Castelluccio, che passione!

Castelluccio, che passione!
Articolo
Messaggio Castelluccio, che passione! 
 
Grazie ad un utente del Meteogiornale possiamo ammirare le foto di Castelluccio durante il fine settimana Pasquale....un sentito grazie a Fuoff di Rimini.  

2i8jf5e
b80j93
35mibna
24uvwis
zipydh
wve6ie
33eiiib
zmb8ky
2urkpck

Nel forum nazionale molti sono rimasti sorpresi dalla quantità di neve presente, non sapendo che per quei luoghi tale quantitativo è assolutamente normale.  



 
 zerogradi [ Gio 27 Mar, 2008 10:46 ]


Castelluccio, che passione!
Commenti
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
Ma scusate l'ignoranza, Castelluccio è abitata tutto l'anno? Non sembrerebbe... mi ricorda S.Elena Sannita, paese di pietra splendido (e pure enorme!) che d'inverno purtroppo è un fantasma.



 
 Fenrir [ Gio 27 Mar, 2008 10:57 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
Fenrir ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ma scusate l'ignoranza, Castelluccio è abitata tutto l'anno? Non sembrerebbe... mi ricorda S.Elena Sannita, paese di pietra splendido (e pure enorme!) che d'inverno purtroppo è un fantasma.


8 abitanti fissi in inverno, ma se ci vai di giorno è piena di gente... c'è un bar, un paio di ristoranti, e diverse botteghe che vendono prodotti locali.



 
 zerogradi [ Gio 27 Mar, 2008 11:08 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
8? come S.Elena! E come fanno a sopravvivere scusa? Per vivere hanno bisogno di generi alimentari, di prodotti per la casa e il bagno, di una farmacia, di benzina, di vestiti, di cose tecniche come che ne so un pezzo di ricambio per ferro da stiro, lampadine, strofinacci, una padella... nonché di almeno una strada libera dalla neve verso la civiltà. O per ogni bisogno se ne vanno verso chissà dove?



 
Ultima modifica di Fenrir il Gio 27 Mar, 2008 11:19, modificato 1 volta in totale 
 Fenrir [ Gio 27 Mar, 2008 11:18 ]
Messaggio Re: Castelluccio, che passione! 
 
Fenrir ha scritto: [Visualizza Messaggio]
8? come S.Elena! E come fanno a sopravvivere scusa? Per vivere hanno bisogno di generi alimentari, di prodotti per la casa e il bagno, di una farmacia, di benzina, di vestiti, di cose tecniche come che ne so un pezzo di ricambio per ferro da stiro, lampadine, strofinacci, una padella... nonché di almeno una strada libera dalla neve verso la civiltà. O per ogni bisogno se ne vanno verso chissà dove?


La strada è sempre libera, vista la vicinanza di vari impianti, ed inoltre la distanza da paesini più "civilizzati" non è così esagerata. In meno di 20 minuti sei a Visso ad esempio, e in meno di mezzora a Norcia. Insomma, è sperduto, ma meno di quanto ci si possaimmaginare vedendo le foto.



 
 andrea75 [ Gio 27 Mar, 2008 11:26 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
Fenrir ha scritto: [Visualizza Messaggio]
8? come S.Elena! E come fanno a sopravvivere scusa? Per vivere hanno bisogno di generi alimentari, di prodotti per la casa e il bagno, di una farmacia, di benzina, di vestiti, di cose tecniche come che ne so un pezzo di ricambio per ferro da stiro, lampadine, strofinacci, una padella... nonché di almeno una strada libera dalla neve verso la civiltà. O per ogni bisogno se ne vanno verso chissà dove?


Fenrir, sono organizzati...oggi!
Ma pensa che Castelluccio negli anni 30 e 40 vantava 300 abitanti fissi...che hanno costruito case che all'interno comunicavano tra di loro, in modo tale da potersi spostare all'interno del paese senza dover scavare tunnel nella neve.

E da soli spravvissero agli inverni del 29, del 56...rimanendo isolati per giorni, settimane, forse mesi interi. Grazie ad incredibili scorte di cibo e credo, alla incredibile forza di volontà degli abitanti dell'epoca.

Ci sono mille aneddoti su Castelluccio, foto in cui la neve superava i 4 metri di altezza, che arrivava ai tetti delle case.

E poi il detto paesano: a Castelluccio non andare mai a letto senza esserti portato una pala in casa...



 
 zerogradi [ Gio 27 Mar, 2008 11:28 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie ad un utente del Meteogiornale possiamo ammirare le foto di Castelluccio durante il fine settimana Pasquale....un sentito grazie a Fuoff di Rimini.  

Nel forum nazionale molti sono rimasti sorpresi dalla quantità di neve presente, non sapendo che per quei luoghi tale quantitativo è assolutamente normale.  


alessà non hai visto le foto che ho postato nell'altro topic?   io sono andato su martedi, appena finita la nevicata, e di foto in paese ne ho fatte 7/8...una uguale a quella che hai postato tu, piu ne ho fatte altre al paesaggio...pensavo lo avessi visto! in tutto ho 40 foto, ma non so dove postarle perche son grandi e mi ci vorrebbe una quaresima...



 
 Fili [ Gio 27 Mar, 2008 11:44 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie ad un utente del Meteogiornale possiamo ammirare le foto di Castelluccio durante il fine settimana Pasquale....un sentito grazie a Fuoff di Rimini.  

Nel forum nazionale molti sono rimasti sorpresi dalla quantità di neve presente, non sapendo che per quei luoghi tale quantitativo è assolutamente normale.  


alessà non hai visto le foto che ho postato nell'altro topic?   io sono andato su martedi, appena finita la nevicata, e di foto in paese ne ho fatte 7/8...una uguale a quella che hai postato tu, piu ne ho fatte altre al paesaggio...pensavo lo avessi visto! in tutto ho 40 foto, ma non so dove postarle perche son grandi e mi ci vorrebbe una quaresima...


Non le avevo notate, scusaaaa!!!!!!!!!!



 
 zerogradi [ Gio 27 Mar, 2008 11:46 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie ad un utente del Meteogiornale possiamo ammirare le foto di Castelluccio durante il fine settimana Pasquale....un sentito grazie a Fuoff di Rimini.  

Nel forum nazionale molti sono rimasti sorpresi dalla quantità di neve presente, non sapendo che per quei luoghi tale quantitativo è assolutamente normale.  


alessà non hai visto le foto che ho postato nell'altro topic?   io sono andato su martedi, appena finita la nevicata, e di foto in paese ne ho fatte 7/8...una uguale a quella che hai postato tu, piu ne ho fatte altre al paesaggio...pensavo lo avessi visto! in tutto ho 40 foto, ma non so dove postarle perche son grandi e mi ci vorrebbe una quaresima...


Non le avevo notate, scusaaaa!!!!!!!!!!


figurati!     

ti dirò di piu....quel simpatico cagnolone che si vede nella foto che hai postato tu, scattata alla Baita al Prata, mi è venuto incontro insieme ad altri suoi 2 scagnozzi   ringhiandomi ed impedendomi di scendere dalla macchina! io credo che sia pericoloso tenere dei cani (e che cani! non propriamente dei chihuaua o come razzo si scrive) liberi di dare addosso alle persone...se io fossi stato in moto o a piedi mi avrebbero sicuramente aggredito, o comunque spaventato... chi è in comunicazione con i gestori di quel rifugio...potrebbe avvertire? credo sia meglio x tutti    



 
Ultima modifica di Fili il Gio 27 Mar, 2008 11:55, modificato 2 volte in totale 
 Fili [ Gio 27 Mar, 2008 11:54 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fenrir ha scritto: [Visualizza Messaggio]
8? come S.Elena! E come fanno a sopravvivere scusa? Per vivere hanno bisogno di generi alimentari, di prodotti per la casa e il bagno, di una farmacia, di benzina, di vestiti, di cose tecniche come che ne so un pezzo di ricambio per ferro da stiro, lampadine, strofinacci, una padella... nonché di almeno una strada libera dalla neve verso la civiltà. O per ogni bisogno se ne vanno verso chissà dove?


Fenrir, sono organizzati...oggi!
Ma pensa che Castelluccio negli anni 30 e 40 vantava 300 abitanti fissi...che hanno costruito case che all'interno comunicavano tra di loro, in modo tale da potersi spostare all'interno del paese senza dover scavare tunnel nella neve.

E da soli spravvissero agli inverni del 29, del 56...rimanendo isolati per giorni, settimane, forse mesi interi. Grazie ad incredibili scorte di cibo e credo, alla incredibile forza di volontà degli abitanti dell'epoca.

Ci sono mille aneddoti su Castelluccio, foto in cui la neve superava i 4 metri di altezza, che arrivava ai tetti delle case.

E poi il detto paesano: a Castelluccio non andare mai a letto senza esserti portato una pala in casa...


La neve fà paura solo a chi non la vede mai, ma chi vive in montagna e la montagna la neve è una risorsa e mai un pericolo!
Certo la prudenza è d'obbligo, ma per i montanari non è un problema 1 metro di neve!!



 
 mondosasha [ Gio 27 Mar, 2008 12:07 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie ad un utente del Meteogiornale possiamo ammirare le foto di Castelluccio durante il fine settimana Pasquale....un sentito grazie a Fuoff di Rimini.  

Nel forum nazionale molti sono rimasti sorpresi dalla quantità di neve presente, non sapendo che per quei luoghi tale quantitativo è assolutamente normale.  


alessà non hai visto le foto che ho postato nell'altro topic?   io sono andato su martedi, appena finita la nevicata, e di foto in paese ne ho fatte 7/8...una uguale a quella che hai postato tu, piu ne ho fatte altre al paesaggio...pensavo lo avessi visto! in tutto ho 40 foto, ma non so dove postarle perche son grandi e mi ci vorrebbe una quaresima...


Non le avevo notate, scusaaaa!!!!!!!!!!


figurati!     

ti dirò di piu....quel simpatico cagnolone che si vede nella foto che hai postato tu, scattata alla Baita al Prata, mi è venuto incontro insieme ad altri suoi 2 scagnozzi   ringhiandomi ed impedendomi di scendere dalla macchina! io credo che sia pericoloso tenere dei cani (e che cani! non propriamente dei chihuaua o come razzo si scrive) liberi di dare addosso alle persone...se io fossi stato in moto o a piedi mi avrebbero sicuramente aggredito, o comunque spaventato... chi è in comunicazione con i gestori di quel rifugio...potrebbe avvertire? credo sia meglio x tutti    


Quello della foto è una cane da pecora che difficilmente attacca le persone, ma solo gli animali che possono danneggiare il gregge!! Solo in casi rarissimi possono mordere le persone. Il fatto che ti siano venuti incontro è normale e magari si arrampicano sulla macchina, ma poi se scendi non ti toccano. Fanno paura, ma sono ben addomesticati per il loro lavoro!!



 
 mondosasha [ Gio 27 Mar, 2008 12:13 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie ad un utente del Meteogiornale possiamo ammirare le foto di Castelluccio durante il fine settimana Pasquale....un sentito grazie a Fuoff di Rimini.  

Nel forum nazionale molti sono rimasti sorpresi dalla quantità di neve presente, non sapendo che per quei luoghi tale quantitativo è assolutamente normale.  


alessà non hai visto le foto che ho postato nell'altro topic?   io sono andato su martedi, appena finita la nevicata, e di foto in paese ne ho fatte 7/8...una uguale a quella che hai postato tu, piu ne ho fatte altre al paesaggio...pensavo lo avessi visto! in tutto ho 40 foto, ma non so dove postarle perche son grandi e mi ci vorrebbe una quaresima...


Non le avevo notate, scusaaaa!!!!!!!!!!


figurati!     

ti dirò di piu....quel simpatico cagnolone che si vede nella foto che hai postato tu, scattata alla Baita al Prata, mi è venuto incontro insieme ad altri suoi 2 scagnozzi   ringhiandomi ed impedendomi di scendere dalla macchina! io credo che sia pericoloso tenere dei cani (e che cani! non propriamente dei chihuaua o come razzo si scrive) liberi di dare addosso alle persone...se io fossi stato in moto o a piedi mi avrebbero sicuramente aggredito, o comunque spaventato... chi è in comunicazione con i gestori di quel rifugio...potrebbe avvertire? credo sia meglio x tutti    


Quei 3 cani sono amiconi!!!!!! Io ci gioco sempre...vengono verso le gente perchè vogliono qualcosa da mangiare, am sono buonissimi!!



 
 zerogradi [ Gio 27 Mar, 2008 12:31 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
mondosasha ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fenrir ha scritto: [Visualizza Messaggio]
8? come S.Elena! E come fanno a sopravvivere scusa? Per vivere hanno bisogno di generi alimentari, di prodotti per la casa e il bagno, di una farmacia, di benzina, di vestiti, di cose tecniche come che ne so un pezzo di ricambio per ferro da stiro, lampadine, strofinacci, una padella... nonché di almeno una strada libera dalla neve verso la civiltà. O per ogni bisogno se ne vanno verso chissà dove?


Fenrir, sono organizzati...oggi!
Ma pensa che Castelluccio negli anni 30 e 40 vantava 300 abitanti fissi...che hanno costruito case che all'interno comunicavano tra di loro, in modo tale da potersi spostare all'interno del paese senza dover scavare tunnel nella neve.

E da soli spravvissero agli inverni del 29, del 56...rimanendo isolati per giorni, settimane, forse mesi interi. Grazie ad incredibili scorte di cibo e credo, alla incredibile forza di volontà degli abitanti dell'epoca.

Ci sono mille aneddoti su Castelluccio, foto in cui la neve superava i 4 metri di altezza, che arrivava ai tetti delle case.

E poi il detto paesano: a Castelluccio non andare mai a letto senza esserti portato una pala in casa...


La neve fà paura solo a chi non la vede mai, ma chi vive in montagna e la montagna la neve è una risorsa e mai un pericolo!
Certo la prudenza è d'obbligo, ma per i montanari non è un problema 1 metro di neve!!


Stai scherzando vero? Sottovalutare i pericoli della neve è il primo passo verso la fossa, sia in montagna che nelle città dove la neve è di casa per tutto l'inverno.
Anche per i montanari rappresenta un pericolo, e anche per chi ne ha a bizzeffe rappresenta qualcosa a cui prestare molta attenzione. La neve E' una manifestazione pericolosa, che cela molti pericoli e che deve essere trattata con molta cautela, non solo durante le scalate o sul pack antartico.
Io capisco il romanticismo di chi vive in città e vede la neve come il proprio fanciullo interiore, con calore e rispetto, ma per chi ci vive a contatto ogni anno (così come i campagnoli veri delle fattorie, gli agricoltori a 360°, visti dai cittadini come persone che vivono in passione e armonia con la natura ma che in realtà hanno un rapporto con la terra e gli animali molto meno 'romantico' di quanto non si pensi (mio padre docet)).
Ho vissuto (e tornerò presto a vivere) in città dove per 7 mesi l'anno il ghiaccio è una realtà con cui convivere, e il timore di tutte le manifestazioni della neve mi ha aiutato a non finire all'ospedale ogni 3 x 2. La neve invernale per chi ci vive in mezzo costantemente raramente è un'amica da amare e coccolare, men che mai ai giorni nostri dove rappresenta un impedimento - o bene che vada qualcosa di neutrale - per le persone comuni che dalla neve non ricavano da vivere. Magari la neve fosse solo tutta batuffolini morbidi che si poggiano sugli alberi e sui tetti e che fa quel bel rumore "frup" sotto i piedi... ma quando invecchia o quando subisce qualche trasformazione dovuta al vento o a una T sopra lo zero anche solo per qualche ora... diventa una trappola mortale e non sono solo parole mie, che l'ho provato sulla mia pelle (letteralmente), ma anche parole di vecchi scandinavi che alla neve sono abituati quanto il miglior anziano custode di rifugio dolomitico

Che poi 1 metro di neve non rappresenti un problema eccessivo questo è un altro discorso che mi trova d'accordo, anche se scommetto che una povera vecchietta di Ovindoli preferisca di gran lunga andare al supermercato con un bel sole e strade sgombre piuttosto che sotto la tormenta e con 1 metro di neve davanti alla porta di casa



 
Ultima modifica di Fenrir il Gio 27 Mar, 2008 13:20, modificato 2 volte in totale 
 Fenrir [ Gio 27 Mar, 2008 13:07 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
zerogradi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Grazie ad un utente del Meteogiornale possiamo ammirare le foto di Castelluccio durante il fine settimana Pasquale....un sentito grazie a Fuoff di Rimini.  

Nel forum nazionale molti sono rimasti sorpresi dalla quantità di neve presente, non sapendo che per quei luoghi tale quantitativo è assolutamente normale.  


alessà non hai visto le foto che ho postato nell'altro topic?   io sono andato su martedi, appena finita la nevicata, e di foto in paese ne ho fatte 7/8...una uguale a quella che hai postato tu, piu ne ho fatte altre al paesaggio...pensavo lo avessi visto! in tutto ho 40 foto, ma non so dove postarle perche son grandi e mi ci vorrebbe una quaresima...


Non le avevo notate, scusaaaa!!!!!!!!!!


figurati!     

ti dirò di piu....quel simpatico cagnolone che si vede nella foto che hai postato tu, scattata alla Baita al Prata, mi è venuto incontro insieme ad altri suoi 2 scagnozzi   ringhiandomi ed impedendomi di scendere dalla macchina! io credo che sia pericoloso tenere dei cani (e che cani! non propriamente dei chihuaua o come razzo si scrive) liberi di dare addosso alle persone...se io fossi stato in moto o a piedi mi avrebbero sicuramente aggredito, o comunque spaventato... chi è in comunicazione con i gestori di quel rifugio...potrebbe avvertire? credo sia meglio x tutti    


Quei 3 cani sono amiconi!!!!!! Io ci gioco sempre...vengono verso le gente perchè vogliono qualcosa da mangiare, am sono buonissimi!!


allora hanno uno strano modo di dimostrarlo...ringhiandomi e abbaiandomi contro! ecco perche sono cosi magri!!! no scherzi a parte...io ho il sacro terrore dei cani lasciati sciolti, specie di quelle dimensioni. voglio dire, ok, magari tu lo sai che non fanno nulla, ma immagina un genitore con un bambino, o un anziano...insomma, i cani liberi non vanno tenuti, a meno che non ci sia chi li controlla. questo è il mio parere, poi ovviamente ognuno la pensa come vuole.  



 
 Fili [ Gio 27 Mar, 2008 13:16 ]
Messaggio Re: Castelluccio, Che Passione! 
 
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

allora hanno uno strano modo di dimostrarlo...ringhiandomi e abbaiandomi contro! ecco perche sono cosi magri!!! no scherzi a parte...io ho il sacro terrore dei cani lasciati sciolti, specie di quelle dimensioni. voglio dire, ok, magari tu lo sai che non fanno nulla, ma immagina un genitore con un bambino, o un anziano...insomma, i cani liberi non vanno tenuti, a meno che non ci sia chi li controlla. questo è il mio parere, poi ovviamente ognuno la pensa come vuole.  


Si, ma tu ragione anche nell'ambito territoriale di dove ti trovi...
Sei in alta montagna, dove un pastore campa di pecore infreddolite e lenticchia..se gli andiamo a rompere pure le scatole di rinchiudere i cani che guardano il gregge ci manda "giustamente" a quel paese...

Lassù fino a 10 anni fa non andava praticamente nessuno...nessuno rompeva le scatole ai pastori solitari dell'Appennino, ai mandriani e ai contadini che vivevano e vivono di stenti...oggi non è più così. Secodo me dobbiamo rispettare le loro usanze, a volte anche rozze e scorbutiche. I cani stanno li, liberi da secoli...e così è giusto che rimangano...
D'altra parte non hanno mai fatto male a nessuno, è probabile che ti abbiano abbaiato o ringhiato perchè in vicinanza c'era il gregge o perchè eri nel loro territorio. Quando si trovano nella piazza si sdraiano a terra e si fanno accarezzare la pancia...



 
 zerogradi [ Gio 27 Mar, 2008 13:43 ]
Mostra prima i messaggi di:    
NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno