Pagina 1 di 10
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 

Messaggio Prima ondata gelida sulla Penisola: quali gli effetti al suolo?

#1  Icestorm Dom 24 Nov, 2013 23:02

In lieve anticipo sul calendario (l'entrata dell'inverno meteorologico avverrà domenica 1 dicembre), ci ritroveremo a fare i conti con la prima sventagliata gelida, che sarà capace di apportare il primo freddo intenso stagionale su tutto lo Stivale.

Come visibile nell'immagine sottostante, si nota la forte risalita del corpo alto-pressorio Atlantico tipico delle Azzorre, che in tal caso invade velocemente latitudini molto settentrionali rispetto alla sua normale area di pertinenza, giungendo fin verso l'Artide (Groenlandia) con massimi pressori localizzati su Gran Bretagna.

 slp_gph500_ecmwf_eu_0

Alla citata risalita alto-pressoria si associa, immediatamente ad oriente, un'area perturbata piuttosto vasta collocata tra Atlantico settentrionale e Nord Europa; da tale regione si è messo in viaggio il blocco di aria gelida che lungo il letto di correnti settentrionali, presto giungerà alle porte del Bel Paese.

48 ore dopo rispetto a quanto mostrato nella prima immagine, ecco la situazione sullo scacchiere europeo:

 slp_gph500_ecmwf_eu_48

Si nota chiaramente il nucleo che avevamo detto essere in viaggio verso Sud, abbordare la Penisola Italiana; i maggiori effetti com'è usuale si avranno sulle regioni adriatiche, molto esposte agli aliti gelidi provenienti da Nord-Est, quindi ci attendono generalmente episodi instabili e nevicate moderate su colli del medio e basso Adriatico ed aree Appenniniche centro-meridionali. Altrove a farla da padrone, saranno fredde correnti da Nord-Nordest.

Cerchiamo ora di scendere maggiormente in dettaglio:

Nella giornata di Lunedì 25 novembre, già dalla mattina avremo l'ingresso del nucleo di origine Artica sulle regioni di Nord-Est; rapidamente, entro il pomeriggio-sera, le fredde correnti giungeranno sulle restanti aree del Nord e del Centro. Fenomeni nevosi fino a quote collinari possibili tra Alte Marche e zone di confine con la Romagna, quote neve in ulteriore abbassamento entro sera. In questa fase possibili sconfinamenti anche su Aretino-Tifernate. Nevicate serali in arrivo su colli Marchigiani, Abruzzesi e Molisani; possibili sconfinamenti fino in pianura specie su Marche. Chiaramente nevicate in sede Appenninica.

Martedì 26 si presenterà con estese e severe gelate al Nord. Scendendo verso Sud troveremo fenomeni nevosi intensi in Appennino, nevicate su Marche centro-meridionali, Abruzzo e Molise. Possibili sconfinamenti nevosi mattutini su pianure Umbre orientali, Perugino, Tifernate ed Aretino.

Mercoledì 27 i fenomeni nevosi tenderanno a perdere di intensità ed estensione andandosi gli stessi a concentrare in sede Appenninica. Saranno ancora possibili episodi nevosi tra Marche meridionali, Abruzzo e Molise. Entro la prima parte della giornata possibili fiocchi su fascia Umbra orientale.


Per i dettagli continuate a seguirci ma, ricordando sempre che siamo negli ultimi giorni di Novembre, definirei l'evento in arrivo come, NOTEVOLE per il periodo.

Vi lascio con una bella immagine che mostra il nucleo freddo, posizionarsi nella notte tra Lunedì 25 e Martedì 26, pienamente su Italia Centrale e Nord-Est.

 zt500z1_web_13

Valori di BEN -36°C a 5300 m si porteranno al di sopra delle nostre teste, facendoci assaporare il primo vero freddo della stagione.
 




____________
Davis VP 2 - Terni Nord 241 m slm

big
 
Ultima modifica di Icestorm il Dom 24 Nov, 2013 23:05, modificato 1 volta in totale 
avatar
brazil.png Icestorm Sesso: Uomo
Marco
Contributor
Contributor
 
Utente #: 46
Registrato: 23 Apr 2005

Età: 34
Messaggi: 11922

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Terni Nord 241 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: [BREVE TERMINE] Prima ondata gelida sulla Penisola: quali gli effetti al suolo?

