Pagina 5 di 7
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#61  Pigimeteo Lun 15 Feb, 2010 19:47

Oggi pomeriggio, sono dovuto passare a Fabriano ed ho constatato che l'innevamento sui due versanti, che sarebbe dovuto essere pressappoco omogeneo, in realtà è molto più persistente su quello marchigiano: da noi, la neve, a parte la zone di Fossato di Vico dove il manto nevoso resiste compatto oltre i 550 metri, è ormai presente solo oltre i 650 metri. Nell'altro versante, invece, anche non proprio al di sotto del crinale appenninico, la neve è ancora compatta sopra i 400 metri. Ci sono ben 250 metri di differenza fra i due versanti e questo non può che dipendere - visto che la quantità caduta è stata pressappoco la stessa - dalla differente temperatura. Non è solo questione di esposizione perché, ripeto, nella zona di Cancelli di Fabriano i campi sono a livello e non inclinati in modo da non prendere radiazione solare. 250 metri significa, all'incirca, 1,5°C. E penso che questa potrebbe essere una differenza abbastanza ragionevole fra località di pari altitudine posti nell'una e nell'altra zona climatica.
 
 




____________
http://www.meteosystem.com/wlip/gualdotadino/index.php
http://castelletta.lineameteo.it
small small
 
avatar
italia.png Pigimeteo Sesso: Uomo
Pierluigi
Utente Senior
Utente Senior
Socio Sostenitore
 
Utente #: 426
Registrato: 11 Ago 2008

Età: 50
Messaggi: 4463

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Palazzo Mancinelli (Gualdo Tadino) m 455 s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#62  snow96 Mar 16 Feb, 2010 00:43

Pigimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Vedo che continuiamo a non capirci, Boba. Io sto parlando di condizioni climatiche (quelle che si misurano in un trentennio) e non di condizioni meteorologiche (momentanee). In caso di ventilazione da NE, è chiaro che la temperatura al livello del mare sarà più alta che a 500 metri. Normalmente, però, le località dell'immediato entroterra (l'aeroporto di Falconara-Castelferretti si trova a 9 m s.l.m a circa 4 km dalla costa) tendono ad avere quasi le stesse temperature della fascia appenninica, attorno ai 400-500 metri. esempio?

media di gennaio: 4,3°C a GUaldo Tadino, 4,7°C a Falconara Marittima
media di luglio: 22,3°C a Gualdo Tadino, 23,2°C a Falconara Marittima
Media annua: 13,3°C a Gualdo Tadino, 13,9°C a Falconara Marittima


E ci sono la bellezza di 532 metri di dislivello fra i due centri. 532 metri, significa che dovrebbero esserci, nella temperatura annua ben 0,65 x 5,32 = 3,5°C contro gli 0,6°C della realtà.. Se avessero lo stesso clima, Falconara dovrebbe avere una media annua di 13,2 + 3,5 = 16,7°C. Cosa che non sta né in cielo né in terra.

Adesso mi sono spiegato meglio? La matematica non è un'opinione. Io lo sapevo perché ci ho vissuto per decenni in quei posti e, sinceramente, ho visto più neve quando vivevo a Jesi che non ora (a parte qualche "goduriosa" eccezione). Insomma: quando mi sono trasferito ero tutto felice: "Wow! vado verso inverni nevosi e freddo glaciale!" e invece...    

 


Questi dati sorprendono per la mitezza del clima Gualdese più che per la freddezza di Falconara Marittima. Io i dati di gennaio di Spoleto non ce li ho, ma a memoria mi pare che siano 4° e forse anche meno. Poi si può prendere Norcia, Cascia, Preci, Cerreto, Castello, e voglio vedere qual è il gap con Falconara, e di che segno.

Poi che nelle Marche sia mediamente più freddo, nessuno lo nega, ma insomma, come neve son convinto che ne vedi un po' più di Falconara Marittima, per cui non mi lamenterei. E ne vedi più te del 90% della popolazione italiana peninsulare e del 50% probabilmente di quella padana.

E infine, permettimi una provocazione: se ci si trasferisce per la neve, allora facciamo le cose per bene: a Livigno e fine dei dolori! No da Jesi a Gualdo! E come se io da Spoleto andassi a Bazzano alto, la guerra dei puritti, direbbe mia nonna!  

EDIT: Stazione meteo di Spoleto - fonte ENEA

Media gennaio: +3,5°
Media luglio: +22,8°
Media anno: 12,9°


Spoleto batte Gualdo 2-1 e Falconara 3-0  

Ammazza che caldo che fa a Gualdo, oh! Non pensavo, davvero...  
 




____________
Stazione meteo Padova: http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1862
Stazione meteo Spoleto: http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1867
 
avatar
italia.png snow96 Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 4
Registrato: 15 Apr 2005

Età: 44
Messaggi: 5191

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Padova - Spoleto (405 m)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#63  Poranese457 Mar 16 Feb, 2010 08:23

Al fatto che Gennaio sia più freddo a Falconara che a Gualdo proprio non voglio crederci...

Sulle medie termiche estive invece non mi stupisco affatto: parlando di medie non dimenticatevi l'azione mitigatrice del mare che abbassa nettamente le massime delle località marine adriatiche.
Poi però quando si tratta di scendere nelle minime la collina fa il suo sporco lavoro ed ecco quel bel grado di differenza, nelle MEDIE, che risulta dai dati di Pigi.
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 34
Messaggi: 37522

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#64  melelao Mar 16 Feb, 2010 08:41

Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Al fatto che Gennaio sia più freddo a Falconara che a Gualdo proprio non voglio crederci...

Sulle medie termiche estive invece non mi stupisco affatto: parlando di medie non dimenticatevi l'azione mitigatrice del mare che abbassa nettamente le massime delle località marine adriatiche.
Poi però quando si tratta di scendere nelle minime la collina fa il suo sporco lavoro ed ecco quel bel grado di differenza, nelle MEDIE, che risulta dai dati di Pigi.


Ragazzi non fatevi ingannare dal dato medio nudo
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Al fatto che Gennaio sia più freddo a Falconara che a Gualdo proprio non voglio crederci...

Sulle medie termiche estive invece non mi stupisco affatto: parlando di medie non dimenticatevi l'azione mitigatrice del mare che abbassa nettamente le massime delle località marine adriatiche.
Poi però quando si tratta di scendere nelle minime la collina fa il suo sporco lavoro ed ecco quel bel grado di differenza, nelle MEDIE, che risulta dai dati di Pigi.



Ragazzi non fatevi ingannare dalla medie nude e crude! Non mi stancherò mai di ripeterlo che più delle medie bisogna anche vedere qual'è la deviazione standard, cioè di quanto, in media, i valori si discostano dalla media!!!
Mi spiego: è possibile (probabile) che a Falconara la temperatura media sia inferiore a quella di Gualdo, ma la variabilità della stessa è minore: cioè è molto più raro raggiungere temperature molto basse. In altre parole penso che sia più facile avere -8°C a Gualdo che -4°C a Falconara. Dopotutto "in Ancona" (come dicono i nostri amici sull'altro versante) io ho visto piante di bouganvillea che farebbero invidia a quelle di mia nonna a Foligno (vabbe' adesso non esageriamo sennò nonna si offende)... Provate a coltivarle a Gualdo...
Poi non ci piove che le Marche siano più fredde rispetto all'Umbria. Anche la vegetazione è profondamente diversa. Senza entrare nello specifico vi basti pensare che quasi tutti i siti SIC-Natura 2000 presenti in Umbria sono catagolati come rappresentanti dell'ecosistema "mediterraneo" (tranne l'Alta Val Tiberina e Norcia), mentre quelli marchigiani fanno parte della fascia "continentale".
Infine, ricordatevi che le Marche sono più a nord rispetto all'Umbria. San Benedetto del Tronto, che sta sul confine con l'Abruzzo è localizzata alla stessa identica latitudine di Foligno (controllare per credere). Ovviamente non è una differenza abissale, però anche questo è un fattore che ha la sua importanza.

Chiudo ricollegandomi al topic originario: l'Umbria fa parte del versante tirrenico. Sia sotto l'aspetto strattamente geografico (bacino del Tevere) che climatico. Il clima di località come Foligno e Terni, per esempio, è molto simile a quello di Firenze (però più secco in estate) e solo di poco (-2/3°C) più freddo di quello di Roma in inverno. Perugia può essere paragonata con Siena e così via...
 




____________
I can resist everything except temptation - Oscar Wilde
 
avatar
italia.png melelao Sesso: Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 204
Registrato: 27 Nov 2006

Età: 36
Messaggi: 725

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Milano - 122m slm/Foligno - 225m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#65  zerogradi Mar 16 Feb, 2010 08:47

Spoleto ha una media climatica annuale più bassa di Perugia centro, che è a 500 metri slm. E quasi 2 gradi in meno di Firenze.  
La media annula a Spoleto è abbassata sensibilmente dalle minime invernali, sempre molto basse per la quasi totale asenza di ventilazione, e per le massime estive basse, grazie ai molti rilievi boscosi che la circondano.

Roma è Africa rispetto a qui. Non la paragonerei nemmeno con il clima interno tirrenico capace spesso di minime prossime ai -8°/-10°. Qui ci avviamo più ad un clima semicontinentale. Roma è tipicamente mediterranea.    

Per Melelao: a Foligno ci sono piante di Bouganville che sopravvivono in inverno?? Qui a Spoleto non ci verrebbe nemmeno in  mente di coltivarla, verrebbe stecchita in dicembre. Infatti i vivai non ce l'hanno...
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
Ultima modifica di zerogradi il Mar 16 Feb, 2010 08:53, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 40
Messaggi: 13612

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Spoleto (PG), centro storico - 390 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#66  melelao Mar 16 Feb, 2010 08:51

zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
melelao ha scritto: [Visualizza Messaggio]
[Chiudo ricollegandomi al topic originario: l'Umbria fa parte del versante tirrenico. Sia sotto l'aspetto strattamente geografico (bacino del Tevere) che climatico. Il clima di località come Foligno e Terni, per esempio, è molto simile a quello di Firenze (però più secco in estate) e solo di poco (-2/3°C) più freddo di quello di Roma in inverno. Perugia può essere paragonata con Siena e così via...


Spoleto ha una media climatica annuale più bassa di Perugia centro, che è a 500 metri slm. E quasi 2 gradi in meno di Firenze.  
Roma è Africa rispetto a qui.  


Mi sembra che della particolarità del clima spoletino abbia già detto...       Forse dovremo aprire un topic a riguardo...
L'anno scorso un mio amico canadese (from Edmonton, cioè uno che il freddo lo conosce bene) è venuto in Umbria a casa mia per Natale. Anche lui è rimasto molto sorpreso dalla differenza di temperatura tra Terni (dove abbiamo trasorso il pomeriggio), Spoleto (dove eravamo per cena) e Assisi (dove eravamo per il dopo-cena)...
 




____________
I can resist everything except temptation - Oscar Wilde
 
avatar
italia.png melelao Sesso: Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 204
Registrato: 27 Nov 2006

Età: 36
Messaggi: 725

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Milano - 122m slm/Foligno - 225m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#67  snow96 Mar 16 Feb, 2010 09:01

melelao ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Ragazzi non fatevi ingannare dalla medie nude e crude! Non mi stancherò mai di ripeterlo che più delle medie bisogna anche vedere qual'è la deviazione standard, cioè di quanto, in media, i valori si discostano dalla media!!!


Ohhh, questo è parlare!!  
 




____________
Stazione meteo Padova: http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1862
Stazione meteo Spoleto: http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1867
 
avatar
italia.png snow96 Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 4
Registrato: 15 Apr 2005

Età: 44
Messaggi: 5191

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Padova - Spoleto (405 m)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#68  Fili Mar 16 Feb, 2010 09:17

Uno statistico con un piede nel forno, ed uno nel freezer, ti dirà che sta bene!!  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#69  melelao Mar 16 Feb, 2010 09:34

zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Spoleto ha una media climatica annuale più bassa di Perugia centro, che è a 500 metri slm. E quasi 2 gradi in meno di Firenze.  
La media annula a Spoleto è abbassata sensibilmente dalle minime invernali, sempre molto basse per la quasi totale asenza di ventilazione, e per le massime estive basse, grazie ai molti rilievi boscosi che la circondano.

Roma è Africa rispetto a qui. Non la paragonerei nemmeno con il clima interno tirrenico capace spesso di minime prossime ai -8°/-10°. Qui ci avviamo più ad un clima semicontinentale. Roma è tipicamente mediterranea.    

Per Melelao: a Foligno ci sono piante di Bouganville che sopravvivono in inverno?? Qui a Spoleto non ci verrebbe nemmeno in  mente di coltivarla, verrebbe stecchita in dicembre. Infatti i vivai non ce l'hanno...


Nonna le piante ce l'ha. Una volta le rimetteva in garage l'inverno, ma da qualche anno le lascia fuori e non succede niente. Ovviamente perdono le foglie (a Bogotà o Salvador de Bahia non succederebbe), però poi a primavera rigettano.
So che c'è una varietà che resiste fino a -5°C (varietà "Magnifica" mi sembra, quella con le brattee dei fiori color viola scuro). La mia vicina di casa ci ha fatto un pergolato, anche se, ad onor del vero, è ben esposto a sud e "protetto" da piante piuttosto grandi che riducono l'effetto delle gelate.

Per quanto riguarda le minime prossime ai -10°C, io a Foligno non le ho mai registrate e cominciano ad essere un po' di anni che seguo la meteorologia. Poi tutto può capitare, il record all'aeroporto di Brindisi, per esempio è -9°C...
E' piuttosto difficile pure arrivare a -4°/-5°! Mi sembra di averlo già scritto, a Foligno città in moltissimi hanno fichi d'India e agavi in giardino (che comunque, essendo piante del deserto, hanno una certa resistenza alle basse temperature).
Poi, ricollegandosi al discorso dell'inversione termica, sulle colline intorno a Foligno (esposte a sud e coperte dai venti freddi dalla catena appenninica) il clima è veramente molto mite. Nella mia casa a Colle San Lorenzo oltre al fico d'india (che tra l'altro comincia pure a diventare invasivo) tengo tranquillamente all'aperto una bella pianta di erba cedrina e il mirto (che mi stenta un po' solo a causa del terreno troppo calcareo).
Vi posto pure alcune foto della fioritura del mio agave, avvenuta l'estate scorsa. L'agave fiorisce solo sopo 25/30 anni e poi muore. Sempre l'anno scorso è fiorito un altro agave, lo so perché ci pasavo spesso in auto vicino, a Vescia (sempre vicino Foligno) presso il distributore Esso. Se ha sopravvissuto così a lungo significa che tanto freddo non deve aver fatto:
 img_1598
 img_1606
 img_1610
 img_1635
 img_1634
 




____________
I can resist everything except temptation - Oscar Wilde
 
avatar
italia.png melelao Sesso: Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 204
Registrato: 27 Nov 2006

Età: 36
Messaggi: 725

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Milano - 122m slm/Foligno - 225m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#70  stefc Mar 16 Feb, 2010 10:46

Pigimeteo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
....... Non è solo questione di esposizione perché, ripeto, nella zona di Cancelli di Fabriano i campi sono a livello e non inclinati in modo da non prendere radiazione solare........ :


.....il fatto che a parità di quantità caduta ed altitudine la neve resista più sul versante marchigiano che su quello umbro, non è soltanto una questione di temperatura più bassa.
C'è il fenomeno della radiazione infrarossa riflessa per chi sta sottovento: i raggi obliqui colpiscono il fondovalle sottovento e vengono riflessi sul versante che a sua volta li ributta verso il fondovalle. E' un po' come stare davanti ad un muro colpito dai raggi solari. Più ti avvicini al muro e più sentirai caldo, più ti allontani e più sentirai freddo. dalla parte adriatica, quel muro alle spalle non c'è..........
Poi c'e l'effetto termico di caduta: le correnti scendono dai passi e dal crinale creano l'effetto phoen, anche questo più evidente più il fondovalle è vicino alla dorsale.
Entrambe le cose si possono notare bene qui in Altotevere, dove di solito la neve caduta sul fondovalle orientale (quello più sottovento all'Appennino) sparisce più rapidamente rispetto alla neve caduta su quella occidentale.  

   
 



 
avatar
italia.png stefc Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 331
Registrato: 12 Dic 2007

Età: 54
Messaggi: 2414

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Città di Castello 294 mt- Sansepolcro (job) 327 mt

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#71  Boba Fett Mar 16 Feb, 2010 12:56

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Uno statistico con un piede nel forno, ed uno nel freezer, ti dirà che sta bene!!  

