Pagina 70 di 70
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 68, 69, 70
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: Sequenze sismiche Italia centrale

#1036  andrea75 Sab 15 Mag, 2021 16:55

Al top come sempre. Bravo Sasà!
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 46
Messaggi: 43273
1363 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Sequenze Sismiche Italia Centrale

#1037  MilanoMagik Sab 15 Mag, 2021 20:05

Grazie ragazzi, troppo buoni  
 




____________
Inverno 2011-2012: 4 cm (Totale)
Inverno 2014-2015: 1 cm
Inverno 2016-2017: 2 cm
Inverno 2017-2018: 1 cm
 
avatar
italia.png MilanoMagik Sesso: Uomo
Salvatore
Veterano
Veterano
 
Utente #: 2201
Registrato: 29 Dic 2016

Età: 21
Messaggi: 2305
893 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Bastia Umbra (PG) 200 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Sequenze sismiche Italia centrale

#1038  and1966 Dom 16 Mag, 2021 15:49

Ottimo Salvatore, colonna portante della sismologia di questo forum.

Volevo solo fare un paio di aggiunte:

1) un po' sensazionalistici alcuni titoli, che ascrivono i motivi di questa sequenza alla ATF (che INGV ricorda essere potenzialmente una faglia importante per potenzialità,  date le dimensioni, 60 x 30 km, ed il basso angolo di incidenza). In realtà,  se non erro, è  la GF (Gubbio Fault) la responsabile dei movimenti. In base alla descrizione della ATF fatta da Ingv, qualche media ha pensato bene di sparare il missile, parlando di "città che giace sopra una faglia molto pericolosa", esagerando un po' a mio avviso.

2) La sequenza, che da inizio 2021 ha prodotto quasi 800 scosse da 0,5 M in su, riguarda sostanzialmente il tratto compreso fra Pietralunga e l' area interessata ieri, una area "vecchia conoscenza" (cfr sempre il report di Ingv). Il tutto sembra arrestarsi proprio in corrispondenza del centro storico di Gubbio, a SE del quale la faglia  è meno distinguibile.

 screenshot_20210515_221744_samsung_internet  

Qui sopra, screenshot dei movimenti > 0.5 M dal 1 gennaio 2021.

fig1_geologia

Mappa delle faglie nell' area eugubina: si distingue la GF nel tratto NW, più identificabile, rispetto al SE, che lo è meno.

ue_strumentale1_26679671

Moti degli ultimi 3 giorni.
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
Ultima modifica di and1966 il Dom 16 Mag, 2021 15:50, modificato 1 volta in totale 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 55
Messaggi: 11022
966 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Sequenze Sismiche Italia Centrale

#1039  MilanoMagik Dom 16 Mag, 2021 21:00

Come sempre i media usano toni del tutto inadeguati quando parlano di questi argomenti... comunque per sapere quale faglia ha causato il terremoto di ieri bisogna capire quale delle due profondità calcolate dall'INGV è più corretta. Il primo dato pubblicato dalla sala sismica di Roma ha collocato l'ipocentro a 10 km di profondità, ovvero sulla faglia Alto Tiberina, che per le sue caratteristiche rappresenterebbe un gran problema con potenzialità oltre magnitudo 7. La comunità scientifica è però divisa su questo aspetto, alcuni credono che possa davvero dare alla luce terremoti di questa portata (che sarebbero veramente pesanti ragazzi, stiamo parlando di una faglia lunga 60 km e larga 30).
Altri invece, credono che essendo orientata "al contrario" rispetto alle faglie appenniniche, si muove senza generare terremoti superiori a magnitudo 6, anche se comunque è fioriera di una microsismicità (magnitudo sotto 3) molto intensa e frequente. Ora chi abbia ragione non lo sa nessuno, per ora sembra prevalere la seconda ipotesi.

 alto_tiberina_fault

Il secondo calcolo dell'INGV però, ha stimato che l'ipocentro del terremoto di ieri è da collocare a 2 km di profondità, ovvero sulla "vera" faglia di Gubbio, quella più superficiale capace di produrre terremoti fino a magnitudo 6 e che è molto simile alle classiche faglie appenniniche.

Ora, non è un caso che la zona di Gubbio sia una delle più studiate dell'intero paese. La faglia Tiberina e la faglia di Gubbio si vanno ad "incontrare" ad una profondità 6-8 km, ed è proprio in questa zona di incontro delle due faglie che avvengono la maggior parte dei terremoti che registriamo ogni anno nell'area di Gubbio-Pietralunga. La corposa sequenza sismica del 2014 di cui parlavo ieri è avvenuta proprio in questa specifica zona di incontro.

 186549652_1261332384302267_1850551628126550095_n

33

Lo stesso possiamo dire del terremoto dell'84, pur non avendo grandi stazioni sismiche all'epoca, si stima che l'ipocentro sia avvenuto proprio tra le faglie più superficiali e la faglia Alto Tiberina. E ancora, molti studi hanno dedotto che i terremoti di Colfiorito del 1997  e di Norcia del 1979 siano avvenuti sempre a cavallo delle faglie appenniniche più superficiali e la faglia più profonda Alto Tiberina.

 unnamed_1

Tutto questo pippone per dire che cosa? Probabilmente il terremoto di ieri è da attribuire alla faglia di Gubbio superficiale, quella capace di produrre terremoti anche di magnitudo uguale e forse leggermente superiore a 6.0. Ma se così non fosse, il terremoto sarebbe da attribuire alla faglia Alto Tiberina, una struttura sismogenetica che ancora non conosciamo bene e che non sappiamo se sia davvero capace di produrre terremoti molto forti (Mw > 6). A prescindere dalle "colpe" sappiamo che con molta probabilità queste due faglie subiscono un effetto di causa-effetto tra di loro per dirla in maniera molto semplice.
 




____________
Inverno 2011-2012: 4 cm (Totale)
Inverno 2014-2015: 1 cm
Inverno 2016-2017: 2 cm
Inverno 2017-2018: 1 cm
 
avatar
italia.png MilanoMagik Sesso: Uomo
Salvatore
Veterano
Veterano
 
Utente #: 2201
Registrato: 29 Dic 2016

Età: 21
Messaggi: 2305
893 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Bastia Umbra (PG) 200 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Sequenze sismiche Italia centrale

#1040  and1966 Dom 16 Mag, 2021 22:11

Davvero complimenti,  Salvatore.

Un' altra zona un po ' trascurata, è quella di Valfabbrica . Nella zona dove sorge l' attuale sbarramento idrico,  nel 1982 ci fu una sequenza sismica abbastanza importante (la ricordo molto bene).

Forse anche lì  ci sono strutture "interferenti" con la ATF ....

FERPO982.pdf
Descrizione:  
Download
Nome del file: FERPO982.pdf
Dimensione: 1.39 MB
Contatore Download: File visto o scaricato 11 volta(e)

 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
Ultima modifica di and1966 il Dom 16 Mag, 2021 22:12, modificato 1 volta in totale 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 55
Messaggi: 11022
966 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Sequenze sismiche Italia centrale

#1041  and1966 Lun 17 Mag, 2021 07:30

Comunque,  a questo punto trovo ampiamente credibile l' ipocentro a 2 km.

Prova ne è il fatto che diverse persone a S e SE (nella piana eugubina, quindi piuttosto vicino) non lo abbiano nemmeno sentito.
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 55
Messaggi: 11022
966 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Sequenze Sismiche Italia Centrale

#1042  Gab78 Mar 24 Ago, 2021 12:19

Sono 5 anni esatti dall'inizio della catastrofe...

Ricostruzione, tranne pochissime eccezioni, ancora ferma al palo...

Un pensiero per chi non c'è più...
 




____________
"...and everything under the sun is in tune, but the sun is eclipsed by the moon... "

(Pink Floyd)
 
avatar
italia.png Gab78 Sesso: Uomo
Gabriele
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 874
Registrato: 30 Ott 2010

Età: 43
Messaggi: 9449
1242 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue, Ventus W83x e Altro

Località: San Giovanni Profiamma - 270 m s.l.m. - frazione di Foligno (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Sequenze Sismiche Italia Centrale

#1043  Danimeteo Mar 24 Ago, 2021 12:43

Sono passati già 5 anni ed è ancora tutto da fare, povera gente   .
 




____________
Che ci piaccia o no, siamo noi la causa di noi stessi.
- Giordano Bruno -

L'illuminismo è l'uscita dell'uomo da uno stato di minorità il quale è da imputare a se stesso.
- Immanuel Kant -
 
avatar
italia.png Danimeteo Sesso: Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 3119
Registrato: 16 Dic 2020

Età: 18
Messaggi: 1491
1515 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Bresser 5in1

Località: Montevarchi (AR) - 150 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 70 di 70
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 68, 69, 70


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML