Pagina 10 di 11
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#136  As_Needed Sab 07 Mar, 2015 20:37

marvel ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Come indicato anche dal NAM, il rafforzamento del VP continua a tutte le quote, senza soluzione di continuità!
Questo non significa che la tendenza possa interrompersi, anche bruscamente. Ma per il momento non mi pare di vedere segni che questo possa accadere... o per lo meno non li mostra nessun modello.




A riguardo delle previsioni, gli impulsi termici stratosferici, che potrebbero destabilizzare la struttura, latitano e in teoria non dovrebbero iniziare a manifestarsi presto, almeno non prima degli ultimi del mese.


Le uniche chanches per il nostro comparto sono collegate alla tenuta della Wave 2, con probabile Scand+, e/o correnti orientali con un eventuale posizionamento basso di tale HP.
In realtà la situazione di cui stiamo parlando sarebbe conseguenza indiretta del decentramento del forte VP verso il settore Siberiano orientale, che favorirebbe l'allungamento di un onda anticiclonica dal settore europeo atlantico verso NE. A mio avviso tale forcing, se perpetuato per più giorni, potrà eventualmente fungere da innesco per una azione perturbatrice al VP, portando ad una sua destabilizzazione, almeno troposferica.
Per conseguenze sulla struttura complessiva del VP (inteso come struttura emisferica a tutti i livelli), cioè per vedere segnali di un suo reale e diffuso cedimento (Final Warming?), bisognerà attendere che tale forcing giunga anche ai livelli superiori.



 


Bella analisi, quindi sto VP è parecchio compatto per adesso... con la scand+ possono venire masse di arie fredde da est, staremo a vedere...

 
 



 
Ultima modifica di As_Needed il Sab 07 Mar, 2015 20:38, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png As_Needed Sesso: Uomo
Eugenio
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 1789
Registrato: 15 Ott 2014

Età: 23
Messaggi: 7350

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: 6/17 Rosebank Avenue, Clayton South, VIC - 52m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#137  alias64 Sab 07 Mar, 2015 22:31

Guardate...rai..3..interessante sul clima..
 




____________
Il mondo é diviso in uomini che lavorano, sudano, soffrono e "caporali" che sfruttano il lavoro, il sudore e la sofferenza dei primi. Toto'
 
avatar
blank.gif alias64 Sesso: Uomo
Guru
Guru
 
Utente #: 921
Registrato: 18 Dic 2010

Età: 55
Messaggi: 5333

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR) 457 s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#138  Frasnow Sab 07 Mar, 2015 23:08

alias64 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Guardate...rai..3..interessante sul clima..

l'ho seguito settimana scorsa, appena ho sentito ONU E GW ho cambiato subito canale.
 




____________
small

WEBCAM BEROIDE (PG)
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 25
Messaggi: 12660

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#139  marvel Dom 08 Mar, 2015 10:18

alias64 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Guardate...rai..3..interessante sul clima..


Falsità sulla climatologia, ma anche sul resto. Insomma, più che una trasmissione informativa è uno show di propaganda a senso unico.
Che poi dovrei ancora capire che cosa proponga in sostituzione degli idrocarburi, visto che è contrario anche al nucleare. Ma tanto la maggior parte della gente che segue la trasmissione pensa che l'elettricità possa essere prodotta magicamente da questo misterioso idrogeno, o anche che quella prodotta dalle rinnovabili non inquini o che sia sufficiente a mandare avanti la nostra civiltà.
Un grande illusionista, non c'è che dire.
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Facebook: lineameteo

small
 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 48
Messaggi: 9118

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#140  nicola59 Dom 08 Mar, 2015 10:24

La trasmissione a mio parere è tutta un bluff.
 




____________
http://www.direttameteo.it/rete/foligno-pg/
http://www.meteo-system.com/stazioni/foligno/foligno.jpg
 
avatar
italia.png nicola59 Sesso: Uomo
Guru
Guru
 
Utente #: 84
Registrato: 24 Set 2005

Età: 60
Messaggi: 10762

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro

Località: Foligno Nord 240 metri slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#141  Gab78 Dom 08 Mar, 2015 10:53

marvel ha scritto: [Visualizza Messaggio]
alias64 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Guardate...rai..3..interessante sul clima..


Falsità sulla climatologia, ma anche sul resto. Insomma, più che una trasmissione informativa è uno show di propaganda a senso unico.
Che poi dovrei ancora capire che cosa proponga in sostituzione degli idrocarburi, visto che è contrario anche al nucleare. Ma tanto la maggior parte della gente che segue la trasmissione pensa che l'elettricità possa essere prodotta magicamente da questo misterioso idrogeno, o anche che quella prodotta dalle rinnovabili non inquini o che sia sufficiente a mandare avanti la nostra civiltà.
Un grande illusionista, non c'è che dire.


Quoto tutto!  
 




____________
I Appennino...

L'istante di un ricordo accarezza l'anima...
 
avatar
italia.png Gab78 Sesso: Uomo
Gabriele
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 874
Registrato: 30 Ott 2010

Età: 41
Messaggi: 8072

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: San Giovanni Profiamma - 270 m s.l.m. - frazione di Foligno (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#142  alias64 Dom 08 Mar, 2015 12:03

marvel ha scritto: [Visualizza Messaggio]
alias64 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Guardate...rai..3..interessante sul clima..


Falsità sulla climatologia, ma anche sul resto. Insomma, più che una trasmissione informativa è uno show di propaganda a senso unico.
Che poi dovrei ancora capire che cosa proponga in sostituzione degli idrocarburi, visto che è contrario anche al nucleare. Ma tanto la maggior parte della gente che segue la trasmissione pensa che l'elettricità possa essere prodotta magicamente da questo misterioso idrogeno, o anche che quella prodotta dalle rinnovabili non inquini o che sia sufficiente a mandare avanti la nostra civiltà.
Un grande illusionista, non c'è che dire.
Mi aspettavo un tuo intervento Marvel..infatti poi anche io seguendola qualche dubbio che era una trasmissione.faziosa mi era venuto..ma non essendo esperto in materia..apounto ho lanciato...il sasso...grazie per il tuo intervento...
 




____________
Il mondo é diviso in uomini che lavorano, sudano, soffrono e "caporali" che sfruttano il lavoro, il sudore e la sofferenza dei primi. Toto'
 
avatar
blank.gif alias64 Sesso: Uomo
Guru
Guru
 
Utente #: 921
Registrato: 18 Dic 2010

Età: 55
Messaggi: 5333

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR) 457 s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#143  marvel Lun 09 Mar, 2015 21:42

Possibile, importante StratWarming (anche se breve) intorno al 20-23 marzo (anche a 10 HPa, la carta comunque rappresenta i 30Hpa).

b_p8soeuyaatfex
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Facebook: lineameteo

small
 
Ultima modifica di marvel il Lun 09 Mar, 2015 21:45, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 48
Messaggi: 9118

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#144  As_Needed Lun 09 Mar, 2015 21:51

marvel ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Possibile, importante StratWarming (anche se breve) intorno al 20-23 marzo (anche a 10 HPa, la carta comunque rappresenta i 30Hpa).



Cosa comporterebbe?  
 



 
Ultima modifica di As_Needed il Lun 09 Mar, 2015 21:52, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png As_Needed Sesso: Uomo
Eugenio
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 1789
Registrato: 15 Ott 2014

Età: 23
Messaggi: 7350

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: 6/17 Rosebank Avenue, Clayton South, VIC - 52m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#145  marvel Mar 10 Mar, 2015 19:11

L'inizio della fine della stagione del Vortice Polare che comincerebbe a perdere la propria struttura a partire dai livelli stratosferici.

Infatti le proiezioni fanno intravedere un riscaldamento che andrebbe a diffondersi a tutta l'area polare.

Sempre se ciò dovesse avvenire, si parlerebbe quindi di Final Warming.

Ai livelli inferiori, e quindi in troposfera, inizierebbe il declino, fatto però di grande variabilità e VP in progressiva frammentazione.
La cosa è normale e la frammentazione di cui parlo sarebbe dovuta fondamentalmente alla perdita di gradiente baroclino, che non manterrebbe compatto il VP. Quindi le alte pressioni potrebbero produrre sempre più frequenti incursioni nordiche. Altro aspetto normale per il periodo primaverile.

 
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Facebook: lineameteo

small
 
Ultima modifica di marvel il Mar 10 Mar, 2015 19:15, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 48
Messaggi: 9118

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#146  As_Needed Mar 10 Mar, 2015 19:32

Proprio adesso che c'è bisogno del tepore primaverile  
 



 
avatar
italia.png As_Needed Sesso: Uomo
Eugenio
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 1789
Registrato: 15 Ott 2014

Età: 23
Messaggi: 7350

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: 6/17 Rosebank Avenue, Clayton South, VIC - 52m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#147  marvel Mar 10 Mar, 2015 19:39

As_Needed ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Proprio adesso che c'è bisogno del tepore primaverile  


No, non fraintendermi, non ho detto che ripiomberemo in inverno, ma che l'atmosfera inizia ad assumere caratteristiche primaverili, sia per struttura del VP, e quindi di circolazione, sia per l'aumento termico a tutte le latitudini. Il fatto che il VP vada frammentandosi è naturale e non significa che dovremo  vivere delle situazioni di tipo invernale, ma che avremo situazioni tipiche della primavera, cioè il tepore da te citato, alternato a fasi instabili e fresche.
La frammentazione del VP è particolarmente importante durante l'inverno, quando è "anomala" per il periodo.
I riscaldamenti stratosferici che sono in grado di produrla, infatti, "simulano" in qualche modo il fenomeno di frammentazione primaverile, portando però aria artica invernale alle latitudini inferiori, in un periodo in cui il sole è ancora troppo debole per mitigarne gli effetti.  
A marzo inoltrato, se non addirittura verso la fine, effetti estremi dovuti ad episodi particolarmente intensi, con nuclei freddi in discesa da nord, sono molto rari.
Ciò nonostante non sono da escludersi i classici colpi di coda invernali o irruzioncine fredde primaverili.
Insomma, nulla di anomalo.  
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Facebook: lineameteo

small
 
Ultima modifica di marvel il Mar 10 Mar, 2015 19:43, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 48
Messaggi: 9118

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#148  As_Needed Mar 10 Mar, 2015 19:43

marvel ha scritto: [Visualizza Messaggio]
As_Needed ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Proprio adesso che c'è bisogno del tepore primaverile  


No, non fraintendermi, non ho detto che ripiomberemo in inverno, ma che l'atmosfera inizia ad assumere caratteristiche primaverili, sia per struttura del VP, e quindi di circolazione, sia per l'aumento termico a tutte le latitudini. Il fatto che il VP vada frammentandosi è naturale e non significa che dovremo  vivere delle situazioni di tipo invernale, ma che avremo situazioni tipiche della primavera, cioè il tepore da te citato, alternato a fasi instabili e fresche.
La frammentazione del VP è particolarmente importante durante l'inverno, quando è "anomala" per il periodo.
I riscaldamenti stratosferici che sono in grado di produrla, infatti, "simulano" in qualche modo il fenomeno di frammentazione primaverile, portando però alla latitudini inferiori aria artica invernale e in un periodo in cui il sole è ancora debole per mitigarne gli effetti.  
Insomma, nulla di anomalo.  


Ah adesso ho capito tutto    Grazie    La frammentazione del VP quindi è cosa normale in Primavera, solo che essendo primavera, non ci porta l'aria fredda e artica che ci porterebbe in inverno una cosa del genere.
Sempre interessanti i tuoi discorsi.

 
 



 
Ultima modifica di As_Needed il Mar 10 Mar, 2015 19:44, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png As_Needed Sesso: Uomo
Eugenio
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 1789
Registrato: 15 Ott 2014

Età: 23
Messaggi: 7350

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: 6/17 Rosebank Avenue, Clayton South, VIC - 52m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#149  marvel Lun 23 Mar, 2015 15:08

Come ipotizzato precedentemente, ecco il Final Warming, ora in atto.

L'indebolimento conseguente, su tutta la struttura del VP, lascerà lo strato più basso, il VPT, in balia di se stesso, con probabile perdita di centralità e bilobazioni.
Come detto in precedenza, si tratta di un evento stagionale normale, che però può riservare delle sorprese se, durante la sua graduale "disintegrazione", il nucleo più freddo del VPT dovesse diluirsi prediligendo delle dinamiche direttamente meridiane.
Oppure se, come avvenuto nella scorsa stagione, dovessero instaurarsi delle ricorsività stagionali, dure da interrompere.

Comunque stagione decisamente deludente, da un punto di vista strettamente stratosferico. Praticamente è dal febbraio 2012 che la stratosfera non alza la voce.  
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Facebook: lineameteo

small
 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 48
Messaggi: 9118

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Proiezione VLR (Very Long Range)

#150  marvel Lun 23 Mar, 2015 15:09

Come ipotizzato precedentemente, ecco il Final Warming, ora in atto.

L'indebolimento conseguente, su tutta la struttura del VP, lascerà lo strato più basso, il VPT, in balia di se stesso, con probabile perdita di centralità e bilobazioni.
Come detto in precedenza, si tratta di un evento stagionale normale, che però può riservare delle sorprese se, durante la sua graduale "disintegrazione", il nucleo più freddo del VPT dovesse diluirsi prediligendo delle dinamiche direttamente meridiane.
Oppure se, come avvenuto nella scorsa stagione, dovessero instaurarsi delle ricorsività stagionali, dure da interrompere.

Comunque stagione decisamente deludente, da un punto di vista strettamente stratosferico. Praticamente è dal febbraio 2012 che la stratosfera non alza la voce.  
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Facebook: lineameteo

small
 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 48
Messaggi: 9118

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 10 di 11
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML