Pagina 1 di 1
 
 

Messaggio Come si tara..

#1  Roby53 Ven 13 Mag, 2005 10:10

l'unita' esterna delle stazioni meteo,sapete dirmi,visto che nella medesima situazione,ci sono sempre delle differenze?  Ciao
                                                     Roby53
 



 
avatar
italia.png Roby53 Sesso: Uomo
Principiante
Principiante
 
Utente #: 37
Registrato: 22 Apr 2005

Età: 67
Messaggi: 243
50 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: ROMA NORD 105 m.s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Come si tara..

#2  andrea75 Ven 13 Mag, 2005 10:14

Roby53 ha scritto: 
l'unita' esterna delle stazioni meteo,sapete dirmi,visto che nella medesima situazione,ci sono sempre delle differenze?  Ciao
                                                     Roby53


Sinceramente, non credo ci sia un modo per tarare un sensore, se non in fabbrica o presso un centro di assistenza. Ma di certo non lo si può fare da soli... se qualcuno può smentirmi ne sarei ben contento!
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 44
Messaggi: 42106
194 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#3  snowfinder Ven 13 Mag, 2005 17:02

Al limite si può tarare un pluviometro o un barometro, ma non un sensore di temperatura e umidità.
 




____________
Bisogna volere, fortemente volere

Schermo autocostruito http://meteospoleto.altervista.org/schermosolare.htm

Fantacalcio http://csfspoleto.altervista.org
 
Novizio
Novizio
 
Utente #: 6
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 38
Messaggi: 178
50 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo


Località: Spoleto (PG) 405 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#4  zerogradi Dom 15 Mag, 2005 10:21

C'è un metodo empirico per tarare un termometro, ma non so se funziona con un sensore.........cmq ve lo riporto:

Prendete del ghiaccio e mettetelo in una ciotola...fatelo parzialmente scigliere. Quando nella ciotola ci sarà sia acqua(derivante dallo scioglimento del ghiaccio) e ghiaccio allo stato solido, state sicuri al 100% che quell'acqua misurerà 0°.
Infatti solamente quando il ghiaccio si sarà sciolto tutto l'acqua potrà superare gli 0°........

Ora, per tarare un termometro a mercurio questo puo' andar bene...ma per un sensore credo prporpio di no......

Però è una simpatica curiosità che vi ho voluto dire......
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 41
Messaggi: 13699
79 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Fratta di Montefalco(PG), 260 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#5  Roby53 Lun 16 Mag, 2005 14:20

Proviamo a immergere l'unita' esterna della stazione meteo,ma sicuramente non dara' 0° con questo metodo taravo quelli a mercurio e molte volte l'ho sperimentata con il tipo a filo con la sonda finale.
                                                                        ciao roby 53
 



 
avatar
italia.png Roby53 Sesso: Uomo
Principiante
Principiante
 
Utente #: 37
Registrato: 22 Apr 2005

Età: 67
Messaggi: 243
50 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: ROMA NORD 105 m.s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#6  zerogradi Mar 17 Mag, 2005 10:15

Roby53 ha scritto: 
Proviamo a immergere l'unita' esterna della stazione meteo,ma sicuramente non dara' 0° con questo metodo taravo quelli a mercurio e molte volte l'ho sperimentata con il tipo a filo con la sonda finale.
                                                                        ciao roby 53


Stai attento che sia impermeabile!!!   
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 41
Messaggi: 13699
79 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Fratta di Montefalco(PG), 260 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#7  Roby53 Mar 17 Mag, 2005 13:31

Sono sicuro,che facendo il procedimento del ghiaccio fondente,sicuramente nessuna dara' 0°, e' da esterno a tenuta penso non ci siano probl, anche perche molte volte ha preso la pioggia. Che ne dici dei term. digitali con filo e sonda?Ora quasi introvabili.
 



 
avatar
italia.png Roby53 Sesso: Uomo
Principiante
Principiante
 
Utente #: 37
Registrato: 22 Apr 2005

Età: 67
Messaggi: 243
50 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: ROMA NORD 105 m.s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#8  zerogradi Mer 18 Mag, 2005 19:27

Roby53 ha scritto: 
Sono sicuro,che facendo il procedimento del ghiaccio fondente,sicuramente nessuna dara' 0°, e' da esterno a tenuta penso non ci siano probl, anche perche molte volte ha preso la pioggia. Che ne dici dei term. digitali con filo e sonda?Ora quasi introvabili.


Se la sonda viene schermata sono utili strumenti e anche abbastanza precisi secondo me. Anche se il filo che collega la sonda al termometro(se questo è a mercurio) secondo me distorce un po' il dato effettivo, perchè esposto direttamente od al sole o alla pioggia ed alla neve in inverno...  
Se invece il termo con sonda è digitale non ci sono problemi, purchè schermato ovviamente...
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 41
Messaggi: 13699
79 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Fratta di Montefalco(PG), 260 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio 

#9  marvel Mar 28 Giu, 2005 11:44

Dato che molti sensori (sonde) misurano, giá nuovi, anche qualche decimo di differenza dall'unita centrale, la cosa migliore da fare é provarli prima di acquistarli, direttamente nel negozio, e non fidatevi di eventuali giustificazioni del negoziante: se non hanno la stessa identica temperatura in negozio, non ce l'hanno e basta, e non ce l'avranno mai.   
L'unica soluzione é quella di provare altre stazioni finché non ne troviamo una con le temperature coincidenti (magari non provatene piú di un paio per negozio, onde evitare problemi col negoziante stesso   , in quel caso...tarate anche lui    )
 



 
avatar
italia.png marvel Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 17
Registrato: 17 Apr 2005

Età: 49
Messaggi: 9141
61 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: San Gemini, Valleantica (TR) - 180 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML