Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 

Messaggio Italia, niente Mondiale 2018: cosa ne pensate?

#1  Fili Mar 14 Nov, 2017 01:44

Purtroppo è finita come nessuno avrebbe voluto, ma come, sotto sotto, molti di noi temevano. L'Italia non si qualifica al Mondiale di Russia 2018, incapace in 180' di fare uno straccio di gol alla Svezia orfana di Ibrahimovic.

Partiamo da un presupposto: lo spareggio per la qualificazione (secondo me assurdo questo sistema) era messo nei piani fin da quanto abbiamo saputo di avere la Spagna nel girone. Quello che sicuramente è stato sbagliato è il COME si è giunti a questo spareggio. Dopo la sconfitta 3-0 a Madrid con la Spagna, la Nazionale ha perso ogni fiducia in se stessa, e siamo arrivati davvero male male male a questo appuntamento cruciale.

La colpa dell'allenatore è proprio questa: non essere riuscito, quando più contava, a caricare la squadra e darle un gioco, o quantomeno un'amalgama tale da sopperire alle (evidenti) carenze tecniche del 90% dei giocatori. Già, il 90%... perchè il 10% è rappresentato da quell'Insigne che non ha praticamente mai visto il campo nelle due sfide.

E quando il "diez" di una nazionale come l'Italia rimane in panchina (al netto di infortuni) le cose sono due: o è sbagliata la scelta di dare il 10 a lui, oppure l'allenatore non ha capito nulla di come schierarlo. Avevamo praticamente UNO E UN SOLO giocatore in grado di far saltare gli equilibri (anche se non è Messi, ma vabbeh) e lo teniamo in panchina per far giocare..... Gabbiadini? Vabeh. Io onestamente appena saputo questo, avevo già capito sarebbe finita male. Magari avremmo toppato comunque, ma la scelta secondo me è stata davvero assurda.

La Svezia ha fatto quello che doveva fare... aggressiva in casa, gol sculatissimo e catenaccio al ritorno. Avesse incontrato la Spagna, avrebbero presto 18 gol. Noi manco uno siamo riusciti a farne, perchè l'Italia è storicamente una squadra che segna poco, non a caso capocannoniere è ancora Gigi Riva.

Ora ci vorrebbe davvero un repulisti totale... via Ventura, Tavecchio e tutti gli over 33 (i meno colpevoli purtroppo). Ma se il CT sembra scontato lasciare, i vertici federali ho il timore possano rimanere.

Speriamo di recuperare Antonio Conte per la panchina. E' inutile secondo me prendere un tecnico che voglia fare "bel gioco". I giocatori per farlo non ci sono. Serve un tecnico che sappia dare anima e corpo ad un gruppo di giocatori discreti e con solo 1-2 elementi di spicco. E secondo me solo Conte in questo momento potrebbe farcela, o in alternativa Allegri. Adoro Ancelotti, ma lo vedo troppo "pacioccone", seppure con enorme esperienza. Non lo vedo però allenatore da Nazionale, o comunque non da QUESTA Nazionale.

E vabeh... prossima estate, almeno, senza "patemi" per le partite dell'Italia... ci mancherà.  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
Ultima modifica di Fili il Mar 14 Nov, 2017 01:45, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Guru
Guru
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 37
Messaggi: 34711
976 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Italia, niente Mondiale 2018: cosa ne pensate?

#2  and1966 Mar 14 Nov, 2017 03:14

Visto quel che è successo negli ultimi due penosi mondiali (2010 e 2014), l' eliminazione arrivata ieri sera è il "giusto" coronamento di una parabola che è iniziata da tempo.

Il 2006 era stata una fortuita, quanto provvidenziale foglia di fico per Federcalcio e Lega.

E proprio da queste ultime si deve ripartire: profondo repulisti nella prima, sostanzioso ridimensionamento del potere ingerente della seconda  (utopia, dubito che ciò avverrà).

E basta con questo assurdo torneo di A a 20 squadre, che sottrae tempo e risorse alla Nazionale. Torniamo alle 16 squadre.
 




____________
" Intra Tupino e l'acqua che discende
del Colle Eletto dal beato Ubaldo,
fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
 
Ultima modifica di and1966 il Mar 14 Nov, 2017 03:15, modificato 1 volta in totale 
avatar
blank.gif and1966 Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 364
Registrato: 02 Feb 2008

Età: 54
Messaggi: 10490
393 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Mariano C. (CO) - 260 slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#3  Verglas Mar 14 Nov, 2017 09:56

Personalmente ho rosicato come un matto alla fine della partita, anche se sotto sotto un po' ci speravo per avere una totale rivoluzione soprattutto dei vertici federali. Ma poi ho pensato che non siamo né in Germania né in qualsiasi altro paese europeo e quindi temo proprio che ciò non avvenga. E comunque spero che ci sia spazio per tutti noi giovani, io ho 22 anni e mi sono appena laureato in scienze motorie, non voglio essere assolutamente il salvatore della patria ma nel mio piccolo voglio dare un contributo importante e invece ancora piccole realtà calcistiche a livello locale puntano solo sul risultato e mai sulla crescita tecnica e umana dei ragazzi. E la colpa va detto che è anche dei genitori che credono di avere il campione in casa e non permettono al proprio figlio di crescere serenamente.
 



 
avatar
italia.png Verglas Sesso: Uomo
Mario
Esperto
Esperto
 
Utente #: 2385
Registrato: 03 Nov 2017

Età: 25
Messaggi: 925
366 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Gallese (VT), 135 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, niente Mondiale 2018: cosa ne pensate?

#4  Poranese457 Mar 14 Nov, 2017 10:09

Il problema è molto, molto più ampio e non riguarda solo il calcio.

In Italia nello sport non si investe: non abbiamo strutture, non abbiamo una mentalità "sportiva", nelle scuole l'ora di educazione fisica è vista come un ora di riposo invece che costruttiva.

La proposta formativa per i bambini è molto limitata e per i maschietti si riassume tutta nel giocare a calcio: guai per un bambino provare a fare uno sport diverso dal calcio.
Per le bambine ancora peggio, gli sport a loro relegati partono già per essere di seconda fascia e se esulano da quei 2/3 più conosciuti (pallavolo, basket) non hanno praticamente alcun tipo di visibilità mediatica.

Nelle palestre si sta perdendo ogni senso dello sport: la vocazione al commercialismo è talmente tanta che si tende sempre più a dare al cliente ciò che vuole piuttosto che ciò di cui avrebbe bisogno. Vendiamo lo Zumba come sport per tonificare, demonizziamo l'uso dei pesi, non c'è alcun interessamento all'alimentazione che invece dovrebbe essere interesse ed obiettivo primario non solo in ambito sportivo ma salutare in genere. In pratica, ragioniamo al contrario.

Ripeto, non mi stupisce affatto l'esclusione dell'Italia dai Mondiali, è solo la punta di un immenso, gigantesco iceberg che sotto la punta ha una completamente erronea idea dello sport nel nostro paese.
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 35
Messaggi: 39105
1191 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#5  Mat Mar 14 Nov, 2017 10:16

Dopo il 2006 la squadra italiana ha avuto uno dei periodi più brutti, con questo decennio culminato ieri sera nella mancata qualificazione ai mondiali.
Ricordo solo che siamo usciti dal mondiale in Sudafrica con la Slovacchia, quello dopo col Costarica previo pareggio premondiale col Lussemburgo!!!
Parentesi Europei scorsi a parte, dove il "manico" ed una condizione fisica super hanno evidentemente inciso più dei giocatori e comunque siamo usciti con la Germania che mai ci aveva eliminato prima, la squadra italiana ha collezionato solo figuracce epocali durante le competizioni mondiali!!!
Due anni fa giocatori come Buffon, Barzagli e Chiellini e De Rossi avrebbero dovuto lasciare primo perchè quando hai giocatori che non sono messi in discussione in una squadra è sempre un problema poi per permettere già una rivoluzione, ora abbiamo perso due anni e ripartiamo da zero con una situazione grottesca in cui Ventura deve parlare con Tavecchio e questo deve prendere decisioni quando dovrebbero andarsene tutti insieme.
Riformare il calcio italiano dalle giovanili non è semplice ma è un'occasione incredibile quella che ci hanno dato ieri sera, peggio non si potrà fare
Forza azzurri  
 




