La Primavera Ai Tempi Dell'ao+ »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Meteocafè - La Primavera Ai Tempi Dell'ao+



Olimeteo [ Mer 25 Mar, 2020 20:25 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Non "debacliamo" , Carletto! È il dinamismo che fisiologicamente mi attendevo . Comunque per il 29/30 credo sarà poca e rapida cosa per le zone umbre: fase di tear off prima del distacco della goccia iberica.
Sulla consistenza della colata del 3-4 qualche pensiero in più.


Nico 96 [ Mer 25 Mar, 2020 20:55 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Ampi spazi di miglioramento secondo me per il 30-31 marzo. Ufficiale caldofilo.


Matteo91 [ Mer 25 Mar, 2020 20:56 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]


gem_0_204

Che carta pazza, potenzialmente esplosiva con quella goccia sull'est europa


prometeo [ Mer 25 Mar, 2020 20:59 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Oramai anche con le migliori configurazioni la neve in basso non credo come fenomeno possa più verficarsi. Nevichera in montagna, anche tanto, una manna in prospettiva dell estate


il fosso [ Mer 25 Mar, 2020 21:21 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
L’obiettivo franco/spagnolo è decisamente più probabile per fine mese, ma può comunque portare piogge.

Anche stasera notevolissimo slancio artico per inizio Aprile, è dunque una linea ben probabile;

0b31249f_bd58_453f_bc14_c32dd70853fd

Era ovvio che tutta l’energia sprigionata dal VP si sarebbe fatta vedere, meno ovvio che il nostro quadro ne avrebbe raccolto i frutti, ma pare che l’Europa sarà tra gli obiettivi principali.


Olimeteo [ Mer 25 Mar, 2020 21:22 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
La vedo come te, Prome. Abbiamo sudato le 7 camicie per vedere qualcosa a 500mt con questa configurazione più che favorevole .
Ormai si parlerebbe di miracoli meteorologici.

Sì, Paolo, infatti quella massa polare sopra a perpendicolo , mette abbastanza paura. Ora è ancora dura immaginarne gli effetti concreti qua.
Poi la zonalità si farà risentire? Alta o bassa ? Oppure lo vedete molto ondulato questo Aprile?


il fosso [ Mer 25 Mar, 2020 21:52 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Sì, Paolo, infatti quella massa polare sopra a perpendicolo , mette abbastanza paura. Ora è ancora dura immaginarne gli effetti concreti qua.
Poi la zonalità si farà risentire? Alta o bassa ? Oppure lo vedete molto ondulato questo Aprile?


Possiamo discutere di cosa è più probabile dal mio punto di vista, ma fare previsioni sai da te che è impossibile per tutti, in primavera poi ancora peggio.
Dando per assodato (anche se non lo è ancora) l’andata a EUL per inizio mese; che messa com’è visibile ora può portare flussi artici anche eccezionalmente intensi sul continente e durare diversi giorni; successivamente il VP “tenterà” sicuramente di riaccorpare le masse ( forze inerziali di rotazione ); quindi una fase ancora una volta maggiormente zonale a traghettarci verso metà mese. Poi altra possibile “mazzata” ma ancora non definitiva, credo che il FW arriverà con Maggio.


Olimeteo [ Mer 25 Mar, 2020 22:28 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
È una linea di vedute che abbraccio , come hai detto tu stesso, soggettiva e ancora non deterministica certo.
Guardando Gfs sul lungo , quell'hp polare mostruosa in Groenlandia darà il la alle prossime insaccate ma poi sul lungo sembra persistere pur nel temporaneo riaccorpamento di masse: sotto quell'hp vedo scorrere treni atlantici in uscita da Terranova che farebbero un po' abbassare il cordone zonale. Da qui mi chiedevo se la teorica zonalità potesse scorrere più bassa e in grado di traghettare una certa instabilità atlantica fin su di noi.


Fili [ Mer 25 Mar, 2020 23:08 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
ulteriore shift verso est per GFS18


enniometeo [ Mer 25 Mar, 2020 23:14 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ulteriore shift verso est per GFS18


Sarà la classica via di mezzo


Olimeteo [ Gio 26 Mar, 2020 00:04 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Sic stantibus rebus, una mezza roba per fine mese. Rimarremmo terra di rapidi transienti perturbati ma nulla di eccezionale.
Quel relitto del vecchio cut-off (minimo secondario) finito sulle Baleari verrebbe ricalamitato verso il Tirreno dalla saccatura ma il tutto velocemente sfilerebbe verso est. Il cut-off tra Azzorre e Spagna rimarrebbe indipendente e quindi la saccatura potrebbe anche shiftare ulteriormente, ma sarà sa monitorare la lotta a 2 con la robusta hp nordatlantica che sembra poi tiltare il suo asse e lasciare strada sotto ad un piccolo promontorio nordafricano.
Ma sul poi, in un run, già ha rivisto tutto Gfs18: abortita l'articata e sotto con le campane anticicloniche?


GiagiMeteo [ Gio 26 Mar, 2020 08:08 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Situazione ingarbugliatissima per i primi di aprile, praticamente quasi ogni modello ha una visione diversa.
Ciò che per ora pare certo è un'iniziale coinvolgimento del comparto italico tra il 29 ed il 30 marzo con un'entrata polare-marittima dal Rodano e gl.
Dopodiché la perturbazione potrebbe scivolare ad ovest, ma la situazione si fa più difficile dopo le 105-110 h, quindi questo si capirà i prossimi giorni.


Frasnow [ Gio 26 Mar, 2020 10:12 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
A me interessa il quadro pluviometrico, e vedendo GFS non sarebbe poi così male

graphe3_1000_12_7235_42_8259_1585213926_414467


GiagiMeteo [ Gio 26 Mar, 2020 10:34 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
A me interessa il quadro pluviometrico, e vedendo GFS non sarebbe poi così male


Sì e tra l'altro con nuova neve dai 1000-1100 m, che costituirebbe una buona riserva, se sommata a quella già caduta e che sta cadendo


enniometeo [ Gio 26 Mar, 2020 13:07 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Così per ridere
navgem-0-108_wdw7


Olimeteo [ Gio 26 Mar, 2020 14:35 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Situazione chiaramente intricata più che per lo sguardo sul fine mese , ormai a "un tiro de schioppo" , per dopo le 144 ore, ove i maggiori modelli divergono.
Intanto per fine mese sarà un gioco tra residui cut-off con minimi secondari , riagganci o non riagganci, mentre palese è l'impianto anticiclonico con "core" a 1050 appena sotto l'Islanda. Alla cui destra il mostro polare.
Per Reading prime minacce di fine mese un po' abortite se non piccoli impulsi instabili da quel relitto di goccia balearica. Un po' più importante il riaggancio e lo sprofondamento intravisto da Gfs.
Ma sul poi divergenze ancor più nette: da monitorare le uscite sotto Terranova e quella falla portoghese. Gfs intravede sul lungo addirittura un'onda baroclina con promontorio su di noi.


il fosso [ Gio 26 Mar, 2020 15:24 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
A questo punto sarà da vedere se il flusso freddo di fine mese, dopo la “scappata” retrograda franco/iberica, piegherà su di noi portando un buon peggioramento e altre nevi montane.

Sul lungo siamo sempre lì, notevole slancio artico verso Europa, ma lontani dal poter descrivere qualsiasi dettaglio, com’è normale che sia.

Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Gfs intravede sul lungo addirittura un'onda baroclina con promontorio su di noi.


Che sarebbe un’onda baroclina?


Olimeteo [ Gio 26 Mar, 2020 17:36 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Stante l'ovvia incertezza modellistica, mi riferivo a questo momento.
Ho provato a dare una definizione in 2 parole: intendevo una "eddy" con passaggio da energia cinetica zonale a cinetica dell'onda (non potenziale ) ... che forse devo considerare barotropica quindi?


GiagiMeteo [ Gio 26 Mar, 2020 17:39 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Stante l'ovvia incertezza modellistica, mi riferivo a questo momento.
Ho provato a dare una definizione in 2 parole: intendevo una "eddy" con passaggio da energia cinetica zonale a cinetica dell'onda (non potenziale ) ... che forse devo considerare barotropica quindi?

Senza offesa, ma non ho capito ciò che hai detto


Poranese457 [ Gio 26 Mar, 2020 17:55 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Stante l'ovvia incertezza modellistica, mi riferivo a questo momento.
Ho provato a dare una definizione in 2 parole: intendevo una "eddy" con passaggio da energia cinetica zonale a cinetica dell'onda (non potenziale ) ... che forse devo considerare barotropica quindi?


Oli m'è imploso il monitor per leggere sta frase

Per piacere, potresti comporre frasi di senso compiuto e comprensibile?

Spesso quando leggo i tuoi messaggi mi vien da pensare a quella frase di quel film francese che diceva "Quando si parla bene ci si dimentica come dire le cose in maniera semplice"


il fosso [ Gio 26 Mar, 2020 18:35 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Stante l'ovvia incertezza modellistica, mi riferivo a questo momento.
Ho provato a dare una definizione in 2 parole: intendevo una "eddy" con passaggio da energia cinetica zonale a cinetica dell'onda (non potenziale ) ... che forse devo considerare barotropica quindi?


Nel primo post parli, oltre che di onda baroclina, di cui ancora mi sfugge il significato, di promontorio; nel secondo vedo una eddy appunto ( potevi chiamarlo anche cut-off senza tutto quel giro di parole inutili e poco comprensibili ai più ) cioè l'esatto opposto, è una contraddizione.


Olimeteo [ Gio 26 Mar, 2020 18:54 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Ok ok...scusate! Non volevo ingarbugliare nessuno .
Paolo, nella sintesi dell'ultimo rigo volevo semplicemente intendere "una eddy inizialmente baroclina, insomma la vorticità ad ovest e il promontorio ad est in procinto di portarsi verso noi". Mica identificarli!
Usando il "con" tra le 2 per chiudere sintetico ho lasciato adito al dubbio
Allo stesso modo, potrei gentilmente suggerire di sciogliere talvolta gli acronimi meno trasparenti per i meno al dentro?
Me ne scuso, Leo, ho provato cortesemente a rispondere alla domanda di Paolo : mi sarebbe sembrato poco gentile non rispondere affatto. Chiaro che era una risposta necessariamente tecnica e sintetizzarla non è facile.


Gab78 [ Gio 26 Mar, 2020 19:03 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Oli m'è imploso il monitor per leggere sta frase




virgi [ Gio 26 Mar, 2020 19:31 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
2o impulso che con molta probabilità prenderà la via iberica.


Olimeteo [ Gio 26 Mar, 2020 20:31 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Semplificando fin verso il 4 una situazione comunque un po' instabile. Fino verso le 144 Gfs e Reading abbastanza allineati (dettagli a parte sulla dislocazione dei minimi relativi) poi comunque entrambe sembrano propendere per quella "cosa" di cui sopra: un promontorio si protenderebbe verso noi. Secondo me, ancora molto in bilico questo sviluppo con ingerenza sul mediterraneo.
P.S. : vorrei conoscervi dal vivo per vedere se ce la fo a farmi voler bene


Gab78 [ Gio 26 Mar, 2020 20:40 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Semplificando fin verso il 4 una situazione comunque un po' instabile. Fino verso le 144 Gfs e Reading abbastanza allineati (dettagli a parte sulla dislocazione dei minimi relativi) poi comunque entrambe sembrano propendere per quella "cosa" di cui sopra: un promontorio si protenderebbe verso noi. Secondo me, ancora molto in bilico questo sviluppo con ingerenza sul mediterraneo.
P.S. : vorrei conoscervi dal vivo per vedere se ce la fo a farmi voler bene


Tranquillo, credo che in molti ti vogliano bene, o quanto meno, almeno come me, apprezzano molto la tua passione e anche la tua competenza. È che qualche volta eccedi con un linguaggio, come dire, un pochino troppo ricercato che può diventare poco comprensibile...


alexsnow [ Gio 26 Mar, 2020 20:43 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Semplificando fin verso il 4 una situazione comunque un po' instabile. Fino verso le 144 Gfs e Reading abbastanza allineati (dettagli a parte sulla dislocazione dei minimi relativi) poi comunque entrambe sembrano propendere per quella "cosa" di cui sopra: un promontorio si protenderebbe verso noi. Secondo me, ancora molto in bilico questo sviluppo con ingerenza sul mediterraneo.
P.S. : vorrei conoscervi dal vivo per vedere se ce la fo a farmi voler bene

Oli io ti ho conosciuto e posso dire che sei veramente un bravo ragazzo ....


Fili [ Gio 26 Mar, 2020 20:48 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Semplificando fin verso il 4 una situazione comunque un po' instabile. Fino verso le 144 Gfs e Reading abbastanza allineati (dettagli a parte sulla dislocazione dei minimi relativi) poi comunque entrambe sembrano propendere per quella "cosa" di cui sopra: un promontorio si protenderebbe verso noi. Secondo me, ancora molto in bilico questo sviluppo con ingerenza sul mediterraneo.
P.S. : vorrei conoscervi dal vivo per vedere se ce la fo a farmi voler bene


Sai cosa, ogni tuo intervento è lungo ed articolato, spesso con linguaggio e terminologia particolare, quindi alla lunga diventa stancante per l'utente leggerti. Oltre che difficilmente comprensibile.

A volte (spesso) dovresti essere più sintetico, immediato, una riga, non di più. Ed utilizzare un lessico più terra terra.

Poi ogni tanto ci sta l'analisi articolata con i "paroloni", ma deve essere l'eccezione e non la regola


Olimeteo [ Gio 26 Mar, 2020 21:18 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Grazie Ale e pure gli altri. Purtroppo ci siamo visti mezzora appena, Ale.

Ok, Fili, e chiudo qui solo per stemperare: prima è stata proprio la sintesi ("onda baroclina [di là] con promontorio su di noi [di qua] ") a far cadere nel dubbio: ho sbagliato io nell'espressione. Non voglio complicare niente a nessuno, cerco sempre di parafrasare. Poi qualche termine tecnico è inevitabile, ma se sciolto in parafrasi dovrebbe chiarire il concetto. Prima di postare riedito e controllo maniacalmente.
Secondo me, per la stessa logica, qualche ACRONIMO andrebbe sciolto perché non è detto che tutti comprendano: un acronimo è un lessico criptico ai non addetti.
Io poi vi leggo tutti e in ogni modo, tecnico o meno tecnico. Da autodidatta e da molto poco tempo, se ho un dubbio su qualche analisi leggo e rileggo e vado a sciogliermi il dubbio ove posso perché non vorrei aprire pagine di didattica in un topic non consono. Raramente- e Paolo ricorderà- qualche interrogativo è stato posto e in breve cercato di sciogliere.
Ok, ho finito. Perdonatemi


andrea75 [ Gio 26 Mar, 2020 21:37 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]

P.S. : vorrei conoscervi dal vivo per vedere se ce la fo a farmi voler bene


Questo sicuramente, e speriamo (per tutti, vista l'attuale situazione) che ce ne sarà presto modo. Ma se ti viene fatto un appunto (e credimi, stavolta era veramente giustificato) non significa non volerti bene.
Ti si chiede solo un piccolo sforzo a volte per essere più leggibile, niente di più. Ma ne va della leggibilità dei tuoi post, e di conseguenza del forum. Ma non prenderla come una reprimenda, o addirittura un "volerti male", ma solo come un consiglio, perché di questo si tratta.
Quindi vai tranquillo che non c'è nessun motivo per prendersela a male. Se ci fosse stato qualcosa di fortemente sbagliato o di grave nei tuoi modi ci sarebbero stati dei provvedimenti, no? Ma come vedi si tratta solo di consigli che si cerca di darti, nulla di più. Nessuno ce l'ha con te.
Tu da parte tua, cerca però di ascoltarli i consigli e di metterli in pratica...


Olimeteo [ Gio 26 Mar, 2020 21:46 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Certo, Andrea. Come detto, è stata una parola messa male che ha distorto il concetto, in fondo in fondo. Poi ho dovuto rispondere a Paolo altrimenti nemmeno sarebbe nato tutto sto excursus. Come vedi, io scrivo molto, soprattutto ora blindato in casa. Talvolta più sintetico altre meno. Ma non lo fo con la sensazione nè intenzione di complicare le cose. Ad esempio giorni fa leggevo quell'analisi di Luisito e tanto di cappello e nel mio piccolo ho dovuto rileggere con molta attenzione, ma niente da dire anzi! Poi forse lui interviene una volta ma approfonditamente.
Ok, chiudiamo qua il cerchio col sorriso.
P.S.: ma la pagina meteoscommesse non la vedo più. Perché Prometeo voleva farsi un regalo di compleanno con Verghereto


GiagiMeteo [ Ven 27 Mar, 2020 09:21 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Nuova passata piovosa prevista da GFS tra il 29 ed il 30, con qn di nuovo in discesa fin sui 1000 m a fine precipitazioni, ma comunque sempre buona per le medie quote (>1200 m).

Semi-OT: con Reading il basso Piemonte viene sommerso e fa 25 cm di neve a Torino


Mich17 [ Ven 27 Mar, 2020 09:35 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Nuova passata piovosa prevista da GFS tra il 29 ed il 30, con qn di nuovo in discesa fin sui 1000 m a fine precipitazioni, ma comunque sempre buona per le medie quote (>1200 m).

Semi-OT: con Reading il basso Piemonte viene sommerso e fa 25 cm di neve a Torino


Se va come fa vedere stamattina GFS anche qualcosa più in basso, entrerebbe una -4 piena Martedì, con precipitazioni, vediamo se conferma.


Nico 96 [ Ven 27 Mar, 2020 09:42 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Reading caldofilo come avviene da 3 run.


Frosty [ Ven 27 Mar, 2020 10:40 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Cuneo sommersa!


enniometeo [ Ven 27 Mar, 2020 10:58 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Molta differenza con ECMWF
gfs-0-108_cus4


Frasnow [ Ven 27 Mar, 2020 11:02 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
enniometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Molta differenza con ECMWF

E con se stesso, rispetto alle 00z

gfs_0_114_1585303329_300742 gfs_0_108_1585303333_211445


Nevone2012 [ Ven 27 Mar, 2020 11:03 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Interessante Gfs, bastano altri aggiustamenti verso ovest e siamo dentro


GiagiMeteo [ Ven 27 Mar, 2020 11:04 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Con GFS rischieremmo qualche cm in pedemontana il 31 marzo, con la -28 e la -7.


Fili [ Ven 27 Mar, 2020 11:05 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
che si è inventato? qui si replica la nevicata ad Aprile!

EDIT.... GEM

gem_0_132_1585303616_937075


Frosty [ Ven 27 Mar, 2020 11:06 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
E meglio che sto zitto !


GiagiMeteo [ Ven 27 Mar, 2020 11:10 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
che si è inventato? qui si replica la nevicata ad Aprile!

EDIT.... GEM


No vabbé.
Con questa qui si fanno altri 20 cm almeno il 1° aprile


Nevone2012 [ Ven 27 Mar, 2020 11:12 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Secondo me l'ipotesi di gem non è tanto campata in aria, ecmwf troppo estremo , una via di mezzo andrebbe benissimo


Frasnow [ Ven 27 Mar, 2020 11:14 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Mi sa che tocca cambiare le stagioni da quest'anno....

gfsnh_0_168_1585304081_427443


enniometeo [ Ven 27 Mar, 2020 11:17 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Mi sa che tocca cambiare le stagioni da quest'anno....



Che strano vedere così il lato Americano


Frosty [ Ven 27 Mar, 2020 11:18 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Comunque fa impressione vedere temperatute di -30 ad 850 hPa e una -48 a 500 hPa


Frasnow [ Ven 27 Mar, 2020 11:22 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Comunque fa impressione vedere temperatute di -30 ad 850 hPa e una -48 a 500 hPa

Come diceva anche Paolo giorni fa, è normale che un VP chiuso tutto l'inverno mantenga temperature assai fredde anche in concomitanza dell'arrivo della stagione calda. E probabilmente potremmo essere noi (intesi come Europa) a beneficiare di maltempo e instabilità ad oltranza.

enniometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Mi sa che tocca cambiare le stagioni da quest'anno....



Che strano vedere così il lato Americano

Carina anche la 1070hPa in Groenlandia

gfs_0_144_1585304509_680675


Frosty [ Ven 27 Mar, 2020 11:29 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Tranquilli ragazzi si prepara il terreno per una pasqua innevata non tradirà mai


and1966 [ Ven 27 Mar, 2020 12:07 ]
Oggetto: Re: [MEDIO TERMINE] La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Tranquilli ragazzi si prepara il terreno per una pasqua innevata non tradirà mai

Quest' anno con meno scorno ..... specie per la Pasquetta


Frasnow [ Ven 27 Mar, 2020 12:13 ]
Oggetto: Re: La Primavera Ai Tempi Dell'ao+
Come immaginabile

graphe3_0000_12_7235_42_8259_1585307595_454417




Powered by Icy Phoenix