Pagina 1 di 1
 
 

Messaggio Parrocchetto Femmina Ad Ali Rosse Su Vigneto/oliveto...

#1  Alessandro Foiano Mer 03 Giu, 2020 23:19

Sono ignorante in tema di pappagalli...vorrei capire se questo animale possa riuscire a vivere fuori nel nostro clima, chi ha avuto esperienze in merito? So di colonie di parrocchetti sparse in Italia che sembrano riuscire anche a riprodursi...è così dannosa la presenza di questo animale in Italia? grazie a chi vorrà rispondere
 



 
Esperto
Esperto
 
Cartellini gialli: 1 
Utente #: 2987
Registrato: 11 Apr 2020

Età: 72
Messaggi: 943
940 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: Valdichiana

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Parrocchetto Femmina Ad Ali Rosse Su Vigneto/oliveto...

#2  Millibar Mer 03 Giu, 2020 23:37

Alessandro Foiano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sono ignorante in tema di pappagalli...vorrei capire se questo animale possa riuscire a vivere fuori nel nostro clima, chi ha avuto esperienze in merito? So di colonie di parrocchetti sparse in Italia che sembrano riuscire anche a riprodursi...è così dannosa la presenza di questo animale in Italia? grazie a chi vorrà rispondere
ciao ale un mio amico amante degli uccelli, mi ha detto che ormai nidificano ovunque, si adattano al clima quindi non dovrebbe avere problemi..
 



 
avatar
blank.gif Millibar Sesso: Uomo
Novizio
Novizio
 
Utente #: 2986
Registrato: 11 Apr 2020

Età: 58
Messaggi: 79
99 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Ancona

1 utente ha apprezzato questo messaggio •  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parrocchetto Femmina Ad Ali Rosse Su Vigneto/oliveto...

#3  Francesco Gio 04 Giu, 2020 13:04

Alessandro Foiano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sono ignorante in tema di pappagalli...vorrei capire se questo animale possa riuscire a vivere fuori nel nostro clima, chi ha avuto esperienze in merito? So di colonie di parrocchetti sparse in Italia che sembrano riuscire anche a riprodursi...è così dannosa la presenza di questo animale in Italia? grazie a chi vorrà rispondere


Sono già diffusi da diversi anni. Sono presenti soprattutto vicino ai grandi centri abitati come Roma dove ci sono delle vere e proprie colonie. Comunque ci sono stati avvistamenti anche da queste parti.
Non capisco come fanno a sopravvivere quando ci sono (ormai di rado) inverni molto freddi.
Secondo la mia opinione non sono dannosi per le specie autoctone (come ad esempio lo scoiattolo grigio che la sua introduzione è stata un disastro).
Ci sono due tipi, uno proveniente dall'africa e l'altro dal sud america.
 




____________
*************************************
Consulenze informatiche.
www.it-next.it
www.perugiameteo.it

Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
indonesia.png Francesco Sesso: Uomo
Francesco
Vice Presidente
Vice Presidente
 
Utente #: 3
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 46
Messaggi: 12974
443 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Perugia - Conservoni - 550 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parrocchetto Femmina Ad Ali Rosse Su Vigneto/oliveto...

#4  GiagiMeteo Gio 04 Giu, 2020 13:12

Francesco ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Alessandro Foiano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sono ignorante in tema di pappagalli...vorrei capire se questo animale possa riuscire a vivere fuori nel nostro clima, chi ha avuto esperienze in merito? So di colonie di parrocchetti sparse in Italia che sembrano riuscire anche a riprodursi...è così dannosa la presenza di questo animale in Italia? grazie a chi vorrà rispondere


Sono già diffusi da diversi anni. Sono presenti soprattutto vicino ai grandi centri abitati come Roma dove ci sono delle vere e proprie colonie. Comunque ci sono stati avvistamenti anche da queste parti.
Non capisco come fanno a sopravvivere quando ci sono (ormai di rado) inverni molto freddi.
Secondo la mia opinione non sono dannosi per le specie autoctone (come ad esempio lo scoiattolo grigio che la sua introduzione è stata un disastro).
Ci sono due tipi, uno proveniente dall'africa e l'altro dal sud america.

Mi ricordo che vari anni fa (mi pare fosse il 2011) ne vidi qualcuno vicino Trapani e mi dissero che lì erano abbastanza diffusi. Quindi in Sicilia sono probabilmente presenti da vari decenni.
Comunque sono bellissimi, almeno secondo me
 




____________
big
 
avatar
an.png GiagiMeteo Sesso: Uomo
Giacomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 2655
Registrato: 06 Gen 2019

Età: 16
Messaggi: 4415
1351 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Altro

Località: Gualdo Tadino (PG) - 520 m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML