[MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: il caldo continuerà a dire la sua?


Titolo: Meteo Agosto: il caldo continuerà a dire la sua?
Chiuso Luglio con il bel peggioramento fresco e piovoso dello scorso fine settimana, le previsioni per l'inizio di Agosto tornano a mostrare il progressivo ripristino di condizioni altopressorie votate esclusivamente al caldo.

Una nuova espansione verso nord dell'Anticiclone subtropicale andrà infatti a creare un ibrido con la sua controparte azzorriana e ciò che ne deriverà per il nostro Paese sarà una nuova fase di tempo stabile con temperature in progressivo aumento

gfs_0_84_1564379850_327938

I massimi del subtropicale saranno più bassi rispetto alla scorsa settimana e ciò potrebbe significare temperature assolute inferiori ma tassi di umidità più elevati con una circolazione dai quadranti meridionali.

Sul lungo termine si nota poi un progressivo abbassamento di latitudine di tale figura altopressoria con temperature che al centro italia tornerebbero a scendere di qualche grado e, soprattutto, la possibilità di infiltrazioni instabili in grado di portare maggiore instabilità.

gfs_0_180_1564379979_618972


Per il momento non c'è molto altro da dire se non che dopo la pausa di ieri si tornerà assai rapidamente in una bolla calda e stabile apparentemente senza fine :ohno:

Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: Il Caldo Continuerà A Dire La Sua?
Leo io non la vedo poi così male....Tornerà il caldo estivo, questo sì. Non avremo fenomeni di compressione dell'aria come nelle precedenti azioni calde e comunque sia potremmo superare la fatidica +20° solo per 24 ore nella giornata di Venerdì.
E forse un'altra un rapido prefrontale tutto da confermare a inizio settimana prossima.....
Insomma non mi pare male rispetto all'andazzo di quest'anno.....
Poi pare molto probabile un'erosione da NE di GPT e termiche sul nostro comparto.....
:bye:

Profilo PM  
Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: Il Caldo Continuerà A Dire La Sua?
Abbastanza diversa la situazione per il medesimo periodo al nord Italia. Dovremmo trovarci ai margini settentrionali del subtropicale con T in quota di un paio di gradi oltre la norma (che poi ormai è la norma, no?) fino al 3-4 agosto, per poi scendere in media (che poi ormai è sotto media, no?).
Gli spaghi non escludono qualche fenomeno instabile locale.
L'umidità? Beh, ovvio, quella è endemica. :wink:

Titolo: Re: Meteo Agosto: il caldo continuerà a dire la sua?
Ho già sostenuto in altra sede che la prestanza della bolla africana di quest' anno fa sì che "l' ibridazione con l' Azzorriano" sia in realtà solo un esercizio semantico.
La realtà è che le isoterme ad 850 hPa sono talmente elevate che in pratica si ha una fusione a livello di GPT, ma la connotazione termica resta la solita, con tutte le conseguenze del caso a livello di T ed RH in prossimità del suolo.

Ormai questa è la "normalità", facciamocene una ragione.
Le T verosimilmente diminuiranno in modo stabile e deciso solo quando il sole comincerà decisamente ad abbassarsi sull' orizzonte, e non "grazie" a configurazioni più clementi dell' HP.
In altri tempi, dopo una mazzata come quella del WE, avremmo archiviato l' estate bollente (over 35, per capirsi).

Profilo PM  
Titolo: Re: Meteo Agosto: Il Caldo Continuerà A Dire La Sua?
Analisi giusta ed ampiamente condivisibile alla luce delle attuali emissioni che ad oggi garantirebbero almeno 7 giorni connotati da una certa stabilità, come Leonardo asserisce giustamente...poi vedremo se, come sembrerebbe, a cavallo tra prima e seconda decade la situazione cambierà o si resterà bene o male così ;) :bye:

Titolo: Re: Meteo Agosto: il caldo continuerà a dire la sua?
and1966 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ho già sostenuto in altra sede che la prestanza della bolla africana di quest' anno fa sì che "l' ibridazione con l' Azzorriano" sia in realtà solo un esercizio semantico.
La realtà è che le isoterme ad 850 hPa sono talmente elevate che in pratica si ha una fusione a livello di GPT, ma la connotazione termica resta la solita, con tutte le conseguenze del caso a livello di T ed RH in prossimità del suolo.

Ormai questa è la "normalità", facciamocene una ragione.
Le T verosimilmente diminuiranno in modo stabile e deciso solo quando il sole comincerà decisamente ad abbassarsi sull' orizzonte, e non "grazie" a configurazioni più clementi dell' HP.
In altri tempi, dopo una mazzata come quella del WE, avremmo archiviato l' estate bollente (over 35, per capirsi).


Purtroppo non fa una piega. Quest'anno poi tutto ciò è stato esaltato da un ITCZ più alto della media fino alla settimana scorsa (ora sembrerebbe entrato nei ranghi) che ha ulteriormente gonfiato e spostato a nord l'Africano.

Profilo PM  
Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: Il Caldo Continuerà A Dire La Sua?
Grazie del nuovo Topic Leo! :ok:

Comunque l'Europeo non mi sembra male per niente, quantomeno non terribile come la scorsa settimana.
La media degli scenari vedrebbe solo un picco di calore eccessivo nella giornata di venerdì, dopo di che una rapida attenuazione su valori più umani.
graphe_ens3_jgv5

Profilo PM  
Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: il caldo continuerà a dire la sua?
Magari sono troppo drammatico io ma da metà settimana ed almeno fino ai primi giorni della prossima secondo me farà caldo, molto caldo ed anche piuttosto fastidioso

Le ore di luce in meno non inizieranno ad aiutare prima di Settembre, ormai il nostro clima è cambiato, non facciamoci troppe illusioni

Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: Il Caldo Continuerà A Dire La Sua?
Le contingenze di quest'estate hanno determinato l'immissione nel comparto nord Africano ed Europeo di una smisurata quantità di calore con la configurazione di Giugno. Configurazione di Giugno che, ricordiamolo, è stata di fatta una configurazione tardo primaverile traslata di quasi 1 mese più avanti.
L'immissione a sistema di questa quantità enorme di calore nel periodo estivo sono, come giustamente detto, ben visibili ad ogni risalita di aria calda dal comparto Nord Africano.
Purtroppo è la caratteristica di questa estate e non la regola, per fortuna. Diciamo che fino al termine della stagione dovremo, di riffa o di raffa avere a che fare con termiche molto alte.

Nel consuntivo dell'estate che abbiamo avuto fino ad oggi siamo stati anche fortunati a mio avviso: una buona vivacità del getto ha permesso ad aria fresca di entrare più volte sul nostro comparto.
Diversamente con un getto incancrenito in zona critica e con tutto quel calore a disposizione credo che avremmo avuto grosse possibilità di insidiare l'estate 2003.

Chiudo dicendo che al netto di tutte le valutazioni sulle teleconnessioni, sulle cause e motivi delle nostre estati, possiamo asserire che il target delle estati è decisamente molto molto alto.
Buona giornata, Giuseppe :bye:

Profilo PM  
Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: Il Caldo Continuerà A Dire La Sua?
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Magari sono troppo drammatico io ma da metà settimana ed almeno fino ai primi giorni della prossima secondo me farà caldo, molto caldo ed anche piuttosto fastidioso

Le ore di luce in meno non inizieranno ad aiutare prima di Settembre, ormai il nostro clima è cambiato, non facciamoci troppe illusioni
piu' che drammatico sei realista...passiamo da 25/ 26 gradi a over 35 nello spazio di pochi giorni..di sicuro il clima e' cambiato e sta ancora cambiando...per le mie zone in peggio...per non parlare della distribuzione della pioggia...sempre piu' irregolare e con fenomeni in alcuni casi devastanti...ps ma ieri la pioggia, prevista in abbondanza, non avrebbe dovuto essere presente maggiormente le zone ovest in Umbria?

Profilo PM  
Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: il caldo continuerà a dire la sua?
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Magari sono troppo drammatico io ma da metà settimana ed almeno fino ai primi giorni della prossima secondo me farà caldo, molto caldo ed anche piuttosto fastidioso

Le ore di luce in meno non inizieranno ad aiutare prima di Settembre, ormai il nostro clima è cambiato, non facciamoci troppe illusioni


"Purtroppo" devo quotare parola per parola....

Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: Il Caldo Continuerà A Dire La Sua?
Porano444 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Le contingenze di quest'estate hanno determinato l'immissione nel comparto nord Africano ed Europeo di una smisurata quantità di calore con la configurazione di Giugno. Configurazione di Giugno che, ricordiamolo, è stata di fatta una configurazione tardo primaverile traslata di quasi 1 mese più avanti.
L'immissione a sistema di questa quantità enorme di calore nel periodo estivo sono, come giustamente detto, ben visibili ad ogni risalita di aria calda dal comparto Nord Africano.
Purtroppo è la caratteristica di questa estate e non la regola, per fortuna. Diciamo che fino al termine della stagione dovremo, di riffa o di raffa avere a che fare con termiche molto alte.

Nel consuntivo dell'estate che abbiamo avuto fino ad oggi siamo stati anche fortunati a mio avviso: una buona vivacità del getto ha permesso ad aria fresca di entrare più volte sul nostro comparto.
Diversamente con un getto incancrenito in zona critica e con tutto quel calore a disposizione credo che avremmo avuto grosse possibilità di insidiare l'estate 2003.

Chiudo dicendo che al netto di tutte le valutazioni sulle teleconnessioni, sulle cause e motivi delle nostre estati, possiamo asserire che il target delle estati è decisamente molto molto alto.
Buona giornata, Giuseppe :bye:
sarebbe molto interessante affrontare il tema delle cause e motivi...magari non in in questo thread...se si potesse aprurne uno apposito sarebbe utilissimo ed interessante.

Profilo PM  
Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: Il Caldo Continuerà A Dire La Sua?
Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Magari sono troppo drammatico io ma da metà settimana ed almeno fino ai primi giorni della prossima secondo me farà caldo, molto caldo ed anche piuttosto fastidioso

Le ore di luce in meno non inizieranno ad aiutare prima di Settembre, ormai il nostro clima è cambiato, non facciamoci troppe illusioni


"Purtroppo" devo quotare parola per parola....


A dispetto di quanto ho scritto nel mio post, devo comunque precisare che si trattava di una veloce analisi più che altro paragonata alla "cocente" scorsa settimana.
Di base non intendevo sminuire l'entità del caldo fastidioso ed anche a tratti intenso che si profilerà. Su questo sono perfettamente d'accordo con voi. :ok:

Profilo PM  
Titolo: Re: Meteo Agosto: Il Caldo Continuerà A Dire La Sua?
Stavolta sarà il Sud a subire i maggiori effetti dell'ennesima recrudescenza sub-tropicale verso il mediterraneo, Sud che comunque finora è stato quasi completamente risparmiato da anomalie calde significative. Il Nord invece, regione alpina in particolare, finora il più colpito del nostro paese, ne resterà ai margini, con temperature prossime alla media di riferimento, e manifestazioni instabili piuttosto frequenti a nord del Po.

Il Centro, anche stavolta non sembra sarà l'obiettivo principale dell'onda calda, ma ne subiremo effetti comunque piuttosto sensibili da metà settimana, acuiti dal fatto che stavolta saremo coinvolti da "l'asse umido" dell'avvenzione.
Quindi non dovremmo raggiungere i valori della settimana passata, ma il disagio da caldo si farà comunque sentire.

Difficile dire quanto durerà questa nuova avvenzione, fino a ieri sembrava un "toccata e fuga" per il Centro, e invece oggi i GM sono di diverso avviso. Con buona probabilità si estenderà almeno a tutto il fine settimana; staremo a vedere se poi ne usciremo come sembra a inizio settimana prossima o no.

Profilo PM  
Titolo: Re: [MEDIO TERMINE] Meteo Agosto: il caldo continuerà a dire la sua?
daredevil71 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
sarebbe molto interessante affrontare il tema delle cause e motivi...magari non in in questo thread...se si potesse aprurne uno apposito sarebbe utilissimo ed interessante.


E' inutile ogni volta andare a cercare dei motivi per ogni cosa... motivi per cui non piove più come una volta, motivi per cui è più caldo di una volta, motivi per cui l'anticiclone è sempre più di matrice africana e non azzorriana... i motivi ci saranno anche, ma anche se riuscissimo ad individuarli (e non è facile arrivarci nemmeno da parte degli scienziati probabilmente), non avremmo comunque risolto nulla. Quello che bisogna fare è semplicemente adeguarsi. Piove di meno (ma nemmeno tanto poi), fa più caldo e d'estate si soffre di più. Basta, è così... certi processi e certi andamenti climatici magari saranno anche reversibili, ma se e quando si tornerà al clima degli anni 70 non è dato a sapersi. Magari mai più, magari già nel prossimo decennio... chi può dirlo? Ma nel frattempo se aspettiamo le grazie dal cielo facciamo solo un danno a noi stessi e agli altri. Ci si deve adeguare, nei comportamenti, nel modo di vivere e nelle nostre abitudini, cercando nel proprio piccolo di contribuire per evitare almeno di inquinare e di far male al pianeta con le nostre azioni quotidiane.


Pagina 1 di 38


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.0818s (PHP: -26% SQL: 126%)
SQL queries: 14 - Debug On - GZIP Abilitato