Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo. »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Meteocafè - Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.



GiagiMeteo [ Mar 14 Gen, 2020 19:27 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
GFS ed ECMWF sovrapponibili a 96h
Colpo di scena signori


Olimeteo [ Mar 14 Gen, 2020 19:27 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Passi avanti... GFS recupera 1 punto in classifica .È quasi il caso di dire: CLAMOROSO AL CIBALI! Attendiamo i responsi di domani


Frasnow [ Mar 14 Gen, 2020 19:30 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Run serale che è pure meglio di GFS

ecm1_120_1579026642_336389

Ma la strada è ancora lunga


jony87 [ Mar 14 Gen, 2020 19:50 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Passi avanti... GFS recupera 1 punto in classifica .È quasi il caso di dire: CLAMOROSO AL CIBALI! Attendiamo i responsi di domani


Strano a dirsi, ma per una volta pare stia andando proprio così...domani forse la prognosi verrà sciolta

EDIT: run un po' isolato comunque!

graphe_ens3_rvu9

graphe_ens3_xhb6


Frosty [ Mar 14 Gen, 2020 20:18 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Comunque che difficiltà in questi anni passati come oggi togliere hp sulle nostre teste ! Come prova ad alzarsi ci piomba subito sopra noi ! Speriamo nei giorni della merla.


virgi [ Mar 14 Gen, 2020 21:06 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
jony87 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Passi avanti... GFS recupera 1 punto in classifica .È quasi il caso di dire: CLAMOROSO AL CIBALI! Attendiamo i responsi di domani


Strano a dirsi, ma per una volta pare stia andando proprio così...domani forse la prognosi verrà sciolta

EDIT: run un po' isolato comunque!

graphe_ens3_rvu9

graphe_ens3_xhb6
intanto si sono abbassati di due gradi e questo direi che si può incartare e portare a casa.


jony87 [ Mar 14 Gen, 2020 21:09 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
virgi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
jony87 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Passi avanti... GFS recupera 1 punto in classifica .È quasi il caso di dire: CLAMOROSO AL CIBALI! Attendiamo i responsi di domani


Strano a dirsi, ma per una volta pare stia andando proprio così...domani forse la prognosi verrà sciolta

EDIT: run un po' isolato comunque!

intanto si sono abbassati di due gradi e questo direi che si può incartare e portare a casa.


Sì, niente di storico o di eclatante, dati anche i valori pressori comunque non bassi (1020hpa nell'ipotesi più ottimistica), ma questo è da rimarcare


Olimeteo [ Mar 14 Gen, 2020 21:20 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Che qualcosa ci sarà lo scrissi di già. Ora gli ultimi run stanno indirizzando meglio la goccia, anche se rimarrà retrograda progressivamente inghiottita dal recupero dell'hp. Cut-off non da circoletto rosso. A domani sera per dettagli (quasi) definitivi.


il fosso [ Mar 14 Gen, 2020 22:46 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Invece secondo me il forte riaccentramento del vortice polare in stratosfera, segnalato dallo sfondamento del NAM, con comunicazione immediata o quasi in troposfera come appare chiaro sai grafici, ha una bella responsabilità nell'ennesimo fallimento di una corposa fase invernale sull'Europa che appariva in molti run dei giorni scorsi. Non che questo voglia dire che per 40 giorni siamo fregati, ma il primo attacco in forze al vortice polare è stato sventato.


Innanzi tutto il condizionamento o c'è o non c'è, che fa condiziona a singhiozzo? se non ha la linearità che la regola di condizionamento da per scontata c'è qualcosa che non quaglia
Ciò che impedirà eventualmente forti azioni verso le medie latitudini sarà solo e semplicemente l'assetto del VP assunto dopo la forte accelerazione;

il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Comunque ecco il momento esatto in cui la "trottola" è partita a mille...

ech1_72_1578332018_364218

In uno schema già di suo accelerante, si sono verificate due simultanee forti azioni tangenti...
Due contemporanee forti schicchere ad una trottola già avviata...
Adesso stampate l'immagine e mentre la bruciate pronunciate formule e fate gesti antisfiga sperando di non rivedere na roba simile per parecchio tempo


gfs_nh_namindex_20200113

Nel grafico che hai postato si vede bene la forte azione troposferica che ha accelerato le velocità di rotazione su tutta la colonna; dopo di che c'è il tipico mantenimento di velocità elevate, con fasi più o meno intense,dettato dal momento stagionale che vede il picco minimo termico/geopotenziale; e che quindi asseconda tale accelerazione.

Si tratta del classico decorso che hanno le comuni fasi di forte accelerazione, è l'accentramento delle masse artiche dovuto alle velocità di rotazione che rende difficili forti azioni calde intrusive verso il polo.
Il classico decorso che può avere vita facile col la graduale decelerazione indotta dall'avanzamento stagionale, ma che può avere anche nuovi picchi di accelerazione indotti da azioni tangenti simili a quelle descritta nell'immagine;
oppure può subire decelerazioni più marcate o addirittura improvvisi cedimenti, se le azioni che contrastano il flusso zonale saranno abbastanza forti da spezzarne l'equilibrio; ma ci vuole roba forte in questo periodo e con questa situazione, azioni contrarie di forza simile a quella presente nell'immagine che ho citato.

La superficiale statistica che si porta a supporto della regola nam si spiega molto facilmente;
le fasi di massima accelerazione cadono praticamente sempre tra la metà di Dicembre e inizio Gennaio; se la fase accelerante del VPT è molto forte ( che porta spesso a superamento soglia nam, conseguenza non causa della forza del VPT ) allora sarà elevata la probabilità che il VPT rimanga "chiuso" in sede polare molto a lungo, così come la storia ci insegna, ed ecco che l'uscita più comune ricadrà tra fine Gennaio e metà Febbraio, quando l'incedere stagionale comincia a farsi sentire e il graduale "logorio" portato dalle interferenze di natura endogena ed esogena cominciano a fiaccare la forza del VPT.

Tornado a parlare delle vicende attuali, il run serale di ECMWF è sicuramente positivo, sembra che potremo subire effetti piuttosto diretti dallo strappo di massa polare del fine settimana; speriamo che la sinottica si riveli il più favorevole possibile, per ora non si possono fare previsioni precise. A vedere le 96h potrebbe anche strappare maggiore massa;
ech1_96_1579037893_303844

Sarebbe ottimo perché l'ondulazione successiva rimane minacciosa, e una più ampia area depressa rimarrebbe più facilmente in prossimità della penisola a potrebbe fungere da scivolo barico ai flussi artici, che stante così le cose invece andrebbero in Est;

ech1_168_1579038132_863846

Difficile ma non impossibile, vediamo domani.

Infine ormai sembra ben inquadrato l'ottimo displacement euro-asiatico di lungo termine;

ech1_240_1579038304_570754


Gab78 [ Mar 14 Gen, 2020 22:56 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Enciclopedico, Paolo!

Letto d'un fiato!


GiagiMeteo [ Mar 14 Gen, 2020 23:27 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Lo sbilanciamento di massa è la migliore notizia che si può estrapolare ad oggi.
Adesso dobbiamo solo attendere e capire come questo dislocamento delle masse potrà in qualche modo rendere più difficile il condizionamento da ESE cold.


zeppelin [ Mar 14 Gen, 2020 23:38 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Apprezzo molto la spiegazione de Ilfosso. In quanto al condizionamento certo che può essere non assoluto nel senso che non è che in caso di condizionamento poi per 40 giorni non c'è nessuno 'strappo' nel vortice polare, semplicemente ce ne sono meno come indica la statistica, mica è un sistema binario l'atmosfera! per il resto è davvero convincente quello che dici, però c'è tutta una corrente di pensiero scientifico che la vede diversamente e, pur non avendo le sue basi di fisica per andare a questionare, mi tengo le mie perplessità in merito alla completa ininfluenza dello sfondamento del NAM, ci vorrebbe qualcuno con le stesse basi scientifiche che ci spiegasse perché tale regola è invece presa in considerazione da molti professionisti nel campo delle previsioni a lungo termine, io non posso certo farlo, sono più ferrato nelle statistiche che in fisica.


Vedremo in seguito come andrà, non ho mai detto che avremo 40 giorni e 40 notti di buio ( ), ho detto solo che il primo attacco al vortice polare sarà in gran parte a vuoto e questo mi pare assodato per un motivo o per l'altro, citando anche la MJO. Vedremo se a febbraio invece ci sarà qualcosa di nuovo, come peraltro scrivevo anche qualche giorno fa.


Olimeteo [ Mer 15 Gen, 2020 00:06 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Esaustivo come sempre, pochi interventi ma ampiamente didattici. Beh, come stamane sottolineavo stando nella mia tapina "medietas", anche il profilo di pensiero di Giaime può avere le sue valide ragioni.

Paolo, ipersintetizzando, o qualche incisiva Rossby o attendiamo il degenerare stagionale, con in mezzo strappi definibili relativi?
Quel che descrivi come "possibile scivolo barico" possiamo tradurlo anche come riaggancio o calamitaggio? Sempre che il cut-off non si isoli troppo andando a morire nelle solite lande nordafricane.


il fosso [ Mer 15 Gen, 2020 00:08 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Ma ci mancherebbe Giaime, ho letto e compreso quello che hai scritto, coglievo solo la palla al balzo per puntualizzare su prese di posizione macroscopicamente errate ( non le tue, quelle che mi è capitato di leggere in passato in altri forum ) anche per un dilettante come me. Comunque non ho mai parlato di completa ininfluenza, o parlato di importanza relativa, non determinante.
L'atmosfera è per definizione, un sistema caotico altamente non lineare; Il tuo atteggiamento scettico è sicuramente di gran lunga migliore di certe affermazioni, di certe frasi fatte da bignami della fisica, a mio modesto parere.


zeppelin [ Mer 15 Gen, 2020 00:26 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ma ci mancherebbe Giaime, ho letto e compreso quello che hai scritto, coglievo solo la palla al balzo per puntualizzare su prese di posizione macroscopicamente errate ( non le tue, quelle che mi è capitato di leggere in passato in altri forum ) anche per un dilettante come me. Comunque non ho mai parlato di completa ininfluenza, o parlato di importanza relativa, non determinante.
L'atmosfera è per definizione, un sistema caotico altamente non lineare; Il tuo atteggiamento scettico è sicuramente di gran lunga migliore di certe affermazioni, di certe frasi fatte da bignami della fisica, a mio modesto parere.


Ma certo, figurati, rinnovo ancora i complimenti per la tua preparazione e chiarezza.


il fosso [ Mer 15 Gen, 2020 00:27 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Paolo, ipersintetizzando, o qualche incisiva Rossby o attendiamo il degenerare stagionale, con in mezzo strappi definibili relativi?
Quel che descrivi come "possibile scivolo barico" possiamo tradurlo anche come riaggancio o calamitaggio? Sempre che il cut-off non si isoli troppo andando a morire nelle solite lande nordafricane.


Riaggancio esatto, Nel lungo si può palesare anche una Rossby strutturata, ad ora la prima occasione sembra essere tra 25 e 30 c.m; dopo lo sbilanciamento euro-asiatico, se ci sarà buona presa di vorticità bassa su ovest Atlantico.


il fosso [ Mer 15 Gen, 2020 00:30 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ma ci mancherebbe Giaime, ho letto e compreso quello che hai scritto, coglievo solo la palla al balzo per puntualizzare su prese di posizione macroscopicamente errate ( non le tue, quelle che mi è capitato di leggere in passato in altri forum ) anche per un dilettante come me. Comunque non ho mai parlato di completa ininfluenza, o parlato di importanza relativa, non determinante.
L'atmosfera è per definizione, un sistema caotico altamente non lineare; Il tuo atteggiamento scettico è sicuramente di gran lunga migliore di certe affermazioni, di certe frasi fatte da bignami della fisica, a mio modesto parere.


Ma certo, figurati, rinnovo ancora i complimenti per la tua preparazione e chiarezza.


Grazie, sinceramente, per quel poco che posso.


Olimeteo [ Mer 15 Gen, 2020 00:31 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Perfetto. Grazie mille!


Cyborg [ Mer 15 Gen, 2020 08:33 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
ECMWF fa un altro passettino avanti, mantenendo temperature fredde e aumentando le precipitazioni per il peggioramento di domenica/lunedì. E' un'occasione ghiotta per l'Appennino, speriamo di sfruttarla.

us_model_en_343_1_modez_2020011500_117_16_63

us_model_en_343_1_modez_2020011500_117_16_308


Poranese457 [ Mer 15 Gen, 2020 08:36 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ECMWF fa un altro passettino avanti, mantenendo temperature fredde e aumentando le precipitazioni per il peggioramento di domenica/lunedì. E' un'occasione ghiotta per l'Appennino, speriamo di sfruttarla.



Si,
speriamo davvero anche perchè il seguito è tutt'altro che entusiasmante anche se Reading stamani lascia aperto uno spiraglio per una nuova sfreddata da est prossima settimana

Tutto piuttosto leggerino comunque


Adriatic92 [ Mer 15 Gen, 2020 08:45 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Peccato che quella goccia vada a chiudersi e a stazionare poi a W, prendendo di mira la Spagna e il nord Africa

Speriamo in qualche aggiustamento più a est, intanto per il fine settimana una parentesi perturbata non credo ce la possa togliere


menca92 [ Mer 15 Gen, 2020 08:51 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ECMWF fa un altro passettino avanti, mantenendo temperature fredde e aumentando le precipitazioni per il peggioramento di domenica/lunedì. E' un'occasione ghiotta per l'Appennino, speriamo di sfruttarla.



Si,
speriamo davvero anche perchè il seguito è tutt'altro che entusiasmante anche se Reading stamani lascia aperto uno spiraglio per una nuova sfreddata da est prossima settimana

Tutto piuttosto leggerino comunque


Con queste t in quota Urbino è al limite per il nevone


GiagiMeteo [ Mer 15 Gen, 2020 08:57 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Sventagliata del week-end confermata, con la prima, vera, nevicata stagionale in Appennino e forse qualcosa anche in collina.
Il dopo è abbastanza brutto con vp che tende a richiudersi (effetti dell'ESE?).
Il migliore è ECMWF con una buona circolazione secondaria da E, che almeno ci permette di rimanere sotto la media, anche in collina e montagna.


Francesco [ Mer 15 Gen, 2020 11:45 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Gf06: sabato sera si fa decisamente interessante....


snow96 [ Mer 15 Gen, 2020 11:48 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Credo che le 06 rappresentino il massimo, l'asintoto, l'apice, il vertice (insomma, er mejo) del sangue che si possa sperare di cavare dalla rapa in arrivo ...


Olimeteo [ Mer 15 Gen, 2020 12:11 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Peccato che quella goccia vada a chiudersi e a stazionare poi a W, prendendo di mira la Spagna e il nord Africa

Speriamo in qualche aggiustamento più a est, intanto per il fine settimana una parentesi perturbata non credo ce la possa togliere


Meglio di niente,Daniel. L'andamento è già più fausto. Verrà sospinta ad ovest ma almeno ci passa sopra. Prima rischiavamo che si isolasse direttamente in Iberia.
Quanto alla tipologia di precipitazioni, difficile da inquadrare ancora: forse domenica sopra i 600-700 metri...

Snow,manca "acme" e c'erano tutte.


enniometeo [ Mer 15 Gen, 2020 12:12 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Quanto riesce a durare la neve 3 giorni?
gfs-1-204_okm6


Nico 96 [ Mer 15 Gen, 2020 12:21 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
enniometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Quanto riesce a durare la neve 3 giorni?
gfs-1-204_okm6


Dai che ancora nemmeno si sa se nevica oppure no. Vedremo


Ricca Gubbio [ Mer 15 Gen, 2020 12:23 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Credo che come dicono tutti negli ultimi interventi inizia a farsi interessante la situazione fra Sabato notte e domenica mattina. Credo che se le cose rimarranno così non sarà utopia vedere fiocchi a quote medie sopratutto nel lato adriatico della regione. Per quote medie intendo collinari 400/500 metri. Niente di eclatante ma al momento credo sia il massimo a cui aspirare. Detto questo il proseguo è abbastanza preoccupante nel senso che se non cambierà qualcosa in modo abbastanza repentino il mese di Gennaio può dirsi quasi andato per la speranza di nuove irruzioni fredde e soprattutto serie!!!
Non male le due carte dei principali modelli alle 120 h


enniometeo [ Mer 15 Gen, 2020 12:24 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Nico 96 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
enniometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Quanto riesce a durare la neve 3 giorni?


