Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013 »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Off-Topic - Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013



andrea75 [ Dom 14 Apr, 2013 11:32 ]
Oggetto: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
E' da troppo tempo che questo topic non veniva aperto... forse anche per le stagioni un po' in chiaroscuro dei nostri colori. Ma direi che quest'anno, vista la buona partenza sia della Ferrari nella F1, sia di Valentino nella MotoGP, si può ricominciare a parlarne.

Inauguriamo il primo post del topic con l'ottima vittoria di Fernando di oggi, che ha messo in mostra tutte le qualità della rossa del cavallino di questa stagione: veloce, finalmente bilanciata con un ottimo telaio, e soprattutto con la straordinaria capacità di gestire gli pneumatici, a differenza delle altre vetture. Manca ancora qualche piccolo passo in avanti da fare nelle qualifiche, ma se si migliorerà in questo direi che quest'anno non ce ne sarà per nessuno. Mercedes ancora immatura e incapace di gestire le gomme, e Red Bull che non è più brillante come un tempo, e che spesso fatica a trovare la strategia giusta per stare con i primi. Una mano ad Horner l'ha data oggi Webber ritirandosi, e lasciando un po' di respiro a Vettel che ora con qualche punto in più sull'australiano si riguadagnerà presto la leadership del team (sempre che sia mai stata in discussione). Di fatto resta la tensione tra i due piloti, che potrà tornare a farsi viva nei prossimi GP.
Peccato per Massa... che è tornato ad essere veloce, dopo 2 stagioni di buio pesto, ma che ancora manca di personalità e si perde sempre nelle retrovie durante la gara.

Un appunto anche alla Formula1 in generale... ci sono voluti degli anni, ma grazie anche alla soppressione dei rifornimenti in gara, e l'introduzione di queste gomme che durano quanto un gatto sull'autostrada, beh... direi che tutto ha riguadagnato spettacolo. Vero... spesso vincono ancora le strategie sui piloti... ma almeno sono tornati i sorpassi e soprattutto l'incertezza sull'esito della gara fino all'ultimo (basti vedere quello che è successo oggi all'ultimo giro con Vettel che ha recuperato 10 secondi in 2 giri e stava soffiando il podio ad Hamilton).


Gab78 [ Dom 14 Apr, 2013 13:57 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Da tifoso ferrarista, spero che quella di Fernando sia la prima di una lunga serie e speriamo pure che Massa riesca a riacquistare la brillantezza che pur ha ma non riesce più ad emergere da tanto tempo...


nevone_87 [ Dom 14 Apr, 2013 13:59 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
un grandissimo Alonso domina in cina. Massa io non lo posso vedere da un bel pezzo!


andrea75 [ Dom 14 Apr, 2013 20:18 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
nevone_87 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
un grandissimo Alonso domina in cina. Massa io non lo posso vedere da un bel pezzo!


Il fatto è che si sveglia solo a fine campionato e quindi va sempre a finire che gli rinnovano il contratto..... st'anno mi pareva partito un po' meglio, ma... oggi è tornato il Massa di un tempo. E stavolta non ha nemmeno la scusa che la macchina non va. Speriamo sia stato un passaggio a vuoto, e che torni competitivo. Servono i punti per il campionato costruttori... che quest'anno sembra decisamente abbordabile.


Gab78 [ Dom 21 Apr, 2013 15:59 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Gran Premio bellissimo, pieno di sorpassi, controsorpassi, ruotate e duelli col coltello fra i denti... E' questo che deve offrire la F1! MONUMENTALE Alonso: nonostante i 4 pit stop e il DRS fuori uso, ha dato (se ce ne era ancora bisogno) prova della sua classe... Grande pure la gara di Di Resta. Aggressivo e veloce Perez.


andrea75 [ Dom 21 Apr, 2013 16:40 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Sì, bello davvero dalla seconda piazza in giù.... non parlo più di tanto di posizioni perché magari qualcuno aspetta questa sera per sapere i risultati.
Dico solo che sono sempre più straconvinto che il mondiale sarà vinto da Alonso, che oggi ha fatto davvero miracoli (probabilmente un altro si sarebbe ritirato), e che spero davvero che questo sia l'ultimo anno che Massa trascorre in Ferrari. E' tornato ad essere INGUARDABILE!!!!


nevone_87 [ Dom 21 Apr, 2013 17:12 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sì, bello davvero dalla seconda piazza in giù.... non parlo più di tanto di posizioni perché magari qualcuno aspetta questa sera per sapere i risultati.
Dico solo che sono sempre più straconvinto che il mondiale sarà vinto da Alonso, che oggi ha fatto davvero miracoli (probabilmente un altro si sarebbe ritirato), e che spero davvero che questo sia l'ultimo anno che Massa trascorre in Ferrari. E' tornato ad essere INGUARDABILE!!!!


da un bel pezzo


Fili [ Mar 23 Apr, 2013 10:13 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Dico solo che sono sempre più straconvinto che il mondiale sarà vinto da Alonso, che oggi ha fatto davvero miracoli (probabilmente un altro si sarebbe ritirato)


sì, come avrebbe dovuto vincere nel 2010, 2011, 2012... la verità è che coi se e coi ma non si va lontano, ed i punti persi pesano come macigni. Alonso è già a -30 da Vettel, che non perde un colpo. Il tedesco secondo me è molto sottovalutato come pilota, e vale quasi Alonso.

E teniamo conto che il tedesco e la Red Bull sono velocissimi in qualifica, dove Alonso e Ferrari spesso arrancano. Inoltre quest'anno ci sono anche Lotus e Mercedes (che ha sostituito McLaren) a "rubare punti" ad Alonso...

Insomma, magari vincerà Alonso, ma si devono svegliare...perchè loro chiacchierano, e intanto gli altri vincono


andrea75 [ Mar 23 Apr, 2013 10:33 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Insomma, magari vincerà Alonso, ma si devono svegliare...perchè loro chiacchierano, e intanto gli altri vincono


Guarda che lo scorso Gran Premio l'ha vinto Alonso eh... Le uniche 2 gare in cui la Ferrari è andata male è stata quella in Malesia per incidente e quella passata per un problema tecnico.
Altrimenti devi mettere in conto un primo e un secondo posto... che centra lo svegliarsi?


Fili [ Mar 23 Apr, 2013 11:21 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Insomma, magari vincerà Alonso, ma si devono svegliare...perchè loro chiacchierano, e intanto gli altri vincono


Guarda che lo scorso Gran Premio l'ha vinto Alonso eh... Le uniche 2 gare in cui la Ferrari è andata male è stata quella in Malesia per incidente e quella passata per un problema tecnico.
Altrimenti devi mettere in conto un primo e un secondo posto... che centra lo svegliarsi?


beh, "le uniche 2 gare in cui è andata male" su 4...sono il 50% non è una gran media. Calcolando che il Mondiale si vince più con l'affidabilità che con la prestazione pura...

in Malesia Alonso è andato out per incidente, è vero, ma se non sbaglio l'errore è stato suo, e causato proprio dalla partenza in 3° o 4° fila (ora non ricordo). Stai pur certo che se parti dalle prime 2 file (la Ferrari non parte in prima fila da 12GP mi pare) gli incidenti alla prima curva li eviti.

Io per il Mondiale vedo sempre strafavorito Vettel, poi Alonso e Raikkonen outsider. Le mercedes mi sembrano un po' troppo discontinue.


andrea75 [ Mar 23 Apr, 2013 11:35 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Sì, ho capito... ma è il 50% su 4 gare, e per l'appunto le due debacle sono avvenute per 2 motivi ben diversi. Nel primo caso per errore del pilota, nel secondo per un problema della macchina, che per altro è abbastanza anomalo, e da annoverare diciamo nella casualità (non si è rotto il motore!). Nei 2-3 anni in cui si usa l'alettone mobile mi pare di aver visto un caso simile in non più di 3-4 occasioni. Insomma... ci sta...
Tra l'altro, il buon Michael Schumacher, che non credo sia l'ultimo arrivato, per lo stesso problema l'anno scorso a Montreal si ritirò, perché non riusciva a venirne fuori senza uso dell'ala. Alonso Domenica non solo non si è ritirato, ma riusciva quasi a girare con i tempi dei primi. Se gli togli i 30 secondi persi per il pit-stop in più, sarebbe stato vicino a Vettel, pur avendo corso con una vettura menomata.

Capitolo Vettel.... è un pilota che deve riuscire a dimostrare tutto ancora. Una gara come quella di Domenica non fa testo... quando rimani primo dalla prima all'ultima curva, e tieni il primo avversario a 20 secondi vincere diventa facile. Quando si ritrova nel gruppo, e con una macchina non al meglio (vedi Cina) va anche lui in crisi, un po' come succede spesso ad Hamilton.
Alonso ha dimostrato negli anni le proprie capacità anche con macchine nettamente inferiori alle altre. L'anno scorso ha lottato per il Mondiale fino all'ultimo Gran Premio con una Ferrari che era da 7°-8° posto. Vettel ha vinto sempre con una macchina che poteva a mio modo di vedere guidare un qualsiasi pilota riuscendo ad essere competitivo. Voglio dire... battaglia con Webber (quando non gli fanno attentati)...


Cyborg [ Mar 23 Apr, 2013 11:40 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Vogliamo parlare della MOTO GP? Quest'anno se continua l'andazzo saranno quasi tutte triplette spagnole!
(Marquez incredibile, ci sono i presupposti perchè diventi uno dei più grandi piloti della storia).

Meglio ripiegare sul motocross, dove il nostro Tonino Cairoli è sempre il più forte! Sport a mio avviso sottovalutatissimo e di cui nessuno mai parla. Evidentemente c'è poco giro di denaro


Fili [ Mar 23 Apr, 2013 12:04 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sì, ho capito... ma è il 50% su 4 gare, e per l'appunto le due debacle sono avvenute per 2 motivi ben diversi. Nel primo caso per errore del pilota, nel secondo per un problema della macchina, che per altro è abbastanza anomalo, e da annoverare diciamo nella casualità (non si è rotto il motore!). Nei 2-3 anni in cui si usa l'alettone mobile mi pare di aver visto un caso simile in non più di 3-4 occasioni. Insomma... ci sta...
Tra l'altro, il buon Michael Schumacher, che non credo sia l'ultimo arrivato, per lo stesso problema l'anno scorso a Montreal si ritirò, perché non riusciva a venirne fuori senza uso dell'ala. Alonso Domenica non solo non si è ritirato, ma riusciva quasi a girare con i tempi dei primi. Se gli togli i 30 secondi persi per il pit-stop in più, sarebbe stato vicino a Vettel, pur avendo corso con una vettura menomata.

Capitolo Vettel.... è un pilota che deve riuscire a dimostrare tutto ancora. Una gara come quella di Domenica non fa testo... quando rimani primo dalla prima all'ultima curva, e tieni il primo avversario a 20 secondi vincere diventa facile. Quando si ritrova nel gruppo, e con una macchina non al meglio (vedi Cina) va anche lui in crisi, un po' come succede spesso ad Hamilton.
Alonso ha dimostrato negli anni le proprie capacità anche con macchine nettamente inferiori alle altre. L'anno scorso ha lottato per il Mondiale fino all'ultimo Gran Premio con una Ferrari che era da 7°-8° posto. Vettel ha vinto sempre con una macchina che poteva a mio modo di vedere guidare un qualsiasi pilota riuscendo ad essere competitivo. Voglio dire... battaglia con Webber (quando non gli fanno attentati)...


Ripeto, Alonso ha avuto l'incidente perchè la Ferrari è SCARSA in qualifica, manca di velocità pura. Alonso, un po' come Valentino Rossi, è "animale da gara" e si esalta la domenica, quando riesce a cavare di suo quei 4/5 decimi a giro.

Io non credo che Vettel debba dimostrare tutto, ha vinto TRE MONDIALI di seguito...che deve dimostrare? magari Alonso sarà più forte ed esperto in certi frangenti come quello da te descritto, ma ha anche 10 anni di più, ed un'esperienza infinitamente superiore!

Io penso che finchè la Ferrari non riuscirà a partire stabilmente o quasi in prima fila, il Mondiale se lo sogna


andrea75 [ Mar 23 Apr, 2013 12:12 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Ripeto, Alonso ha avuto l'incidente perchè la Ferrari è SCARSA in qualifica, manca di velocità pura. Alonso, un po' come Valentino Rossi, è "animale da gara" e si esalta la domenica, quando riesce a cavare di suo quei 4/5 decimi a giro.


L'incidente in questione probabilmente si... magari fosse partito in pole non sarebbe successo. Ma alla fine ci sono 22 macchine che non partono in prima fila, e non è che tutte s'accozzano alla prima curva! Cioè, l'incidente capita.... ne sono capitati allo stesso Vettel anche l'anno scorso, nonostante partiva sempre davanti...

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io non credo che Vettel debba dimostrare tutto, ha vinto TRE MONDIALI di seguito...che deve dimostrare? magari Alonso sarà più forte ed esperto in certi frangenti come quello da te descritto, ma ha anche 10 anni di più, ed un'esperienza infinitamente superiore!

Io penso che finchè la Ferrari non riuscirà a partire stabilmente o quasi in prima fila, il Mondiale se lo sogna


Quello che t'ho detto deve dimostrare..... di essere un pilota che vince pur non avendo una macchina che da 1 secondo a giro a tutti. Il fatto che abbia vinto tre mondiali per ora mi dice molto poco... potrà vincerne anche 50 di Mondiali, ma ancora delle cose che sono riusciti a fare i grandi piloti gliene ho viste fare il 10%. Forse qualche rimonta quando è partito in fondo al gruppo... ma c'è sempre il discorso macchina infinitamente superiore che non renderà tutto unico.
Anche Senna ha vinto 3 mondiali. Ma vogliamo metterli a confronto?


Fili [ Mar 23 Apr, 2013 12:23 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Quello che t'ho detto deve dimostrare..... di essere un pilota che vince pur non avendo una macchina che da 1 secondo a giro a tutti. Il fatto che abbia vinto tre mondiali per ora mi dice molto poco... potrà vincerne anche 50 di Mondiali, ma ancora delle cose che sono riusciti a fare i grandi piloti gliene ho viste fare il 10%. Forse qualche rimonta quando è partito in fondo al gruppo... ma c'è sempre il discorso macchina infinitamente superiore che non renderà tutto unico.
Anche Senna ha vinto 3 mondiali. Ma vogliamo metterli a confronto?


Lo scorso anno la Red Bull non era assolutamente la migliore macchina, anzi. Per almeno metà stagione si rompeva ogni 2 gran premi e le beccava dalla McLaren di Hamilton e Button, e spesso anche da Alonso.

Però comunque alla fine è andata come è andata...

Certo che Vettel e Senna non sono paragonabili (anche per via della "concorrenza") ma è anche vero che sono due epoche e due "fomula1" diverse...penso non più paragonabili. Vettel lo puoi confrontare con Schumacher...e penso sia su quella strada: estrema velocità in qualifica, consistenza in gara, non commette mai errori. Evidentemente riesce anche a trovare il giusto assetto sulla macchina. Parliamo di un ragazzo di 23-25 anni...quanti ne ha??


andrea75 [ Mar 23 Apr, 2013 12:57 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Lo scorso anno la Red Bull non era assolutamente la migliore macchina, anzi. Per almeno metà stagione si rompeva ogni 2 gran premi e le beccava dalla McLaren di Hamilton e Button, e spesso anche da Alonso.

Però comunque alla fine è andata come è andata...


Appunto... quando non era la miglior macchina (ma non era nemmeno inferiore alla Ferrari... al più erano sullo stesso piano) Vettel stava dietro.. e lo è stato per quasi tutta la stazgione, fino a quando la Red Bull è tornata ad essere di un'altra categoria e la Ferrari è rimasta la stessa macchina del primo GP. Ma nonostante ciò se la son giocata fino all'ultimo. Se Grosjean non lo avesse buttato fuori in Belgio non so nemmeno come sarebbe finita... ma tanto con i se e con i ma, non si vincono di certo i Mondiali. Sta di fatto che Vettel se non ha la macchina migliore va in difficoltà, e sente molto più la pressione di altri piloti. Se matura da quel punto di vista potrà diventare un campione vero. E dovrà dimostrare di avere la capacità, come sottolineavi tu, di trovare quei 5 decimi col piede, quando le cose non vanno come i suoi precisissimi calcoli.

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Certo che Vettel e Senna non sono paragonabili (anche per via della "concorrenza") ma è anche vero che sono due epoche e due "fomula1" diverse...penso non più paragonabili. Vettel lo puoi confrontare con Schumacher...e penso sia su quella strada: estrema velocità in qualifica, consistenza in gara, non commette mai errori. Evidentemente riesce anche a trovare il giusto assetto sulla macchina. Parliamo di un ragazzo di 23-25 anni...quanti ne ha??


Sì, sono epoche diverse... però la spettacolarità di un pilota e le sue capacità si vedono ad ogni epoca, e con macchine diverse, senza necessariamente fare paragoni. Basta un sorpasso, una manovra, un controllo....
Vero, Schumacher e Vettel sono molto simili... ma per ora il primo ha dimostrato di avere anche il famoso mezzo secondo in più degli altri nel piede. Il secondo per ora no.
E poi oh... se devo scegliere tra un GP vinto da Schumacher e uno da Alonso... scelgo tutta la vita il secondo. Con Schumacher potevi anche vederti la partenza e poi riaccendere la TV all'ultimo giro per goderti la vittoria. Di divertente c'era ben poco. Come di poco divertente c'è nel vedere quelli vinti da Vettel, almeno per un buon 90%.
Poi vabbè.... Schumacher ha avuto dalla sua, oltre l'aver vinto più di tutti, l'essere riuscito a riportare un Mondiale alla Rossa dopo un digiuno che durava da secoli. E oltre ai soldi che in quegli anni il team ci ha investito, gran parte del merito è stato il suo. Probabilmente un altro non ci sarebbe riuscito.
Però se fai un sondaggio tra i veri tifosi della Ferrari, che sono anche veri appassionati di Formula1, alla mente avranno impressi piloti come Alonso, come Villeneuve o come Alesi.. che magari non hanno vinto niente, ma che hanno lasciato il segno proprio per il loro essere PILOTI e per aver dato emozioni a chi li ha tifati!
Probabilmente, del fatto che Räikkönen con la Ferrari ha vinto un mondiale tra 20 anni non se ne ricorderà nessuno.


Fili [ Mar 23 Apr, 2013 13:08 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
vedremo, io sono dell'idea che, in tutti gli sport, "il più forte" è quello che riesce ad interpretare meglio l'epoca in cui vive ed ad adattarvisi meglio. Nella FORMULA1 moderna, se non parti davanti e non hai una macchina tale da avere affidabilità e aerodinamica migliori (insieme al degrado delle gomme) nel piede puoi avere anche un secondo più degli altri...ma il Mondiale non lo vinci.

Ad oggi Vettel+Red Bull hanno il migliore pacchetto (pilota molto forte e vettura migliore) e per questo credo vinceranno di nuovo il Mondiale.

Però lasciami dire...che come la Ferrari di Schumacher era tale perchè lui l'aveva fatta crescere, secondo me lo stesso sta facendo Vettel con la red Bull.

E poi loro hanno Adrian Newey...e ho detto tutto!


andrea75 [ Mar 23 Apr, 2013 13:15 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Per ora, per quel che si è visto (ovvero quando hanno potuto lottare alla pari), a mio avviso il pacchetto pilota+macchina migliore ce l'ha la Ferrari.
Se non si pianterà nello sviluppo come si è piantata l'anno scorso da metà mondiale in poi, e la sfortuna cominci a girare un po' per tutti, secondo me il campionato lo vince Alonso... sempre che si risvegli Massa in modo da dare, non dico tanto, ma un minimo di aiuto!


andrea75 [ Dom 12 Mag, 2013 16:39 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per ora, per quel che si è visto (ovvero quando hanno potuto lottare alla pari), a mio avviso il pacchetto pilota+macchina migliore ce l'ha la Ferrari.


Sottoscrivo e confermo quanto detto 2 settimane fa!

GRANDE FERNANDO E GRANDE FERRARI!!!

esp16_motor-racing-prix-_0512_11-630x365

Quest'anno le qualifiche contano come il 2 di coppe quando comanda bastoni... l'importante è avere una macchina al contempo ben bilanciata, veloce e che gestisca al meglio le gomme. E poi ovviamente avere un pilota come Alonso, che non sbaglia un colpo. Ecco perché dicevo che al momento il pacchetto migliore ce l'ha la Ferrari. Se non ci si mette la sfortuna di mezzo, non ce n'è per nessuno, nemmeno per la Red Bull, che come continuo a sostenere, non è più la miglior macchina del lotto, ma che al momento è a mio avviso dietro anche alla Lotus, che non sarà velocissima, ma che ha un bilanciamento da far invidia a tutte. Ma Raikkonen non è Alonso... la differenza è tutta lì.
Un bravo anche a Massa, che ha fatto il suo, ma che è riuscito a riportare 2 macchine sul podio, e ottimi punti in chiave campionato.
Ora c'è Monaco. Lì partire davanti servirà davvero, ma.... con questa Rossa si può sognare!


Gab78 [ Dom 12 Mag, 2013 19:32 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Gran bella vittoria di Fernando! Spettacolare la partenza, quando si è bevuto un paio di avversari ed è andato a sorpassare sull'esterno un tipo come Hamilton...
Ottimo anche Massa finalmente, aggressivo il giusto. Speriamo in un prosieguo di annata positivo per tutta la Ferrari, gli ingredienti ci sono...


andrea75 [ Dom 12 Mag, 2013 21:23 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
E cmq torno ribadire che Vettel non riesce mai a fare la differenza quando la sua macchina va un po' in crisi... per carità, oggi aveva poco da fare, ma di fatto non è mai riuscito a tentare un sorpasso, ad inventarsi qualcosa... anche quando era nel gruppo dei primi e con le gomme alla pari degli altri. Eppure oh... è la stessa macchina che 2 domeniche fa ha vinto con un distacco abissale.
Boh... la mia impressione è che se ha la macchina perfetta allora riesce a stravincere, mettendosi davanti dalla prima all'ultima curva, ma quando non va tutto in maniera liscia e perfetta, lui da solo la differenza non riesca a farla. Cosa che è riuscita invece spesso a fare Alonso l'anno scorso con una macchina che nella seconda parte di stagione era inferiore non solo alla Red Bull, ma anche alla McLaren, alla Lotus e alla Mercedes.

Un appunto anche sulla Mercedes... che da 2 anni ha lo stesso identico problema dell'usura incontrollata delle gomme e che da 2 anni non riesce a bilanciare la macchina per non dico risolvere, ma almeno a limitare un po' il problema. E la cosa bella è che hanno preso Hamilton che con il suo stile di guida aggressivo, questo problema se lo creava spesso anche alla McLaren... Morale della favola oggi dopo 3 giri dal secondo, o terzo pit-stop, ha mandato una comunicazione via radio dicendo "non riesco a guidare questa macchina".... Ancora più bello è stato quando ha detto ridendo "sono stato superato anche da una Williams"...
Probabilmente si è bruciato un anno... ma per fortuna sua è ancora giovane!


Fili [ Lun 13 Mag, 2013 09:13 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
probabilmente continueremo a vedere GP dominati da Alonso+Ferrari ed altri da Vettel+Red Bull, con Lotus-Raikkonen terzo incomodo un po' dappertutto.

Molto conteranno i passi falsi, incidenti o rotture. Sarà probabilmente un mondiale combattuto fino alla fine.

Il sorpasso all'esterno di Alonso al via di ieri è secondo me uno dei più belli della F1 moderna, assieme a quello di Hakkinen su Schumacher a SPA nel 2000 mi pare...

Rimango dell'idea che la Ferrari per fare il salto di qualità debba iniziare a partire stabilmente ALMENO in seconda fila...


andrea75 [ Lun 13 Mag, 2013 09:36 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
probabilmente continueremo a vedere GP dominati da Alonso+Ferrari ed altri da Vettel+Red Bull, con Lotus-Raikkonen terzo incomodo un po' dappertutto.

Molto conteranno i passi falsi, incidenti o rotture. Sarà probabilmente un mondiale combattuto fino alla fine.

Il sorpasso all'esterno di Alonso al via di ieri è secondo me uno dei più belli della F1 moderna, assieme a quello di Hakkinen su Schumacher a SPA nel 2000 mi pare...

Rimango dell'idea che la Ferrari per fare il salto di qualità debba iniziare a partire stabilmente ALMENO in seconda fila...


Ah ovviamente... sarebbe di sicuro un vantaggio enorme, anche perché non tutti i circuiti poi ti permettono di recuperare 5 posizioni come ieri, e Monaco ad esempio sarà uno di quelli. Sta di fatto che nessuno era mai riuscito a vincere su questo circuito partendo da quella posizione.
Il fatto è che quest'anno il passo di gara è fondamentale, e spesso annulla quasi del tutto quello delle qualifiche. Se la Ferrari migliorasse anche lì acquisterebbe ancora più potenziale...

Sul sorpasso doppio hai detto tutto tu... una manovra di gran classe. Giuro che ero convinto che la macchina gli andasse in sottosterzo, o che perdesse il controllo una volta toccata la linea bianca... e invece l'ha tenuta in modo incredibile!


YouTube Link


E' impressionante vedere quanta accelerazione sia riuscito a prendere dopo la prima curva..... ho l'impressione, vista la cautela che ha avuto nel rettilineo, che se lo fosse un po' "studiato" quel sorpasso. L'ho messo tra virgolette perché non credo si possa studiare nulla a tavolino in Formula1, specie in una partenza, ma è proprio sembrato che piuttosto che rischiare di imbottigliarsi nella prima curva, abbia preferito attendere magari sapendo che avrebbe avuto la possibilità di sorpassare all'esterno subito dopo.


and1966 [ Lun 13 Mag, 2013 09:46 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Il colpaccio di Fernando su LH di ieri e' paragonabile al sorpasso di Mansell su Berger in Messico ' 89 e fors' anche Piquet su Senna all' Hungaroring nell' 86. Ci vuole davvero classe e coraggio!


Fili [ Lun 13 Mag, 2013 09:48 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
E' impressionante vedere quanta accelerazione sia riuscito a prendere dopo la prima curva..... ho l'impressione, vista la cautela che ha avuto nel rettilineo, che se lo fosse un po' "studiato" quel sorpasso. L'ho messo tra virgolette perché non credo si possa studiare nulla a tavolino in Formula1, specie in una partenza, ma è proprio sembrato che piuttosto che rischiare di imbottigliarsi nella prima curva, abbia preferito attendere magari sapendo che avrebbe avuto la possibilità di sorpassare all'esterno subito dopo.


sicuramente non ha voluto cercare pericoli di collisione alla prima curva, ed ha impostato le 2 successive in maniera tale da avere la massima accelerazione in uscita (si vede bene dalle riprese aeree), che gli ha poi permesso quel sorpasso assurdo. Veramente bello...!


andrea75 [ Lun 13 Mag, 2013 09:58 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il colpaccio di Fernando su LH di ieri e' paragonabile al sorpasso di Mansell su Berger in Messico ' 89 e fors' anche Piquet su Senna all' Hungaroring nell' 86. Ci vuole davvero classe e coraggio!


Senza i mille controlli di trazione e stabilità di oggi, probabilmente avremmo visto qualcosa di molto simile.


YouTube Link


PS: quello tra Mansell e Beger è stato nel 90...

http://www.youtube.com/watch?v=V2g1yrGputA


nevone_87 [ Lun 13 Mag, 2013 12:24 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Alonso è un fuoriclasse indiscusso, secondo me il pilota più forte della F1


Gab78 [ Lun 13 Mag, 2013 22:35 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Quando vedo sorpassi così, mi si riaccende la passione, talvolta un pò sopita, per la F1!
Se volete divertirvi, andatevi a rivedere - molti di voi lo conosceranno - il mitico duello Villeneuve-Arnoux del 1979 a Digione, roba da da urlo...!


and1966 [ Lun 13 Mag, 2013 23:06 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Gab78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Quando vedo sorpassi così, mi si riaccende la passione, talvolta un pò sopita, per la F1!
Se volete divertirvi, andatevi a rivedere - molti di voi lo conosceranno - il mitico duello Villeneuve-Arnoux del 1979 a Digione, roba da da urlo...!


Quella é roba che non si rivedrà mai più, come i dribbling di Maradona.

In un' epoca in cui l' elettronica era si e no a livello di centralina di iniezione, e contava la sensibilità (Niki Lauda disse proprio .... il c...) del pilota per portare al limite la macchina, oltreché il coraggio (o, sempre per usare parti anatomiche, le OO )


YouTube Link


nevone_87 [ Dom 26 Mag, 2013 15:40 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
felipe massa............. distrutto due macchine... e questo ancora è un pilota della ferrari..

che pena, che vergogna, che scandalo di pilota


Fili [ Dom 26 Mag, 2013 15:41 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
nevone_87 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
felipe massa............. distrutto due macchine... e questo ancora è un pilota della ferrari..

che pena, che vergogna, che scandalo di pilota


in Ferrari non lo dicono, ma è chiaramente colpa dei balletti di GFS


nevone_87 [ Dom 26 Mag, 2013 18:55 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
nevone_87 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
felipe massa............. distrutto due macchine... e questo ancora è un pilota della ferrari..

che pena, che vergogna, che scandalo di pilota


in Ferrari non lo dicono, ma è chiaramente colpa dei balletti di GFS


infatti Massa è come gfs, lascia aperte tutte le ipotesi: sono piu forte di Alonso..lotterò per il titolo.. la macchina è ottima.. poi alla fine: macchine distrutte, peggior secondo pilota delle top scuderie ecc ecc


andrea75 [ Lun 08 Lug, 2013 09:12 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Ma ci si può ritirare per un testacoda? Oramai è ufficiale che Massa corre in modo decente solo le gare alla scadenza del contratto, ma stavolta direi che sarà difficile che in Ferrari ci ricaschino... o per lo meno lo spero.....

Ferrari cmq in grossa difficoltà negli ultimi GP, anche se poi Alonso riesce pur sempre a limitare i danni. Ieri poi la tattica è stata deleteria... rinunciare a 3-4 posizioni in griglia per poi fermarsi cmq insieme a quelli che hanno montato gomme diverse, boh...... tanto valeva partire un po' più avanti... magari i poteva guadagnare qualcosa di più in partenza e rimanere un po' più coi primi.

F1 in ogni modo allo sbando totale... macchine parcheggiate che ripartono da sole, gomme che volano nei box... GP tragicomico per certi aspetti...


rob [ Dom 21 Lug, 2013 14:25 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Purtroppo è capitato di nuovo....un altra terribile notizia. Il pilota di Supersport ( seconda serie della superbike) Andea Antonelli di Castiglione del Lago è morto in seguito all'incidente avvenuto al primo giro della gara, che non andava disputata a mio avviso viste le condizioni meteo e della pista (visibilità nulla), ma questo vale poco ormai.
Profondo dispiacere e rammarico per un altro ragazzo scomparso troppo giovane in sella ad una moto.



andrea75 [ Dom 21 Lug, 2013 17:24 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Pagina molto triste purtroppo...


Fili [ Lun 29 Lug, 2013 12:41 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
fortuna che Ferrari+Alonso erano il pacchetto migliore

le dichiarazioni dello spagnolo, molto velate: "per regalo di compleanno vorrei un'altra macchina"


nevone_87 [ Lun 29 Lug, 2013 13:45 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
finalmente Alonso ha sbottato..

da cacciare via domenicali massa e qualche capo all'interno di maranello


andrea75 [ Lun 29 Lug, 2013 14:15 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
fortuna che Ferrari+Alonso erano il pacchetto migliore

le dichiarazioni dello spagnolo, molto velate: "per regalo di compleanno vorrei un'altra macchina"


Quando l'ho scritto lo erano... se poi la Ferrari s'è piantata nello sviluppo come spesso accade ogni anno, beh.... il discorso cambia...


Fili [ Lun 29 Lug, 2013 14:18 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
fortuna che Ferrari+Alonso erano il pacchetto migliore

le dichiarazioni dello spagnolo, molto velate: "per regalo di compleanno vorrei un'altra macchina"


Quando l'ho scritto lo erano... se poi la Ferrari s'è piantata nello sviluppo come spesso accade ogni anno, beh.... il discorso cambia...


la Ferrari non è mai stata una macchina VELOCE...magari affidabile e con bel passo gara sì, ma se parti sempre 4°-5°-6° o peggio, le gare non le vinci quasi mai.

RedBull, Mercedes e Lotus sono più veloci della Ferrari


andrea75 [ Lun 29 Lug, 2013 14:26 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Appunto.. con il passo gara e l'affidabilità che aveva sarebbe bastato migliorare sul giro secco e avresti continuato a lottare per il mondiale. Ma invece hanno migliorato gli altri e la Ferrari è rimasta lì.
Un po' il contrario di quello che ha fatto la Mercedes... che era veloce sul giro secco, ma che poi puntualmente non finiva le gare o comunque le finiva dal decimo posto in giù. A dimostrazione che avere una macchina che è solo veloce serve a poco... come serviva a poco avere solo un buon passo gara (che comunque era un ottimo passo gara) o una macchina affidabile.
Il problema è stato solo nello sviluppo della macchina, che purtroppo è rimasto fermo, e il non aver avuto una seconda guida all'altezza della situazione.


andrea75 [ Mar 10 Set, 2013 22:47 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Intanto stasera arriva la notizia che Massa lascerà la Ferrari dalla prossima stagione. Finalmente direi, con tutto il rispetto per il buon Felipe. Ma era ora di cambiare.
Mercoledì l'ormai quasi certo annuncio del ritorno di Kimi Raikkonen alla Rossa!


Icestorm [ Mar 10 Set, 2013 23:11 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Intanto stasera arriva la notizia che Massa lascerà la Ferrari dalla prossima stagione. Finalmente direi, con tutto il rispetto per il buon Felipe. Ma era ora di cambiare.
Mercoledì l'ormai quasi certo annuncio del ritorno di Kimi Raikkonen alla Rossa!


E' rimasto anche troppo alla rossa, non mi mancherà di certo un pilota mediocre che ha occupato ingiustamente quel posto d'oro per anni. C'erano ben altri adepti che avrebbero potuto sfruttare il suo posto...


Fili [ Dom 27 Ott, 2013 16:35 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
un pippone 'sto Vettel eh!


nevone_87 [ Dom 27 Ott, 2013 17:05 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
vettel non ne ha sbagliata una, fortissimo e fortunato (nei contatti la macchina sua indistruttibile) cmq red bull 2 passi avanti a tutte le scuderie messe insieme, non ci sta paragone


andrea75 [ Dom 27 Ott, 2013 17:40 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
un pippone 'sto Vettel eh!


Non è un pippone... ti riferisci a me, ma io non ho mai detto questo. Ho solo detto che guida una macchina che che di suo 1s di vantaggio su tutte le altre. Se un giorno guiderà una macchina diversa, si vedrà se è un "campione" veramente.
Che è non sia un ottimo pilota nessuno lo nega, ma al momento non ha potuto dimostrarlo al 100%, al di là dei campionati vinti. Con la Red Bull degli ultimi anni, e senza avere avversari, avrebbe vinto chiunque.


Fili [ Dom 27 Ott, 2013 20:01 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
un pippone 'sto Vettel eh!


Non è un pippone... ti riferisci a me, ma io non ho mai detto questo. Ho solo detto che guida una macchina che che di suo 1s di vantaggio su tutte le altre. Se un giorno guiderà una macchina diversa, si vedrà se è un "campione" veramente.
Che è non sia un ottimo pilota nessuno lo nega, ma al momento non ha potuto dimostrarlo al 100%, al di là dei campionati vinti. Con la Red Bull degli ultimi anni, e senza avere avversari, avrebbe vinto chiunque.


allora lo stesso discorso si potrebbe fare per i 5 mondiali di Schumacher alla Ferrari. La verità è che Vettel, come Schumacher, è riuscito perfettamente a mettere a punto la sua macchina e ad avere un binomio perfetto. La macchina fa il pilota, ma il pilota fa la macchina.


andrea75 [ Lun 28 Ott, 2013 09:41 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
allora lo stesso discorso si potrebbe fare per i 5 mondiali di Schumacher alla Ferrari. La verità è che Vettel, come Schumacher, è riuscito perfettamente a mettere a punto la sua macchina e ad avere un binomio perfetto. La macchina fa il pilota, ma il pilota fa la macchina.


In parte regge il confronto con Schumacher, perché effettivamente anche la Ferrari dei primi anni 2000 era praticamente una macchina perfetta, nata e costruita per vincere attorno a quello che era il miglior pilota di quegli anni e forse di sempre. Ma Schumacher non è esploso alla Ferrarri, ma veniva già da 2 mondiali vinti con una Benetton, che per quanto se ne possa dire, non era di sicuro la miglior macchina. Basti pensare che l'anno del primo mondiale vinto da Schumacher, la seconda vettura collezionò qualcosa come 11 ritiri su 16 gare ed appena 11 punti mondiali. Solo l'anno successivo, col motore Renault, le cose andarono un po' meglio e il buon Johnny Herbert riuscì anche a vincere un paio di gare, ma il divario era comunque rilevante, perché alla fine Schumacher fece comunque il triplo dei punti del compagno.
Per Vettel le cose sono state un po' diverse... dopo un po' di gavetta tra Sauber e Toro Rosso, dove comunque aveva già dimostrato buone qualità di pilota, è stato subito catapultato in una macchina che era già pronta per vincere, e dove non ha nemmeno dovuto faticare più di tanto per migliorarne lo sviluppo. Cosa che Schumacher dovette invece fare in Ferrari, perché quando arrivò la Rossa era una scuderia a pezzi, che non vinceva un gran premio da secoli e che aveva una macchina con una affidabilità che dire pessima era poco.
Cioè, ragazzi... la Red Bull in 4 anni ha fatto qualcosa come 2000 punti mondiali!!! Una cosa senza eguali nella storia dell'automobilismo. E l'unico vero rivale di Vettel (non a livello di campionato mondiale, ma di competitività in pista) alla fine è solo Webber, che dalla sua ha solo il difetto di avere 40 anni, il che non è cosa da poco!
L'immagine di un "Campione" di Formula 1, vero, per me è quello che emoziona, che vince una gara a suon di sorpassi, e che il sorpasso è costretto a sudarselo ruota contro ruota, che esce dalla macchina distrutto alla fine di un Gran Premio. Purtroppo tutte queste cose in Vettel non le ho ancora viste. La differenza tra un Ayrton Senna alla guida di una Toleman che a Monaco parte tredicesimo e sotto il diluvio riesce ad arrivare primo con sorpassi ai limiti delle leggi della fisica, e di un Vettel che fa una rimonta sorpassando 10 vetture più lente di 2 secondi in rettilineo, con le ali aperte ed il kers... beh... scusate, ma.....

Tutto ciò non per dire che Vettel non sia un campione, ma al momento ha la vita troppo facile. Dal costruirsi una carriera vincente, al trovarsela già spianata secondo me c'è tanta, tanta differenza. Colpa anche di una Formula1 diversa? Forse.


Fili [ Lun 28 Ott, 2013 10:21 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

L'immagine di un "Campione" di Formula 1, vero, per me è quello che emoziona, che vince una gara a suon di sorpassi, e che il sorpasso è costretto a sudarselo ruota contro ruota, che esce dalla macchina distrutto alla fine di un Gran Premio. Purtroppo tutte queste cose in Vettel non le ho ancora viste. La differenza tra un Ayrton Senna alla guida di una Toleman che a Monaco parte tredicesimo e sotto il diluvio riesce ad arrivare primo con sorpassi ai limiti delle leggi della fisica, e di un Vettel che fa una rimonta sorpassando 10 vetture più lente di 2 secondi in rettilineo, con le ali aperte ed il kers... beh... scusate, ma.....

Tutto ciò non per dire che Vettel non sia un campione, ma al momento ha la vita troppo facile. Dal costruirsi una carriera vincente, al trovarsela già spianata secondo me c'è tanta, tanta differenza. Colpa anche di una Formula1 diversa? Forse.


Hai detto bene tu: la Formula1 è cambiata. Scordiamoci i Senna, i Mansell, i Fittipaldi. D'altronde ci siamo anche dimenticati i testacoda, le rotture dei propulsori, le partenze caotiche.

Oggi la Formula1 è costanza, giri veloci, sapere gestire le gomme (vedi Grosjean ieri), bilanciamento della vettura, azzeccare la strategia giusta. Ed il manico del pilota si vede nella messa a punto, nel non fare errori, nel capire quando spremere macchina e gomme e quando invece starsene buonini.

Vettel, oltre ad averne vinte 10 su 16, ha anche fatto 7 Pole Position!!! Se parti primo, difficilmente nella F1 moderna scendi poi dal podio. Se parti da 5° ad 8°, arrivi sul podio solo se sei un gran pilota come Alonso. Ma non vinci.

E' ovvio che al giorno d'oggi anche un Massa, messo sulla macchina di Vettel, vincerebbe qualche gara. Però le cose non accadono per caso, e se Vettel sta lì un motivo c'è. Io credo che nella Formula1 moderna lui attualmente si possa comparare a Schumacher.


Icestorm [ Lun 28 Ott, 2013 10:40 ]
Oggetto: Re: Formula1 e MotoGP: il topic ufficiale della stagione 2013
Sono d'accordo con Andrea ed aggiungo brevemente la mia... Non si può arrivare al 4° mondiale vinto senza aver fatto delle gare epiche, tirate fino all'ultimo con rivali imbestialiti.. Qui fila tutto liscio, parte tranquillamente primo, finisce tranquillamente primo.. Mi venite a paragonare Vettel a Schumacher? Questa è una bestemmia bella grossa! Ricordo i mitici SPA Francorschamps (non ricordo esattamente come si scrive) di quando ero piccolo, i Montecarlo...dove un anno arrivarono in 5! Questa è schifezza pura, potrà vincere anche 14 mondiali consecutivi, ma non varranno mai come uno Schumacher a mio avviso. Un pò come Armostrong, direi che il paragone ci sta tutto...se quello è un campione di ciclismo, allora si, al suo pari Vettel è un grandissimo della F1!


Fili [ Lun 28 Ott, 2013 11:14 ]
Oggetto: Re: Formula1 E MotoGP: Il Topic Ufficiale Della Stagione 2013
Icestorm ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sono d'accordo con Andrea ed aggiungo brevemente la mia... Non si può arrivare al 4° mondiale vinto senza aver fatto delle gare epiche, tirate fino all'ultimo con rivali imbestialiti.. Qui fila tutto liscio, parte tranquillamente primo, finisce tranquillamente primo.. Mi venite a paragonare Vettel a Schumacher? Questa è una bestemmia bella grossa! Ricordo i mitici SPA Francorschamps (non ricordo esattamente come si scrive) di quando ero piccolo, i Montecarlo...dove un anno arrivarono in 5! Questa è schifezza pura, potrà vincere anche 14 mondiali consecutivi, ma non varranno mai come uno Schumacher a mio avviso. Un pò come Armostrong, direi che il paragone ci sta tutto...se quello è un campione di ciclismo, allora si, al suo pari Vettel è un grandissimo della F1!


Perchè, Schumacher che sorpassi faceva? io non ne ricordo uno!! Difatti la F1 dei suoi anni era famosa per la noia mortale, non c'erano ne Kers ne DRS e superare era pressochè impossibile.

Lui partiva primo e arrivava primo. E se era secondo Barrichello lo faceva passare.

Ha fatto molti più sorpassi Vettel in 1 anno che Schumacher in 10 misà...




Powered by Icy Phoenix