____________
"Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni"
N. Mandela

"La meteorologia è una scienza inesatta, che elabora dati incompleti, con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili"
A. Baroni

...metti a folle...

big
 
avatar
italia.png Mat Sesso: Uomo
Matteo
Guru
Guru
 
Utente #: 157
Registrato: 15 Mar 2006

Età: 43
Messaggi: 5455
159 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Irox Pro-X2 e Bresser 5in1

Località: Terrioli di Corciano (250 m.s.l.m) - Fratta Todina (215 m.s.l.m.) - PG

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#6  Verglas Mar 14 Nov, 2017 10:29

Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il problema è molto, molto più ampio e non riguarda solo il calcio.

In Italia nello sport non si investe: non abbiamo strutture, non abbiamo una mentalità "sportiva", nelle scuole l'ora di educazione fisica è vista come un ora di riposo invece che costruttiva.

La proposta formativa per i bambini è molto limitata e per i maschietti si riassume tutta nel giocare a calcio: guai per un bambino provare a fare uno sport diverso dal calcio.
Per le bambine ancora peggio, gli sport a loro relegati partono già per essere di seconda fascia e se esulano da quei 2/3 più conosciuti (pallavolo, basket) non hanno praticamente alcun tipo di visibilità mediatica.

Nelle palestre si sta perdendo ogni senso dello sport: la vocazione al commercialismo è talmente tanta che si tende sempre più a dare al cliente ciò che vuole piuttosto che ciò di cui avrebbe bisogno. Vendiamo lo Zumba come sport per tonificare, demonizziamo l'uso dei pesi, non c'è alcun interessamento all'alimentazione che invece dovrebbe essere interesse ed obiettivo primario non solo in ambito sportivo ma salutare in genere. In pratica, ragioniamo al contrario.

Ripeto, non mi stupisce affatto l'esclusione dell'Italia dai Mondiali, è solo la punta di un immenso, gigantesco iceberg che sotto la punta ha una completamente erronea idea dello sport nel nostro paese.


Quotone al 100%!! Io è già da 2 anni che ho la fortuna di lavorare con una squadra di rugby qui vicino. La fortuna non sta nel solito discorso "eh ma il rugby è migliore del calcio" perché problemi ce ne sono anche qui, ma nel fatto che ho trovato una società che investe su gente con determinate competenze e si preoccupa sia della crescita dei propri atleti sia di andare in giro per le scuole elementari dei dintorni e ancor prima di "reclutare" bambini per il rugby invita tutti a fare sport!! E hai perfettamente ragione quando dici che in Italia vendiamo nelle palestre la zumba e demonizziamo l'uso dei pesi, il problema è che anche in queste piccole realtà si vende il prodotto senza pensare al risultato finale e a quello che potrebbe essere veramente formativo. Siamo ancora legati ai soliti luoghi comuni come il fatto che un allenamento con i pesi blocca la crescita però poi teniamo i bambini chiusi in casa a giocare ai videogiochi. E non parliamo delle ore di educazione fisica a scuola che è meglio. Ripeto, io da laureato in scienze motorie quando sento questi discorsi mi sento ancora più chiamato in causa e mi arrabbio perché le potenzialità per fare ci sono ma nessuno come al solito vuole fare.
P.s.: sei dell' ambiente anche tu??
 



 
avatar
italia.png Verglas Sesso: Uomo
Mario
Esperto
Esperto
 
Utente #: 2385
Registrato: 03 Nov 2017

Età: 25
Messaggi: 925
366 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Gallese (VT), 135 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#7  Poranese457 Mar 14 Nov, 2017 10:37

Verglas ha scritto: [Visualizza Messaggio]


P.s.: sei dell' ambiente anche tu??


Da poco (3/4 anni) e con molte meno competenze di quelle che hai tu però si... diciamo che sono nell'ambiente pure io e quello che vedo intorno ogni giorno mi rattrista sempre di più  
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 35
Messaggi: 39105
1191 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#8  Verglas Mar 14 Nov, 2017 10:44

Beh aldilà di quelle che sono competenze e titoli vari, ben vengano persone con questa mentalità. Complimenti veramente
 



 
avatar
italia.png Verglas Sesso: Uomo
Mario
Esperto
Esperto
 
Utente #: 2385
Registrato: 03 Nov 2017

Età: 25
Messaggi: 925
366 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Gallese (VT), 135 m slm

1 utente ha apprezzato questo messaggio •  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, niente Mondiale 2018: cosa ne pensate?

#9  andrea75 Mar 14 Nov, 2017 10:53

Il problema alla fin fine non è stata nemmeno la partita di ieri sera, che tutto sommato abbiamo giocato anche bene... tante occasioni sfumate per un soffio, rigori non dati (da una parte e dall'altra vero, ma il primo, netto, era per noi) e tanto, tanto impegno. Ma quando devi giocare per segnare un gol a tutti i costi, arrivando a dover schierare 6 attaccanti tutti insieme (anche se poi alla fine il più pericoloso è rimasto in panchina) il risultato è solo nervosismo, zero schemi e una gran confusione in mezzo al campo. E il risultato è stato quello che si è visto.
Il problema è stato arrivarci a questa partita. E' stato quello di scegliere Ventura come CT, perdente nell'atteggiamento e nel gioco. Abbiamo giocato un girone di qualificazione solo discreto nella prima parte, ma disastroso nella seconda... abbiamo preso pallonate dalla Spagna, faticato con squadre come Israele e Albania... pareggiato con la Macedonia!!! Chiaro che poi, alla prima leggera difficoltà, siamo usciti, sbagliando tra l'altro completamente la gara di andata.
Poi sì, va bene... Tavecchio, gli investimenti nei vivai, un girone di qualificazione che ci ha messo di fronte una squadra come la Spagna che probabilmente aveva già il primo posto in tasca, ma.... gli uomini per qualificarci ce li avevamo. Non possiamo pensare di avere un organico peggiore di quello svedese... ma di fatto siamo usciti e siamo usciti male.
Ora tutti si auspicano qualcosa... cambiamenti, epurazioni, investimenti, serie A a 16 squadre. Ma non ci sarà nulla di tutto ciò. Tutto rimarrà com'è oggi, e molti rimarranno al proprio posto, proprio perché in Italia le rivoluzioni non siamo mai stati capaci di farle. Quello che è certo è che cambierà il CT, se ne andranno i senior e ripartiremo da quella che era tutto sommato la base di una ottima under21: Donnarumma, Rugani, Bernardeschi, Insigne, Immobile...  e via dicendo. E sono convinto che con un buon allenatore, possiamo mettere su una buona squadra per il prossimo Europeo e per il prossimo mondiale.
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://sanmariano.lineameteo.it
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea
Presidente
Presidente
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 45
Messaggi: 42471
559 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#10  Ricca Gubbio Mar 14 Nov, 2017 11:16