 
      
 



 
avatar
canada.png Boba Fett Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 389
Registrato: 25 Mar 2008

Età: 32
Messaggi: 3687

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Cinisello Balsamo, Milano, 150 mslm -

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#72  zerogradi Mar 16 Feb, 2010 15:26

Trattasi di agave ferox, resiste tranquillamente sino a -12.
A mia nonna morì nel 1996, ma in molti versanti esposti a sud resistono agavi di 30 anni.
E' la pianta grassa più resistente al freddo che ci sia.
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 40
Messaggi: 13612

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Spoleto (PG), centro storico - 390 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#73  melelao Mar 16 Feb, 2010 17:12

zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Trattasi di agave ferox, resiste tranquillamente sino a -12.
A mia nonna morì nel 1996, ma in molti versanti esposti a sud resistono agavi di 30 anni.
E' la pianta grassa più resistente al freddo che ci sia.


No fai confusione, quella delle foto è (vabbe' era ) un esemplare di Agave Americana, che è diverso dall'Agave Ferox.
Tra l'altro esiste anche un'altra varietà di Agave Americana, chiamata Marginata, anche essa molto comune nei giardini italiani!

A proposito, vista la quantità immane di piccole agavi che mi sono spuntate in giardino, qualcuno è interessato ad adottarne qualcuna???  

Certo che oramai siamo nell'off-topic più clamoroso che ci sia...
 




____________
I can resist everything except temptation - Oscar Wilde
 
avatar
italia.png melelao Sesso: Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 204
Registrato: 27 Nov 2006

Età: 36
Messaggi: 725

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Milano - 122m slm/Foligno - 225m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#74  zerogradi Mar 16 Feb, 2010 17:27

melelao ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Trattasi di agave ferox, resiste tranquillamente sino a -12.
A mia nonna morì nel 1996, ma in molti versanti esposti a sud resistono agavi di 30 anni.
E' la pianta grassa più resistente al freddo che ci sia.


No fai confusione, quella delle foto è (vabbe' era ) un esemplare di Agave Americana, che è diverso dall'Agave Ferox.
Tra l'altro esiste anche un'altra varietà di Agave Americana, chiamata Marginata, anche essa molto comune nei giardini italiani!

A proposito, vista la quantità immane di piccole agavi che mi sono spuntate in giardino, qualcuno è interessato ad adottarne qualcuna???  

Certo che oramai siamo nell'off-topic più clamoroso che ci sia...


E' vero, agave americana, che resiste cmq fino a -10°.
La marginata è molto più delicata, così come la variegata, bellissima e che ho visto gigante a Terni. Chiuso l'off topic.
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 40
Messaggi: 13612

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Spoleto (PG), centro storico - 390 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Umbria, Versante Adriatico O Tirrenico ?

#75  Pigimeteo Mar 16 Feb, 2010 19:09

AIUTOOOOO!!!!  
Dopo oltre deci anni, sono andato a guardare nel sito dell'UCEA (www.ucea.it) per vedere di scaricare ancora la serie completa dei dati dell'ex stazione meteo UCEA di GUaldo Tadino (che corrisponde alla tabella che metto in allegato). Sapete che cosa ho consatato? Che Gualdo Tadino, come molte altre stazioni UCEA non più attive, è stata eliminata?
Falconara (ENAV) c'è rimasta. Altre sono sparite: Perugia, Jesi, Fabriano, ARcevia, Cingoli...
Come si fa a recuperare quei dati?
Help!!!
 

medie di Gualdo Tadino.doc
Descrizione:  
Download
Nome del file: medie di Gualdo Tadino.doc
Dimensione: 62 KB
Contatore Download: File visto o scaricato 26 volta(e)

 




____________
http://www.meteosystem.com/wlip/gualdotadino/index.php
http://castelletta.lineameteo.it
small small
 
avatar
italia.png Pigimeteo Sesso: Uomo
Pierluigi
Utente Senior
Utente Senior
Socio Sostenitore
 
Utente #: 426
Registrato: 11 Ago 2008

Età: 50
Messaggi: 4463

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Palazzo Mancinelli (Gualdo Tadino) m 455 s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 5 di 7
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML