Pagina 4 di 51
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 49, 50, 51  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#46  Fili Ven 11 Gen, 2019 20:13

se c'è una cosa che odio è la deriva occidentale delle colate fredde... molto più di quella orientale. La deriva iberica ti caccia su un richiamone sciroccale che si mangia qualsiasi traccia di neve, mentre quella orientale, male che ti va, ti lascia sotto HP e temperature in media.

Molto meglio rischiare che vada tutto ad est, piuttosto che vada tutto in Spagna...
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33660

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Re:

#47  Alessandro moro moretti Ven 11 Gen, 2019 20:17

Grazie
 



 
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Utente #: 2632
Registrato: 22 Dic 2018

Età: 33
Messaggi: 29

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#48  Alessandro moro moretti Ven 11 Gen, 2019 20:19

Volevo rispondere a nico mi sono sbagliato
 



 
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Utente #: 2632
Registrato: 22 Dic 2018

Età: 33
Messaggi: 29

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#49  Frosty Ven 11 Gen, 2019 20:26

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
se c'è una cosa che odio è la deriva occidentale delle colate fredde... molto più di quella orientale. La deriva iberica ti caccia su un richiamone sciroccale che si mangia qualsiasi traccia di neve, mentre quella orientale, male che ti va, ti lascia sotto HP e temperature in media.

Molto meglio rischiare che vada tutto ad est, piuttosto che vada tutto in Spagna...
pieanamente d'accordo  
 



 
avatar
italia.png Frosty Sesso: Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 2646
Registrato: 03 Gen 2019

Età: 40
Messaggi: 799

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#50  Baronenero1985 Ven 11 Gen, 2019 22:50

che ci sia un minimo solare da anni,non lo dico io,basta informarsi:"Ci sono molte prove che confermano che il ciclo solare 25 introdurrà un nuovo grande minimo solare. Dall’ottobre 2005, quando l’attività magnetica del sole è caduta bruscamente, l’attività solare è stata nettamente inferiore, con il ciclo solare 24 che risulta attualmente il più basso da oltre 100 anni."
 



 
Ultima modifica di Baronenero1985 il Ven 11 Gen, 2019 22:50, modificato 1 volta in totale 
Novizio
Novizio
 
Utente #: 2240
Registrato: 12 Gen 2017

Età: 41
Messaggi: 94

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: perugia

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#51  il fosso Ven 11 Gen, 2019 23:15

Ragazzi, vi do un consiglio se lo accettate, mi rivolgo soprattutto ai meno esperti, visto che ci sono parecchi novizi; gran bella cosa tra l'altro, significa che questa materia continua ad appassionare
I GM sono uno strumento eccezionale, ma per servirsene nel migliore dei modi, bisogna imparare a saperli leggere anche al di la di quello che mostrano nel dettaglio, e non stare dietro ad ogni singolo cambiamento che viene fuori ad ogni uscita, la runnite è una brutta malattia
Innanzi tutto è inutile guardare che sinottica propongono i modelli sull'Italia tra 10 giorni, tanto al 99% è sbagliata; se vogliamo farci un'idea sui possibili sviluppi di lungo termine bisogna imparare, prima di tutto capire che i GM hanno una certa affidabilità di dettaglio solo entro le 120-.144h quando va bene, e poi che, per capire se una linea di lungo termine è affidabile, deve avere coerenza nella rappresentazione a grandi linee dei movimenti delle masse d'aria tra i vari run. Dopo un po' riuscirete anche ad intuire la dinamica delle masse d'aria, sempre a grandi linee ovviamente, prima che le mostrino i GM, ma li ci si arriva solo con tanta esperienza    Di recente mi è riuscito di intuire la possibilità dell'ondata fredda di settimana scorsa prima che la mostrassero i GM; ma non perché sono bravissimo o ho la palla di vetro   semplicemente i GM mostravano con solidità, nel medio termine, movimenti in Atlantico che, dopo qualche giorno, spesso portano a quel risultato. Contano molto l'esperienza e le capacità di lettura, ma senza le determinazioni dei GM non si va da nessuna parte; la fluidodinamica a larga scala è una cosa talmente complessa che solo i super computer possono elaborarne i processi.

Dopo sto pippone che spero serva a qualcuno   vediamo quali sono le attuali "linee solide" che ci stanno mostrando i GM, e proviamo a vedere cosa possono portare.
Partendo da quello che personalmente considero l'orizzonte massimo di affidabilità, 144h

 orizz

Notiamo subito un netto reset barico. Deciso sblocco dei flussi zonali alle medie latitudini, ma con bel perno caldo in Atlantico che favorisce lo scivolamento di saccature polari marittime verso il Mediterraneo. Quindi è molto probabile il ritorno di precipitazioni da ovest.
Intanto le spinte calde sul lato occidentale del lobo canadese tendono ad allungarlo e a mandarlo gradualmente in rotazione, ciò aiuta la separazione del lobo Euro-asiatico.

Andiamo ora a vedere quali sono le linee di lungo termine, 216h
 
imm

Notiamo subito un'accelerazione della rotazione del lobo canadese, che va quasi a split, con forti vorticità periferiche che tendono a spingere aria calda ad est di Groenlandia. Permane e si accentua il perno caldo in Atlantico, così come permangono le spinte calde ad Ovest del lobo canadese. Bella apertura su nord Atlantico.
Lobo Euro-Asiatico molto esteso e potente; area depressa mediterranea.

Da li a poco potremo avere una massiccia discesa polare-artica sul'Europa, con possibile piegamento a artico-continentale più probabile sul finire del mese.
 




____________
Bisogna avere in sè il caos per partorire una stella che danzi.
Friedrich Nietzsche
 
Ultima modifica di il fosso il Ven 11 Gen, 2019 23:18, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png il fosso Sesso: Uomo
Paolo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 378
Registrato: 09 Mar 2008

Età: 37
Messaggi: 7539

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Perugia centro storico (450m slm) - Fossato di Vico (584m slm), (abitazione a 620m slm)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#52  bauhauss Ven 11 Gen, 2019 23:40

Grazie mille per le indicazioni e i consigli
 



 
avatar
italia.png bauhauss Sesso: Uomo
Novizio
Novizio
 
Utente #: 96
Registrato: 17 Nov 2005

Età: 42
Messaggi: 50

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Biscina di Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#53  Nevone2012 Sab 12 Gen, 2019 00:29

Parallelo insiste su un nuovo affondo il 17-18 ,con neve a quote basse .
 



 
Principiante
Principiante
 
Cartellini gialli: 2 Cartellini gialli: 2 
Utente #: 2645
Registrato: 03 Gen 2019

Età: 19
Messaggi: 383

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Gualdo Tadino

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#54  Alessandro moro moretti Sab 12 Gen, 2019 00:51

Grazie fosso sempre preciso
 



 
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Utente #: 2632
Registrato: 22 Dic 2018

Età: 33
Messaggi: 29

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#55  GiagiMeteo Sab 12 Gen, 2019 07:54

il fosso ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ragazzi, vi do un consiglio se lo accettate, mi rivolgo soprattutto ai meno esperti, visto che ci sono parecchi novizi; gran bella cosa tra l'altro, significa che questa materia continua ad appassionare
I GM sono uno strumento eccezionale, ma per servirsene nel migliore dei modi, bisogna imparare a saperli leggere anche al di la di quello che mostrano nel dettaglio, e non stare dietro ad ogni singolo cambiamento che viene fuori ad ogni uscita, la runnite è una brutta malattia
Innanzi tutto è inutile guardare che sinottica propongono i modelli sull'Italia tra 10 giorni, tanto al 99% è sbagliata; se vogliamo farci un'idea sui possibili sviluppi di lungo termine bisogna imparare, prima di tutto capire che i GM hanno una certa affidabilità di dettaglio solo entro le 120-.144h quando va bene, e poi che, per capire se una linea di lungo termine è affidabile, deve avere coerenza nella rappresentazione a grandi linee dei movimenti delle masse d'aria tra i vari run. Dopo un po' riuscirete anche ad intuire la dinamica delle masse d'aria, sempre a grandi linee ovviamente, prima che le mostrino i GM, ma li ci si arriva solo con tanta esperienza    Di recente mi è riuscito di intuire la possibilità dell'ondata fredda di settimana scorsa prima che la mostrassero i GM; ma non perché sono bravissimo o ho la palla di vetro   semplicemente i GM mostravano con solidità, nel medio termine, movimenti in Atlantico che, dopo qualche giorno, spesso portano a quel risultato. Contano molto l'esperienza e le capacità di lettura, ma senza le determinazioni dei GM non si va da nessuna parte; la fluidodinamica a larga scala è una cosa talmente complessa che solo i super computer possono elaborarne i processi.

Dopo sto pippone che spero serva a qualcuno   vediamo quali sono le attuali "linee solide" che ci stanno mostrando i GM, e proviamo a vedere cosa possono portare.
Partendo da quello che personalmente considero l'orizzonte massimo di affidabilità, 144h

 

Notiamo subito un netto reset barico. Deciso sblocco dei flussi zonali alle medie latitudini, ma con bel perno caldo in Atlantico che favorisce lo scivolamento di saccature polari marittime verso il Mediterraneo. Quindi è molto probabile il ritorno di precipitazioni da ovest.
Intanto le spinte calde sul lato occidentale del lobo canadese tendono ad allungarlo e a mandarlo gradualmente in rotazione, ciò aiuta la separazione del lobo Euro-asiatico.

Andiamo ora a vedere quali sono le linee di lungo termine, 216h
 


Notiamo subito un'accelerazione della rotazione del lobo canadese, che va quasi a split, con forti vorticità periferiche che tendono a spingere aria calda ad est di Groenlandia. Permane e si accentua il perno caldo in Atlantico, così come permangono le spinte calde ad Ovest del lobo canadese. Bella apertura su nord Atlantico.
Lobo Euro-Asiatico molto esteso e potente; area depressa mediterranea.

Da li a poco potremo avere una massiccia discesa polare-artica sul'Europa, con possibile piegamento a artico-continentale più probabile sul finire del mese.


Grazie, sempre preciso e cinico
 



 
avatar
italia.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 15
Messaggi: 1531

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: PCE-FWS 20 e Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 536 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#56  Carletto89 Sab 12 Gen, 2019 08:10

Un altro consiglio raga, cercate di non quotare per intero i messaggi, soprattutto con le immagini e soprattutto se non avete niente da dire in ambito meteo. È fastidioso leggere.  
_____________________________________________________________

Comunque, il modellame mi sembra abbastanza unanime su quello che darà l'incipit alla "possibile" irruzione fredda in terza decade.
Sarà infatti l'affondo nord atlantico sull'Iberia della prossima settimana ad aprire la strada a qualcosa di decisamente più freddo.
In ogni caso questo primo passaggio atlantico probabilmente sbloccherà qualche pluviometro al centro e porterà, sperando di avere giuste termiche, nuova e pesante neve in Appennino e con tutta probabilità finalmente anche nei versanti alpini Italiani
ecm1-144_hlk0
 




____________
✽ All I need is Snow ✽
 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Utente Senior
Utente Senior
Socio Ordinario
Staff Rete Meteo
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 29
Messaggi: 3747

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e LaCrosse Generica

Località: Perugia - Madonna Alta 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#57  prometeo Sab 12 Gen, 2019 08:57

la strada mi sembra quella da te detta..... ci puo' stare benissimo, oltretutto se nevica al nord  qualche giorno mite ed insignificante lo subisco volentieri  
Io propongo la stanza dalla QUARANTENA    .
Voglio vedere chi scrive a primavera
 




____________
www.perugiameteo.it
 
avatar
italia.png prometeo Sesso: Uomo
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 31
Registrato: 21 Apr 2005

Età: 43
Messaggi: 5655

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: PONTE SAN GIOVANNI

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#58  CESTER Sab 12 Gen, 2019 11:40

Guardando gli spaghi e le cartine dell'europeo  sembra aprirsi la porta dell'atlantico ma per fortuna con temperature in media con neve in montagna e poi ma andiamo già troppo oltre nell'ultimadecade sembra aprirsila porta dell'aria artico-continentale
l
 



 
avatar
italia.png CESTER Sesso: Uomo
Giuseppe
Esperto
Esperto
 
Utente #: 289
Registrato: 24 Lug 2007

Età: 49
Messaggi: 874

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Torre dei Calzolari Gubbio (Pg)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#59  Nevone2012 Sab 12 Gen, 2019 11:47

Gfs vede aria atlantica ,speriamo una bella botta gelida per fine mese ,ma come se deve
 



 
Principiante
Principiante
 
Cartellini gialli: 2 Cartellini gialli: 2 
Utente #: 2645
Registrato: 03 Gen 2019

Età: 19
Messaggi: 383

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Gualdo Tadino

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Seconda E Terza Decade Di Gennaio..tregua Del Freddo Poi Si Ricomincia?

#60  Frosty Sab 12 Gen, 2019 12:32

Differenze notevoli tra il parallelo e gfs a 144 ore con tutte le coseguenze del caso
 



 
avatar
italia.png Frosty Sesso: Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 2646
Registrato: 03 Gen 2019

Età: 40
Messaggi: 799

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 4 di 51
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 49, 50, 51  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML