Pagina 1 di 1
 
 

Messaggio Analisi Seconda Decade Di Luglio

#1  pubblico Sab 04 Lug, 2009 21:00

Ci portiamo dietro da giugno ormai un periodo davvero dinamico, ed instabilte e nonostante i primi giorni di luglio abbiano visto una parziale anticiclonicità, tale instabilità non si è fermata e non si fermerà per tutta la prima decade...
Decade che ormai sembra confermata che proseguirà sotto il segno ancora della dinamicità, con un quadro EA mediamente neutro...

Ma diamo uno sguardo alla seconda decade cercando di capire che tempo farà...
E' questa l'immagine chiave di sta sera

west

La cella di hadley che continua a essere debole, e per chi ama l'estate, quella vera, quella del solleone questa non è proprio una bella notizia...

E non giungono nuove confortanti nemmeno dalle SSTA, le quali mostrano ancora i segni anomali che la stagione si porta dai suoi arbori.
Infatti nonostante la tendenza stagionale dovrebbe vedere un riscaldamento dell'atlantico orientale, tale riscaldamento non si sta concretizzando e neanche ora che abbiamo il NINO montante...

http://www.cpc.noaa.gov/products/an...date/ssta_c.gif


Voglio far notare invece come sia la zona occidentale a riscaldarsi e che per la teoria del nastro trasporatore (corrente termoalina) tale anomalia col tempo potrebbe portarsi verso la zona centrale con tutte le conseguenze del caso, ma questo lo vedremo a suo tempo...
Dunque dalla zona atlantica possiamo dedurre un quadro di EA neutro anche per la seconda  decade di luglio...

sst_anom

Notiamo anche  che le continue condizioni anticicloniche a latitudini polari e sub polari ( AO ed NAO---) a portato alle stelle le anomalie sull'atlantico settentrionale...

Questo potrebbe portare alla formazione di ampi depressioni sull'europa e GPT sotto media un pò su tutto il continente....

E' ovvio che ondate di calore non si possono escludere al 100% in quanto basta che una LP si approfondisca un poco in oceano che ci becchiamo un prefrontale...


un6-21

Ma per il momento è molto basso il rischio di forti ondate di calore...

Se poi andiamo a vedere modelli e spaghi

ech1-144

ech1-144

un144-21

mt8_rom_ens

Nonostante lo spread sia molto ampio, di ruggiti non se ne vedono...

In sintesi:
La seconda decade di luglio dovrebbe trascorrere tranquilla molto simile alla prima, con parecchia instabilità pomeridiana sui monti e senza grossi eccessi di calore...
 



 
avatar
italia.png pubblico Sesso: Uomo
Novizio
Novizio
 
Utente #: 470
Registrato: 02 Dic 2008

Età: 36
Messaggi: 167
50 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Torricella S. (Rieti)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 



Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML