Seconda metà di aprile, cosa ci aspetta? »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Meteocafè - Seconda metà di aprile, cosa ci aspetta?



Millibar [ Sab 11 Apr, 2020 23:11 ]
Oggetto: Seconda metà di aprile, cosa ci aspetta?
Guardando un po mappe e modelli appare un mese con poche precipitazioni , e uno scudo altopressorio europeo.ai lati di questo blocco aria fredda scorre verso balcani e Grecia lambendoci , e dall altro una goccia instabile su basso atlantico e nord africa inizia a farsi sentire..magari le due aree dialogheranno interferendo col mediterraneo dalla terza decade?


Alessandro Foiano [ Dom 12 Apr, 2020 00:38 ]
Oggetto: Re: APRILE COSA CI ASPETTA ?
Millibar ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Guardando un po mappe e modelli appare un mese con poche precipitazioni , e uno scudo altopressorio europeo.ai lati di questo blocco aria fredda scorre verso balcani e Grecia lambendoci , e dall altro una goccia instabile su basso atlantico e nord africa inizia a farsi sentire..magari le due aree dialogheranno interferendo col mediterraneo dalla terza decade?


Per il mese di Aprile potrebbe attenderci un anomalia positiva dei GPT centrata su UK, con circolazioni anticicloniche sul vicino Atlantico che interesseranno prevalentemente l'Europa sud occidentale.

A fine marzo ho fatto un analisi della circolazione atmosferica europea , in particolare ho visto con interesse che le correnti in quota hanno mostrato una tendenza nelle scorse settimane che andrebbe verso questo tipo di circolazione prospettato nel quote sopra in aprile 2020 e in più le stesse correnti hanno mostrato negli attuali forecast questa tendenza.
Sono rimasto assai sorpreso di vedere solo la reanalisi delle correnti in questo particolare momento di minimo solare senza trovare analogie invece andando a fare reanalisi molto più lontane nel tempo rispetto a questi ultimi anni.

Dalla reanalisi emerge la concretà probabilità di anomalie termiche positive molto accentuate tra Marocco e Portogallo/Spagna Occidentale,dovute ad un promontorio stabile in risalita S-->N su quelle aree.

Queste le anomalie che a fine marzo avevo previsto in un brutto forum:

aprile2020_anom_gpt

Dal punto di vista termico in Italia leggero sopramedia sul versante occidentale e in media leggermente sopra sul versante adriatico.Precipitazioni in media eccetto al nord est dove è possibile un sopramedia pluvio.

Disposizione delle anomalie è favorevole a impulsi di aria molto fredda da nord est, cosa che non deporrebbe bene per eventuali gelate dannose a stagione primaverile inoltrata.


Olimeteo [ Dom 12 Apr, 2020 02:46 ]
Oggetto: Re: APRILE COSA CI ASPETTA ?
Benvenuto, Alessandro!
In effetti, come si analizzava nell'altro topic, il prosieguo del mese, senza certezze per l'ultima settimana, sembra abbastanza incanalato per gpt elevati in mediterraneo centroccidentale e blocchi altopressori in est atlantico (fino a possibilità di Scand+) inibenti le westerlies e dando il la ad eventuali circolazione retrograde da est.
Anomalia positiva forse un po' lenita in zona iberico-portoghese dal cut-off in azione e riacutizzata invece in Italia se l'omega irromperà


Alessandro Foiano [ Dom 12 Apr, 2020 03:21 ]
Oggetto: Re: APRILE COSA CI ASPETTA ?
Grazie del benvenuto!
Mi dispiace non averlo scritto a fine marzo, mi rifarò tra pochi giorni con la previsione su maggio 2020.
Purtroppo mi sono accorto tardi in altri lidi che la libertà di pensiero è fortemente censurata come nel peggior regime.
Spero di fare dibattiti interessanti almeno qua.


Carletto89 [ Dom 12 Apr, 2020 08:29 ]
Oggetto: Re: Seconda metà di aprile, cosa ci aspetta?
Grazie Millibar del topic e benvenuto, l'ho rinominato per non creare confusione con l'altro del lungo termine.

Benvenuto anche ad Alessandro Foiano!


GiagiMeteo [ Dom 12 Apr, 2020 08:55 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Benvenuti a Millibar ed Alessandro Foiano




Ad oggi sembra ormai probabile un nuovo allungamento dell'hp verso nord, con conseguenze visibili per la nostra penisola dopo il 19-20 aprile.
Vedremo se sarà una discesa da NE, con interazione basso mediterranea (come si vede stamattina) o qualcos'altro.
Comunque bisogna, ancora, attendere poiché il target designato è ancora distante.


Poranese457 [ Dom 12 Apr, 2020 09:12 ]
Oggetto: Re: APRILE COSA CI ASPETTA ?
Alessandro Foiano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie del benvenuto!
Mi dispiace non averlo scritto a fine marzo, mi rifarò tra pochi giorni con la previsione su maggio 2020.
Purtroppo mi sono accorto tardi in altri lidi che la libertà di pensiero è fortemente censurata come nel peggior regime.
Spero di fare dibattiti interessanti almeno qua.


Ciao e benvenuto,
le nostre regole sono assolutamente le medesime di altri forum in cui scrivevi quindi, per una sana e mi auguro lunga convivenza, ti invito da subito a comportarti a dovere ed a relazionarti con gli altri con equilibrio e senza saccenza.

Benvenuto anche a Millibar e grazie del topic


prometeo [ Dom 12 Apr, 2020 09:16 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Non ho visto le carte... spero nelle visioni vostre. Aprile da noi deve piovere. Le siccità mai sono belle ma a primavere per molteplici motivi è peggio. Da qui a fine maggio voglio almeno 100mm, 150 sarebbe meglio


Adriatic92 [ Dom 12 Apr, 2020 09:30 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Confidiamo che Maggio inverta il trend come negli ultimi anni, e che possa quindi riscattarsi alla grande, perchè poi in seguito la vedo buia, l'estate raramente fallisce sui nostri lidi, quindi sappiamo a cosa andremo incontro. Intanto per la terza decade di Aprile si aprono discreti scenari con buone occasioni piovose. Vediamo poi se per martedì qualcosa si riesce a tirare su..


il fosso [ Dom 12 Apr, 2020 10:09 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Il connubio Est/Ovest sembra essere una strada percorribile in ultima decade, grazie all'evoluzione del focus caldo verso latitudini settentrionali.

ecmopnh00_192_34

Forte destrutturazione delle vorticità emisferiche, se confermato seguirà FW di li a breve.

Tra domani sera e Martedì si confermano le blande ingerenze, prima per scorrimento umido tirrenico, che poi andrà a confluire con i flussi marginali della depressione artica.
Fenomenologia anche intensa nelle zone dove si creerà convergenza ( pare sarà maggiore tra Lazio/Abruzzo e Molise)


Frasnow [ Dom 12 Apr, 2020 10:25 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Punto tutto su Maggio infatti, come l’anno scorso d’altronde.
Comunque a me la disposizione dei centri di vorticità non mi sembra affatto buona in considerazione anche della pozza fredda Atlantica che non so se sia un bene o meno per le nostre sorti future.


Alessandro Foiano [ Dom 12 Apr, 2020 10:30 ]
Oggetto: Re: APRILE COSA CI ASPETTA ?
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Ciao e benvenuto,
le nostre regole sono assolutamente le medesime di altri forum in cui scrivevi quindi, per una sana e mi auguro lunga convivenza, ti invito da subito a comportarti a dovere ed a relazionarti con gli altri con equilibrio e senza saccenza.

Ciao
Sinceramente penso che la differenza la fa chi le fa rispettare le regole e quindi spero anche io che il comportamento di chi modera sia equilibrato,senza pregiudizi e senza offese gratuite verso un semplice utente come me.

Grazie a tutti del benvenuto.


il fosso [ Dom 12 Apr, 2020 10:42 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Punto tutto su Maggio infatti, come l’anno scorso d’altronde.
Comunque a me la disposizione dei centri di vorticità non mi sembra affatto buona in considerazione anche della pozza fredda Atlantica che non so se sia un bene o meno per le nostre sorti future.


Il focus freddo principale rimane quello invernale, tra Artico Canadese e Groenlandia, ma in zona polare sparirà il "muro" eretto dalle velocità dei flussi; e appunto favorisce l'insediarsi di alte pressioni a latitudini settentrionali;
spinte anche dalla stessa suddetta vorticità principale.
Allora sul mediterraneo possono inserirsi flussi sia occidentali che orientali; ma anche una semplice lacuna barica con la stagione che avanza può risultare molto fruttuosa, grazie alla crescente convezione diurna.

Speriamo più che altro, che siano meno frequenti gli sprofondamenti freddi verso Canarie che hanno caratterizzato spesso il tempo nelle ultime stagioni calde; cosa che avverrà anche nei prossimi giorni...


zeppelin [ Dom 12 Apr, 2020 11:00 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Sinceramente più che afflussi freddi da nordest si vedono ora e anche la settimana prossima dei gran afflussi caldi da sud 'as usual'. Con temperature abbondantemente sopra le medie in pianta stabile.

Pare che, come in altri anni recenti, uno sblocco si possa avere solo in avanzata terza decade, in modo si spera da avere un po' di pioggia ma non certamente da riequilibrare un aprile che già ora possiamo dare per certo viste le carte come nettamente più caldo del normale e decisamente secco per almeno due decadi su 3.


Frasnow [ Dom 12 Apr, 2020 11:06 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Punto tutto su Maggio infatti, come l’anno scorso d’altronde.
Comunque a me la disposizione dei centri di vorticità non mi sembra affatto buona in considerazione anche della pozza fredda Atlantica che non so se sia un bene o meno per le nostre sorti future.


Il focus freddo principale rimane quello invernale, tra Artico Canadese e Groenlandia, ma in zona polare sparirà il "muro" eretto dalle velocità dei flussi; e appunto favorisce l'insediarsi di alte pressioni a latitudini settentrionali;
spinte anche dalla stessa suddetta vorticità principale.
Allora sul mediterraneo possono inserirsi flussi sia occidentali che orientali; ma anche una semplice lacuna barica con la stagione che avanza può risultare molto fruttuosa, grazie alla crescente convezione diurna.

Speriamo più che altro, che siano meno frequenti gli sprofondamenti freddi verso Canarie che hanno caratterizzato spesso il tempo nelle ultime stagioni calde; cosa che avverrà anche nei prossimi giorni...

Concordo, ma arrivando alle 192h (distante si ma con una certa somiglianza tra i due BIG) la disposizione di quello che rimane del VPT mi sembra continuare il trend invernale con forte sbilanciamento sul settore Canadese/Groenlandese lasciandoci allo stato attuale due soluzioni prima di un eventuale sblocco zonale dettato dal FW:

- rimonta anticiclonica classica
- rientro da est di qualche nucleo freddo artico

C'è da considerare poi il blocco ad est imposto dalle due figure anch'esse anticicloniche che darebbero una bella mazzata al flusso zonale, schiacciandolo e abbassandolo in pieno Oceano.

Facevo poi riferimento, sopra, alla "pozza" fredda Atlantica in quanto potrebbe benissimo fungere da calamita per il js, in caso di NAO-- tipica della stagione estiva degli ultimi anni, catapultandoci dentro isoterme estreme per il periodo (Giugno 2019 docet) e proseguire ad oltranza regalandoci l'emozione di rincorrere record su record ogni anno. La mia preoccupazione è questa, non abbiamo quasi niente a nostro favore se non l'ormai imminente mese di Maggio.

ech1_192_1586682338_607305 gfsnh_0_192_1586682343_653575

Vediamo nei prossimi giorni quando e se si sblocca questa stasi meteorologica.


Millibar [ Dom 12 Apr, 2020 11:54 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
La aspettiamo con impazienza per maggio Alessandro.. un onore leggerti


il fosso [ Dom 12 Apr, 2020 13:43 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sinceramente più che afflussi freddi da nordest si vedono ora e anche la settimana prossima dei gran afflussi caldi da sud 'as usual'. Con temperature abbondantemente sopra le medie in pianta stabile.

Pare che, come in altri anni recenti, uno sblocco si possa avere solo in avanzata terza decade, in modo si spera da avere un po' di pioggia ma non certamente da riequilibrare un aprile che già ora possiamo dare per certo viste le carte come nettamente più caldo del normale e decisamente secco per almeno due decadi su 3.


Settimana prossima si sapeva, ma queste sono carte da piogge copiose;

592c3507_0949_4395_bbd0_4f98bf129167

Quindi non in avanzata terza decade, poi se sarà sopra media importa molto meno in presenza di piogge. Vediamo.


daredevil71 [ Dom 12 Apr, 2020 13:49 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Beh ...se vi fosse uno sblocco con pioggia come sostiene il fosso, ben venga...ma vedremo se si canbiano le carte in tavola...ps benvenuti Millibar e Foiano....persone esperte e competenti...il forum sta diventando veramente un faro nella meteorologia ...complimenti a tutto lo staff.


GiagiMeteo [ Dom 12 Apr, 2020 14:22 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sinceramente più che afflussi freddi da nordest si vedono ora e anche la settimana prossima dei gran afflussi caldi da sud 'as usual'. Con temperature abbondantemente sopra le medie in pianta stabile.

Pare che, come in altri anni recenti, uno sblocco si possa avere solo in avanzata terza decade, in modo si spera da avere un po' di pioggia ma non certamente da riequilibrare un aprile che già ora possiamo dare per certo viste le carte come nettamente più caldo del normale e decisamente secco per almeno due decadi su 3.


Settimana prossima si sapeva, ma queste sono carte da piogge copiose;


Quindi non in avanzata terza decade, poi se sarà sopra media importa molto meno in presenza di piogge. Vediamo.

Concordo.
Alla fine l'interazione sarà ciò su cui puntare e direi che, ad ora, la vedono tutti i principali gm.
Speriamo che non sia l'ennesimo fuoco di paglia


Olimeteo [ Dom 12 Apr, 2020 14:34 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Stando diplomaticamente nel mezzo, sì chiaro che ci sarà da far smaltire l'avvezione africana, che obiettivamente sembra un po' stemperata rispetto ai run scorsi in cui si profilava una campana molto risonante.
Adesso dal già più volte citato target del 20 entrambe le "majors" sembrano puntare al riequilibrio del gradiente in atlantico con innalzamento dell'hp verso latitudini polari. Alle 144/168h più o meno la visione è similare a grandi linee. Lo sviluppo nello specifico poi diverge, inevitabilmente.

Da qui a fotografare tutta l'ultima decade è dura. Comunque anche io vedo 2 porte aperte (che non vuol dire "accomodatevi, prego!") con possibile retrogressione ma più che altro interazione/fase della stessa con gli impulsi instabili sganciati dall'Atlantico canadese, le solite "gocce" che puntano l'Iberia/mediterraneo occidentale.

Al momento mi sembra la classica situazione né carne né pesce ma con discreta dinamicità buona per qualche pioggia e giornate miscellanee senza vederci obiettivo per un minimo strutturato.


Alessandro Foiano [ Dom 12 Apr, 2020 14:49 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Beh ...se vi fosse uno sblocco con pioggia come sostiene il fosso, ben venga...ma vedremo se si canbiano le carte in tavola...ps benvenuti Millibar e Foiano.

Grazie mitico!
Essendo un contadino mi accontento delle misere piogge di domani,lunedì sera /martedì mattina per la Valdichiana, meglio di niente, vedi carte ECMWF:


Olimeteo [ Dom 12 Apr, 2020 15:34 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Qualcosa sopra casa vedrai, caro Ale, domani sera/notte.
Qua pare stitica la cosa se non 4 gocce in più rilasciate tra READING e ARPEGE: sembra girarci attorno e la linea di convergenza sfilare più giù buona per medio-basso Adriatico e fugacemente litorale laziale


GiagiMeteo [ Dom 12 Apr, 2020 15:42 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Qualcosa sopra casa vedrai, caro Ale, domani sera/notte.
Qua pare stitica la cosa se non qualcosa in più tra READING e ARPEGE: sembra girarci attorno e la linea di convergenza sfilare più giù buona per medio-basso Adriatico e fugacemente litorale laziale

In realtà il MOLOCH GFS 2.5 km vede la convergenza proprio sull'Alto Tevere, così come il BOLAM GFS 7 km.
MOLOCH ECM 2,5 km sembra anch'esso su quella strada, pur essendo un po' in ritardo.

Questo è il migliore, ovvero il 2,5 km di GFS.

screenshot_58


Olimeteo [ Dom 12 Apr, 2020 15:59 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Sì, visto, Gia. Anche se i Lamma mi lasciano sempre perplesso.
Eravamo inclusi nella strisciata "sopra casa di Ale" attraverso Valdarno/Valdichiana più o meno .
Intendevo che la cosa è troppo fulminea quassù e la linea si sposta subito verso sudest.
ARPEGE mi pare l'unico che la vede un po' più ficcante e ci mette anche 4 gocce di ritornante.


GiagiMeteo [ Dom 12 Apr, 2020 19:08 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Viene confermata la fase di maltempo che partirebbe da domenica prossima e pure accentuata il GFS 12z, in cui sarebbe pericolosa per le aree appenniniche.


prometeo [ Dom 12 Apr, 2020 19:23 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Viene confermata la fase di maltempo che partirebbe da domenica prossima e pure accentuata il GFS 12z, in cui sarebbe pericolosa per le aree appenniniche.

Magari.... non per l acuto maltempo ma serve acqua


Fili [ Dom 12 Apr, 2020 19:26 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
GFS12z ottimo in ottica piogge sul medio-lungo termine


Olimeteo [ Dom 12 Apr, 2020 19:38 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Gfs buca il polo con la 1062 in Groenlandia e fa colare massa artica come pendulo insaccato ( ) .


Frasnow [ Dom 12 Apr, 2020 19:59 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
GFS12z ottimo in ottica piogge sul medio-lungo termine

Si, ma non diciamolo troppo forte
Anche perchè...

graphe4_1000_12_7235_42_8259_1586714476_447093


Alessandro Foiano [ Dom 12 Apr, 2020 20:20 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Olimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Qualcosa sopra casa vedrai, caro Ale, domani sera/notte.


estendi l'Ale che i terreni ce li ho sparsi in Valdichiana


Millibar [ Dom 12 Apr, 2020 20:39 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Ragazzi sapete che fine ha fatto Marvel ? Un abbraccio


Millibar [ Dom 12 Apr, 2020 20:40 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
In attesa di sapere cosa ne pensano i più esperti tipo foiano e gli altri , mi pare che le due aree di disturbo nel passaggio dei due mesi tendano piuttosto che isolarsi ad interagire . Si vede come il blocco europeo tra terza decade e prima parte del nuovo vada ad alzarsi, con mediterraneo sede convergente . Non so ma magari dopo un iniziale ingresso freddo , a mio avviso l'area depressa a ovest sarà calamita , anche perché noto il js su nord africa si stia alzando ( era un po più basso ) , e la NAO tipica della tendenza degli ultimi anni a ridosso dell estate vada a calare . Se mettiamo pure il VP che cede finalmente , e il fatto che l aria fredda preferisce l acqua in estate rispetto ai terreni che si scaldano prima il gioco sarebbe fatto


GiagiMeteo [ Dom 12 Apr, 2020 20:52 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
ECMWF con interazione molto più blanda e solo fenomenologia diurna dal 19 in poi.
GEM una via di mezzo tra i big all'inizio, ma con un proseguimento più GFSiano.


Olimeteo [ Dom 12 Apr, 2020 21:20 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Esatto.
Millibar, intendevo questo precedentemente: Reading tiene a distanza la goccia iberica dalla massa artica ad est frapponendovi il promontorio africano e poi innalzando un ponte che sarà da vedere che strada prenderà. Fino alle 144h siamo lì di comun visione a parte piccoli dettagli.
Poi dal 20 Gfs innalza e isola la cella anticiclonica (con quei massimi in Groenlandia) , Reading la disloca tipo omega in alta in Scandinavia ma sotto il 50'parallelo all'apparenza roba blanda, piccoli impulsi, quella "né carne né pesce" con mediocre instabilità, probabilmente diurna o "a strozzo" tipo piovaschi e riaperture.

Per l'imminente passatella Reading rimpingua un pochino: clou , diciamo così, tutto tra serata di domani e notte. Comunque Lamma che a dispetto di maggiore intensità tendono a schivarci alzando un po' la banda.


Fili [ Lun 13 Apr, 2020 12:15 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
certo che a sole 48 ore, in Appennino, ECMWF vede una -3, GFS una +2°. A conti fatti cambia quasi niente, però è una differenza decisamente importante...

eci0_48

48_7it


Alessandro Foiano [ Lun 13 Apr, 2020 13:20 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Previsioni AM per oggi
CENTRO E SARDEGNA:
- NUVOLOSITA' MEDIO ALTA IN VIA DI INTENSIFICAZIONE A PARTIRE DA
SARDEGNA E SETTORI TIRRENICI;
PRESENZA DI BANCHI DI NUBI BASSE CON ASSOCIATE FOSCHIE O BANCHI DI
NEBBIA LUNGO LE COSTE TIRRENICHE IN RAPIDO DISSOLVIMENTO;
DALLA SERATA NUVOLOSITA' IN INTENSIFICAZIONE CON ASSOCIATE
PRECIPITAZIONI DA SPARSE SULLA TOSCANA, ANCHE A CARATTERE DI
ROVESCIO, A ISOLATE SULLE RESTANTI REGIONI.


per Domani
CENTRO:
- MOLTE NUBI SULLE REGIONI PENINSULARI CON PRECIPITAZIONI DIFFUSE,
ANCHE A CARATTERE DI ROVESCIO.
DAL POMERIGGIO GRADUALE DIRADAMENTO DELLA NUVOLOSITA' E ATTENUAZIONE
DEI FENOMENI A PARTIRE DA TOSCANA,UMBRIA E LAZIO
CENTROSETTENTRIONALE.


Olimeteo [ Lun 13 Apr, 2020 15:36 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Moloch GFS che non vede niente. Mah! MolochECMWF continua a sembrarmi più realistico. Aria umida in arrivo da ovest e che penetrerà nella Valdarno. Qua attendiamo precipitazioni a cavallo tra i 2 giorni e fino a mattina a fasi alterne. Reading riesce a vedere anche qualche coda di ritornante nel pomeriggio ma potrebbe essere ormai sfumato il transito.
Sul lungo, dopo il 20, come sopra: mare nostrum che pare obiettivo valido solo per piccoli impulsi interattivi tra gocce atlantiche e lobo russo splittato dal forcing altopressorio. Sembrerebbe la classica situazione ballerina tipica di Aprile. Comunque tutto da scoprire .


prometeo [ Lun 13 Apr, 2020 16:14 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
facesse 5mm a cavallo tra oggi e domani sarei soddisfatto


Millibar [ Lun 13 Apr, 2020 16:18 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Interessante il movimento dell hp europeo verso alte latitudini.. unico timore che sfondamento a ovest alzi il subtropicale mobile in terza decade


enniometeo [ Lun 13 Apr, 2020 17:37 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Domani primi temporali in appennino


fiocco_di _neve [ Lun 13 Apr, 2020 17:58 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
certo che a sole 48 ore, in Appennino, ECMWF vede una -3, GFS una +2°. A conti fatti cambia quasi niente, però è una differenza decisamente importante...

eci0_48

48_7it

Cambia per la quota neve su Abruzzo e Molise.


enniometeo [ Lun 13 Apr, 2020 18:11 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Adesso ache GFS vede la -2


Olimeteo [ Lun 13 Apr, 2020 18:28 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
-2 volante ma quando ormai le precipitazioni si saranno esaurite. Comunque ora Gfs gratifica con qualche mm in più. Rispetto a Reading quasi nulla per la fase serale/notturna di scorrimento umido in entrata in Toscana. Per l'americano tutto da domattina con linea di convergenza che mi pare scorrere tra Roma e Pescara e poi fronte freddo in veloce spostamento verso sudest nel tardo pomeriggio. Abruzzo come target più favorito.
Reading e Arpege invece vedono bene quella banda in scorrimento sopra la Corsica in serata. Gli altri si affidano più alla successiva banda dalla Sardegna verso il litorale laziale.
Radar comunque bello carico ad est di Marsiglia verso Toscana.


fiocco_di _neve [ Lun 13 Apr, 2020 20:01 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
enniometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Adesso ache GFS vede la -2

Si accoda al dottore(come lo chiamare voi).


Alessandro Foiano [ Lun 13 Apr, 2020 20:47 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
ECMWF prossime 24 ore precipitazioni e poi sabato 18 aprile altri mm :


il fosso [ Lun 13 Apr, 2020 21:28 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Continua ad essere buona la view di sblocco intorno al 20; con il rientro della goccia fredda est/atlantica, passante per il nord Africa; e poi la confluenza di masse d’aria più fredde da est.

Già la risalita dell’lp da nord Africa porterebbe un bel carico, e la permanenza in loco della goccia fredda anche, specie centro/sud. Bene.


Alessandro Foiano [ Lun 13 Apr, 2020 21:32 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
per ECMWF accorcia lo sblocco al centro parte il 18 :


Olimeteo [ Lun 13 Apr, 2020 21:57 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
Per sabato attenderei quanto a precipitazioni, ad ora nuclei umidi molto isolati. Il 20 pare quasi magicamente il target più e più volte individuato. La sinottica rimane comunque per ora quella degli strappetti con saccature confinate a più alti paralleli, ma quei piccoli impulsi e gocce "sparse" interagendo potrebbero anche creare un minimo decente. Da notare la goccia in alta quota risalente dall'entroterra nordafricano che entrerebbe in fase rinvigorendosi con l'altro cut-off atlantico. Da est qualche apporto freddo ?


GiagiMeteo [ Lun 13 Apr, 2020 22:02 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Continua ad essere buona la view di sblocco intorno al 20; con il rientro della goccia fredda est/atlantica, passante per il nord Africa; e poi la confluenza di masse d’aria più fredde da est.

Già la risalita dell’lp da nord Africa porterebbe un bel carico, e la permanenza in loco della goccia fredda anche, specie centro/sud. Bene.

ECMWF e GEM i migliori in tal senso.


Frasnow [ Lun 13 Apr, 2020 22:05 ]
Oggetto: Re: Seconda Metà Di Aprile, Cosa Ci Aspetta?
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Continua ad essere buona la view di sblocco intorno al 20; con il rientro della goccia fredda est/atlantica, passante per il nord Africa; e poi la confluenza di masse d’aria più fredde da est.

Già la risalita dell’lp da nord Africa porterebbe un bel carico, e la permanenza in loco della goccia fredda anche, specie centro/sud. Bene.

ECMWF e GEM i migliori in tal senso.

NAO che torna di nuovo negativa, speriamo di approfittarne

nao_sprd2_1586808302_927011




Powered by Icy Phoenix