Pagina 1 di 1
 
 

Messaggio La marcia dei pinguini è troppo lunga!

#1  marvel Mar 16 Feb, 2016 18:52

La notizia è di quelle che fanno facilmente il giro del mondo... ma chi è abituato a leggere le news scientifiche  diffuse dalla stampa, con sano senso critico, avrà forse dubitato di quanto veniva riferito a spron battuto, sull'onda del riscaldamento globale o cambiamento climatico (come IPCC ora vuole) che dir si voglia!
E' già, perché se l'orso polare resta con le chiappe in ammollo perché s'è sciolta la banchisa, allora la notizia può far facilmente presa, ma se fosse stato riferito semplicemente che un pezzo di banchisa antartica incastratasi alcuni anni fa (nel 2010) all'imboccatura di una baia, ha allontanato lo specchio d'acqua dalla colonia di pinguini di 60 km... sarebbe suonato quasi un evento naturale, come tante volte sarà accaduto in passato. Invece condendo tutto con lo scioglimento del continente antartico, allora si che la questione "prende il giusto peso"!

E infatti, come riferisce Guido Guidi, la popolazione di pinguini Adelia della colonia di Cape Denison, nella Commonwealth Bay,  è scesa da 160.000 a soli 10.000 esemplari nell'arco di pochi anni.
Chris Turney, autore dello studio, riferisce che "la popolazione di Cape Denison potrebbe essere annientata nell’arco di 20 anni se [l’iceberg] B009B non si sposterà o se non si romperà il ghiaccio divenuto perenne all'interno della baia. I nostri risultati hanno importanti implicazioni per zone più ampie dell’Antartide orientale se continuerà l’attuale trend di aumento del ghiaccio."
Tra l'altro, lo ricorderete, Chris Turney è lo stesso la cui spedizione, nel 2013/2014, restò incagliata tra i ghiacci antartici...

Il fatto è che in Antartide, che non sembra volersi accorgere affatto del Global Warming, gli iceberg ci sono e queste cose possono accadere... in tempi non sospetti toccò ad una spedizione, la Imperial Trans-Antarctic Expedition (1914 – 1916), guidata dal grande esploratore Ernest Henry Shackleton , a restare bloccata per ben 2 anni (con tanto di nave stritolata dai ghiacci ed affondata... bellissimo il libro tratto dal diario di bordo... vero Snow96? ), ... gli iceberg si staccavano e si spostavano, probabilmente decimando altre colonie di pennuti, se questi non si sbrigavano a trasferirsi altrove. Chiamasi Natura o selezione naturale!
I ghiacci mobili, anche di grandissima estensione, sono una costante in quell'ambiente per effetto delle correnti marine e dei venti che portano alla deriva immani masse di ghiaccio.
Chi ha notizia delle innumerevoli colonie di pinguini che in passato ci avranno già rimesso le penne?

Ma l'autore, intellettualmente poco onesto, con la stampa si pone con in tutt'altra posizione e sul Sidney Morning Herald, commenta così:
"Con il pianeta che si scalda, avremo sempre più ghiaccio che si scioglierà. La realtà è che più iceberg saranno rilasciati dall’Antartide e semplicemente si affolleranno lungo la costa, rendendo le distanze da percorrere per alcune di queste colonie ancora più lunghe di quanto sono state."
Il Corriere, per non sbagliare, traduce il tutto in:
Questo è uno degli effetti dei cambiamenti climatici ai poli, in particolare l’espansione dei ghiacci marini lungo la costa orientale dell’Antartide.
"Tutto chiaro no? Il clima cambia perché il pianeta si scalda e il ghiaccio aumenta, sempre per la stessa ragione. Anzi no, diminuisce, anzi no boh… E i pinguini? Beh, quelli, ostinati, non migrano. Come abbiano fatto a popolare tutto l’Antartide però resta un mistero…". [GG]

Non stento ad immaginare che se la marcia dei pinguini verso il mare si fosse accorciata invece che allungata, metti per lo scioglimento del ghiaccio nella baia, la notizia avrebbe fatto lo stesso il giro del mondo, stessa causa, risultato opposto...
Siamo alle solite...  
Un saluto!  
Marvel

pinguini.01.antartide
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Webcam: Conca Ternana
 
Ultima modifica di marvel il Mar 16 Feb, 2016 22:51, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 49
Messaggi: 9152
74 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: La Marcia Dei Pinguini è Troppo Lunga!

#2  zeppelin Mer 17 Feb, 2016 10:07

Interessantissimo. Ma mi chiedo il motivo di questa acredine verso l'IPCC, come se il GW (non l' AGW) non esistesse, quando invece statisticamente esiste e anche nello stesso sito molto accurato e pieno di dati statistici climatemonitor: http://i0.wp.com/www.climatemonitor...esize=838%2C392 . Non la capisco davvero questa faida tra scienziati, come se tifare per il GW o no fosse una questione calcistica. Secondo me un approccio più laico da entrambe le parti sarebbe molto indicato.
 



 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 40
Messaggi: 7304
623 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: La Marcia Dei Pinguini è Troppo Lunga!

#3  Cyborg Mer 17 Feb, 2016 10:24

Secondo me il senso di quest'articolo (almeno per come l'ho interpretato io), non era negare il GW, ma far notare come ormai la comunità scientifica e non solo spieghi ogni fenomeno spiegabile e inspiegabile attribuendone la causa al global warming.

Ne consegue quindi che:
Fa caldo = colpa del GW
Fa freddo = colpa del GW
Siccità = colpa del GW
Pioggie abbondanti = colpa del GW
Aumento dei ghiacci = colpa del GW
Diminuzione dei ghiacci = colpa del GW
Aumento degli uragani = colpa del GW
Diminuzione degli uragani = colpa del GW
e così via....

Possiamo essere pro GW, pro AGW oppure pro era glaciale, ma la cosa certa è che questa gente non è che ci abbia capito molto del meccanismo climatico terrestre, anche se vorrebbero farci credere il contrario e dispensarci i loro studi come verità assolute.  
 




____________
www.sangiustinometeo.it
 
avatar
serbia.png Cyborg Sesso: Uomo
Mirco
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 609
Registrato: 12 Ott 2009

Età: 34
Messaggi: 7318
211 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2800

Località: San Giustino (PG) 336m - fraz. Cantone 675m

1 utente ha apprezzato questo messaggio •  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: La Marcia Dei Pinguini è Troppo Lunga!

#4  zeppelin Mer 17 Feb, 2016 13:19

Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Secondo me il senso di quest'articolo (almeno per come l'ho interpretato io), non era negare il GW, ma far notare come ormai la comunità scientifica e non solo spieghi ogni fenomeno spiegabile e inspiegabile attribuendone la causa al global warming.

Ne consegue quindi che:
Fa caldo = colpa del GW
Fa freddo = colpa del GW
Siccità = colpa del GW
Pioggie abbondanti = colpa del GW
Aumento dei ghiacci = colpa del GW
Diminuzione dei ghiacci = colpa del GW
Aumento degli uragani = colpa del GW
Diminuzione degli uragani = colpa del GW
e così via....

Possiamo essere pro GW, pro AGW oppure pro era glaciale, ma la cosa certa è che questa gente non è che ci abbia capito molto del meccanismo climatico terrestre, anche se vorrebbero farci credere il contrario e dispensarci i loro studi come verità assolute.  


Bhe che faccia caldo e sia colpa del GW a livello globale non fa una piega.
In quanto ad essere pro GW non è questione di esserlo o non esserlo, è proprio questo il discorso che facevo. Il GW c'è ed è incontestabile poichè è un dato statistico, più evidente secondo i dati terrestri e meno secondo quelli satellitari, ma che sia in corso non lo contesta nessuno poichè sarebbe come contestare che 1+1 fa 2, che le temperature siano in (più o meno lento) aumento rispetto al secolo scorso non è un'opinione, non si può essere pro o contro, è un dato di fatto. In quanto al fatto invece che tale aumento sia Antropico o no, oppure che sia magari un ciclo o una situazione in ogni caso dovuta o non dovuta all'uomo, o anche agli sviluppi degli anni futuri che erano visti assai più apocalittici dagli studi precedenti, allora certo che possiamo essere pro o contro, o meglio lo può essere chi ha fatto studi scientifici su questo, cioè gli scienziati, sia di un parere (quello nettamente prevalente dell'AGW) sia dell'altro. E anche noi nel nostro piccolo ovviamente.
 



 
Ultima modifica di zeppelin il Mer 17 Feb, 2016 13:25, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 40
Messaggi: 7304
623 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: La Marcia Dei Pinguini è Troppo Lunga!

#5  marvel Mer 17 Feb, 2016 16:05

Cyborg ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Secondo me il senso di quest'articolo (almeno per come l'ho interpretato io), non era negare il GW, ma far notare come ormai la comunità scientifica e non solo spieghi ogni fenomeno spiegabile e inspiegabile attribuendone la causa al global warming.

Ne consegue quindi che:
Fa caldo = colpa del GW
Fa freddo = colpa del GW
Siccità = colpa del GW
Pioggie abbondanti = colpa del GW
Aumento dei ghiacci = colpa del GW
Diminuzione dei ghiacci = colpa del GW
Aumento degli uragani = colpa del GW
Diminuzione degli uragani = colpa del GW
e così via....

Possiamo essere pro GW, pro AGW oppure pro era glaciale, ma la cosa certa è che questa gente non è che ci abbia capito molto del meccanismo climatico terrestre, anche se vorrebbero farci credere il contrario e dispensarci i loro studi come verità assolute.  


Ma certo, forse non mi sono spiegato bene, nessun dubbio sull'articolo di guido.
Io mi riferivo alla stampa e al ricercatore poco onesto.
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Webcam: Conca Ternana
 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 49
Messaggi: 9152
74 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: La marcia dei pinguini è troppo lunga!

#6  marvel Lun 07 Mar, 2016 15:14

E i pinguini ce l'hanno fatta CVD!
Nonostante gli iettatori-catastrofisti (gli stessi che prevedevano, dalle nostre parti, la siccità estiva a causa della siccità invernale, problema rientrato in brevissimo tempo, grazie anche a precipitazioni record di queste settimane), i pinguini non sono scomparsi, nonostante una prima sfoltita a causa della sorprendente ed inaspettata "variazione geografica". La maggior parte di loro si è saggiamente trasferita più vicino al mare... lo chiamano spirito di adattamento, istinto di sopravvivenza, o semplicemente intelligenza.
D'altronde se la popolazione di pinguini antartici fosse stata così delicata e inerme, tanto da non saper reagire ad un cambiamento geografico (più che climatico) in un continente che vede da sempre pezzi di banchisa crescere e scomparire in modo imprevedibile, non saremmo stati a parlare di pinguini ma di fossili di pinguino. Animali che abitano quel continente fin dall'ultima glaciazione, con capricci climatici ben peggiori.
Lo rivela un nuovo studio... già, ma scommetto che nessuno ne ha sentito parare sui mass media, vero?
http://www.climatemonitor.it/?p=40569
 




____________
"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre" - Albert Einstein

Webcam: Conca Ternana
 
Ultima modifica di marvel il Lun 07 Mar, 2016 15:17, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 49
Messaggi: 9152
74 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML