflessione. Da come riprenderà la normale attività e da come il forum si comporterà nel corso nelle settimane successive la riapertura si capirà se questa realtà può proseguire o debba chiudere a tempo indeterminato. Non considerate quest'ultima ipotesi come remota perché all'interno dello staff è già stata avanzata e. ripeto, verrà attuata nel caso le cose non cambieranno in maniera sostanziale.

Resteranno attivi tutti i servizi connessi al forum: dalla rete agli hosting delle stazioni meteo. I messaggi privati sono invece stati temporaneamente disabilitati.

La data di riapertura totale del forum è fissata ad oggi per Venerdì 20.09.2019. Vedremo più avanti se questa data potrà essere anticipata o posticipata.

Lo staff di Linea Meteo


andrea75 [ Ven 20 Set, 2019 08:39 ]
Oggetto: Re: Un attimo di riflessione
Buongiorno a tutti.

Come avete potuto notare da quest'oggi il forum è tornato di nuovo "libero". Potrete quindi di nuovo aprire nuovi topic e discutere in tutte le stanze senza alcuna limitazione.
Sono state due settimane particolarmente lunghe, soprattutto per chi come noi, ma penso anche come molti di voi, erano abituati a vivere a pieno forum e a vederlo come un punto di riferimento per le proprie giornate. Sono stati anche giorni di riflessione, di decisioni (anche sofferte) e di novità organizzative.
Per quanto riguarda lo staff abbiamo avuto l'uscita (volontaria) di Giaime (Zeppelin), che ringraziamo per il lavoro svolto in questo periodo trascorso come moderatore, ma anche per tutti i contributi portati al forum, che comunque continueranno, perché ci auguriamo vivamente che Giaime continui a scrivere e a portare i contenuti preziosi che ha sempre fornito in tutti questi anni di permanenza, anche come semplice utente.
Al suo posto ci sarà l'ingresso di Carlo (alias Carletto89), che che negli anni si è sempre distinto per un equilibrio fuori dal comune. A lui auguriamo ovviamente un buon lavoro!
Tornando invece alla temporanea "chiusura" del forum, ci teniamo a spendere 2 parole, giusto per chiarire che questa decisione è stata per noi molto sofferta, e proprio per questo auspichiamo che nel futuro non tornino a ricrearsi condizioni tali da dover prendere nuovamente decisioni di questo tipo.
Ricordiamo a tutti che la meteorologia è sì una passione, ma prima di tutto una scienza, e come tale va trattata. Ridurre il forum ad un ring, con battibecchi, offese personali e continue provocazioni, non ha mai fatto parte del nostro stile. Abbiamo assistito a spettacoli davvero poco decorosi anche agli occhi di chi semplicemente ci legge, e che merita a nostro avviso ben altri contenuti.
Anche argomenti come quello del global waming, vanno affrontati e trattati in un certo modo, con contenuti seri e scientifici e non come argomenti da bar dove ognuno si schiera facendo il tifo da una parte o dall'altra. Ci si può ovviamente confrontare, anche duramente magari, ma sempre con un occhio scientifico e con contenuti degni di un forum meteo e non di un comune social network, e non per ultimo, cercando di rispettare quelle che sono le sezioni del forum, e i topic che affrontano i rispettivi argomenti lasciando quelli delle segnalazioni per le segnalazioni e quelli previsionali per le previsioni.
Per cercare di far rispettare queste poche ma importanti regole, e per evitare nuovamente di riportare il forum ad una situazione come quella che ci ha portato alla chiusura (che a quel punto potrebbe anche essere definitiva), da oggi in poi non tollereremo più comportamenti apertamente provocatori, off-topic ripetuti e battibecchi tali da causare infiniti flame e continui interventi da parte dello staff. A tal proposito saranno presi provvedimenti disciplinari anche senza preavviso. Ognuno sarà quindi responsabile del proprio destino all'interno del forum e per certi versi anche della sopravvivenza del forum stesso.
Avremmo volentieri evitato misure di questo tipo, che per oltre un decennio di vita di Linea Meteo non sono mai state necessarie, ma siccome ci teniamo a questo spazio e soprattutto teniamo a coloro che lo rispettano e che negli anni lo hanno sempre rispettato, saremo da questo punto di vista molto più severi e meno tolleranti.
Siamo quindi qui per ridarvi pieno accesso a questo spazio, ma allo stesso tempo vi chiediamo la massima collaborazione affinché questo spazio resti vivibile e torni al livello che da sempre è stato il nostro punto di forza.
Dovreste averlo fatto già tutti, anche più di una volta, ma cogliamo l'occasione per chiedervi di dare una ripassata al regolamento, che da questo momento in poi verrà osservato alla lettera in ogni suo punto:
http://www.lineameteo.it/importante...orum-vt625.html

Un saluto, e buon forum a tutti!
Lo Staff di Lineameteo


andrea75 [ Ven 20 Set, 2019 08:52 ]
Oggetto: Re: Un attimo di riflessione
Ovviamente potete liberamente commentare e dire la vostra sulla situazione. Questi giorni abbiamo ricevuto molti messaggi di stima e sostegno anche da semplici lettori che mai hanno partecipato al forum, ma che hanno apprezzato la nostra decisione.
Ma siamo aperti anche a critiche se ritenete che abbiamo agito in maniera sbagliata, del resto nessuno è perfetto, e bisogna anche esporsi a giudizi negativi, specie quando si prendono decisioni a prima vista impopolari.
Quello che ci teniamo a sottolineare è che non si è trattata di una "punizione" quella di chiudere il forum, ma semplicemente un'occasione per riflettere.


Adriatic92 [ Ven 20 Set, 2019 09:09 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Devo ammettere che è stata una decisione abbastanza rigida ma nel contempo anche giusta, quindi è solo da ammirare questa presa di posizione. Evidentemente serviva per chiunque, speriamo che da questa "lezione" impartita, il forum possa crescere e migliorare.. mi ci metto anch'io nel mezzo..


daredevil71 [ Ven 20 Set, 2019 09:29 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Buongiorno e bentornato forum....come semplice utente ( peraltro meno conoscitore della materia, ma semplice appassionato), al fine di evitare inutili battibecchi che mi hanno visto a volte come principale attore a volte come spalla a volte mera comparsa, vorrei provare ad approfondire alcuni aspetti relativi ai temi da postare ed ai modi ei i tempi con cui vengono postati. Cercherò di essere esplicito e diretto portando ad esempio ( per evitare di incorrere in "errori" ripetuti che non ho letto nel regolamento ma che sovente hanno creato tensione ed interpretazioni personalistiche) uno dei temi che hanno contraddistinto il forum nel trimestre estivo : la siccità connaturata alla quasi totale assenza di pioggia in un'area grossomodo corrispondente alla zona sud-ovest della regione Umbria e per me, in modo particolare, la zona corrispondente al sanvenanzese (capoluogo...visto che le dinamiche delle frazioni sono leggermente diverse) . Ora quello che volevo capire è se commentare ogni giorno come i modelli o non prevedono precipitazioni o se le prevedono non si verificano ( non piangendo ...ma riportando dati ) è legittimo o meno all'interno dei topic previsionali ( e di paripasso è legittimo testimoniare il verificarsi quotidiano di precipitazione alloraquando e dove avvengono) e magari cercare ci comprendere le motivazioni scientifiche alla base di queste situazioni senza chiaramente pretendere di dare lezioni o di avere la verità assoluta. Perchè dico questo ...perchè tra le sensazioni che ho avuto ( e che sono state anche alla base di alcune mie riposte non proprio moderate) vi è stata quella di annoiare molti altri utenti con dati riportanti siccità ( ma se quello è che dovrei scrivere falsità oppure non scrivere!!!! ditemi voi ), di essere preso come un contaballe ( al limite un piagnolone esagerato) quando purtroppo la realtà è questa ( tanto per dire ieri Orvieto e Città della Pieve pioggia con quantità precipitata diversa...ma di fronte ai 46 secondi 46 dico quarantasei di pioggiarella caduta dalle mie parti!!!!) ed infine un'estrema sottovalutazione ( in taluni anche menefreghismo e derisione) dei danni che quest'area sta tutt'ora subendo dalla siccità (in primis pancia piena non pensa a pancia vuota e secondariamente agricoltura/zootecnia/foreste e flora e fauna sono secondari rispetto alla ristorazione, le sagre, i matrimoni, le feste in piscina ecc ecc). Mi fermo qui...sto diventando prolisso...ma preferirei avere delucidazioni prima di incappare in sanzioni e/o altro....mi piace conoscere le regole del gioco prima di giocare. Un saluto a tutti. Grazie in anticipo per la risposta.
Gabriele


andrea75 [ Ven 20 Set, 2019 10:05 ]
Oggetto: Re: Un attimo di riflessione
Gabriele qui nessuno sta dicendo che non si devono affrontare argomenti come la siccità. Certo che non la trovi nel regolamento questa cosa! Scherziamo? E soprattutto nessuno sta dicendo che non debbano essere affrontati nei topic previsionali.
Quello che deve essere chiaro è che è inutile ripetere lo stesso concetto 10 volte al giorno in tutti i topic, ma non perché è sbagliato, ma semplicemente perché è inutile. Se nelle segnalazioni mi scrivi "non è caduta una goccia e non piove da 3 mesi", la stessa cosa non ha senso ripeterla anche nel topic previsionale commentando le carte. Sia che il concetto venga accompagnato da dati o meno... non è questo il punto. E' la ripetitività che spesso è fuori luogo, specie se si parla della stessa zona.
Detto ciò, molte volte il problema non è stato l'affrontare l'argomento in se, ma come abbiamo ripetuto il modo.

daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ed infine un'estrema sottovalutazione ( in taluni anche menefreghismo e derisione) dei danni che quest'area sta tutt'ora subendo dalla siccità (in primis pancia piena non pensa a pancia vuota e secondariamente agricoltura/zootecnia/foreste e flora e fauna sono secondari rispetto alla ristorazione, le sagre, i matrimoni, le feste in piscina ecc ecc).


Questo in grassetto ad esempio è il modo sbagliato, e te lo prendo come esempio per quelli che potrebbero essere i provvedimenti che prenderemo di fronte a riferimenti polemici e provocatori come questo.
Se si parla di un argomento si parla di un argomento. Punto. Non serve fare battutine e commenti ironici che inevitabilmente finiscono per scatenare battibecchi, polemiche e flame infiniti. Questi atteggiamenti, lo scrivo a chiare lettere, saranno proprio oggetto di provvedimenti disciplinari. E questo nel regolamento c'è e credo (e spero) che tu lo abbia letto.


daredevil71 [ Ven 20 Set, 2019 10:11 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Gabriele qui nessuno sta dicendo che non si devono affrontare argomenti come la siccità. Certo che non la trovi nel regolamento! Scherziamo? E soprattutto nessuno sta dicendo che non debbano essere affrontati nei topic previsionali.
Quello che deve essere chiaro è che è inutile ripetere lo stesso concetto 10 volte al giorno in tutti i topic, ma non perché è sbagliato, ma semplicemente perché è inutile. Se nelle segnalazioni mi scrivi "non è caduta una goccia e non piove da 3 mesi", la stessa cosa non ha senso ripeterla anche nel topic previsionale commentando le carte. Sia che il concetto venga accompagnato da dati o meno... non è questo il punto. E' la ripetitività che spesso è fuori luogo, specie se si parla della stessa zona.
Detto ciò, molte volte il problema non è stato l'affrontare l'argomento in se, ma come abbiamo ripetuto il modo.

daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ed infine un'estrema sottovalutazione ( in taluni anche menefreghismo e derisione) dei danni che quest'area sta tutt'ora subendo dalla siccità (in primis pancia piena non pensa a pancia vuota e secondariamente agricoltura/zootecnia/foreste e flora e fauna sono secondari rispetto alla ristorazione, le sagre, i matrimoni, le feste in piscina ecc ecc).


Questo in grassetto ad esempio è il modo sbagliato, e te lo prendo come esempio per quelli che potrebbero essere i provvedimenti che prenderemo di fronte a riferimenti polemici e provocatori come questo.
Se si parla di un argomento si parla di un argomento. Punto. Non serve fare battutine e commenti ironici che inevitabilmente finiscono per scatenare battibecchi, polemiche e flame infiniti. Questi atteggiamenti, lo scrivo a chiare lettere, saranno proprio oggetto di provvedimenti disciplinari. E questo nel regolamento c'è e credo (e spero) che tu lo abbia letto.

grazie


il fosso [ Ven 20 Set, 2019 10:19 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Per quanto mi riguarda sono pienamente d'accordo con le decisioni prese, tranne che per la sospensione di Fili, soprattutto per una questione di amicizia, ma non solo, ma non posso e non entrerò ulteriormente nel merito della decisione.
In ogni caso il forum stava perdendo completamente di leggibilità, i vari topic erano pieni di discussioni non pertinenti e risultava davvero difficile per me riuscire a capirci qualcosa, figuriamoci per un semplice lettore.
Il forum è cresciuto molto, è un bene e ne sono felice, anche perché è uno spazio che merita molto; ma purtroppo crescendo per forza di cose necessita un'applicazione delle regole più ferrea per mantenere il tutto al giusto livello.
Sarebbe bello se, come è stato negli scorsi anni, tutti i componenti del forum contribuissero a mantenere equilibrate e pertinenti le varie discussioni, ma purtroppo è inevitabile che si verifichino certe situazioni con il numero crescente di membri del forum.
Spero che tutto ciò serva a riportare il forum sui giusti binari, è uno spazio al quale sono molto affezionato ed è sempre stato un piacere poterci scrivere e potermi confrontare con i vari utenti sugli argomenti che ci appassionano, con la giusta dose di serietà e con il giusto rigore scientifico che i vari argomenti meritano, ma anche in serenità ed amicizia, e poter scherzare senza prendersi troppo sul serio.

Con affetto e stima, Paolo.


Verglas [ Ven 20 Set, 2019 10:19 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ovviamente potete liberamente commentare e dire la vostra sulla situazione. Questi giorni abbiamo ricevuto molti messaggi di stima e sostegno anche da semplici lettori che mai hanno partecipato al forum, ma che hanno apprezzato la nostra decisione.
Ma siamo aperti anche a critiche se ritenete che abbiamo agito in maniera sbagliata, del resto nessuno è perfetto, e bisogna anche esporsi a giudizi negativi, specie quando si prendono decisioni a prima vista impopolari.
Quello che ci teniamo a sottolineare è che non si è trattata di una "punizione" quella di chiudere il forum, ma semplicemente un'occasione per riflettere.

Buongiorno, la decisione anche se drastica l'ho trovata giusta, ma se mi posso permettere non condivido la sospensione dell'utente Fili. Altri utenti avrebbero dovuto essere già sospesi a fronte di provocazioni ben più reiterate e più evidenti.


andrea75 [ Ven 20 Set, 2019 10:34 ]
Oggetto: Re: Un attimo di riflessione
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Buongiorno, la decisione anche se drastica l'ho trovata giusta, ma se mi posso permettere non condivido la sospensione dell'utente Fili. Altri utenti avrebbero dovuto essere già sospesi a fronte di provocazioni ben più reiterate e più evidenti.


Questa è stata una decisione altrettanto sofferta e molto meditata, ma non presa a seguito di un singolo episodio. Non crediate che sia stata una decisione semplice e presa di getto, oltre al fatto che ci sono stati motivazioni interne molto serie che ci hanno spinto a dover prendere questa scelta. Ma non credo sia il caso di andare oltre, primo perché Filippo stesso ci ha chiesto di non parlare pubblicamente di questa cosa, secondo perché non potendo lui stesso replicare in questo momento, non penso sia giusto farlo.
Per il resto abbiamo già detto tutto. Da ora in poi la linea sarà la stessa, e lo stesso provvedimento verrà preso in tutti i casi in cui si renderà necessario farlo.


Verglas [ Ven 20 Set, 2019 10:48 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Buongiorno, la decisione anche se drastica l'ho trovata giusta, ma se mi posso permettere non condivido la sospensione dell'utente Fili. Altri utenti avrebbero dovuto essere già sospesi a fronte di provocazioni ben più reiterate e più evidenti.


Questa è stata una decisione altrettanto sofferta e molto meditata, ma non presa a seguito di un singolo episodio. Non crediate che sia stata una decisione semplice e presa di getto, oltre al fatto che ci sono stati motivazioni interne molto serie che ci hanno spinto a dover prendere questa scelta. Ma non credo sia il caso di andare oltre, primo perché Filippo stesso ci ha chiesto di non parlare pubblicamente di questa cosa, secondo perché non potendo lui stesso replicare in questo momento, non penso sia giusto farlo.
Per il resto abbiamo già detto tutto. Da ora in poi la linea sarà la stessa, e lo stesso provvedimento verrà preso in tutti i casi in cui si renderà necessario farlo.


Chiaro, discorso chiuso allora


zeppelin [ Ven 20 Set, 2019 10:49 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
La mia prima apparizione da non moderatore dopo un anno e mezzo. un bocca al lupo a Carlo. Magari riesce a moderare meglio il forum e anche i moderatori.
"Ma io stasera sono certo, miei concittadini, di avere il vostro supporto, la grande maggioranza silenziosa" R.N.

Un saluto a tutto lo staff e a tutto il forum.


Andrea1981 [ Ven 20 Set, 2019 10:50 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Sono stato d ‘ accordo con la sospensione del forum Andrea, non sono molto d’acccordo con la decisione estrema di chiuderlo nel caso si verifichino altri casi come quelli citati. Da spettatore ammetto che era noioso leggere battibecchi continui , ma a quel punto individuando i responsabili si escludono a pie’ pari dal forum, continuando a fare un servizio a chi come me e come tanti segue con passione La meteo, lo troverei un modo rispettoso anche di chi come me con decoro e rispetto partecipa al forum. Questo il mio pensiero buona giornata


Pingu [ Ven 20 Set, 2019 10:58 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Mi siete mancati. Bentornati.


GiagiMeteo [ Ven 20 Set, 2019 13:11 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Sono un novellino del forum, eppure, quando sono entrato ad inizio gennaio, non pensavo minimamente potesse rischiare di chiudere, sia perché avevo trovato grande professionalità, sia perché si vedeva che dietro al forum c'erano amicizia ed affetto reciproci.
Comunque per me è stato difficile non poter scrivere o vedere i commenti degli altri nelle stanze di previsione modellistica, ma sono contento che sia ritornato tutto alla normalità.


Gab78 [ Ven 20 Set, 2019 13:36 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Sono passati nove anni da quando mi sono iscritto e mi sembra ieri...

Ormai Lineameteo fa parte della mia vita quotidiana, del mio rilassarmi completamente dopo una giornata di lavoro...

E' una grande "valvola" di sfogo a tutti gli stress quotidiani...

Desidero esprimere la mia stima e amicizia a tutto lo staff.

Grazie che ci permettete di usufruire di questo prezioso spazio.

Lasciatemi poi solo ringraziare Fili, se mai ci leggesse, per il contributo che comunque ha dato fino a due settimane fa.


burjan [ Ven 20 Set, 2019 17:15 ]
Oggetto: Re: Un attimo di riflessione
Mi permetto di aggiungere una semplice, e spero utile, indicazione.

Cerchiamo, ciascuno di noi, di portare valore aggiunto a questo forum. Abbiamo sempre avuto l'ambizione di renderlo una seria sede di discussione scientifica, anche se da un punto di vista amatoriale.

Prima di postare, chiediamoci se quel che stiamo per dire ha una utilità concreta, se aiuta gli altri ad acquisire maggiore conoscenza. Privilegiamo i contenuti e cerchiamo di contenere gli aggettivi; quelli, spetta a ciascuno di noi metterli. Prima i fatti, poi i commenti.

Solo così potremo sempre essere utili, a noi stessi ed alla collettività. Perché anche questo forum, nel suo piccolo, deve far parte di una intelligenza collettiva che si interroga sui cambiamenti in atto e che li vuol conoscere meglio.

Quanto dolorosamente accaduto ci deve spingere al massimo rispetto fra di noi, senza alcuno sconto. Rispetto che, mi si consenta per ragioni anagrafiche, deve essere anche e soprattutto formale. Perché avremo magari fatto anche svariati meteopranzi, ma la maggior parte di noi, come suol dirsi, non è stata mai a mangiare i fagioli insieme.


Poranese457 [ Ven 20 Set, 2019 17:53 ]
Oggetto: Re: Un attimo di riflessione
Grazie a tutti per i messaggi ricevuti, sono utili sia quelli di appoggio sia quelli contenenti critiche

E' stata una scelta difficilissima, molto molto difficile quella di chiudere il forum presa però in un momento ed in una fase che vedeva o quell'alternativa o la chiusura definitiva.

Abbiamo provato a fare così, prendendoci i nostri rischi, creando separazioni dolorose e riorganizzando lo staff: tre mosse che fatte in contemporanea significano la volontà precisa di dare una forte scossa al nostro ambiente per farlo tornare ad essere un piacevole luogo di scambio di nozioni e concetti.

Le prossime settimane, il prossimo inverno, ci diranno se la nostra scelta è stata corretta o meno.

Ora sta a voi


mausnow [ Ven 20 Set, 2019 22:15 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Grande piacere rivedere il forum attivo!
Se posso esprimere la mia opinione:
non entro nel merito delle decisioni dello staff, che cone detto da voi sono state difficili, dolorose e sicuramente molto ponderate. Tuttavia, la mia natura salomonica mi avrebbe indotto a non sospendere nessuno... o in alternativa, a distribuire le "pene" in modo tale che ciascuno (chi più e chi meno, e mi ci metto anch'io, perché no?) potesse meglio prendere coscienza delle proprie responsabilità di appartenenza ad un forum di grande spessore e non ad una chat qualsiasi di quaquaraquà.
Spero comunque nella possibilità di ritorno di chi è stato sospeso, a parte per i motivi di amicizia ma anche per le ottime, competenti e obiettive analisi, io poi non ho seguito bene gli accadimenti per quanto è successo, ma mi auguro e auspico che possa essere superabile.
Una cosa alla fine vorrei sottolineare come consiglio: evitare di scrivere di getto, leggendo prima con religiosa attenzione i messaggi altrui, accettando le opinioni altrui, soprattutto senza pregiudizi sulla persona che ha scritto il post.
Altrimenti si fa guazzabuglio da chat. Abbracci!


tifernate [ Dom 22 Set, 2019 20:43 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
In 20 anni i forum sono cambiati, forse per colpa dei social ma anche per la rete internet che diffonde spesso contenuti "divisori", quindi era immaginabile che pian piano l'intolleranza verso l'idea altrui, che poi di questo si tratta, avrebbe preso piede, non solo in questo forum. Battibecchi anche molto accesi, che scadono su personale con delle offese negli ultimi anni mi sono capitati anche in altri forum, con persone che hanno abbandonato. Il mio consiglio è sempre stato "chi ha più testa l'adoperi", con un po' di diplomazia si risolve tutto, anche in pvt. Dovrebbe essere una passione non una questione di vita o di morte.

p.s. Fili mi meraviglio di te, sei uno tra i più anziani, non so cosa hai combinato dato che non seguo il forum in maniera troppo assidua (ho molto da fare), però cavolo, non fare il "sanguigno" qui, non è utile a nessuno.


MilanoMagik [ Dom 22 Set, 2019 23:53 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Vedo solo ora il topic... sono davvero felice che abbiate riaperto, ho temuto e non poco la chiusura definitiva.
Vi seguo davvero tutti i giorni da due anni, anche se scrivo pochissimo siccome non ho le conoscenze che avete voi... ma proprio per questo sto imparando davvero tantissimo grazie alle vostre analisi e alle vostre risposte alle mie costanti domande, sono sicuro che sia così davvero per molta gente, per di più siete un punto di riferimento geografico il che aiuta e non poco a capire la meteo anche dal punto di vista orografico.
Purtroppo sono d'accordo sul fatto che fosse diventato abbastanza illeggibile con i soliti e continui battibecchi, a cui purtroppo ho anche contribuito un paio di volte.
Spero davvero che le acque si calmino e in questi due giorni sembra proprio di sì... in ultimo mi spiace per Fili, anche se spesso non condividevo le sue idee, era davvero una presenza che arricchiva e non poco il forum e le analisi meteo.


alfdam [ Lun 23 Set, 2019 14:32 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Buongiorno a tutti, mi inserisco anche io in questo topic, da “anziano “ di questo forum che seguo, con alterne frequenze, dai suoi albori. Non conosco i motivi che hanno determinato questa scelta, anche se posso immaginarli...e naturalmente, condividerli
mi dispiace perché, dal punto di vista del mio orticello, e cioè la Valle Umbra, Filippo si è quasi sempre ’distinto nella precisione delle previsioni meteo di una zona complicata come la mia


Caldonevone [ Lun 23 Set, 2019 17:29 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Spendo due parole pure io al riguardo. Non scrivo mai, principalmente perché ho una cultura solo discreta della meteo ma una passione innata e forte...tuttavia leggo sempre questo forum, a mio avviso di notevole spessore. Molte cose le ho imparate qui ma preferisco lasciare spazio ai propriamente dotti, anche se magari potrei dare un contributo anch'io, chissà...Concordo sul fatto che alcuni abbiano deragliato più volte, sia x battibecchi, sia x per gli off topic, sia x il non rispetto dell'opinione altrui. Trovo cmq la sospensione di Fili una grande perdita, da folignate doc quale sono...avrei preferito un ennesimo forte richiamo: la competenza di Fili in materia (e di altri sicuramente) è elevatissima e non frequente da trovare...Non ultimo, la sua assiduità e presenza nel forum erano vitali per il forum stesso, apportando cultura e lettori. Invito gli esperti folignati che scrivono qui, a farlo spesso per perpetuare le informazioni meteo a chi, come me, desidera crescere, sognare e formarsi sempre più sul clima locale e generale. Grazie, vi abbraccio tutti e....vi seguo!


Porano444 [ Mar 24 Set, 2019 07:31 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Mi permetto una piccola considerazione:
Al netto dei rapporti personali e/o conoscenze, amicizie che si sono instaurato negli altri il forum rimane comunque abbastanza avulso dalle dinamiche che regolano i rapporti tra persone. Viene a mancare quel "guardarsi in faccia" che rende sicuramente più semplice il confronto tra persone.
Preso atto di questo e consapevoli che ogni rapporto tra persone ha alla base una forma di rispetto reciproco è ovvio, per quanto sopra, che una piattaforma virtuale debba avere delle regole ben precise che vadano ad eliminare quei fraintendimenti, litigi che diversamente dilagano.

Magari potrà non piacere ma è questo l'unico modo per salvaguardare il forum. Perché se ognuno di noi porta qui dentro i suoi scazzi, le sue preoccupazioni o viene qui per sfogarsi diventa il caos.
Scelta saggia dei moderatori nel darci un taglio
Ciao Giuseppe


andrea75 [ Mar 24 Set, 2019 08:53 ]
Oggetto: Re: Un attimo di riflessione
Porano444 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Magari potrà non piacere ma è questo l'unico modo per salvaguardare il forum. Perché se ognuno di noi porta qui dentro i suoi scazzi, le sue preoccupazioni o viene qui per sfogarsi diventa il caos.


Direi che Giuseppe ha colto in pieno tutto il senso il discorso. Qui nessuno credo abbia mai confuso i rapporti personali con quelli della community. Purtroppo le due cose debbono viaggiare come due rette parallele ed è necessario, proprio per la salvaguardia del forum, scindere i due rapporti.
Tizio e caio possono essere due migliori amici tra di loro, ma se poi entrano nel forum e tra di loro si scannano, coinvolgendo per forza di cose anche altri utenti, arrecano un danno alla comunità. Poi poco cambia se mezz'ora dopo vanno a farsi un aperitivo insieme, o se fuori dal forum sono bravissime persone. Posso apprezzarla questa cosa, ma da amministratore, brutto dirlo, ma non mi cambia niente. Ognuno di noi, amministratori e moderatori, sono costretti a guardare solo quello che accade qui dentro, ed agire di conseguenza. E non è affatto semplice farlo, ve lo assicuro, specie quando ci sono comunque rapporti personali di amicizia più o meno consolidata tra utenti e staff.
Credo che la situazione raggiunta qualche settimana fa fosse sotto gli occhi di tutti. E vi assicuro che ci sono arrivati messaggi anche da semplici lettori per farci notare quanto il forum fosse divenuto illeggibile per la quantità di battibecchi e discussioni inutili presenti ormai in ogni topic. Qualcosa andava necessariamente fatto, anche a costo di prendere decisioni impopolari.
Detto questo, ci tengo a precisare che tranne rarissimi casi, nessun utente è stato mai cacciato a vita dal forum. Le porte, specie per coloro che si sono dimostrati attaccati davvero alla comunità, si sono sempre riaperte per tutti.
L'importante è fare tesoro degli errori, e soprattutto avere la capacità di accettare quelle che sono le decisioni di uno staff, che nel bene o nel male cerca di fare sempre il massimo per rendere questo spazio vivibile e a misura di tutti.


Frasnow [ Mar 24 Set, 2019 12:50 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
EDIT


andrea75 [ Mar 24 Set, 2019 13:03 ]
Oggetto: Re: Un attimo di riflessione
Comunque, come avevo già chiesto all'inizio, eviterei di parlare in maniera diretta di persone che al momento non possono dire la loro. E' una questione di correttezza prima di tutto.
Anche perché il discorso che abbiamo fatto è molto più generale e non riguarda un singolo utente. Fosse stato così semplice risolvere tutti i problemi che ci sono stati nel tempo, la decisione l'avremmo già presa da mesi, se non anni. Purtroppo la deriva è nata da più di un utente e come detto, da modi sbagliati di approcciarsi al forum, ma soprattutto verso gli altri. Quindi il discorso vale per tutti da ora in poi. Ciò che è stato magari tollerato fino ad ora, non lo sarà più in futuro. E' dalle regole che si riparte, non dalla presenza o meno di qualche utente. Che sia chiaro questo.


Olimeteo [ Gio 03 Ott, 2019 20:42 ]
Oggetto: Re: Un Attimo Di Riflessione
Saluti a tutti voi dello staff e a tutti gli utenti. Io sono appena entrato tra voi e voglio esprimere la mia solidarietà con ciò che è stato scritto. Solo negli ultimi 2 anni ho cominciato da autodidatta ad avvicinarmi alla meteorologia, così per caso e curiosità,che poi , da appassionato di studio vita natural durante, ho cercato di approfondire nei ritagli di tempo. Voglio sottolineare che ogni intervento che farò sarà dettato solo ed esclusivamente da VOLONTÀ ANALITICA E DI CRESCITA,ossia desiderio di analizzare nella maniera PIÙ OBIETTIVA possibile quel che le carte ci offrono e di apprendere da chi più sa. Poi, ogni intervento, da poco esperto , può essere pure viziato da un'analisi non corretta, ma non ci sarà mai in esso un'espressione di ripicca verso altri né un desiderio latente da freddofilo o caldofilo .Analizziamo e accettiamo ciò che passa il "convento divino".Ci sono zone del pianeta ben più sfortunate della nostra. Grazie a tutti!




Powered by Icy Phoenix