[BREVE TERMINE] Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali


Titolo: Re: [BREVE TERMINE] Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
oltre all'Appennino, la zona favorita sembra essere proprio l'orvietano (collinare), che sappiamo essere in grado di sorprese anche clamorose in queste situazioni, nonostante le temperature "sulla carta" con prevederebbero la possibilità di neve fino a quote basse.

Anche io sarei ottimista per quelle zone.

Per tutta la fascia centrale umbra, mancheranno sia precipitazioni che temperature. ;)


Parliamo dunque di un evento simile al 22 gennaio 2019? Poco dopo l’alba, “risalita” delle precipitazioni su SW umbro e imbiancate fino ai 350 mslm., ma anche più giù, “quota duomo”, nonostante lo scetticismo! Ricordo ancora nevicate a fazzolettoni su colline Ovest Ternano mentre le scuole chiudevano, “secca” altrove. Più tardi mi pare sia arrivata un po’ d’acqua ovunque...

Ultima modifica di Dic96 il Mer 25 Mar, 2020 16:40, modificato 1 volta in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: [BREVE TERMINE] Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Per le icon almeno fino alle 10 ora piu ora meno

Profilo PM  
Titolo: Re: Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Considerando la copertura nuvolosa già presente che impedirà la discesa termica soprattutto a valle mi sa che le pianure saranno escluse dai giochi almeno per quanto riguarda neve seria. Del resto anche in collina se va bene si vedono pochi cm sciolti entro ora di pranzo, ma comunque non sarebbero da buttar via.

Se questa configurazione ci fosse stata a gennaio-febbraio con aria ancora più fredda in arrivo da est e di sicuro meno limitata nello spazio visto che l'anticiclone dinamico in Russia ha tagliato subito l'alimentazione alla retrogressione, e una risalita calda sicuramente meno accentuata di questa tra l'altro, avremmo potuto 'godere' di più tutti. E anche senza quarantena che non sarebbe stato male. :-D

Ultima modifica di zeppelin il Mer 25 Mar, 2020 18:31, modificato 1 volta in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Considerando la copertura nuvolosa già presente che impedirà la discesa termica soprattutto a valle mi sa che le pianure saranno escluse dai giochi almeno per quanto riguarda neve seria. Del resto anche in collina se va bene si vedono pochi cm sciolti entro ora di pranzo, ma comunque non sarebbero da buttar via.
scusa ma parli delle colline in generale ?b

Profilo PM  
Titolo: Re: Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Considerando la copertura nuvolosa già presente che impedirà la discesa termica soprattutto a valle mi sa che le pianure saranno escluse dai giochi almeno per quanto riguarda neve seria. Del resto anche in collina se va bene si vedono pochi cm sciolti entro ora di pranzo, ma comunque non sarebbero da buttar via.
scusa ma parli delle colline in generale ?b


Anche in Appennino credo che il grosso lo abbiate già visto nelle scorse ore. E comunque come ho aggiunto poi, la risalita calda non lascia scampo a nessuno.

Profilo PM  
Titolo: Re: [BREVE TERMINE] Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Ok grazie

Profilo PM  
Titolo: Re: [BREVE TERMINE] Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
[quote user="Olimeteo" post="514888"] .
..e poi vedere l'addolcimento che apporterà il cut-off da sud tra 25 sera e 26: secondo me, a parte 6-8 ore di giusta miscela, le temperature risaliranno abbastanza velocemente.

Così giorni fa, Giaime. Poi portate in tolleranza a 10/12 ma, ora più ora meno, l 'apporto mite-umido sarà schiacciante.

Ultima modifica di Olimeteo il Mer 25 Mar, 2020 19:14, modificato 1 volta in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Il problema non son state le temperature ma la più o meno mancanza totale di precipitazioni

Laddove si son avute precipitazioni più consistenti la neve è caduta (vedo anche San Lorenzo Nuovo) pure a 500mt di quota

Basta guardare i LAM 3km che prevedevano MOLTE più precipitazioni quasi ovunque rispetto a quante si sono verificate.
Quindi, ripeto, a mio avviso il problema son state le precipitazioni. D'altronde a Porano siamo arrivati a +1.2°C con precipitazioni nebulizzate, bastava un minimo di intensità in più e stamani sarebbe stato tutto bianco ;)

Titolo: Re: [BREVE TERMINE] Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Anch'io credo che le preciptazioni siano state il problema ...certo che almeno qui quel grado di meno qualcosina in più avrebbe fatto ! Bella neve sopra i 700 metri :ok:

Profilo PM  
Titolo: Re: Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il problema non son state le temperature ma la più o meno mancanza totale di precipitazioni

Laddove si son avute precipitazioni più consistenti la neve è caduta (vedo anche San Lorenzo Nuovo) pure a 500mt di quota
)


Appunto. Qua a 500 metri di quota ha fatto 1 cm di neve pappettosa ma ha nevicato a fasi alterne da ieri sera a ora di cena. Ti assicuro che se la temperatura fosse stata di -0,5 come l'altra sera stamani avrei avuto 4-5 cm di neve. A Radicofani qua vicino, pur evidentemente beneficiando di un certo effetto stau dell'Amiata, ha fatto 30 cm di neve mi dicono e sta a 800 metri di quota.

Ultima modifica di zeppelin il Gio 26 Mar, 2020 09:44, modificato 1 volta in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il problema non son state le temperature ma la più o meno mancanza totale di precipitazioni

Laddove si son avute precipitazioni più consistenti la neve è caduta (vedo anche San Lorenzo Nuovo) pure a 500mt di quota
)


Appunto. Qua a 500 metri di quota ha fatto 1 cm di neve pappettosa ma ha nevicato a fasi alterne da ieri sera a ora di cena. Ti assicuro che se la temperatura fosse stata di -0,5 come l'altra sera stamani avrei avuto 4-5 cm di neve. A Radicofani qua vicino, pur evidentemente beneficiando di un certo effetto stau dell'Amiata, ha fatto 30 cm di neve mi dicono e sta a 800 metri di quota.


Eh, se avesse precipitato con più convinzione le avresti avute le tue temperature, vedi Radicofani dove se ha fatto 30cm di neve deve, più o meno, aver fatto 30mm "di pioggia". Io invece sto a 0.8mm di accumulo odierno

Il problema sono state le precipitazioni scarse, se fossero state un pelo più abbondanti ci avrebbero raffreddato la colonna a tutti e regalato scenari completamente diversi stamani

Titolo: Re: [BREVE TERMINE] Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Per quanto riguarda la mia zona, non potevo chiedere di più. Un plauso a Filippo per la sua previsione pressocchè precisa. Anche al fosso che ieri ha indovinato la neve sulle coste teramane e ascolane :ok: :bye:

Profilo PM  
Titolo: Re: [BREVE TERMINE] Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Frasnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Frosty ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ma con questo aumento in quota ...non si rischia di avere pioggia da subito anche in collina ?

Dipende da quanto rimarrà sereno appena cala il sole... la vedo dura comunque sia come termiche ma sopratutto come precipitazioni. :roll: :|

E così è andata purtroppo... bell'evento nel complesso però, non c'è che dire :ok: :bye:

Profilo PM  
Titolo: Re: Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il problema non son state le temperature ma la più o meno mancanza totale di precipitazioni

Laddove si son avute precipitazioni più consistenti la neve è caduta (vedo anche San Lorenzo Nuovo) pure a 500mt di quota
)


Appunto. Qua a 500 metri di quota ha fatto 1 cm di neve pappettosa ma ha nevicato a fasi alterne da ieri sera a ora di cena. Ti assicuro che se la temperatura fosse stata di -0,5 come l'altra sera stamani avrei avuto 4-5 cm di neve. A Radicofani qua vicino, pur evidentemente beneficiando di un certo effetto stau dell'Amiata, ha fatto 30 cm di neve mi dicono e sta a 800 metri di quota.


Eh, se avesse precipitato con più convinzione le avresti avute le tue temperature, vedi Radicofani dove se ha fatto 30cm di neve deve, più o meno, aver fatto 30mm "di pioggia". Io invece sto a 0.8mm di accumulo odierno

Il problema sono state le precipitazioni scarse, se fossero state un pelo più abbondanti ci avrebbero raffreddato la colonna a tutti e regalato scenari completamente diversi stamani


infatti è così, era chiaro da subito che il "nodo" sarebbero state le precipitazioni ;)

Titolo: Re: Nucleo Artico In Rotta Verso L'Italia: Analisi E Dettagli Previsionali
Nuova passata confermata anche a inizio settimana prossima, altra bella neve dell'Appennino centrale!!

Profilo PM  

Pagina 24 di 25


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.1794s (PHP: -60% SQL: 160%)
SQL queries: 17 - Debug On - GZIP Abilitato