Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo »  Mostra messaggi da    a     

Linea Meteo


Ambiente & Tecnologia - Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo



Fili [ Ven 09 Mar, 2018 17:13 ]
Oggetto: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Mi fa piacere condividere con voi, visto che immagino molti non lo abbiano letto, questo interessantissimo articolo di Giulio Mela (alias Melelao qui nel forum) scritto per il nostro portale www.folignometeo.it

IL FREDDO E L'OLIVO: RIFLESSIONI SULLE GELATE DI FINE FEBBRAIO

so che molti qui dentro posseggono piantoni, quindi immagino possa interessare... ed anche io che sono abbastanza ignorante in materia, ho trovato l'articolo di Giulio davvero molto didattico oltre che assolutamente ben scritto.

buona lettura


Poranese457 [ Ven 09 Mar, 2018 17:48 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Molto interessante, l'ho condiviso pure sulla mia pagina meteo


Cyborg [ Ven 09 Mar, 2018 18:10 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Articolo veramente bello!
Sono curioso di vedere se i miei olivi di 5 anni mostreranno danni a causa del freddo, sono a 700 m e hanno avuto temperature per due giorni tra -5°C e -9°C con vento e bassa umidità.


stefc [ Ven 09 Mar, 2018 18:25 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Articolo veramente bello!
Sono curioso di vedere se i miei olivi di 5 anni mostreranno danni a causa del freddo, sono a 700 m e hanno avuto temperature per due giorni tra -5°C e -9°C con vento e bassa umidità.


....se sono di cultivar morconi (tipici dell'alta Valtiberina) non gli ha fatto sicuramente niente, quelli possono resistere fino ai -20.......Nell' 85 furono gli unici che si salvarono.........Hanno però una resa molto scarsa, le olive mature sono rosso-violacee e l'olio ricavato è di quelli tosti..........
Al contrario, temono di più la siccità prolungata e le temperature troppo elevate per diversi giorni consecutivi.........



Cyborg [ Ven 09 Mar, 2018 18:27 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
stefc ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Articolo veramente bello!
Sono curioso di vedere se i miei olivi di 5 anni mostreranno danni a causa del freddo, sono a 700 m e hanno avuto temperature per due giorni tra -5°C e -9°C con vento e bassa umidità.


....se sono di cultivar morconi (tipici dell'alta Valtiberina) non gli ha fatto sicuramente niente, quelli possono resistere fino ai -20.......Nell' 85 furono gli unici che si salvarono.........Hanno però una resa molto scarsa, le olive mature sono rosso-violacee e l'olio ricavato è di quelli tosti..........
Al contrario, temono di più la siccità prolungata e le temperature troppo elevate per diversi giorni consecutivi.........



80% leccino, 15% morcone, 5% pendolino


alias64 [ Ven 09 Mar, 2018 18:34 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Io ho leccino,moraiolo e frantoio..al momento non sembrano aver avuto grossi danni..almeno per quel che riguarda la parte legnosa..per le foglie un po di preoccupazione cè..vedremo fra una mesata..chi aveva gia potato..è piu a rischio..


Cyborg [ Lun 26 Mar, 2018 14:02 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
E intanto i segni del freddo si iniziano a vedere eccome... una parte dei miei olivi a 700 m ha perso metà delle foglie, mentre alcuni ne hanno diverse ingiallite.
Speriamo non sia niente di grave e che non si secchino troppi rametti

20180324_144144


Fili [ Lun 26 Mar, 2018 15:32 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
E intanto i segni del freddo si iniziano a vedere eccome... una parte dei miei olivi a 700 m ha perso metà delle foglie, mentre alcuni ne hanno diverse ingiallite.
Speriamo non sia niente di grave e che non si secchino troppi rametti

20180324_144144


è anche vero però, parlando da totale inesperto, che olivi a 700m in alto Tevere (ma anche dalle parti nostre) mi sembrano un tantino forzati... no? qui da noi gli oliveti partono dai 250 fino ai 500 massimo..


Poranese457 [ Lun 26 Mar, 2018 15:40 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
E intanto i segni del freddo si iniziano a vedere eccome... una parte dei miei olivi a 700 m ha perso metà delle foglie, mentre alcuni ne hanno diverse ingiallite.
Speriamo non sia niente di grave e che non si secchino troppi rametti


è anche vero però, parlando da totale inesperto, che olivi a 700m in alto Tevere (ma anche dalle parti nostre) mi sembrano un tantino forzati... no? qui da noi gli oliveti partono dai 250 fino ai 500 massimo..


Credo siano qualità di olivo diverse


Cyborg [ Lun 26 Mar, 2018 15:56 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
E intanto i segni del freddo si iniziano a vedere eccome... una parte dei miei olivi a 700 m ha perso metà delle foglie, mentre alcuni ne hanno diverse ingiallite.
Speriamo non sia niente di grave e che non si secchino troppi rametti



è anche vero però, parlando da totale inesperto, che olivi a 700m in alto Tevere (ma anche dalle parti nostre) mi sembrano un tantino forzati... no? qui da noi gli oliveti partono dai 250 fino ai 500 massimo..


Si, è vero. Infatti ho provato senza essere sicuro dei risultati e consapevole dei rischi. Sono comunque più al sicuro che al piano. La zona dove li ho messi è totalmente esente da inversione termica, c'è sempre vento e difficilmente si raggiungono temperature basse. La configurazione peggiore possibile è proprio quella che si è verificata poche settimane fa...


Mich17 [ Lun 26 Mar, 2018 17:31 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Anche io ho fatto un giro per i miei olivi e devo dire che sostanzialmente hanno resistito tutti. Dico resistito perché comunque pianta più pianta meno tutte hanno qualche ramo che sembra andato e foglie che parzialmente ingialliscono.
Solo una pianta di circa 10 anni sembra aver avuto la peggio con i rami principali spaccati, tipica conseguenza della linfa interna che gela ...
Un possidente qui vicino a me invece che ha avuto molte più perdite anche di piante pluridecennali, suppongo per il fatto che ha effettuato la potatura mentre raccoglieva a Novembre, per cui le piante si sono trovate per così dire più scoperte e sensibili al gelo delle mie.
Vedere un piantone seccare è veramente un brutto spettacolo ... pensando a tutta la fatica che viene fatta per farle crescere al meglio ...

P.S. Articolo veramente interessante


Fili [ Lun 26 Mar, 2018 17:43 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
E intanto i segni del freddo si iniziano a vedere eccome... una parte dei miei olivi a 700 m ha perso metà delle foglie, mentre alcuni ne hanno diverse ingiallite.
Speriamo non sia niente di grave e che non si secchino troppi rametti



è anche vero però, parlando da totale inesperto, che olivi a 700m in alto Tevere (ma anche dalle parti nostre) mi sembrano un tantino forzati... no? qui da noi gli oliveti partono dai 250 fino ai 500 massimo..


Si, è vero. Infatti ho provato senza essere sicuro dei risultati e consapevole dei rischi. Sono comunque più al sicuro che al piano. La zona dove li ho messi è totalmente esente da inversione termica, c'è sempre vento e difficilmente si raggiungono temperature basse. La configurazione peggiore possibile è proprio quella che si è verificata poche settimane fa...


magari a 700m, senza inversioni, non si hanno punte di gelo come a valle, però è altrettanto vero che la temperatura può rimanere sottozero per molte più ore rispetto alla pianura, addirittura giorni interi. Oltre ad essere esposte, come accaduto, alle irruzioni gelide più intense.

Per esempio la mia stazione di La Franca fa segnare molto spesso minime SUPERIORI alla Valle Umbra, però poi mentre alle basse quote si sale rapidamente sopra zero, lassù la temperatura rimane negativa... per questo il clima ideale per l'olivo è la mezza costa, assolata, dai 300 ai 500 metri di quota


Adriatic92 [ Lun 26 Mar, 2018 19:11 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Qui in zona il gelo (oltre che la neve) ha fatto una strage di ulivi con rami seccati, idem anche per molte piante bruciate, alcune erano già fiorite ... i danni inizialmente furono quasi impercettibili, solo nel tempo e col passare dei giorni mi sono reso conto dei segni tangibili ...


alias64 [ Lun 26 Mar, 2018 19:36 ]
Oggetto: Re: Il Freddo E L'olivo: Interessante Articolo Da Folignometeo
Comunque in questo caso I microclimi hanno fatto la differenza..piante a pochi centinaia di metri in linea d aria..con diffetenze notevoli..I miei stanno a 400mt..in un posto molto ventilato..hanno avuto solo defogliazione del 30%..senza danni al legno..altre vicino ai miei ma poco piu in basso..con danni maggiori..poi è ovvio che piante vicino al mare hanno avuto danni maggiori..anche con tempetature piu alte..in quanto gia erano in movimento..poi dipende molto anche dalle varietà..piu o meno sensibili..




Powered by Icy Phoenix