Misurazione Piogge In Zone Di Passaggio Di Uragani


Titolo: Misurazione Piogge In Zone Di Passaggio Di Uragani
Buongiorno a tutti, stamattina stavo girellando per i siti di meteo e mi sono soffermato sugli eventi estremi in meteorologia... e mi è venuta una domanda che può anche essere sciocca, ma la faccio ugualmente...
Considerando che in caso di piogge intense (es:temporali estivi) i pluviometri dimostrano una certa sottostima (anche rilevante a volte e sopra il 20-30 %) rispetto alla realtà, mi chiedevo se nelle zone soggette ad uragani o cicloni tropicali ci siano dei modi differenti di misurazione che permettano una stima più vicina alla realtà delle precipitazioni. Giusto per curiosità... :bye:

Titolo: Re: Misurazione Piogge In Zone Di Passaggio Di Uragani
Non sono molto esperto in questo settore. :roll:
Comunque negli Stati Uniti utilizzano molto le reti radar per ricostruire le intensità delle precipitazioni e gli accumuli associati applicando algoritmi sofisticati e messi a punto solo dopo molti anni di confronti con i normali pluviometri.

NCDC
NEXRAD

Ci sono poi satelliti particolari come AQUA e TERRA che osservano le nubi dall'alto e servono ad analizzare molti aspetti dell'atmosfera e della superficie terrestre...

Titolo: Re: Misurazione Piogge In Zone Di Passaggio Di Uragani
pluvio gigante con aperture di 5 mt così qualcosa ci cade? :lol:

Titolo: Re: Misurazione Piogge In Zone Di Passaggio Di Uragani
Non mi sono mai posto il problema visto il nostro clima....ma credo che oltre ai vari radar e satellititi, non sarebbe male avere una superficie di raccolta molto ampia per poter attenuare al massimo l'effetto del vento.

Una piscina vuota non sarebbe per niente male per esempio. :bye:

Titolo: Re: Misurazione Piogge In Zone Di Passaggio Di Uragani
le precipitazioni per essere tali devono cadere al suolo e rimanerci... se il vento è cosi forte da portarle via l'accumulo reale sarà quello che rimane... utilizzando un recipiente con superficie ampia si otterrebbe una misurazione artificiosa...

la mia non è una considerazione tecnica, ma semplicemente dettata dal buonsenso... tecnicamente un sistema penso che si possa trovare...

Profilo PM  
Titolo: Re: Misurazione Piogge In Zone Di Passaggio Di Uragani
filipio ha scritto: [Visualizza Messaggio]
le precipitazioni per essere tali devono cadere al suolo e rimanerci... se il vento è cosi forte da portarle via l'accumulo reale sarà quello che rimane... utilizzando un recipiente con superficie ampia si otterrebbe una misurazione artificiosa...

la mia non è una considerazione tecnica, ma semplicemente dettata dal buonsenso... tecnicamente un sistema penso che si possa trovare...



Credo che fin qui nessuno di noi abbia espresso considerazioni tecniche, ma solo di buonsenso. Sul fatto che il vento "porti via" non sono molto d'accordo. Io credo che più che portare via del tutto possa spostare un pò più in la un po dell'acqua caduta, che in caso di dislivelli potrebbe rifluire nella stessa zona. Magari mi sbaglio. Con una superfice ampia otterresti per lo meno la misura massima. Certo se si è in prossimità del mare o di un lago non se ne esce. :bye:


Pagina 1 di 1


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.0821s (PHP: -41% SQL: 141%)
SQL queries: 15 - Debug On - GZIP Abilitato