Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Eventi geologici e scienze della Terra - Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale



Frasnow [ Gio 20 Dic, 2018 19:26 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Una fortissima scossa di terremoto è stata registrata in Russia, nel mare di Bering alle 5.01 locali, le 18.01 in Italia. Gli istituti internazionali hanno rilevato una magnitudo devastante di 7.4 a profondità di soli dieci chilometri. Un'immediata allerta tsunami è stata diramata per un'area di 300 km. La zona interessata è la Kamchatka a nord di Petropavlosk. Non sono noti ancora eventuali danni a persone o cose.



https://www.ilmessaggero.it/mondo/t...mi-4185290.html


MilanoMagik [ Ven 21 Dic, 2018 19:56 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Un terremoto di magnitudo ML 3.6 è avvenuto nella zona: 7 km W Apecchio (PU) ad una profondità di 10.2 km.

Shakemap (PGAmax: 5.39cm/s² nel Comune di Pieve Santo Stefano)
intensity

Drum Città di Castello
drum_iztmp_ehn


MilanoMagik [ Lun 24 Dic, 2018 19:40 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Sciame sismico con eruzione dell'Etna: https://terremotiefaglie.wordpress....smico-delletna/

48936603_1838528112939356_6163536686920761344_o

26/12
Un forte terremoto di ML 4.8 colpisce il fianco su-orientale dell'Etna, danni e crolli: https://terremotiefaglie.wordpress....ndici-delletna/


Dic96 [ Ven 01 Feb, 2019 12:18 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Quattro scosse a ridosso di Terni, di cui tre nel Comune di Stroncone. La più forte di magnitudo 3.0, alle ore 1:33. Nessun danno, tuttavia i due eventi maggiori sono stati avvertiti distintamente in città.


Gab78 [ Ven 17 Mag, 2019 23:16 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Il sito INGV è cambiato. Non riesco più ad accedere alla lista terremoti in tempo reale. Qualcuno può darmi delucidazioni?


and1966 [ Sab 18 Mag, 2019 08:53 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Gab78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il sito INGV è cambiato. Non riesco più ad accedere alla lista terremoti in tempo reale. Qualcuno può darmi delucidazioni?


Ho visto che col cell compare una pagina "versione beta", scorri e clicchi su "terremoti" e ti dovrebbe apparire la solita lista. Io ho S7 con Android.

Link diretto: http://cnt.rm.ingv.it


Gab78 [ Sab 18 Mag, 2019 22:08 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Grazie! Ho provato ma non mi si apre nulla... Boh, ci riproverò domani...


GiagiMeteo [ Mar 21 Mag, 2019 13:37 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
https://www.tempoitalia.it/news-met...e-esente?n=5900
Scossa 3.9 in Puglia, in un luogo a basso rischio sismico.


and1966 [ Sab 15 Giu, 2019 21:29 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Nessuno ha sentito nulla dello sciame del M. Cetona di queste ore?

Nel frattempo, occhio al Friuli, con due scosse over 3 M proprio nella zona dei tristi eventi del 1976


Poranese457 [ Sab 15 Giu, 2019 21:55 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Nessuno ha sentito nulla dello sciame del M. Cetona di queste ore?

Nel frattempo, occhio al Friuli, con due scosse over 3 M proprio nella zona dei tristi eventi del 1976


Ad occhio i più vicini dovremmo essere io e Giaime ma in quei minuti ero in canoa sul Lago di Bolsena quindi o si riattiva il vulcano o non si sente nulla


MilanoMagik [ Dom 16 Giu, 2019 01:09 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Nessuno ha sentito nulla dello sciame del M. Cetona di queste ore?

Nel frattempo, occhio al Friuli, con due scosse over 3 M proprio nella zona dei tristi eventi del 1976


"Per fortuna" la bassa profondità (6.4 km) ha fatto si che il terremoto si sentisse per un'area molto ristretta, in umbria si è avvertita davvero in pochi posti.


MilanoMagik [ Lun 24 Giu, 2019 01:29 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Alle ore 22:43 un terremoto di ML 3.7 è avvenuto 3 km a nord-est di Colonna (RM) ad una profondità di 9.3 km.

La PGA massima è stata registrata nel comune di Gallicano nel Lazio: 76.28cm/s².
A Roma per esempio però, si è arrivati a malapena d 1 cm/s².

Il sisma è stato avvertito da molte persone in un raggio abbastanza ampio, tra la densità di popolazione e l'orario, sono giunte tantissime segnalazioni da tutta la provincia di Roma.
Spoiler: [ Mostra ]

Il terremoto ha avuto un meccanismo estensionale, ovvero quando il blocco di roccia scende verso il basso, creando un “graviquakes” o più semplicemente terremoto gravitazionale, in questo caso i due lembi della faglia si allontanano tra loro in direzioni opposte, un esempio sono le faglie dell’appenino italiano. (Per esempio i terremoti di Amatrice-Norcia sono stati estensionali).

La zona rientra in fascia di pericolosità MEDIO-ALTA, ovvero terremoti forti sono possibili. Infatti se andiamo a guardare i terremoti storici troviamo molti ML 5+ nelle vicinanze (ma nessun ML 6+).
Tutti però praticamente riguardano i Colli Albani.
I terremoti più vicini sono avvenuti nel 1876: Mw 5.0 e nel 1883: Mw 5.1.

post_v5_1561332315_408918


Verglas [ Lun 24 Giu, 2019 11:57 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Secondo molti siti e giornali "fortissima scossa di terremoto a Roma"


GiagiMeteo [ Lun 24 Giu, 2019 12:06 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Secondo molti siti e giornali "fortissima scossa di terremoto a Roma"

Se vede che non ce so abituati.
Se inventassero la macchina del tempo, porterei tutti i romani di oggi alla mattina del 31 ottobre 2016 a Gualdo.
Voglio vedere se poi considerano questa una "fortissima scossa".

PS: la stessa cosa vale per i giornalisti che scrivono queste cose.


Verglas [ Lun 24 Giu, 2019 12:49 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
GiagiMeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Secondo molti siti e giornali "fortissima scossa di terremoto a Roma"

Se vede che non ce so abituati.
Se inventassero la macchina del tempo, porterei tutti i romani di oggi alla mattina del 31 ottobre 2016 a Gualdo.
Voglio vedere se poi considerano questa una "fortissima scossa".

PS: la stessa cosa vale per i giornalisti che scrivono queste cose.

Sicuramente quando lo senti sotto i piedi non è mai piacevole e una certa dose di panico o ansia può scatenarla se ti trovi nei pressi dell'epicentro, ma da qui a descrivere la scossa come forte ce ne passa. Va bene che è la capitale d'Italia ma la scorsa settimana in Friuli nella zona dei tristi eventi del '76 (che è pure classificata come area di pericolosità sismica 1) c' è stato uno sciame arrivato a una magnitudo 4.0 e nessuno se li è filati di striscio.


MilanoMagik [ Sab 31 Ago, 2019 21:11 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Intanto piccolo sciame in corso a Trevi dove stasera ci sono state piccole ma avvertibili scosse di terremoto (ML 2.5 e ML 2.8) oltre a decine di strumentali:

immagine_1567278642_277188

Si tratta di 15 terremoti dal 29 di cui 3 maggiori di ML 2 (i più forti sono stati registrati proprio stasera)


and1966 [ Sab 21 Set, 2019 21:52 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Evento notevole in Albania, proprio davanti a Durazzo: 5.8 M, seguito poi da un 5.2 e 4.7, intervallate da diversi over 3. Qualche ferito e danni nelle zone prossime all' epicentro.

Le scosse principali sono state ben avvertite in alcune zone della Puglia.


and1966 [ Dom 22 Set, 2019 14:07 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Continua, ovviamente, lo sciame albanese, con un notevole range di profondità degli ipocentri (da 10 a 50 km).

Evento anche nel salernitano

https://m.emsc.eu/earthquake/map.php?evid=793615

Da notare l' elevata profondità dell'ipocentro (> 300 km)


Verglas [ Mar 24 Set, 2019 19:55 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
https://ingvterremoti.wordpress.com...ervatory-taboo/


MilanoMagik [ Mer 25 Set, 2019 13:06 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
È incredibile il potenziale di questa faglia... per fortuna, come scritto nell'articolo dovrebbe dissipare la sua energia mediante terremoti medi Mw 5-6 e sopratutto mediante il creeping ovvero scorrimento della faglia in tempi lunghi ma continui (terremoti lenti).
Sarebbe davvero interessante capire se su periodi lunghissimi (oltre i 1.000 o addirittura più anni) riesca a produrre sismi veri e propri alla sua portata (Mw 7>)


MilanoMagik [ Gio 26 Set, 2019 15:28 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Oggi 26 settembre 2019, sono trascorsi 22 anni dal terremoto di Annifo-Colfiorito, volevo lasciarvi questa raccolta di immagini per rivivere quel giorno

https://ilmondodeiterremoti.wordpre...x8QNgMYsQnPN0og

giornale_27_settembre_1997_crollo_basilica


Verglas [ Gio 26 Set, 2019 16:25 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Molto interessante! Sbaglio o quello che si capisce dalle immagini, ed è anche una cosa che ricordo vagamente, è che prima in Italia si usasse parlare solamente della scala Mercalli e non di quella Richter?


MilanoMagik [ Gio 07 Nov, 2019 19:36 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Evento sismico 5 km a sud di Balsorano (AQ) ad una profondità di 14 km.

post_v5

Evento culmine (per ora) di uno sciame sismico iniziato stanotte e che fino a prima del ML 4.4 contava ben 24 scosse, di cui 3 sopra a magnitudo 2 (2.2 - 2.5 e 2.8). Ora, con le repliche dopo la ML 4.4 siamo saliti a 39 scosse, di cui 5 superiori a 2.0, ML 4.4 compresa.

Il sisma è stato avvertito in un'ampissima zona grazie alla sua profondità e magnitudo:

intensity_1573151617_997974

Ovviamente si è avvertito anche a Roma da dove sono arrivate moltissime segnalazioni.

Ci troviamo in una zona appenninica ad alta pericolosità sismica dove in passato si sono registrati già sismi di un certo livello:

Spoiler: [ Mostra ]


Per quanto se ne possa dire la struttura sismogenetica che ha causato il terremoto è difficile da individuare con un solo terremoto, serve la distribuzione degli epicentri in 3D, ma probabilmente fa parte della stessa che ha causato nel 1654 il sisma di Mw 6.3 e nel 1771 l'Mw 5.1.
Il meccanismo focale ( che è quello che spiega che tipo di terremoto è stato compressivo, estensivo ecc) è coerente con i sismi appenninici, ovvero estensivo: ovvero quando il blocco di roccia scende verso il basso, in questo caso i due lembi della faglia si allontanano tra loro in direzioni opposte (come i terremoti dell’Aquila 2009 – Amatrice-Norcia 2016 ecc…)


andrea75 [ Gio 07 Nov, 2019 19:58 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Grazie per il contributo Salvo.


and1966 [ Gio 07 Nov, 2019 21:30 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Terrei d' occhio anche lo sciame che da alcuni giorni sta interessando l' alta valle del Rodano svizzero, presso il confine con la VDA. Pochi minuti fa c'è stata la 5a scossa di M 3 in pochi giorni.

Area certamente non pericolosa storicamente come quella aquilana, ma sopratutto in un contesto geologicamente complesso come l' Italia e limitrofi non c' è da sottovalutare nulla (Emilia 2012 docet)


MilanoMagik [ Gio 07 Nov, 2019 21:43 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Terrei d' occhio anche lo sciame che da alcuni giorni sta interessando l' alta valle del Rodano svizzero, presso il confine con la VDA. Pochi minuti fa c'è stata la 5a scossa di M 3 in pochi giorni.

Area certamente non pericolosa storicamente come quella aquilana, ma sopratutto in un contesto geologicamente complesso come l' Italia e limitrofi non c' è da sottovalutare nulla (Emilia 2012 docet)


Scusate se mi permetto di rispondere molto spesso ma essendo appassionato di sismologia ne sono contentissimo

Al contrario di quanto si possa pensare la svizzera non è tranquillissima... sono molti i terremoti che si aggirano intorno a ML 6.0, inoltre la maggior parte è ubicata proprio nei pressi dello sciame di questi giorni.
Ovviamente non vuol dire nulla, gli sciami possono portare a tutto come a nulla, non possiamo saperlo, ma già sapere la storia della zona non è male

immagine_1573159343_873791


and1966 [ Gio 07 Nov, 2019 22:41 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Sapevo del sisma di Basilea, a tutt' oggi il più forte terremoto mitteleuropeo mai registrato storicamente, ma non credevo che nella zona della dorsale alpina vi fossero state botte delle intensità segnate.


Verglas [ Lun 11 Nov, 2019 12:30 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Terremoto magnitudo 5.0 nel sud della Francia. Vengono segnalati numerosi crolli.


moetia [ Lun 11 Nov, 2019 13:49 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Terremoto magnitudo 5.0 nel sud della Francia. Vengono segnalati numerosi crolli.


Per ora si parla di tre feriti ma non ho sentito di grossi danni o crolli ...speriamo bene . Sto seguendo i tg e notiziari francesi .
Ha tremato fino alla centrale nucleare di Tricastin ma pare non ci siano danni neanche li ...si saprà di più tardi nel pomeriggio secondo me
- aggiornamento ; 4 feriti di cui uno grave
- Ultimo aggiornamento serale ; fermato per controlli il reattore di Cruas-Meyse ( Ardèche )


Matteo91 [ Mar 26 Nov, 2019 12:39 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Terremoto in Albania, scossa di 6.5 seguita da repliche ance forti. Ho degli amici che lavorano a Tirana, mi hanno detto che sono salvi, ma alcune case vicino a loro sono danneggiate

https://ingvterremoti.com/2019/11/2...ionale-albania/

Da valutare anche eventuali ripercussioni sulle faglie adriatiche


GiagiMeteo [ Mar 26 Nov, 2019 13:09 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
13 morti e 600 feriti è l'ultimo, drammatico, bilancio, ma purtroppo credo che le vittime siano destinate a crescere


and1966 [ Mar 26 Nov, 2019 19:38 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Ingv corregge a 6.2 M

Da notare:

1) un 5.3 in BIH, non lontanissimo dagli epicentri albanesi.
2) la zona di Durazzo era stata colpita da un 5.4 M lo scorso 21/09.

Occhio. Come dice Matteo, attenzione anche alle possibili ripercussioni nelle aree circostanze.

Ps, per chi ne sa: è di tipo estensionale come quelli appenninici, o è proprio il contrario?


Matteo91 [ Mar 26 Nov, 2019 20:56 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ingv corregge a 6.2 M

Da notare:

1) un 5.3 in BIH, non lontanissimo dagli epicentri albanesi.
2) la zona di Durazzo era stata colpita da un 5.4 M lo scorso 21/09.

Occhio. Come dice Matteo, attenzione anche alle possibili ripercussioni nelle aree circostanze.

Ps, per chi ne sa: è di tipo estensionale come quelli appenninici, o è proprio il contrario?

Non sono espertissimo, ma ho dato un rapido sguardo qui
https://ingvterremoti.com/2012/06/1...-e-le-faglie-2/

Poi ho confrontato il meccanismo focale che ho messo in allegato e credo che sia un terremoto di compressivo. Chiedo comunque conferme a chi ne sa di più


Matteo91 [ Mer 27 Nov, 2019 13:08 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Altra "botticella" da 6.0 a 20km di profondità, questa volta a Creta
http://terremoti.ingv.it/event/23497541


and1966 [ Gio 28 Nov, 2019 17:53 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Da notare che il mainshock (?) albanese, era stato preceduto di un' ora da un 4.4 M


Freddoforever [ Dom 08 Dic, 2019 09:11 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Continua lo sciame in Appennino,ieri sera 3.7 a Barete (AQ) sentito anche qui.


prometeo [ Dom 08 Dic, 2019 13:21 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Non dico una bestemmia, secondo voi ci può essere un attinenza tra la presenza di un HP invadente con l inizio delle crisi sismiche?
Chiaramente i fenomeni endogeni non hanno nulla da spartire con quelli esogeni però negli eventi più importanti c era sempre un HP di mezzo. Lungi da me trovare attinenzar sicuramente figlie della casualità ma un effetto innesto in equilibri labili sul punto di rottura a mio avviso un HP con pressioni atmosferiche importanti estese per migliaia di chilometri lo potrebbe avere


zerogradi [ Dom 08 Dic, 2019 14:04 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
prometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non dico una bestemmia, secondo voi ci può essere un attinenza tra la presenza di un HP invadente con l inizio delle crisi sismiche?
Chiaramente i fenomeni endogeni non hanno nulla da spartire con quelli esogeni però negli eventi più importanti c era sempre un HP di mezzo. Lungi da me trovare attinenzar sicuramente figlie della casualità ma un effetto innesto in equilibri labili sul punto di rottura a mio avviso un HP con pressioni atmosferiche importanti estese per migliaia di chilometri lo potrebbe avere


Tu sulle spalle la senti la differenza di pressione tra una LP e una HP? Ti rispondo io: no! E perché mai una differenza di pressione così infinitesimale dovrebbe e potrebbe creare terremoti?


prometeo [ Dom 08 Dic, 2019 14:23 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
prometeo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non dico una bestemmia, secondo voi ci può essere un attinenza tra la presenza di un HP invadente con l inizio delle crisi sismiche?
Chiaramente i fenomeni endogeni non hanno nulla da spartire con quelli esogeni però negli eventi più importanti c era sempre un HP di mezzo. Lungi da me trovare attinenzar sicuramente figlie della casualità ma un effetto innesto in equilibri labili sul punto di rottura a mio avviso un HP con pressioni atmosferiche importanti estese per migliaia di chilometri lo potrebbe avere


Tu sulle spalle la senti la differenza di pressione tra una LP e una HP? Ti rispondo io: no! E perché mai una differenza di pressione così infinitesimale dovrebbe e potrebbe creare terremoti?

Non crea... aiuta l innesco, la scintilla, è un ipotesi ,tutto qua.
Su una spalla certo che no... per migliaia di km magari si...
Cerco un confronto,dei pareri, di situazioni che anni indietro con Michele avevamo notato


Matteo91 [ Dom 08 Dic, 2019 18:14 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
In effetti anche nell'Ottobre 2016 c'era HP, ma no era presente a Gennaio 2017


GiagiMeteo [ Dom 08 Dic, 2019 20:30 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Matteo91 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
In effetti anche nell'Ottobre 2016 c'era HP, ma no era presente a Gennaio 2017

Qui il 26 c'era un temporale fortissimo, quindi HP no di sicuro, almeno nelle prime due scosse.


CESTER [ Dom 08 Dic, 2019 20:37 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Confermo le prime due scosse a ussita pioveva da matti in tutta l'umbria, mentre la scossa piu' forte della domenica a preci c'era bel tempo in tutta l'umbria


prometeo [ Dom 08 Dic, 2019 22:03 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Premesso dell' ipotesi "colorita"
parlavo di inizio della crisi sismica
il 2016 coincide con il 24/8, come nel 97 è il 26 /9
Poi basta incrociare i terremoti più importanti dell 'italia con l'archivio di wetterzendrale,
Irpinia, Friuli per fare degli esempi


GiagiMeteo [ Lun 09 Dic, 2019 07:15 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Magnitudo 4.5 in Mugello, in mezzo ad un piccolo sciame avvenuto stanotte.
Mia sorella, che si trova a Firenze per studio, l'ha ben avvertita.
Varie scosse anche sopra il 3.0


Verglas [ Lun 16 Dic, 2019 12:45 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Stamattina è ricominciato lo sciame sismico in provincia di Benevento, numerose le scosse di magnitudo superiore al 3. Alle 11 e 36 la più forte di magnitudo 3.8, avvertita anche nel salernitano e nel napoletano. Poco tempo fa lessi che l'area nonostante sia classificata ad alta pericolosità sismica, storicamente non ha prodotto terremoti distruttivi. Che dire, non vorrei fare il gufo, ma speriamo bene


burjan [ Lun 23 Dic, 2019 22:01 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
2 pigne da 5,6 e 6,0 stasera al largo della Cascadia.

Zona decisamente da attenzionare.

http://terremoti.ingv.it/event/23659851


menca92 [ Lun 13 Gen, 2020 20:35 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Scrivo qua per non aprire un altro topic.

"Bella" eruzione in atto nelle Filippine.
Eruzione che, vista l'ubicazione al centro di un lago, può diventare catastrofica in caso di intrusione di acqua nella camera magmatica.

In evacuazione mezzo milione di persone, praticamente come tutta la provincia di Perugia,per rendere l'idea.

Le più forti eruzioni hanno genesi simile. Dal punto di vista strettamente accademico è affascinante.


CESTER [ Lun 13 Gen, 2020 20:59 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Hanno evacuato un numero di persone uguale a quelle sotto il vesuvio se non sbaglio


Poranese457 [ Lun 27 Gen, 2020 15:26 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Posto nel topic adeguato:

per mero interesse turistico personale, sto seguendo le vicende Islandesi: in questi ultimi due giorni si sono evidenziati due fenomeni distinti

Il primo riguarda un anomalo accumulo di magma nella Reykjanes Peninsula ( https://www.icelandreview.com/natur...janes-peninsula ), regione nella quale è situata anche la ultrafamosa Blue Lagoon. La situazione è piuttosto delicata e circa 5.000 persone (sul totale di 300.000 islandesi) sono in stato di preallerta per evacuazione

Il secondo, di cui non trovo link in inglese e quindi non vi posto, riguarda una ripresa sismica del vulcano Thrihnukagigur, nei pressi dell'aeroporto di Reykjavik che dista circa 40km dalla capitale
Di questa seconda notizia tuttavia non ho capito molto, potrei essenzialmente aver sbagliato il nome del vulcano ma il fatto è reale



Aggrappiamoci dunque alle possibili ceneri vulcaniche per sperare in una seconda fase d'inverno degna di questo nome


MilanoMagik [ Mar 18 Feb, 2020 14:11 ]
Oggetto: Re: Monitoraggio Sismico In Italia E Nel Mondo - Sezione Generale
Questa notte un terremoto di ML 3.5 è avvenuto al largo del Tirreno e delle coste Sarde.
Sul web come al solito si è iniziato a parlare di trivelle, esperimenti militari e complotti vari... la Sardegna è si una regione a bassa pericolosità sismica ma questo non fa di essa una zona asismica. I terremoti ci sono, sono meno probabili e la magnitudo massima che ci si aspetta per l'area non supera Mw 5.0/5.5.
Se volete approfondire: https://ilmondodeiterremoti.wordpre...-quanto-e-raro/




Powered by Icy Phoenix