Dai che ancora nemmeno si sa se nevica oppure no. Vedremo


Comunque vedere la +16 che si affaccia nel mediterraneo fa male...


enniometeo [ Mer 15 Gen, 2020 12:47 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Per foruna GFS è isolato nel vedere la scaldata
graphe_ens3_spt0


Olimeteo [ Mer 15 Gen, 2020 13:10 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Non temere, Ennio! Nessuna scaldata. 2-3 giorni sotto l'influenza della goccia fredda, poi un po' di libeccio in fase di traslazione della stessa verso ovest e ritorno ai soliti flussi zonali atlantici ma temperature siamo sempre così, a parte la flessione nelle massime tra sabato e lunedì.


GiagiMeteo [ Mer 15 Gen, 2020 13:41 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
La giornata di domenica è potenzialmente interessante per tutte le colline, con minimo (anche se non profondo) sul CS Italia, la -30 diffusa su tutta la regione e termiche di -3/-5 a 850 hPa.
In queste condizioni favorito l'Appennino, ma possibili sfondamenti da stau grazie al nucleo freddo in quota.


Frasnow [ Mer 15 Gen, 2020 13:44 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Che difficoltà per vedè un po' di freddo e neve....

graphe3_1000_12_72352_42_82685_1579092256_840663


Francesco [ Mer 15 Gen, 2020 13:56 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Che difficoltà per vedè un po' di freddo e neve....


caro fra.... è sempre un tribbolo!!!


Olimeteo [ Mer 15 Gen, 2020 14:04 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La giornata di domenica è potenzialmente interessante per tutte le colline, con minimo (anche se non profondo) sul CS Italia, la -30 diffusa su tutta la regione e termiche di -3/-5 a 850 hPa.
In queste condizioni favorito l'Appennino, ma possibili sfondamenti da stau grazie al nucleo freddo in quota.


Pensa che non andremo sotto i 1018/1020! Con Londra che toccherà i 1048!


GiagiMeteo [ Mer 15 Gen, 2020 14:15 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La giornata di domenica è potenzialmente interessante per tutte le colline, con minimo (anche se non profondo) sul CS Italia, la -30 diffusa su tutta la regione e termiche di -3/-5 a 850 hPa.
In queste condizioni favorito l'Appennino, ma possibili sfondamenti da stau grazie al nucleo freddo in quota.


Pensa che non andremo sotto i 1018/1020! Con Londra che toccherà i 1048!

Il 31 dicembre 2014 nevicava con 1028 hPa


Boba Fett [ Mer 15 Gen, 2020 14:22 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La giornata di domenica è potenzialmente interessante per tutte le colline, con minimo (anche se non profondo) sul CS Italia, la -30 diffusa su tutta la regione e termiche di -3/-5 a 850 hPa.
In queste condizioni favorito l'Appennino, ma possibili sfondamenti da stau grazie al nucleo freddo in quota.


Pensa che non andremo sotto i 1018/1020! Con Londra che toccherà i 1048!

Il 31 dicembre 2014 nevicava con 1028 hPa


va beh con lo stau e l'ASE è abbastanza ininfluente. Ma per le pianure del versante tirrenico non lo vedo di buon auspicio


GiagiMeteo [ Mer 15 Gen, 2020 14:30 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Boba Fett ha scritto: [Visualizza Messaggio]
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La giornata di domenica è potenzialmente interessante per tutte le colline, con minimo (anche se non profondo) sul CS Italia, la -30 diffusa su tutta la regione e termiche di -3/-5 a 850 hPa.
In queste condizioni favorito l'Appennino, ma possibili sfondamenti da stau grazie al nucleo freddo in quota.


Pensa che non andremo sotto i 1018/1020! Con Londra che toccherà i 1048!

Il 31 dicembre 2014 nevicava con 1028 hPa


va beh con lo stau e l'ASE è abbastanza ininfluente. Ma per le pianure del versante tirrenico non lo vedo di buon auspicio

Un'entrata come quella prevista non è abbastanza strutturata per portare neve diffusa anche sulle tirreniche, secondo me le uniche possibilità per un'imbiancata in collina sono relegate allo sfondamento dello stau.


Frasnow [ Mer 15 Gen, 2020 14:37 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La giornata di domenica è potenzialmente interessante per tutte le colline, con minimo (anche se non profondo) sul CS Italia, la -30 diffusa su tutta la regione e termiche di -3/-5 a 850 hPa.
In queste condizioni favorito l'Appennino, ma possibili sfondamenti da stau grazie al nucleo freddo in quota.


Pensa che non andremo sotto i 1018/1020! Con Londra che toccherà i 1048!

Ma quindi lo stai facendo notare come se fosse una cosa negativa? Certe volte sembra che godi/ate a rimarcare ogni minimo aspetto negativo. Non mi pare che a Novembre quando si formarono due minimi depressionari under 980hPa abbia fatto tutto 'sto sfacelo di pioggia e tempesta, quindi penso che la pressione atmosferica vada anche contestualizzata alla situazione meteorologica prevista, quale tipo di massa d'aria, provenienza, jetstream, orografia dei territori, ecc. Già da subito i modelli non hanno mai messo chissà quante precipitazioni, per il fatto che la ciclogenesi non è roba nostra e la pressione risulta troppo alta per attività convettiva di rilievo, estesa e abbondante.
D'altronde le ondate più grosse arrivano da E/NE in concomitanza di una erezione verso NE dell'anticiclone Azzorriano che piegando sulla GB attiva una circolazione fredda dettata da quest'ultimo movimento. Siamo in inverno, se facciamo i puntigliosi sulla pressione atmosferica credo che ci sarà bisogno di rivedere qualcosa su questa materia.


Olimeteo [ Mer 15 Gen, 2020 15:01 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Io sono queste le frecciate che non capisco, Fra. E invece di comunicare con gioia e pacatezza, attribuite a gente semplicemente appassionata propositi che non esistono. Ho semplicemente notato il dato come rilevante o "che balza agli occhi" e nulla più! Un minimo che non è tra i minimi più comuni e un massimo in Gran Bretagna che è altrettanto notevole. Non che non sia già capitato con queste elevazioni dell'Azzorre lassù in inverno. E tutte le variabili da te descritte comunque valide per precipitazioni o neve, nonostante un minimo non profondo.


Poranese457 [ Mer 15 Gen, 2020 15:25 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io sono queste le frecciate che non capisco, Fra. E invece di comunicare con gioia e pacatezza, attribuite a gente semplicemente appassionata propositi che non esistono. Ho semplicemente notato il dato come rilevante o "che balza agli occhi" e nulla più! Un minimo che non è tra i minimi più comuni e un massimo in Gran Bretagna che è altrettanto notevole. Non che non sia già capitato con queste elevazioni dell'Azzorre lassù in inverno. E tutte le variabili da te descritte comunque valide per precipitazioni o neve, nonostante un minimo non profondo.


Si ma un minimo depressionario è così chiamato per la circolazione che lo accompagna, non per i valori barici assoluti che lo contraddistinguono

Detto ciò, allo stato attuale, è tutta roba appenninica o pseudo appenninica. Ad ovest del tevere manco i fiocchi svolazzanti arrivano


Ricca Gubbio [ Mer 15 Gen, 2020 15:29 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io sono queste le frecciate che non capisco, Fra. E invece di comunicare con gioia e pacatezza, attribuite a gente semplicemente appassionata propositi che non esistono. Ho semplicemente notato il dato come rilevante o "che balza agli occhi" e nulla più! Un minimo che non è tra i minimi più comuni e un massimo in Gran Bretagna che è altrettanto notevole. Non che non sia già capitato con queste elevazioni dell'Azzorre lassù in inverno. E tutte le variabili da te descritte comunque valide per precipitazioni o neve, nonostante un minimo non profondo.


Si ma un minimo depressionario è così chiamato per la circolazione che lo accompagna, non per i valori barici assoluti che lo contraddistinguono

Detto ciò, allo stato attuale, è tutta roba appenninica o pseudo appenninica. Ad ovest del tevere manco i fiocchi svolazzanti arrivano


Penso che scrivo molto meno proprio per queste cose. Detto ciò in queste situazioni sempre che tutto rimanga così altamente favorite le zone appenniniche della regione. Mi aspetto comunque fiocchi su Eugubino-Gauldese soprattutto nella tarda notte/primo mattino fra Sabato e Domenica.


mondosasha [ Mer 15 Gen, 2020 15:39 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Secondo me questo passaggio porterà molta felicità a tutti...chi non è patico compri le catene...


Freddoforever [ Mer 15 Gen, 2020 15:55 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Mi sembra strano che la goccia scappi ad ovest così velocemente,come temperature siamo al limite in collina ma almeno si rivedrà l'appennino bianco,non è certo una botta fredda da ricordare ma sempre meglio dello schifo attuale.....


Olimeteo [ Mer 15 Gen, 2020 16:26 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io sono queste le frecciate che non capisco, Fra. E invece di comunicare con gioia e pacatezza, attribuite a gente semplicemente appassionata propositi che non esistono. Ho semplicemente notato il dato come rilevante o "che balza agli occhi" e nulla più! Un minimo che non è tra i minimi più comuni e un massimo in Gran Bretagna che è altrettanto notevole. Non che non sia già capitato con queste elevazioni dell'Azzorre lassù in inverno. E tutte le variabili da te descritte comunque valide per precipitazioni o neve, nonostante un minimo non profondo.


Si ma un minimo depressionario è così chiamato per la circolazione che lo accompagna, non per i valori barici assoluti che lo contraddistinguono

Detto ciò, allo stato attuale, è tutta roba appenninica o pseudo appenninica. Ad ovest del tevere manco i fiocchi svolazzanti arrivano


Leo,è quello che intendevo senza nessun fine recondito come mi è stato appioppato. È ovvio che la pressione è RELATIVA ed è la circolazione contingente a creare minimi e massimi. Se un massimo è 1060 il minimo depressionario adiacente pioverà anche con 1030. Ho riportato 2 numeri nudi e crudi. Poi può nevicare anche con la 1028 come ricordava Giagi.
E trasecolo vedendomi ricevere certi apprezzamenti quando io la massima uscita che mi permetto è il fare una cortese domanda nel dubbio.

Poi, come dici tu o come la vede Ricca, sarà tutto difficilmente ponderabile quanto a sfondamento al di qua dell'Appennino. Stau più o meno difficile pronunciarsi. Lo step più favorevole,come ricordava Ricca, è quello notte di sabato-domenica mattina.


enniometeo [ Mer 15 Gen, 2020 17:13 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Ovest shift e in questo run arriva massimo una +0...era troppo bello lo 06z


GiagiMeteo [ Mer 15 Gen, 2020 17:15 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
Precipitazioni diminuite e meno freddo in ingresso, sia a 850 che a 500 hPa.
Ancora ci potrebbe essere qualche shift verso est e, comunque, arriverà parecchia neve oltre i 1000 m, per ora importa questo.


Nico 96 [ Mer 15 Gen, 2020 17:20 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Precipitazioni diminuite e meno freddo in ingresso, sia a 850 che a 500 hPa.
Ancora ci potrebbe essere qualche shift verso est e, comunque, arriverà parecchia neve oltre i 1000 m, per ora importa questo.


A livello di precipitazioni per la nostra zona sono aumentate, in generale diminuite. Per il freddo, si, entra massimo una - 3 sul nord regione


Olimeteo [ Mer 15 Gen, 2020 17:40 ]
Oggetto: Re: Gennaio Con AO+ E Le Lunghe Quieti Europee, Ma Non Solo.
enniometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ovest shift e in questo run arriva massimo una +0...era troppo bello lo 06z


Cala un po' il contributo freddo, ma lo shift è esiguo e comunque invariato quanto a produttività.




Powered by Icy Phoenix