[MEDIO TERMINE] Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina


Titolo: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
In queste ore una corposa discesa di aria nord atlantica sta facendo il suo ingresso franco nell'Europa continentale.

inkedcattura_li

L'impatto con la terraferma andrà a generare un profondo minimo depressionario sulla Francia centrale richiamando, a sua volta, ulteriore aria fredda atlantica da nord ovest e un leggero contributo di aria artica marittima. Nella notte su mercoledì l'aria fredda in ingresso sul Rodano avrà generato un altro minimo, sul Ligure, questa volta.
Le precipitazioni legate al minimo investiranno l'italia settentrionale (NW in particolare) portando diffuse nevicate di moderata intensità segnatamente su Lombardia ed Emilia. Nevicate che saranno nell'ordine dei 10cm in pianura Padana centrale e punte di 20cm in Emilia.

cattura2

Sull'Italia centrale dovremo fare i conti come sempre con il giusto mix di freddo e precipitazioni. In questo peggioramento sembrerebbe più avvantaggiata la Toscana in quanto le precipitazioni arriveranno nella mattinata di mercoledì e risulteranno più consistenti.
Sull'Umbria saranno, ancora una volta, le precipitazioni ad essere piuttosto scarse, stando al LAM GFS.
Anche la tempistica non sarà eccezionale: il cielo si coprirà nel cuore della notte e le precipitazioni arriveranno solo all'ora di pranzo quando ormai in pianura quel poco di freddo da inversione se ne sarà andato. Discorso diverso per le colline visto che lo zero termico non andrà mai sopra i 1000m e scenerà velocemente fino ai 700/800 m, segnatamente su Umbria occidentale ed Altotevere. Analisi fatta con LAM GFS in attesa di quello ECMWF.

Nella giornata di giovedì una nuova discesa di aria fredda punterà l'Europa Occidentale ancora una volta. Stavolta più ad ovest, generando un potente richiamo mite ed umido sull'Italia.
L'approfondimento del minimo sul Mediterraneo porterà intense nevicate su Cuneese e sulla catena Alpina a quote basse. In Pianura Padana il cuscinetto cederà quasi ovunque sotto i colpi caldi del Libeccio.
Stessa sorte toccherà a noi centrali dove il richiamo mite farà schizzare in alto lo zero termico dopo oltre un mese. Tuttavia sembra che la rapida traslazione del minimo verso est, nella giornata di venerdì, farà sì che le precipitazioni più intense arrivino dopo il picco in quota, apportando consistenti nevicate in appennino già dai 1300/1400 m, limitando quindi i "danni"

Spazio ora ad ulteriori approfondimenti e meteogrammi vari, ho finito il tempo per ora :D

Ultima modifica di menca92 il Mar 29 Gen, 2019 10:11, modificato 2 volte in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Ottimo lavoro Luca, grazie!!!

Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?

Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Da queste parti almeno non credo. Se va bene fa 5 cm a 500 metri di quota. Che sofferenza vuoi che abbiano i fiumi? :D

Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Più che altro, al di là delle nevicate esigue di mercoledì, c'è tantissima neve in Appennino, neve che purtroppo si scioglierà nel week-end a causa di una forte libecciata, unitamente a intense piogge... Scenderà tanta tanta acqua dai torrenti di montagna, sicuramente è una situazione che merita attenzione.

Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Da queste parti almeno non credo. Se va bene fa 5 cm a 500 metri di quota. Che sofferenza vuoi che abbiano i fiumi? :D


Beati voi :D comunque mi sono espresso male, il fosso ha c'entrato il punto visto che la QN schizzerà ben oltre i 1000 metri e le montagne sono ben ammantate

Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Eccolo il bucaccio pronosticato da Giaime....

:mah:
gfsopit06_36_4

Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Speriamo in sorprese positive....

Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Da queste parti almeno non credo. Se va bene fa 5 cm a 500 metri di quota. Che sofferenza vuoi che abbiano i fiumi? :D


Beati voi :D comunque mi sono espresso male, il fosso ha c'entrato il punto visto che la QN schizzerà ben oltre i 1000 metri e le montagne sono ben ammantate


No ma infatti visto che scrivi dal Viterbese intendevo dalla nostra parte del Tevere. In Appennino hanno e avranno ben altri accumuli.

Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Se mercoledì dovesse nevicar* in collina, non c'è il rischio che con le precipitazioni abbondanti e il richiamo mite del weekend i fiumi vadano in sofferenza?


Da queste parti almeno non credo. Se va bene fa 5 cm a 500 metri di quota. Che sofferenza vuoi che abbiano i fiumi? :D


Beati voi :D comunque mi sono espresso male, il fosso ha c'entrato il punto visto che la QN schizzerà ben oltre i 1000 metri e le montagne sono ben ammantate


No ma infatti visto che scrivi dal Viterbese intendevo dalla nostra parte del Tevere. In Appennino hanno e avranno ben altri accumuli.

Ma certo, anche perché qui passa il Tevere che ha appena ricevuto le acque del Nera e di tutti gli affluenti che scendono dall'appennino umbro-marchigiano. Staremo a vedere comunque :ok:

Ultima modifica di Verglas il Mar 29 Gen, 2019 11:31, modificato 1 volta in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Grazie Luca per il topic :ok:

In ogni caso, fino a che il minimo si manterrà tra la Corsica e le coste della Toscana non ci dovrebbero essere problemi, tant'è che è proprio in quella fascia temporale 13(forse anche prima)-19 che "dovremmo" avere precipitazioni.
Poi si, condivido anche il Giaime pensiero, il buco è più che possibile con la traslazione verso SE, lavorando il minimo ai sui margini noi ce lo avremmo sopra le capocce.
Speriamo comunque in un altro tipo di buco una volta tanto. :lol:

Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Domani pomeriggio altra occasione nevosa per le colline orientali della regione Appennino su tutti e Alto tevere!! C' è da dire che le precipitazioni non saranno un gran che e che quindi come in questi due ultimi eventi sarà tutto molto al limite. Sinceramente per le altre zone della regione la vedo dura vista la posizione del minimo che potrebbe rendere ancora più esigue le precipitazioni. Stiamo parlando comunque sempre di episodi che massimo produrranno la solita spolverata o forse nemmeno quella. Detto questo la libecciata annunciata per i giorni a seguire comprensiva di precipitazioni si "mangerà" tutto il manto nevoso accumulato al di sotto dei 1000 m ;)

Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Interessante la situazione mercoledì notte ,peccato che è il parallelo


IMG_1411.GIF
Descrizione: Interessante la situazione giovedì notte ,peccato che è del parallelo 
Dimensione: 51.47 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 23 volta(e)

IMG_1411.GIF


Profilo PM  
Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Vedendo i vari modelli intorno all una di notte ....il migliore sono le ukmo (correggetimi se sbaglio )dove vedono un minimo più profondo
E più a sud degli altri ..anche se di poco che farebbe la differenza nelle precipitazioni notturne :bye: 8))

Profilo PM  
Titolo: Re: Prima Settimana Di Febbraio: Dalla Neve Appenninica A Quella Alpina
Il solito ottimista gfs?


IMG-20190129-WA0040.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 173.92 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 75 volta(e)

IMG-20190129-WA0040.jpg


Profilo PM  

Pagina 1 di 6


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.2761s (PHP: -42% SQL: 142%)
SQL queries: 17 - Debug On - GZIP Abilitato