Confronto Schermi Solari


Titolo: Confronto Schermi Solari
buongiorno , mi chiedevo se qualcuno di voi fa confronti tra schermi solari o stazioni meteo , sarebbe bello metterli tutti in un post , per confrontare vedere le varie configurazioni ecc ecc ,... io ormai li faccio da parecchio tempo , e sono davvero molto interessanti si capiscono tante cose che a volte sfuggono , intanto vi posto il confronto di ieri ,e la postazione meteo dove sono posizionati gli schermi ,
104226381-265155128069738-1802417583672912673-n
gli schermi sono sul tetto e orientati a SW , la postazione è formata da 1 schermo meteoshield pro 1davis 7714 2 auto costruiti passivi che poi piu' avanti approfondiremo come sono fatti,la ws80 per il momento non c'è, i sensori usati sono wh ecowitt e dp50 froggit , che poi sono la stessa cosa ,

graficimeteo-del-13-06-2020

scost-media-min-max-del-13-06-2020

Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
Ci sono diversi topic in cui si tratta l'argomento qui in Strumenti Meteo, per lo più aperti e gestiti da Green63.

Dai un'occhiata a questi tanto per iniziare:
http://www.lineameteo.it/schermi-so...f2-vt16147.html

http://www.lineameteo.it/nuovo-test...f2-vt15760.html

http://www.lineameteo.it/nuovo-sche...f2-vt15821.html

http://www.lineameteo.it/sovrastima...f2-vt14633.html

http://www.lineameteo.it/sensorpush...f2-vt14588.html

Insomma, di materiale ce n'è abbastanza... :)
Il fatto di riunirli in un topic unico, beh, sarebbe una buona idea. Il problema più grande è proprio quello che ultimamente green63, che sarebbe il miglior candidato per aiutarmi/aiutarci in questo tipo di lavoro, non riesce ad essere più molto presente.
Ma se vuoi iniziare in qualche modo a fare un po' di ordine, magari radunando le informazioni di cui sopra, puoi farlo pure in piena autonomia. ;)

Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ci sono diversi topic in cui si tratta l'argomento qui in Strumenti Meteo, per lo più aperti e gestiti da Green63.

Dai un'occhiata a questi tanto per iniziare:
http://www.lineameteo.it/schermi-so...f2-vt16147.html

http://www.lineameteo.it/nuovo-test...f2-vt15760.html

http://www.lineameteo.it/nuovo-sche...f2-vt15821.html

http://www.lineameteo.it/sovrastima...f2-vt14633.html

http://www.lineameteo.it/sensorpush...f2-vt14588.html

Insomma, di materiale ce n'è abbastanza... :)

ottimo ,,, avevo cercato , ma mica li trovavo :lol: lo puoi togliere allora mi sposto di la :ok:

Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
ringrazio Andrea per le gentili parole, nonostante avrebbe tutti i diritti per essere arrabbiato con me non lo fa trasparire, a conferma ulteriore, qualora fosse necessario, delle grandi doti umane del Presidente ;)

Posso promettere di migliorare la mia partecipazione, finalmente credo di aver risolto le problematiche relative al lavoro, è stato difficile riuscire a non essere tra i molti che hanno lasciato abbassate le serrande gettando la spugna, ed è un risultato frutto di un grande lavoro, che ha impegnato per mesi le mie forze, peraltro deboli ultimamente vuoi per l'età vuoi per un certo aggravamento di un problema articolare per il quale ho bisogno di un intervento abbastanza impegnativo.

Finiti i piagnistei, farò del mio meglio, sperando che la stanza strumenti sia nel frattempo cresciuta, ultimamente avevo notato una certa tendenza, da parte di alcuni, a denigrare un certo approccio, la ricerca di performance sempre migliori, un cercare di comunicare velatamente "ma che te frega di due decimi?? ma lascia stà, tanto sulle medie mensili che conta?"

Grazie
Mauro

Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
Nessun problema Mauro. Ci mancherebbe che mi arrabbio se non riesci a partecipare come vorresti... piuttosto mi dispiace, quello sì.
Oltretutto non credo ci siano stati particolari atteggiamenti denigratori nei tuoi confronti, anzi, di solito ho sempre notato apprezzamenti e complimenti per quello che fai. Ma nel caso ci fossero stati mi spiace non averli notati e stigmatizzati come sarebbe stato giusto fare. Ti consiglio tuttavia di lasciar correre... perché spesso prendersela non vale nemmeno la pena. ;)

Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Nessun problema Mauro. Ci mancherebbe che mi arrabbio se non riesci a partecipare come vorresti... piuttosto mi dispiace, quello sì.
Oltretutto non credo ci siano stati particolari atteggiamenti denigratori nei tuoi confronti, anzi, di solito ho sempre notato apprezzamenti e complimenti per quello che fai. Ma nel caso ci fossero stati mi spiace non averli notati e stigmatizzati come sarebbe stato giusto fare. Ti consiglio tuttavia di lasciar correre... perché spesso prendersela non vale nemmeno la pena. ;)


Grazie Boss ;)

M

Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
salve, visto che l'ho aperta questa discussione , :D vi mostro i miei confronti in atto , prima di tutto la postazione attuale106489659_729145641203255_4755959544386318300_n , i confronti sono tra meteoshield pro e lastem , in questi schermi sto usando i nuovi sensori a sonda sht35 della ecowitt 104124093_872107323284307_4923287019605843280_n
poi confronto il davis con il lastem , (nel davis c'è un wh31 modificato sht30) ed infine davis con ws80
1) grafici_meteo_del_08_07_2020_forum_1594301780_238851 scost_medie_max_min_del_08_07_2020_1594301786_645072
2) davis-lastem confronto_davis_lastem_del_08_07_2020 scost_medie_max_min_del_08_07_2020_1594301838_177216
3) confronto_davis_ws80_del_08_07_2020 scost_medie_max_min_del_08_07_2020
bene per qualsiasi chiarimento, non esitate a chiedere :bye:

Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
Quanto costa il Lastem e come è all'interno a livello di spazio?

Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
Ciao , il lastem è piccolo , ma funziona bene , costa 130 euro + iva e spedizione, guarda il disegno per le dimensioni


IMG_20200709_204318.jpg
Descrizione:  
Dimensione: 113.05 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 8 volta(e)

IMG_20200709_204318.jpg


Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
dati di oggi confronto met pro-lastem-ws80
grafici_meteo_del_10_10_2020_forum scost_medie_max_min_del_10_10_2020_forum

Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
gladio70 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ciao , il lastem è piccolo , ma funziona bene , costa 130 euro + iva e spedizione, guarda il disegno per le dimensioni


Pensavo costasse come il Davis,a livello di prestazioni dai grafici da te postati si inserisce tra quest'ultimo e il Barani,peccato sia abbastanza piccolo all' interno e non possa ospitare sensori più voluminosi.

Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
Sì è un compromesso tra il Davis ed il Barani , è stretto non si può mettere i sensori a scatoletta, a meno che non sia di dimensioni piccole, è nato per i sensori a sonda , però se si fa qualche modifica ai sensori ,eliminando l'involucro o cose del genere si può adattare ,

Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
Buongiorno. Ho avuto due stazioni meteo (La Crosse) e in entrambe ho costruito lo schermo manualmente (passivo), utilizzando dei sottovasi.

Nel primo caso la stazione era collocata su tetto e ha sempre fatto il suo bel lavoro: dati corretti con areazione a 360 gradi.

Nel secondo caso invece, in giardino, ho riscontrato uno scostamento terribile con le Davis collocate a pochi chilometri: con soleggiamento estivo registravo persino 4 gradi in più degli altri! E lo schermo è sempre quello...

Mi confermate che l’unica motivazione può essere l’installazione? Siamo a due metri d’altezza con suolo erboso in giardino ricco di piante/siepi. Non avrei mai mai mai creduto che per avere dati così falsati bastasse mettersi in giardino leggermente riparato, ma comunque piuttosto ampio! Però a cos’altro potrei imputare questo “fallimento”??? È l’unica spiegazione, lo schermo, ripeto, è costruito come tanti altri...

Ultima modifica di Dic96 il Lun 13 Lug, 2020 10:02, modificato 5 volte in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
Dic96 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Buongiorno. Ho avuto due stazioni meteo (La Crosse) e in entrambe ho costruito lo schermo manualmente (passivo), utilizzando dei sottovasi.

Nel primo caso la stazione era collocata su tetto e ha sempre fatto il suo bel lavoro: dati corretti con areazione a 360 gradi.

Nel secondo caso invece, in giardino, ho riscontrato uno scostamento terribile con le Davis collocate a pochi chilometri: con soleggiamento estivo registravo persino 4 gradi in più degli altri! E lo schermo è sempre quello...

Mi confermate che l’unica motivazione può essere l’installazione? Siamo a due metri d’altezza con suolo erboso in giardino ricco di piante/siepi. Non avrei mai mai mai creduto che per avere dati così falsati bastasse mettersi in giardino leggermente riparato, ma comunque piuttosto ampio! Però a cos’altro potrei imputare questo “fallimento”??? È l’unica spiegazione, lo schermo, ripeto, è costruito come tanti altri...


Potrebbe dipendere anche dal tipo di esposizione al sole ed eventuale maggiore o minore ombreggiamento ma anche in quale punto del giardino si trova la stazione,per esempio io ho la stazione in un punto rognoso in quanto c'è un mix tra forte soleggiamento,poca ventilazione,esposizione solo a sud e muretti in cemento che la fanno sovrastimare risolto parzialmente con una palpebra ombreggiante,purtroppo non posso spostarla da li se non sul tetto.

Ultima modifica di Freddoforever il Lun 13 Lug, 2020 15:22, modificato 1 volta in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Confronto Schermi Solari
Dic96 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Buongiorno. Ho avuto due stazioni meteo (La Crosse) e in entrambe ho costruito lo schermo manualmente (passivo), utilizzando dei sottovasi.

Nel primo caso la stazione era collocata su tetto e ha sempre fatto il suo bel lavoro: dati corretti con areazione a 360 gradi.

Nel secondo caso invece, in giardino, ho riscontrato uno scostamento terribile con le Davis collocate a pochi chilometri: con soleggiamento estivo registravo persino 4 gradi in più degli altri! E lo schermo è sempre quello...

Mi confermate che l’unica motivazione può essere l’installazione? Siamo a due metri d’altezza con suolo erboso in giardino ricco di piante/siepi. Non avrei mai mai mai creduto che per avere dati così falsati bastasse mettersi in giardino leggermente riparato, ma comunque piuttosto ampio! Però a cos’altro potrei imputare questo “fallimento”??? È l’unica spiegazione, lo schermo, ripeto, è costruito come tanti altri...


Ciao,
più correttamente direi che la motivazione è lo schermo e non la posizione, quest'ultima è solo la causa scatenante che evidenzia problemi di schermatura
in alto, a tetto, con ventilazione presumibilmente sempre ben presente, lo schermo, seppure non efficace, riesce a smaltire il calore interno e restituire un dato "presumibilmente" vicino al reale
in giardino, a 2 mt da terra, la ventilazione naturale è già di per se nettamente inferiore, la presenza di ostacoli, piante e siepi, non fa che aggravare la situazione
un buon schermo solare scherma bene in tutte le condizioni, con le ovvie differenze dettate dal posizionamento, a 10 mt dal suolo le temperature minime sono sempre più elevate rispetto a 2 mt dal suolo, e le massime inferiori, anche in maniera apprezzabile

Mauro

Profilo PM  

Pagina 1 di 4


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.1436s (PHP: -52% SQL: 152%)
SQL queries: 18 - Debug On - GZIP Abilitato