Centrometeo               





   
  
Pagina 64 di 65
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 63, 64, 65  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#946  zeppelin Gio 12 Lug, 2018 10:26

Ma eppure è così semplice.... anche da me rispetto alla media 1993-2012 giugno è risultato in media quasi perfetta, anzi a -0,3. Non è che i dati nostri Leonardo sono sballati o lo sono quelli del CNR. Semplicemente a giugno fino al 2000 faceva nettamente meno caldo che negli ultimi 15 anni e non è che il periodo 1971-2000 fosse "l'era glaciale", anzi è stato già lievemente più caldo dei trentenni precedenti 1951-80 e 1961-90. E' adesso che il clima si è scaldato, anche nettamente in certi mesi primaverili ed estivi.
Corigliano a volte può sembrare un po' che se la tiri, ma non dice mai cose errate.
Siamo tutti "rane bollite" e ormai consideriamo "fresco" un periodo che secondo il metro di solo 15-20 anni fa sarebbe stato quantomeno normale se non persino sopramedia, la tattica del "me ne frego" quando hai a che fare con i dati funziona malino.  
 



 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 37
Messaggi: 4870

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#947  Poranese457 Gio 12 Lug, 2018 11:02

Eh niente tocca fa come Mausnow, scrivere i propri pensieri in firma... ma non lo farò perchè ho vissuto il 2012 in prima linea e li deve rimanere  

Riprovo:

 - Mi può star bene, anche se ne discuto gli strumenti di rilevazione, che questo trentennio sia più caldo del precedente
 - Mi può star bene, anche se ne discuto gli strumenti di rilevazione, che questo secolo sia più caldo del precedente

Non mi sta bene

- Definire i periodi precedenti come "normalità"
- Definire, in conseguenza a quanto sopra, demonizzare la situazione attuale

Ripeto
 - Andatevi a rileggere il topic di 12 mesi fa
 - Confrontatelo con la situazione attuale

Non abbiamo

- Desertificazioni
- Agavi sul M.Bianco
- Nazgul svolazzanti
 




____________
small

*Febbraio 2012* - Come te nessuno mai.


Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 32
Messaggi: 34643

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#948  Cyborg Gio 12 Lug, 2018 11:15

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Siamo tutti "rane bollite" e ormai consideriamo "fresco" un periodo che secondo il metro di solo 15-20 anni fa sarebbe stato quantomeno normale se non persino sopramedia, la tattica del "me ne frego" quando hai a che fare con i dati funziona malino.  


Ormai è abitudine travisare quello che uno dice.
Se uno pensa che questa stagione sia perfetta dal punto di vista termico, non dice che sia in media, sotto o sopra, dice semplicemente che è una stagione vivibilissima. Cosa centra con i dati? Niente. E ripeto me ne frego    se siamo sotto o sopra media, dico solo che si sta bene. Il contesto era quello delle opinioni personali, devi saper distinguere.
Non è per negare niente, non c'è bisogno di ricondurre ogni discorso alle medie, è sotto gli occhi di tutti che fa più caldo di 20 anni fa, dai non vedere negazionisti ovunque  
 




____________
www.sangiustinometeo.it
 
avatar
estonia.png Cyborg Sesso: Uomo
Mirco
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 609
Registrato: 12 Ott 2009

Età: 32
Messaggi: 5844

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2800

Località: San Giustino (PG) 336m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#949  zeppelin Gio 12 Lug, 2018 11:16

Ma sono io allora che devo scrivere in "firma" quello che penso.      Non ci si capisce proprio. Se tu scrivi "non credo proprio che i dati del CNR siano giusti per la mia zona" io ti rispondo che è la media di riferimento che è diversa. Ciò non significa che il CNR sia la "bibbia", semplicemente che non si possono raffrontare le "nostre" medie decennali o ventennali con quelle di un trentennio precedente, è OVVIO che i dati siano diversi Leonà! Ovvia sù che sono 20 pagine che spiego sta roba e mi rispondete sempre la stessa cosa, la "firma" con le precisazioni, in caratteri grandi, mi sa che è meglio se la metto io dai. Ora mi aggeggio.    
 



 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 37
Messaggi: 4870

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#950  Poranese457 Gio 12 Lug, 2018 11:28

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ma sono io allora che devo scrivere in "firma" quello che penso.      Non ci si capisce proprio. Se tu scrivi "non credo proprio che i dati del CNR siano giusti per la mia zona" io ti rispondo che è la media di riferimento che è diversa. Ciò non significa che il CNR sia la "bibbia", semplicemente che non si possono raffrontare le "nostre" medie decennali o ventennali con quelle di un trentennio precedente, è OVVIO che i dati siano diversi Leonà! Ovvia sù che sono 20 pagine che spiego sta roba e mi rispondete sempre la stessa cosa, la "firma" con le precisazioni, in caratteri grandi, mi sa che è meglio se la metto io dai. Ora mi aggeggio.    


Io un paio di domandine me le facevo eh    
 




____________
small

*Febbraio 2012* - Come te nessuno mai.


Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 32
Messaggi: 34643

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#951  Carletto89 Gio 12 Lug, 2018 11:30

Affinché vi capiate meglio urge un MEDIAtore.  
 




____________
✽ All I need is Snow ✽
 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Veterano
Veterano
Socio Ordinario
Staff Rete Meteo
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 28
Messaggi: 2649

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Madonna Alta (PG) 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#952  Porano444 Gio 12 Lug, 2018 11:46

Se il CNR prende per riferimento la stazione meteo AM di Radicofani o Viterbo che definirei, nel tempo, scarsamente affidabili è ovvio che esce un dato sballato.
Qui non cambia solo la media di riferimento ma abbiamo un dato termico più alto rispetto a quello che è effettivamente.
E allora diciamo che per l'Orvietano siamo al di sotto delle medie anni 2000 e leggermente sopra le 71-2000 per Giugno
 



 
avatar
italia.png Porano444 Sesso: Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 140
Registrato: 24 Gen 2006

Età: 39
Messaggi: 1051

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Porano

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#953  Fili Gio 12 Lug, 2018 11:54

Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Non mi sta bene

- Definire i periodi precedenti come "normalità"


soprattutto questo, direi  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 35
Messaggi: 31779

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#954  green63 Gio 12 Lug, 2018 14:34

Solo per dovere e precisazione i dati CNR per la mia zona sono perfettamente reali
giugno ad aeroporto falconara ha chiuso a +1,87 (ovviamente rispetto alla 71/00)
 
 




____________
Non rispondo a messaggi privati riguardanti consigli di installazione, pareri su strumentazione e tutti gli argomenti tecnici che reputo possano essere discussi pubblicamente sul forum
grazie



big
 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 55
Messaggi: 1716

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#955  green63 Gio 12 Lug, 2018 14:44

Mi permetto inoltre di esprimere il mio accordo a chi non gradisce l'utilizzo del termine "normalità"
la normalità in campo climatologico non esiste, è un concetto astratto, la terra non è una capsula chiusa con gestione controllata di temperatura umidità e precipitazioni.
I cambiamenti climatici, che siano dovuti alla diversa salinità degli oceani, alla variazione di temperatura dei nastri trasportatori del calore, dall'impatto dell'uomo, del disboscamento e dalla cementificazione incontrollata e altri n parametri che portano a variazioni nella circolazione atmosferica e, di conseguenza,a mutamenti del clima anche su ampia scala ci sono stati e sempre ci saranno.
definire normalità un trentennio di dati peraltro discutibili non è corretto  
ovviamente è il mio umile parere

Mauro
 




____________
Non rispondo a messaggi privati riguardanti consigli di installazione, pareri su strumentazione e tutti gli argomenti tecnici che reputo possano essere discussi pubblicamente sul forum
grazie



big
 
Ultima modifica di green63 il Gio 12 Lug, 2018 14:45, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 55
Messaggi: 1716

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#956  zeppelin Gio 12 Lug, 2018 16:14

Il bello è che sul concetto di "Normalità" nessuno ha mai detto nulla da millemila pagine. Si parla di scostamenti dalla media. Il problema è che voialtri (non parlo di Green di cui anzi sottoscrivo entrambi i commenti e nemmeno di Poranese444 che ha ancora una volta sottolineato il concetto base che vado ripetendo da mesi, forse da anni e ogni volta si fanno le stesse obiezioni) per motivi per me non comprensibili, poichè è come avere un elefante nella cristalleria e dire che è un topo, vi appigliereste a qualsiasi pagliuzza persino la più minuscola per minimizzare il problema del riscaldamento climatico. Il problema c'è, purtroppo, possiamo fare qualsiasi sofismo possibile immaginabile ma il problema c'è e continua a peggiorare decennio dopo decennio pur se gradualmente. Se poi a uno gli garba il caldo meglio così eh, quelli son gusti.    
 



 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 37
Messaggi: 4870

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#957  zeppelin Gio 12 Lug, 2018 16:26

L'ho scritto nella firma almeno è chiaro per tutti.      
 




____________
- Il CNR usa le medie 1971-2000, il NOAA usa le 1981-2010, noialtri usiamo ognuno la sua, dunque non è che i dati son sballati è solo che son diverse le medie di riferimento.
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, Baby K è m...a.
 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 37
Messaggi: 4870

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#958  Poranese457 Gio 12 Lug, 2018 16:30

zeppelin ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il bello è che sul concetto di "Normalità" nessuno ha mai detto nulla da millemila pagine. Si parla di scostamenti dalla media. Il problema è che voialtri (non parlo di Green di cui anzi sottoscrivo entrambi i commenti e nemmeno di Poranese444 che ha ancora una volta sottolineato il concetto base che vado ripetendo da mesi, forse da anni e ogni volta si fanno le stesse obiezioni) per motivi per me non comprensibili, poichè è come avere un elefante nella cristalleria e dire che è un topo, vi appigliereste a qualsiasi pagliuzza persino la più minuscola per minimizzare il problema del riscaldamento climatico. Il problema c'è, purtroppo, possiamo fare qualsiasi sofismo possibile immaginabile ma il problema c'è e continua a peggiorare decennio dopo decennio pur se gradualmente. Se poi a uno gli garba il caldo meglio così eh, quelli son gusti.    


Vedi Giaime, è l'approccio iniziale ad esser differente ed è da li che poi le nostre strade inevitabilmente divergono. Il mio coach dice che se non c'è una perfetta "starting position" qualsiasi movimento andrai ad effettuare esso sarà errato.
Di conseguenza se sbagliamo o divergiamo sulle fasi iniziali del ragionamento poi ciò che ne consegue sarà per forza in contrasto.

Tu dici che non parli di normalità ma se poi sottolinei come essere in scostamento positivo da una media termica trentennale sia UN PROBLEMA allora c'è un chiaro riferimento al fatto che la NORMALITA' sia la media e qui sei tu a voler far un sofismo.

Io, e a sto punto praticamente tutti gli altri utenti attivi di questo topic, abbiamo una "starting position" differente: non associamo alla media la normalità e soprattutto mi spiace dirtelo ma dubitiamo in maniera credo concessa all'intelletto umano dei metodi con cui le medie termiche sono state rilevate.

Ora, non si tratta di essere "rane bollite" ma di avere punti di vista differenti dovuti a concezioni di partenza differenti.
Se io e te facciamo un salto, io lo inizio a piedi pari e tu a piedi aperti stiamo entrambi facendo un salto ma è inevitabile che atterremo in posizioni differenti
 




____________
small

*Febbraio 2012* - Come te nessuno mai.


Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 32
Messaggi: 34643

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#959  zeppelin Gio 12 Lug, 2018 23:42

Il problema c'è perchè tale aumento termico andrebbe a confermare le nefaste previsioni sull'effetto serra, che sarebbero sì un problema globale, a meno che non si voglia mettere in dubbio che l'effetto serra sia un problema.

Detto ciò, voglio instillare un po' di ottimismo in questa discussione. È da molto che seguo la questione del prolungato minimo solare che potrebbe rimettere in discussione tutta la faccenda e 'controbilanciare' almeno parzialmente gli effetti della Co2. Incrociamo le dita. https://www.meteogiornale.it/notizi...tunno-e-inverno
 




____________
- Il CNR usa le medie 1971-2000, il NOAA usa le 1981-2010, noialtri usiamo ognuno la sua, dunque non è che i dati son sballati è solo che son diverse le medie di riferimento.
- Il concetto di "normalità" del clima in senso letterale non esiste, si considera "normale" in climatologia una determinata media solo come riferimento statistico.
- I Led Zeppelin son musica, Baby K è m...a.
 
avatar
italia.png zeppelin Sesso: Uomo
Giaime
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 152
Registrato: 03 Mar 2006

Età: 37
Messaggi: 4870

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Città della Pieve (PG), 490 m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: A Proposito Di Medie Termiche...

#960  Porano444 Ven 13 Lug, 2018 10:52

Zeppelin la tua posizione comprensibile è oggetto di dibattito da anni, decenni.

Io partirei da concetti che sono condivisi da tutti:

- Fa più caldo di 20-30-40 anni fa e l'aumento di temperatura è importante.
- Il problema che si pone è se l'aumento delle temperature è frutto di una variazione naturale o è dopato dalle azioni umane.
- Non si può definire come "normalità climatica" le temperature degli 50-70 e nessun altro periodo precedente o successivo.
- Il trend è palesemente al rialzo in un contesto di forzanti naturali comunque votato all'aumento di temperatura.

Considerazioni personali:
- l'aumento termico sta inficiando "la vita di tutti i giorni" soprattutto d'estate nelle grandi aree urbane
- Nonostante il +1° rispetto alle medie più fredde del secolo scorso non si sono palesate problematiche di vita insormontabili
- il comparto Euro Atlantico è uno dei settori dove il GW ha impattato di più rispetto a decenni passati: la modificazione delle SSTA, un getto meno "lineare" e molto più ondulato rispetto al passato (grosso impatto dell'AMO++) ha determinato situazioni più "bloccate".
Anomalie che non si spalmano più sui paralleli ma che spesso si esaltano in latitudine proprio grazie alla persistenza di un andamento del getto più "verticale".

Dunque interessante l'aspetto circolatorio  e climatico del GW

Per quanto riguarda il futuro al netto di tutto ciò che viene detto e di quanto sta pesando e peserà l'opera umana sul GW il trend è impossibile da definire......

Scusate per la "predica"   
Un saluto, Giuseppe
 



 
avatar
italia.png Porano444 Sesso: Uomo
Esperto
Esperto
 
Utente #: 140
Registrato: 24 Gen 2006

Età: 39
Messaggi: 1051

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Porano

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 64 di 65
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 63, 64, 65  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML