Probabile Sovrastima Della Temperatura Con La Davis


Titolo: Probabile Sovrastima Della Temperatura Con La Davis
pongo un quesito...non so se qualcuno saprà darmi consigli!

dopo aver installato la Davis sul palo, per bene a 2m di altezza dal tetto, ho notato una costante scostamento della T rispetto agli altri forumisti di Foligno.

stasera ho fatto una prova con un termometro Oregon digitale: l'ho messo accanto alla Davis ed alle ore 20 il risultato è il seguente: OREGON +10.5° DAVIS +11.8°, quindi piu di un grado di differenza! (anche se ieri sera segnavano la stessa T :| :mah: )

in piu, la mia max odierna è stata +21.2°, decisamente superiore agli altri forumisti.

voi cosa ne pensate? :bye:

Titolo: Re: Probabile Sovrastima Della Temperatura Con La Davis
Erano schermati entrambi allo stesso modo? E' quello l'unico modo di comparare le 2 temperature....

Titolo: Re: Probabile Sovrastima Della Temperatura Con La Davis
C'è per caso qualche lamiera che si arroventa li sotto? Per la zona in cui sei forse è meglio usare il kit ventilato, per cercare di assottigliare un pò l'effetto del riscaldamento dovuto a qualsiasi cosa di antropico che c'è li intorno.

Comunque il paragone tra i 2 termometri non è poi così esatto farlo secondo me...uno perchè il sensore oregon non credo sia nello schermo solare, secondo, forse è stato messo all'esterno troppo poco tempo (meno di un'ora) affinchè si sia uniformato alla temperatura reale..

Titolo: Re: Probabile Sovrastima Della Temperatura Con La Davis
ovviamente il termo oregon non è schermato, ma l'ho messo di sera e ce l'ho lasciato parecchie ore, dalle 16 alle 20. quindi...boh.

tornando a casa ora segno +7.6°, il gap tra i vari sensori (macchina inclusa) si è notevolmente ridotto!

quindi, seguendo l'osservazione di marco che gia avevo pensato, credo che la colpa sia da additare al manto impermeabilizzante NERO che riveste il tetto, che di giorno assorbe calore e di sera lo rilascia moooolto gradualmente, falsando le T fin verso le 18/19, per poi esaurire tale effetto, almeno credo!

che ne dite? dalle foto postate nell'altro topic si vede bene il manto nero.
:bye:

Titolo: Re: Probabile Sovrastima Della Temperatura Con La Davis
mazz83 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ovviamente il termo oregon non è schermato, ma l'ho messo di sera e ce l'ho lasciato parecchie ore, dalle 16 alle 20. quindi...boh.

tornando a casa ora segno +7.6°, il gap tra i vari sensori (macchina inclusa) si è notevolmente ridotto!

quindi, seguendo l'osservazione di marco che gia avevo pensato, credo che la colpa sia da additare al manto impermeabilizzante NERO che riveste il tetto, che di giorno assorbe calore e di sera lo rilascia moooolto gradualmente, falsando le T fin verso le 18/19, per poi esaurire tale effetto, almeno credo!

che ne dite? dalle foto postate nell'altro topic si vede bene il manto nero.
:bye:


Al di là del fatto che la tua sovrastima rispetto alle altre stazioni sia appunto da imputare all'ubicazione, il confronto tra i 2 sensori, fatto in questo modo, è improponibile, proprio per la mancanza di una schermatura al secondo.
La differenza la noti di più proprio al calar del sole, perché il sensore non schermato riceve prima l'irraggiamento e la temperatura scende di più rispetto a quello schermato. Se l'avessi lasciato anche la notte la differenza sarebbe stata ancora più evidente. Per andar bene, non solo dovresti schermarli, ma addirittura allo stesso modo, con lo stesso schermo! Solo quello ti darebbe un reale confronto tra le 2 temperature.

Titolo: Re: Probabile Sovrastima Della Temperatura Con La Davis
credo che comunque la colpa sia da imputare al tetto nero...prima l'avevo posizionato sull'antenna, che è sul bordo della casa quindi sotto non aveva nulla, e i dati erano molto piu reali...

come risolvere il problema del manto nero? :evil: :evil:

Titolo: Re: Probabile Sovrastima Della Temperatura Con La Davis
Si...credo proprio sia imputabile al nero impermeabilizzante della guaina suppongo.

Rimedi:

1- Telo candido che copra tutta la superficie nera
2- Una bella mano di bianco lucido, che sarebbe ancora meglio rispetto alla prima ipotesi

Non eliminerai certamente tutto il riscaldamento provocato da tutte le opere umane circostanti, ma almeno avrai un valore pseudo-reale tipico di una zona urbanizzata.

Titolo: Re: Probabile Sovrastima Della Temperatura Con La Davis
ternano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Si...credo proprio sia imputabile al nero impermeabilizzante della guaina suppongo.

Rimedi:

1- Telo candido che copra tutta la superficie nera
2- Una bella mano di bianco lucido, che sarebbe ancora meglio rispetto alla prima ipotesi

Non eliminerai certamente tutto il riscaldamento provocato da tutte le opere umane circostanti, ma almeno avrai un valore pseudo-reale tipico di una zona urbanizzata.


al primo rimedio gia avevo pensato...al secondo no, ora vedo come attrezzarmi! uno dei due verrà eseguito comunque!


Pagina 1 di 1


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.0697s (PHP: -28% SQL: 128%)
SQL queries: 15 - Debug On - GZIP Abilitato