#2  andrea75 Dom 24 Nov, 2013 23:31

Ottimo! Gran bell'analisi Marco!
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 41557

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prima Ondata Gelida Sulla Penisola: Quali Gli Effetti Al Suolo?

#3  snow4ever Dom 24 Nov, 2013 23:40

Esauriente come al solito il grande Marco! Complimenti vivissimi per un'analisi che mi sento di condividere, anche se sui possibili sconfinamenti occidentali sono molto scettico, così come per quanto riguarda i valori che si registreranno (secondo me più alti, ma spero di sbagliare)
 




____________
Voglio il freddo, amo la neve e tutto ciò che dal Nord Europa viene!!!

www.strozzacapponimeteo.it

big
 
avatar
italia.png snow4ever Sesso: Uomo
Alessandro
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 60
Registrato: 19 Giu 2005

Età: 28
Messaggi: 3905

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e Oregon Scientific Generica

Località: San Marco (PG) 430 mt - Strozzacapponi (PG) 250 mt

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prima Ondata Gelida Sulla Penisola: Quali Gli Effetti Al Suolo?

#4  menca92 Dom 24 Nov, 2013 23:52

Mi associo ai complimenti per l'analisi. Anche alla luce dei primi rovesci temporaleschi che si stanno formando in adriatico con i primi spifferi...domani nel tardo pomeriggio a mio avviso potremmo attenderci rovesci e temporali, considerando che siamo a novembre e che domani a ora di pranzo ci saranno almeno 10/12 gradi al suolo. La prima fase buona la vedo in questo momento (soprattutto per i collinari over 500metri). Dopo di che 4 fiocchi con il cielo poco nuvoloso me li aspetto nella giornata di martedì
 



 
avatar
italia.png menca92 Sesso: Uomo
Luca
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 837
Registrato: 07 Set 2010

Età: 27
Messaggi: 3290

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: San Sisto (PG) - 295 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prima Ondata Gelida Sulla Penisola: Quali Gli Effetti Al Suolo?

#5  Mat Lun 25 Nov, 2013 00:02

Complimenti per l'analisi. Riporto quel che ho detto nell'altro post, secondo me tra martedì e mercoledì saranno possibili sconfinamenti dovuti all'instabilità indotta dall'aria gelida in quota anche più ad W ad ora non definibili, ma il sistema e l'aria fredda sembrano rallentare ed espandersi, con circolazione non strettissima. Insomma sorprese possibili secondo me, spero reggano le termiche a questo punto. Notevoli gli accumuli negli Appennini Marchigiani e Abruzzesi con forti bufere, il metro sembra possibile ed anche più
 




____________
"Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni"
N. Mandela

"La meteorologia è una scienza inesatta, che elabora dati incompleti, con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili"
A. Baroni

...metti a folle...
 
avatar
italia.png Mat Sesso: Uomo
Matteo
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 157
Registrato: 15 Mar 2006

Età: 42
Messaggi: 5293

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Irox Pro-X2

Località: Terrioli di Corciano (250 m.s.l.m) - PG

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: [BREVE TERMINE] Prima Ondata Gelida Sulla Penisola: Quali Gli Effetti Al Suolo?

#6  Boba Fett Lun 25 Nov, 2013 00:19

Appennino seppellito!  


snow24hz2_web_2


snow24hz2_web_3


snow24hz2_web_4
 



 
Ultima modifica di Boba Fett il Lun 25 Nov, 2013 00:20, modificato 1 volta in totale 
avatar
canada.png Boba Fett Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 389
Registrato: 25 Mar 2008

Età: 32
Messaggi: 3687

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Cinisello Balsamo, Milano, 150 mslm -

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prima ondata gelida sulla Penisola: quali gli effetti al suolo?

#7  marvel Lun 25 Nov, 2013 01:06

Complimenti  Marco.
Io,  stante  la matrice  artica della massa d'aria in arrivo, considererei abbastanza  probabili sconfinamenti ad ovest,  con sfondamentosul perugino (fiocchi),  valle umbra,  ma anche su valnerina ternana fino alle porte della città, ma con possibili episodi anche sulla conca.
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Facebook: lineameteo

small
 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
Socio Sostenitore
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 48
Messaggi: 9115

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prima Ondata Gelida Sulla Penisola: Quali Gli Effetti Al Suolo?

#8  yeti Lun 25 Nov, 2013 01:32

Ma il Tirreno potrebbe sfornare sorprese last-minute??
 



 
avatar
canada.png yeti Sesso: Uomo
Lorenzo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 491
Registrato: 02 Gen 2009

Età: 32
Messaggi: 848

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Ponte Felcino (PG) 250m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#9  alias64 Lun 25 Nov, 2013 07:05

Gfs stamani...brutte...
 



 
avatar
blank.gif alias64 Sesso: Uomo
Guru
Guru
 
Utente #: 921
Registrato: 18 Dic 2010

Età: 55
Messaggi: 5330

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR) 457 s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re:

#10  Frasnow Lun 25 Nov, 2013 07:31

alias64 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Gfs stamani...brutte...

Sono uguali a ieri....???
 




____________
small

WEBCAM BEROIDE (PG)
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 25
Messaggi: 12649

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prima ondata gelida sulla Penisola: quali gli effetti al suolo?

#11  Poranese457 Lun 25 Nov, 2013 07:40

Ottimo topic Marco!!!

Da parte mia, e dalla parte mia, non mi aspetto assolutamente niente di che. Qualche sfiocchettata di passaggio tra Martedì e Mercoledì ma giusto per ricordare che un po' più ad Est starà buttando giù neve a secchi.

Davvero importante la situazione per l'Appennino con i Sibillini ed i monti Abruzzesi che faranno un enorme pieno di dama bianca.

Per noi poveri mortali qualche giorno di freddo, anche pungente, non credo in giornate di ghiaccio )è Novembre!!!!) ma almeno per Porano non si andrà molto sopra lo zero specialmente Mercoledì. I venti moderati/intensi settentrionali invece non faranno scendere particolarmente le minime che altrimenti rischiavano di finire diversi gradi sottozero, con valori a quel punto importanti per Novembre.

Gli stessi venti ovviamente acuiranno la sensazione di freddo nel corso del giorno anche se, purtroppo, la fase fredda avrà davvero breve durata.
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 34
Messaggi: 37519

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prima ondata gelida sulla Penisola: quali gli effetti al suolo?

#12  Poranese457 Lun 25 Nov, 2013 07:58




 prec_3h_045
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 34
Messaggi: 37519

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: [BREVE TERMINE] Prima Ondata Gelida Sulla Penisola: Quali Gli Effetti Al Suolo?

#13  Fili Lun 25 Nov, 2013 08:42

sembra che sia Meteotitano, sia LAMMA, vedano uno sfondamento dello stau più significativo sul centro-nord dell'Umbria, specialmente altotevere e perugino-assisano.

vediamo  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prima Ondata Gelida Sulla Penisola: Quali Gli Effetti Al Suolo?

#14  yeti Lun 25 Nov, 2013 08:43

Come vi sembra reading??
 



 
avatar
canada.png yeti Sesso: Uomo
Lorenzo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 491
Registrato: 02 Gen 2009

Età: 32
Messaggi: 848

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific Generica

Località: Ponte Felcino (PG) 250m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Prima Ondata Gelida Sulla Penisola: Quali Gli Effetti Al Suolo?

#15  stinfne Lun 25 Nov, 2013 09:07

Scaramanzia (finta) ON: avete nominato l'Assisano tante di quelle volte negli ultimi 4-5 giorni che se anche ci fosse stata la possibilità de vede' 2 iocchi è bella che andata... Grazie, a buon rendere   .

Scaramanzia OFF: Il dado sembra tratto, ormai solo nowcasting con possibilità che vanno dai rovesci intermittenti e brevi a qualcosa di più procedendo da SW verso NE. Ovvio che in pole sembrano Altotevere, Eugubino, Gualdese e Nocerino, ma secondo me qualcosa a livello di Umbria lo possono vedere tutti, grazie al nucleo in quota.
 




____________
Dati e Immagini della mia stazione

big
 
avatar
italia.png stinfne Sesso: Uomo
Stefano
Veterano
Veterano
 
Utente #: 28
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 45
Messaggi: 2474

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Palazzo di Assisi (PG) 220 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 10
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML