Una possibile svolta dopo la metà mese »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Meteocafè - Una possibile svolta dopo la metà mese



burjan [ Ven 12 Ott, 2007 22:34 ]
Oggetto: Una possibile svolta dopo la metà mese
La chiameranno goccia fredda, depressione mediterranea, ma ha una precisa origine in quota dal vortice polare.

Notate comunque la forza impressionante dell'HP alle medie latitudini atlantiche, un vero muro.

msl_uv850_z500-geopotential-20500-20hpa-144-europe-pop-od-oper-public_plots-2007101212-chart

msl_uv850_z500-geopotential-20500-20hpa-168-europe-pop-od-oper-public_plots-2007101212-chart

Scavalcato lo sbarramento da est, l'aria fredda crea una depressione che si annida sul Tirreno meridionale

msl_uv850_z500-geopotential-20500-20hpa-192-europe-pop-od-oper-public_plots-2007101212-chart

msl_uv850_z500-wind-20850-20and-20mslp-192-europe-pop-od-oper-public_plots-2007101212-chart

I giorni 17 e 18 saranno caratterizzati da un corpo nuvoloso originato sul Tirreno dal pur debole afflusso di aria fredda in quota. L'alta pressione in cui è immerso, leggermente più forte ad est, dovrebbe rallentarne il percorso, tanto da renderlo una robina pericolosa, in alcune zone ancora non ben precisabili, dal punto di vista della Prociv.

Di più secondo me ancora non si può dire, sugli effetti precipitativi reali cominciamo a farci un'idea non prima di lunedì.


burjan [ Sab 13 Ott, 2007 00:03 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Guardate com'è bella questa carta, in cui si vede chiaramente la bassa che si forma sul mare di Alboràn in corrispondenza del punto di contatto dell'asse di saccatura in quota con l'aria subtropicale africana...

rtavn781


andrea75 [ Sab 13 Ott, 2007 08:26 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Le Reading sono quasi da urlo... GFS ci va con i piedi di piombo, ma l'ottima configurazione regge. Che dire... speriamo!


tifernate [ Sab 13 Ott, 2007 10:18 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
....... Reading insiste, ma il bello viene oltre le 168 ore. Comunque queste retrogressioni rispettano in maniera totale la circolazione generale ipotizzabile con una QBO così fortemente negativa, la Nina etc etc...speriamo continui anche nei prossimi mesi.

Ciao


DragonIce [ Sab 13 Ott, 2007 20:43 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
Spaghi che iniziano a proporre termiche interessanti con -3° ad 850 hpa fino a foligno per il 21..

oltre a -22° a 500 hpa che il 23 diventa -27°, certo sono otto giorni, ma intanto la proposta c'è..


graphe_ens3_1192301038_540191


burjan [ Dom 14 Ott, 2007 09:23 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Spillate questa

http://vortex.plymouth.edu/gifs/071014072201.gif

e non vi suicidate alla vista del run gfs00, le ensemble sono molto meglio. NOGAPS ancora tengono duro con configurazione bellissima, d'altri tempi, vasta depressione su tutta l'Italia in rotazione per diversi giorni sul posto. Tife, guarda che se stasera insistono ne posto almeno 6-7, non sento c...i.


snow96 [ Dom 14 Ott, 2007 09:51 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Spillate questa

http://vortex.plymouth.edu/gifs/071014072201.gif

e non vi suicidate alla vista del run gfs00, le ensemble sono molto meglio. NOGAPS ancora tengono duro con configurazione bellissima, d'altri tempi, vasta depressione su tutta l'Italia in rotazione per diversi giorni sul posto. Tife, guarda che se stasera insistono ne posto almeno 6-7, non sento c...i.


Beh, non mi suicido per GFS 00, ma potrei farlo per le ensamble:

mt8_rom_ens

Sono spariti TUTTI i cluster piovosi, da un'emissione all'altra. Roba da pazzi!

Per me è un brutto, bruttissimo segnale...


andrea75 [ Dom 14 Ott, 2007 09:58 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
snow96 ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Sono spariti TUTTI i cluster piovosi, da un'emissione all'altra. Roba da pazzi!

Per me è un brutto, bruttissimo segnale...


E' proprio quello che dicevo nel topic delle segnalazioni di oggi... passi il freddo, del quale ad Ottobre faccio volentieri a meno, ma le piogge in autunno lasciatecele altrimenti diventa davvero molto preoccupante la cosa. Speriamo si tratti di un run a se, ma 'ste sorpresine di GFS non mi sono mai piaciute...............


burjan [ Dom 14 Ott, 2007 10:40 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Mica la pensano tutti a quella maniera...

nogaps-2-108

nogaps-0-108

Ci sono di mezzo depressioni mediterranee e irruzioni da est, in contemporanea nientepopodimeno...

In questi casi le GFS vanno nel pallone più totale. Meglio rivolgersi a modelli più stabili tipo ecmwf o nogaps, meglio ancora sarà quando l'episodio l'avranno nel mirino le DVD.


DragonIce [ Dom 14 Ott, 2007 11:03 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
Meteogiornale la mette così..

" Incerta evoluzione modellistica

14 ottobre 2007: ore 10:56. E' una di quelle situazione nelle quali i modelli matematici non concordano nell'evoluzione del tempo per i prossimi giorni. Mentre GFS, il principale modello americano, garantisce alta pressione e bel tempo, gli altri due modelli come lo statunitense NGP ed il Canadese GEM propendono per un'entrata di un blocco freddo dalla Valle del Rodano e la formazione di una depressione ad ovest della nostra Penisola, dopo la metà della prossima settimana. I due modelli europei ECMWF ed UKMO propendono invece per un'entrata del blocco freddo da nord est, con migrazione retrograda dello stesso fino ad ovest della Penisola. Occorrerà seguire l'evoluzione modellistica con molta attenzione, nei prossimi giorni. "

Se nn altro sono ancora 4 contro 1..


burjan [ Dom 14 Ott, 2007 12:24 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
E infatti il run GFS06 ha già iniziato il ritorno all'ovile... addirittura con piogge prefrontali già ad inizio settimana. Ne vedremo poche ancora di giravolte, ma sicuro...


andrea75 [ Dom 14 Ott, 2007 17:24 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Buone le termiche, ma ahimé, vedo pochi sbocchi "precipitativi"....

graphe_ens3.php-x-andext-1andy-andrun-6andlat-43.11085249922169andlon-12

Sperem... stavolta m'attacco all'ottimismo di Luisito. Se è ottimista lui allora tutto può andar bene alla fine


DragonIce [ Dom 14 Ott, 2007 20:41 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
Intanto gfs rilancia al ribasso sulle termiche con piogge prefrontali e però poche precipitazioni a seguire..


graphe_ens3_1192387305_836131


burjan [ Dom 14 Ott, 2007 21:46 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Reading stasera si confonde... queste son le carte del 6 gennaio...

ecm1-192

ecm1-168

ecm0-144

Comunque spaghi apertissimi e modelli che vanno ancora ciascuno per conto suo, speriamo di avere le idee più chiare almeno domani.


DragonIce [ Dom 14 Ott, 2007 21:49 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Reading stasera si confonde... queste son le carte del 6 gennaio...



e se fosse tutto vero?


zerogradi [ Lun 15 Ott, 2007 08:11 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
DragonIce ha scritto: [Visualizza Messaggio]
burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Reading stasera si confonde... queste son le carte del 6 gennaio...



e se fosse tutto vero?


Tramontana, freddo e niente acqua.


mondosasha [ Lun 15 Ott, 2007 08:35 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
A vedere gli spaghi per la mia zona SE, e sottolineo SE, fosse tutto confermato con termiche di -5° e quelle precipitazioni per me sarebbe vedere la prima neve molto ma molto in anticipo rispetto alla norma. Il che non è poco!!!!!


andrea75 [ Lun 15 Ott, 2007 08:39 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Se la configurazione fosse quella più estrema nemmeno l'Appennino potrebbe vedere la neve. Secondo il run notturno di GFS infatti, come ha sottolineato Zerogradi, tanto, tantissimo freddo, ma niente pioggia in pianura e neve in Appennino

rtavn1261

rtavn1262

Sincermanete preferirei 5°C in più e un bel po' di pioggia... della neve ad Ottobre non se fa niente nessuno. Belle carte, senza dubbio, ma per Gennaio.


zerogradi [ Lun 15 Ott, 2007 08:44 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se la configurazione fosse quella più estrema nemmeno l'Appennino potrebbe vedere la neve. Secondo il run notturno di GFS infatti, come ha sottolineato Zerogradi, tanto, tantissimo freddo, ma niente pioggia in pianura e neve in Appennino

rtavn1261

rtavn1262

Sincermanete preferirei 5°C in più e un bel po' di pioggia... della neve ad Ottobre non se fa niente nessuno. Belle carte, senza dubbio, ma per Gennaio.


In più Andrè, quelle termiche alla fine saliranno di 4-5 gradi...lo sappiamo benissimo...


andrea75 [ Lun 15 Ott, 2007 08:49 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]

In più Andrè, quelle termiche alla fine saliranno di 4-5 gradi...lo sappiamo benissimo...


Sì sì, quello è ovvio, come sempre... Cmq dagli spaghi si può vedere che regna ancora una discreta confusione e tutte le strade sembrano ancora aperte.


snow96 [ Lun 15 Ott, 2007 09:12 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Mah, io penso che la strada sia tracciata. L'unica incognita di non poco conto, e sulla quale spero, è che una staffilata fredda di quella portata in sede mediterranea potrebbe dar luogo a una bella ciclogenesi locale capace di grandi soddisfazioni....

L'ipotesi invece di west shift dell'hp secondo me è piuttosto remota ormai, siamo a soli 3 giorni dall'evento....


mondosasha [ Lun 15 Ott, 2007 10:13 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
Meteogiornale la vede così sul peggioramento del 20: "come da copione, l'aria fredda irromperà in Adriatico, dove la quota dei fiocchi di neve potrebbe giungere sino ai circa 500/600 metri. Si tratterà di nevischio frammisto a pioggia, che può manifestarsi anche con temperature superiori ai +3°C. A parere mio, c'è la possibilità delle prime fioccate nei capoluoghi montani di Abruzzo e Molise (Aquila e Campobasso), con temporanei accumuli al suolo.

Lo stau farà cadere piogge fitte ed abbondanti su Romagna, ma in particolare nelle Marche, Abruzzo, Molise e Puglia, specie nella costa e nelle località collinari esposte ad est. I corsi d'acqua torneranno a prendere vigore, e ci potranno essere locali esondazioni derivanti dalle piogge talvolta molto forti. Si avranno temporali, forti venti, una burrasca nelle coste, e soprattutto, un repentino calo delle temperature che motiverà la prematura accensione dei termosifoni. Il maltempo interesserà anche la Campania, la Calabria e la Sicilia, con possibilità di neve sui maggiori rilievi."

Che ne dite???


tifernate [ Lun 15 Ott, 2007 10:20 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
mondosasha ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Meteogiornale la vede così sul peggioramento del 20: "come da copione, l'aria fredda irromperà in Adriatico, dove la quota dei fiocchi di neve potrebbe giungere sino ai circa 500/600 metri. Si tratterà di nevischio frammisto a pioggia, che può manifestarsi anche con temperature superiori ai +3°C. A parere mio, c'è la possibilità delle prime fioccate nei capoluoghi montani di Abruzzo e Molise (Aquila e Campobasso), con temporanei accumuli al suolo.

Lo stau farà cadere piogge fitte ed abbondanti su Romagna, ma in particolare nelle Marche, Abruzzo, Molise e Puglia, specie nella costa e nelle località collinari esposte ad est. I corsi d'acqua torneranno a prendere vigore, e ci potranno essere locali esondazioni derivanti dalle piogge talvolta molto forti. Si avranno temporali, forti venti, una burrasca nelle coste, e soprattutto, un repentino calo delle temperature che motiverà la prematura accensione dei termosifoni. Il maltempo interesserà anche la Campania, la Calabria e la Sicilia, con possibilità di neve sui maggiori rilievi."

Che ne dite???


Per un'evoluzione del genere ci vorrebbe un minimo qualche km più a nord di questo.

156_1


tifernate [ Lun 15 Ott, 2007 13:13 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
......appena nominato il meteopranzo a Gubbbio subito anche le carte, e che carte, parlano d'inverno.

138_27

dalle ENS il nucleo freddo in quota sembra riuscire a passare abbastanza in alto, ottimo.

rz5005

rz5006


Poranese457 [ Lun 15 Ott, 2007 13:58 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
Visto che devo cambiare le gomme alla macchina (manco 16.000km, potessero esplode i giapponesi ) mesà ke pianto su un treno di invernali
Davvero ottime le carte... anche se 3gg sono veramente immensi.... di questi tempi!!!!!!!!!!


Icestorm [ Lun 15 Ott, 2007 14:01 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Oddio 3 giorni...da lunedì a sabato sono:

Uno..due..tre..quattro..cinque...


Poranese457 [ Lun 15 Ott, 2007 14:10 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
Non è per fare lo scaricabarile ma nn ho nemmeno visto le date... mi sono affidato per i calcoli dei giorni a quanto scritto da un nostro collega in una risposta in questa pagina... vatti a fidare degli amici


snow96 [ Lun 15 Ott, 2007 14:30 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
E quante storie per aver scritto "3 giorni" senza specificare "della Galassia di Antares".... possibile che non si possa mai dar niente per scontato qua dentro???


burjan [ Lun 15 Ott, 2007 14:39 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Spaghi ancora apertissimi, la depressione mediterranea può ben entrare in gioco.

graphe_ens3.php-x-andext-1andy-andrun-6andlat-42.933333andlon-12

Continuo a restare ottimista, come sempre quando ci sono di mezzo termiche così violente.


Poranese457 [ Lun 15 Ott, 2007 14:43 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
snow96 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
E quante storie per aver scritto "3 giorni" senza specificare "della Galassia di Antares".... possibile che non si possa mai dar niente per scontato qua dentro???


Hai ragione Snow.... ma putroppo c'è gente in questo forum che gode sulle disgrazie altrui (senza citazioni, vero TERNANO?) e che ci possiamo fare? Ormai ci sono....

Io ovviamente avevo ben "agganciato" il discorso della Galassia Antares dato che anche in TV questi giorni non si parla d'altro... xò come detto... putroppo....


andrea75 [ Lun 15 Ott, 2007 14:52 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Si vede che non esistono più i pusher di una volta...........


DragonIce [ Lun 15 Ott, 2007 17:59 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
carino no?

se ci sono anche le precipitazioni almeno i monti bianchi dovremmo vederli.. e anche a media quota..

colata_artica


Francesco [ Lun 15 Ott, 2007 18:20 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Si pare che avremo un anticipo di inverno. Sinceramente questa configurazione non mi mette allegria... anzi.

Ci vuole la pioggia, altro che due fiocchi portati dal vento in montagna!
La siccità è grave, gravissima e questa configurazione potrebbe dare la mazzata finale ( parlo per il mio "orticello" ).

Questo 2007 è un incubo!


snow96 [ Lun 15 Ott, 2007 18:44 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Si pare che avremo un anticipo di inverno. Sinceramente questa configurazione non mi mette allegria... anzi.

Ci vuole la pioggia, altro che due fiocchi portati dal vento in montagna!
La siccità è grave, gravissima e questa configurazione potrebbe dare la mazzata finale ( parlo per il mio "orticello" ).

Questo 2007 è un incubo!


Eh si Francesco, sono d'accordo con te, preferivo 1000 volte la configurazione di qualche giorno fa, con guasto grave della struttura altopressoria e periodo piovoso potenzialmente prolungato.... ma di questi tempi bisogna accontentarsi. E sperare che oltre al freddo si sviluppi qualcosa in sede mediterranea in grado di darci soddisfazioni piovose... non è probabile, ma nemmeno impossibile. Incrociamo le dita!!!!


Icestorm [ Lun 15 Ott, 2007 21:26 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Stiamo intraprendendo la seconda metà di uno dei mesi più piovosi dell'anno (in teoria), con 7.0 mm qui!!!!!!!!!

E intanto si innaffia come d'estate.....


Poranese457 [ Lun 15 Ott, 2007 21:36 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
ternano ha scritto: [Visualizza Messaggio]

E intanto si innaffia come d'estate.....


Come d'estate... ma col cappotto


Icestorm [ Lun 15 Ott, 2007 22:11 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Poco cambia..se siamo contenti per tre giorni di freddo sterile e chiudere il mese a 7 mm allora...alzo le mani!!!!!!


burjan [ Lun 15 Ott, 2007 22:16 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Cioè.... con una roba del genere in arrivo noi ci permettiamo anche di dubitare delle piogge?

Con quel mostro che sta in Atlantico dovremmo accogliere a braccia aperte qualsiasi cosa.

Figuriamoci questa. Io penso che con queste termiche e queste configurazioni almeno 10-15 mm. cadauno li becchiamo. E il freddo riduce enormemente l'evaporazione, quindi non è neutro rispetto alla siccità.

gh-t500_120


Icestorm [ Lun 15 Ott, 2007 22:18 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Magari la traiettoria rimanesse tale fino a sabato....speriamo continuino a vederla su di noi anche nei giorni in avvicinamento...in quel caso tramontana scura a gogo anche sul tirreno per diverse ore...


DragonIce [ Lun 15 Ott, 2007 22:21 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cioè.... con una roba del genere in arrivo noi ci permettiamo anche di dubitare delle piogge?

Con quel mostro che sta in Atlantico dovremmo accogliere a braccia aperte qualsiasi cosa.

Figuriamoci questa. Io penso che con queste termiche e queste configurazioni almeno 10-15 mm. cadauno li becchiamo. E il freddo riduce enormemente l'evaporazione, quindi non è neutro rispetto alla siccità.

gh-t500_120


se le temiche restano queste penso che già il calore dell'adriatico sia sufficente a creare buoni contrasti e conseguenti temporali e se è vero che tirerà questa tramontanona possibile che nn arriva qualche temporale fatto bene?


DragonIce [ Lun 15 Ott, 2007 22:22 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
ternano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Magari la traiettoria rimanesse tale fino a sabato....speriamo continuino a vederla su di noi anche nei giorni in avvicinamento...in quel caso tramontana scura a gogo anche sul tirreno per diverse ore...


appunto..


burjan [ Lun 15 Ott, 2007 22:37 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
DragonIce ha scritto: [Visualizza Messaggio]
burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cioè.... con una roba del genere in arrivo noi ci permettiamo anche di dubitare delle piogge?

Con quel mostro che sta in Atlantico dovremmo accogliere a braccia aperte qualsiasi cosa.

Figuriamoci questa. Io penso che con queste termiche e queste configurazioni almeno 10-15 mm. cadauno li becchiamo. E il freddo riduce enormemente l'evaporazione, quindi non è neutro rispetto alla siccità.

gh-t500_120


se le temiche restano queste penso che già il calore dell'adriatico sia sufficente a creare buoni contrasti e conseguenti temporali e se è vero che tirerà questa tramontanona possibile che nn arriva qualche temporale fatto bene?


qui l'adriatico direbbe poco, il coinvolgimento del Tirreno sarebbe importante. Tutta la struttura è molto ben pronunciata e ben messa in quota, molto più a est al suolo, è vero, ma alla fine, come dice UKMO, le precipitazioni, grazie ai vari fronti freddi, non dovrebbero mancare.
Avviso che questa asimmetria depone a favore di fenomeni violentissimi sul versante orientale.


DragonIce [ Lun 15 Ott, 2007 22:43 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
DragonIce ha scritto: [Visualizza Messaggio]
burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cioè.... con una roba del genere in arrivo noi ci permettiamo anche di dubitare delle piogge?

Con quel mostro che sta in Atlantico dovremmo accogliere a braccia aperte qualsiasi cosa.

Figuriamoci questa. Io penso che con queste termiche e queste configurazioni almeno 10-15 mm. cadauno li becchiamo. E il freddo riduce enormemente l'evaporazione, quindi non è neutro rispetto alla siccità.

gh-t500_120


se le temiche restano queste penso che già il calore dell'adriatico sia sufficente a creare buoni contrasti e conseguenti temporali e se è vero che tirerà questa tramontanona possibile che nn arriva qualche temporale fatto bene?


qui l'adriatico direbbe poco, il coinvolgimento del Tirreno sarebbe importante. Tutta la struttura è molto ben pronunciata e ben messa in quota, molto più a est al suolo, è vero, ma alla fine, come dice UKMO, le precipitazioni, grazie ai vari fronti freddi, non dovrebbero mancare.
Avviso che questa asimmetria depone a favore di fenomeni violentissimi sul versante orientale.


ho perso una occasione per stare zitto?

apparte scerzi.. tu quindi dici che se ci sarà qualcosa sarà dopo che l'aria fredda avrà sfondato sul tirreno? la quale creando contrasti ed invorticandosi genererà piogge in risalita dal tirreno steeso?

questo!? o era meglio che stavo ancora zitto?


burjan [ Lun 15 Ott, 2007 22:56 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
DragonIce ha scritto: [Visualizza Messaggio]
burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
DragonIce ha scritto: [Visualizza Messaggio]
burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cioè.... con una roba del genere in arrivo noi ci permettiamo anche di dubitare delle piogge?

Con quel mostro che sta in Atlantico dovremmo accogliere a braccia aperte qualsiasi cosa.

Figuriamoci questa. Io penso che con queste termiche e queste configurazioni almeno 10-15 mm. cadauno li becchiamo. E il freddo riduce enormemente l'evaporazione, quindi non è neutro rispetto alla siccità.

gh-t500_120


se le temiche restano queste penso che già il calore dell'adriatico sia sufficente a creare buoni contrasti e conseguenti temporali e se è vero che tirerà questa tramontanona possibile che nn arriva qualche temporale fatto bene?


qui l'adriatico direbbe poco, il coinvolgimento del Tirreno sarebbe importante. Tutta la struttura è molto ben pronunciata e ben messa in quota, molto più a est al suolo, è vero, ma alla fine, come dice UKMO, le precipitazioni, grazie ai vari fronti freddi, non dovrebbero mancare.
Avviso che questa asimmetria depone a favore di fenomeni violentissimi sul versante orientale.


ho perso una occasione per stare zitto?

apparte scerzi.. tu quindi dici che se ci sarà qualcosa sarà dopo che l'aria fredda avrà sfondato sul tirreno? la quale creando contrasti ed invorticandosi genererà piogge in risalita dal tirreno steeso?

questo!? o era meglio che stavo ancora zitto?


Io penso che una simile irruzione di aria fredda, un minimo in quota così ben strutturato e permanente a lungo sulla penisola italiana coinvolgeranno nel maltempo gran parte delle nostre regioni. Certo non ci sarà un west-shift trionfante, direi che per quello siamo al 10-15%, però anche il Tirreno farà la sua parte. Che si tratti di risalita o di movimento più netto ovest-est non possiamo ancora dirlo.


zerogradi [ Mar 16 Ott, 2007 08:17 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Attenzione al possibile ciclone in formazione sulla Sicilia....vento a forza 10....

wind10s_web_24


mondosasha [ Mar 16 Ott, 2007 08:40 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
Secondo me con la terra molto dura per l'assenza prolungata di precipitazioni, a parte qualche giorno isolato, se venissero giù un 10 cm di neve sopra i 1000 mt sarebbero meglio di 10 ore di pioggia continua!! La neve si sciogierebbe più lentamente con maggiore penetrazione della pioggia, sopratutto se dovessero esserci precipitazioni forti!!Io la penso così!!


Francesco [ Mar 16 Ott, 2007 11:03 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Ragazzi, io direi che bisogna tornare con i piedi per terra altrimenti qualcuno ci rimane male!

In questi casi le termiche sono SEMPRE sottostimate anche a ridosso dell'evento. Se avremo una 0 ad 850 hpa sarà già un gran risultato. Non aspettiamoci valori inferiori a quelle quote. L'inverno appena passato docet...


andrea75 [ Mar 16 Ott, 2007 11:17 ]
Oggetto: Re: Una possibile svolta dopo la metà mese
Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ragazzi, io direi che bisogna tornare con i piedi per terra altrimenti qualcuno ci rimane male!

In questi casi le termiche sono SEMPRE sottostimate anche a ridosso dell'evento. Se avremo una 0 ad 850 hpa sarà già un gran risultato. Non aspettiamoci valori inferiori a quelle quote. L'inverno appena passato docet...


QUOTO!


DragonIce [ Mar 16 Ott, 2007 11:25 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
io ormai fin quando nn vedo lo 0° sulla stazione e i fiocchi che scendono nn mi fido più.. ci spero sia così ma fin quando nn vedo..


Mat [ Mar 16 Ott, 2007 12:03 ]
Oggetto: Re: Una Possibile Svolta Dopo La Metà Mese
Indipendentemente dalla pioggia, neve o altro che farà questo week-end, una cosa mi sembra ormai asssodata da un mese a questa parte...l'anticlone non è più il padrone dell'Italia, certo se l'invitassero per un po' più a Nord, sai che divertimento!!!




Powered by Icy Phoenix