Sinceramente è stata una grande delusione anche perché i mondiali sono sempre i mondiali e il calcio è sempre il calcio (non me ne vogliano quelli che amano altri sport).  Oltre alla delusione, ora è il momento della riflessione e del perché siamo arrivati a questo punto. Il problema principale risiede nel "Dio" denaro  e alla smaniosa voglia di risultato che parte fin dai bambini nelle varie "scuole" calcio. Maree di società, procuratori, dirigenti e similari che non pensano più alla crescita sportiva e tecnica dei ragazzi, ma pensano solamente ad un possibile guadagno immediato sopra la pelle di questo o quel ragazzo, che invece dovrebbe praticare questo sport per divertirsi e crescere prima di tutto caratterialmente.  Se avete dei figli oppure vi interessate un po' di calcio giovanile quello che vi sto dicendo accade già a delle età comprese fra i 12 e i 14 anni. Se guardate le squadre primavera delle principali squadre di serie A e B già hanno più di metà squadra composta da elementi stranieri caldeggiati dai vari procuratori e speculatori di turno. A livelli di squadre di serie C già esistono casi in cui per far giocare alcuni elementi si paga più o meno profumatamente e non parlo della quota di una semplice scuola calcio per bambini,  ma parlo di migliaia di euro "sborsati" da genitori per far giocare i propri figli. Tutto il sistema calcio sta vivendo oramai da più di un decennio questa situazione e il tutto si ripercuote fino ad arrivare ai livelli più alti tipo la Nazionale. Nel campionato italiano se ti chiami Jaccherson e sei una pippa giochi perchè il tuo nome è straniero... se ti chiami Rossi è molto più difficele affermarsi. Se guardiamo tutte le squadre di seria A chi più chi meno scende in campo con l' undici titolare con una media di 8/11 che non sono Italiani. I nostri giovani non vengono valorizzati e tutto dipende come ho spigato prima dal "Dio" denaro e dalle speculazioni (plusvalenze accordi fra società procuratori) e via dicendo.
Detto questo l' Italia è meritatamente fuori dal mondiale non per queste due partite finali ma per il gioco e quello che ha fatto vedere in tutto il girone di qualificazione e in questi ultimi 2 anni. Tutto questo a me come dicevo inizialmente dispiace molto ma se non si cambia il modo di agire ho paura che durerà ancora per diversi anni.
Scusate se l' ho fatta lunga!!! Ultimo appunto a chi ama gli sport minori: Io sono uno di quelli che segue tutti gli sport dalle bocce passando per il basket per arrivare alla pallavolo al rugby o al tiro con l' arco. Questi sport però a meno che non li pratichi o sei un patito, sono belli ed entusiasmanti solo ad alti livelli mentre per quanto riguarda il calcio mi posso entusiasmare anche per una partita di mio figlio questo almeno questo dal mio punto di vista!!!
 




____________
Si la fa la fasse per bene........
 
Veterano
Veterano
 
Utente #: 218
Registrato: 16 Gen 2007

Età: 48
Messaggi: 2636
107 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#11  jony87 Mar 14 Nov, 2017 11:18

Quel che si è consumato ieri sera, purtroppo, non è stato che l'apice assolutamente negativo di un sistema calcio (e non soltanto!) che ormai necessita da anni di una sostanziale riforma in tutti quanti gli aspetti, a partire in primis dalla mentalità "sportiva" in generale, come Leo sottolineava giustamente, ma che purtroppo dubito anche io si compirà totalmente, date le "capocce" che abbiamo in FIGC e non solo  

Detto questo, la base ci sarebbe anche anche, ma servirebbe uno "à la Conte" che sappia farsi rispettare fin dal primo giorno e che, soprattutto, sappia come infondere alla propria squadra un carattere e una forma definita, cose che Ventura non è mai riuscito a fare in due anni di sua gestione, senza per forza fare la parte del "poliziotto cattivo"  

Insomma, non esisterebbe occasione migliore di rifondare tutto quanto il "sistema calcio", ma fino a quanto i benemeriti dirigenti federali si impegneranno in tutto ciò? Ho seri dubbi in merito, ma spero ovviamente di essere felicemente smentito...  
 




____________
"GFS è come la Polizia nei film...arriva sempre in ritardo!" (Anonimo)
 
Ultima modifica di jony87 il Mar 14 Nov, 2017 11:19, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png jony87 Sesso: Uomo
Jonathan
Veterano
Veterano
 
Utente #: 517
Registrato: 24 Gen 2009

Età: 33
Messaggi: 2239
127 Punti

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Porano (Terni)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#12  Gab78 Mar 14 Nov, 2017 11:28

Come sessant'anni fa non andremo ai Mondiali. Guarda caso, nel 1958 si disputarono proprio in Svezia e la nazionale di casa arrivò addirittura in finale    presa poi a sberle dal Brasile.

Sicuramente la mancata qualificazione degli azzurri rappresenta una cocente delusione sportiva della quale però bisognerà farsi una ragione. Non voglio andare alla ricerca di presunti colpevoli, capri espiatori e quant'altro. Si vince e si perde tutti insieme. Quello che lascia pensare è come dalla magnifica vittoria del mondiale tedesco del 2006 si sia avviata una inesorabile parabola discendente, a parte l'ultimo europeo 2016 con Conte. I fallimenti ai Mondiali 2010 e 2014 ne sono la testimonianza lampante. Ora bisognerà ripartire, questa sconfitta segna l'anno zero del calcio italiano. Volevo poi notare un'ultima cosa: a parte i soliti titoli di alcuni quotidiani esteri, L'Equipe ad esempio che ha parlato con pessimo gusto di "terremoto", (annatevene a 'ff......o), odio (sportivamente) profondamente i francesi, come se loro non avessero mai saltato più di una volta i Mondiali... Meglio se sto zitto. Mi hanno lasciato perplesso i titoli di alcuni giornali italiani. Il Tempo, ad esempio, bercia: "Italia, dopo 60 anni, a casa. Vergogna!" Con un titolone sotto, a caretteri cubitali: "Andate a lavorare" e la gigantesca foto di una pala...
Che significa? Stiamo perdendo il senso delle proporzioni, credo. Sicuramente il Mondiale fallito rappresenta una pesante sconfitta per il calcio italiano, con importanti ripercussioni economiche anche in altri settori, con evidente effetto "a catena". Ma un titolo del genere secondo me non fa bene a nessuno.

 
 




____________
Ognuno ha la faccia che ha, ma qualche volta si esagera... (Totò)
 
Ultima modifica di Gab78 il Mar 14 Nov, 2017 11:33, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Gab78 Sesso: Uomo
Gabriele
Guru
Guru
Socio Sostenitore
 
Utente #: 874
Registrato: 30 Ott 2010

Età: 42
Messaggi: 8796
565 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: San Giovanni Profiamma - 270 m s.l.m. - frazione di Foligno (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, niente Mondiale 2018: cosa ne pensate?

#13  Poranese457 Mar 14 Nov, 2017 11:47

Vi smonto un attimo la tesi dei "pochi calciatori italiani nelle nostre top squadre di club".

Ecco gli spagnoli che militano nel Real Madrid

 real


Gli inglesi che giocano nel Manchester United

 manchester


I tedeschi che giocano nel Bayern Monaco

 bayern

Totale 7 calciatori titolari su 33 nei 3 top club europei!!!!!


Per non parlare poi dei paesi Sudamericani dove forse 3 giocatori su 11 giocano in patria.

I motivi sono altrove amici miei, altrove  
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 35
Messaggi: 39105
1191 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#14  zeppelin Mar 14 Nov, 2017 11:59

Senza addentrarmi molto in particolari calcistici, la Svezia mi è sempre stata simpatica.    
E il mondiale lo vedrò comunque perchè è uno spettacolo indipendentemente dal fatto che ci siamo o no.
 



 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Contributor
Contributor
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 40
Messaggi: 7212
529 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m (Casa). Chiusi o Castiglione del Lago 250m. (Lavoro)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Italia, Niente Mondiale 2018: Cosa Ne Pensate?

#15  Ricca Gubbio Mar 14 Nov, 2017 12:19

Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Vi smonto un attimo la tesi dei "pochi calciatori italiani nelle nostre top squadre di club".

Ecco gli spagnoli che militano nel Real Madrid

 real


Gli inglesi che giocano nel Manchester United

 manchester


I tedeschi che giocano nel Bayern Monaco

 bayern

Totale 7 calciatori titolari su 33 nei 3 top club europei!!!!!


Per non parlare poi dei paesi Sudamericani dove forse 3 giocatori su 11 giocano in patria.

I motivi sono altrove amici miei, altrove  

QUANTI GIOCATORI ITALIANI PERO' GIOCANO ALL' ESTERO???
Il problema è che i nostri non giocano ne in Italia ne fuori...
 




____________
Si la fa la fasse per bene........
 
Veterano
Veterano
 
Utente #: 218
Registrato: 16 Gen 2007

Età: 48
Messaggi: 2636
107 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Gubbio

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 3
Vai a 1, 2, 3  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML