Pagina 13 di 14
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 12, 13, 14  Successivo
Vai a pagina   
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#181  Adriatic92 Mer 07 Nov, 2018 08:34

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
lorenzo88 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
alias64 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io tifo per 15 giorni di sole pieno..per il freddo c è tempo e l acqua basta e avanza..parere mio personale..


basta e avanza DA TE (e da altre parti) ma in altre zone proprio no. Qui non piove decentemente (in maniera continuativa) da Marzo.  

Il tempo dovrebbe fare IL SUO CORSO, senza augurarsi alluvioni in tutta Italia o 20 giorni di sole a Novembre. Semplicemente.

Esattamente come sta facendo in gran parte della Toscana e dell’ Umbria, dove la terza cifra da inizio peggioramento è stata raggiunta quasi da tutti; purtroppo state pagando una situazione sfavorevole voi,  probabilmente dovuta alle correnti, ma deve prima o poi cambiare il trend anche per voi


Si, ma non è che se su 30 giorni di un mese mi fa 25 giorni a 0mm e me ne scarica 120 nei restanti 5,allora la stagione è "regolare" perché sono in media. Tutt'altro. Questa è una cosa che dovrebbe (potrebbe) fare in piena estate con i temporali, non certo in pieno autunno quando ci si aspettano perturbazioni organizzate (atlantico o artico poco importa) intervallate da qualche giorno di pausa asciutta.


 

Ho notato che molti guardano soltanto il numero in se stesso che è molto relativo, magari ho 90 mm di media per Novembre.. ?? "beh chissenefrega, può farmi anche 100 mm in due giorni, l'importante è che superi la media"    .. questo è un ragionamento poco sensato difatti. Invece perchè non contiamo tutti gli episodi sia quelli piovosi che quelli asciutti e facciamo una media generale?? Di fatto, sono le giornate asciutte che prevalgono.. è inutile quindi sperare che arrivi una pioggia di tipo alluvionale da 100-150 mm, concentrata in un solo episodio e pochi giorni, per compensarmi la media  
 




____________
Polverigi (AN): 140mt

Altezza min: 47mt
Altezza max: 267mt
Escursione Altimetrica: 220mt

Zona Altimetrica: collina litoranea

Coordinate:
Latitudine 43°31'35"40 N
Longitudine 13°23'34"80 E


http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1822
http://meteopolverigi.altervista.org/
big
 
Ultima modifica di Adriatic92 il Mer 07 Nov, 2018 08:36, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png Adriatic92 Sesso: Uomo
Daniel
Guru
Guru
 
Utente #: 1723
Registrato: 14 Mag 2014

Età: 27
Messaggi: 10599

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: Polverigi - AN - 140 mslm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: [MEDIO TERMINE] Impulsi instabili sull'Italia: evoluz. prima decade di Novembre 2018

#182  Poranese457 Mer 07 Nov, 2018 08:38

Davvero brutti i modelli stamani con ogni tipo di precipitazione inibita fino a data da destinarsi

Verrà progressivamente ripristinato un campo altopressorio sul nostro Paese che, per quanto meno esteso di quello avuto fino a 15gg fa, riporterà nuovamente le temperature in alto.

Come detto, se a livello pluviometrico si può discutere di come debba o possa piovere, a livello termico siamo veramente su livelli fuori logica.
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 33
Messaggi: 37071

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#183  Poranese457 Mer 07 Nov, 2018 08:44

Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
lorenzo88 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
alias64 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io tifo per 15 giorni di sole pieno..per il freddo c è tempo e l acqua basta e avanza..parere mio personale..


basta e avanza DA TE (e da altre parti) ma in altre zone proprio no. Qui non piove decentemente (in maniera continuativa) da Marzo.  

Il tempo dovrebbe fare IL SUO CORSO, senza augurarsi alluvioni in tutta Italia o 20 giorni di sole a Novembre. Semplicemente.

Esattamente come sta facendo in gran parte della Toscana e dell’ Umbria, dove la terza cifra da inizio peggioramento è stata raggiunta quasi da tutti; purtroppo state pagando una situazione sfavorevole voi,  probabilmente dovuta alle correnti, ma deve prima o poi cambiare il trend anche per voi


Si, ma non è che se su 30 giorni di un mese mi fa 25 giorni a 0mm e me ne scarica 120 nei restanti 5,allora la stagione è "regolare" perché sono in media. Tutt'altro. Questa è una cosa che dovrebbe (potrebbe) fare in piena estate con i temporali, non certo in pieno autunno quando ci si aspettano perturbazioni organizzate (atlantico o artico poco importa) intervallate da qualche giorno di pausa asciutta.


 

Ho notato che molti guardano soltanto il numero in se stesso che è molto relativo, magari ho 90 mm di media per Novembre.. ?? "beh chissenefrega, può farmi anche 100 mm in due giorni, l'importante è che superi la media"    .. questo è un ragionamento poco sensato difatti. Invece perchè non contiamo tutti gli episodi sia quelli piovosi che quelli asciutti e facciamo una media generale?? Di fatto, sono le giornate asciutte che prevalgono.. è inutile quindi sperare che arrivi una pioggia di tipo alluvionale da 100-150 mm, concentrata in un solo episodio e pochi giorni, per compensarmi la media  



Quindi fammi capire, secondo il tuo ragionamento se un mese ha 100mm di media pluviometrica è più probabile che essi cadano in 3 episodi da 30/30/40 o in 30 episodi da 3/4mm???

Perchè se secondo te la risposta è la seconda temo vi siano dei leggerissimissimi errori di valutazione  
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 33
Messaggi: 37071

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: [MEDIO TERMINE] Impulsi instabili sull'Italia: evoluz. prima decade di Novembre 2018

#184  green63 Mer 07 Nov, 2018 08:45

Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Davvero brutti i modelli stamani con ogni tipo di precipitazione inibita fino a data da destinarsi

Verrà progressivamente ripristinato un campo altopressorio sul nostro Paese che, per quanto meno esteso di quello avuto fino a 15gg fa, riporterà nuovamente le temperature in alto.

Come detto, se a livello pluviometrico si può discutere di come debba o possa piovere, a livello termico siamo veramente su livelli fuori logica.


Concordo totalmente, mese che, termicamente parlando, a meno di stravolgimenti punta, parlo ovviamente per la mia zona, ad abbattere parecchi record  
e stravolgimenti, a livello termico, non credo si paventino fino a inizio terza decade
 




____________
Non rispondo a messaggi privati riguardanti consigli di installazione, pareri su strumentazione e tutti gli argomenti tecnici che reputo possano essere discussi pubblicamente sul forum
grazie

La misura della reale temperatura dell'aria è un goffo tentativo di misurare un misurando non misurabile (green)


big
 
avatar
italia.png green63 Sesso: Uomo
Mauro
Moderatore
Moderatore
Socio Sostenitore
 
Utente #: 1338
Registrato: 28 Set 2012

Età: 56
Messaggi: 2737

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2 e Altro

Località: Marina di Montemarciano (AN)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#185  Adriatic92 Mer 07 Nov, 2018 09:05

Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
lorenzo88 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
alias64 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Io tifo per 15 giorni di sole pieno..per il freddo c è tempo e l acqua basta e avanza..parere mio personale..


basta e avanza DA TE (e da altre parti) ma in altre zone proprio no. Qui non piove decentemente (in maniera continuativa) da Marzo.  

Il tempo dovrebbe fare IL SUO CORSO, senza augurarsi alluvioni in tutta Italia o 20 giorni di sole a Novembre. Semplicemente.

Esattamente come sta facendo in gran parte della Toscana e dell’ Umbria, dove la terza cifra da inizio peggioramento è stata raggiunta quasi da tutti; purtroppo state pagando una situazione sfavorevole voi,  probabilmente dovuta alle correnti, ma deve prima o poi cambiare il trend anche per voi


Si, ma non è che se su 30 giorni di un mese mi fa 25 giorni a 0mm e me ne scarica 120 nei restanti 5,allora la stagione è "regolare" perché sono in media. Tutt'altro. Questa è una cosa che dovrebbe (potrebbe) fare in piena estate con i temporali, non certo in pieno autunno quando ci si aspettano perturbazioni organizzate (atlantico o artico poco importa) intervallate da qualche giorno di pausa asciutta.


 

Ho notato che molti guardano soltanto il numero in se stesso che è molto relativo, magari ho 90 mm di media per Novembre.. ?? "beh chissenefrega, può farmi anche 100 mm in due giorni, l'importante è che superi la media"    .. questo è un ragionamento poco sensato difatti. Invece perchè non contiamo tutti gli episodi sia quelli piovosi che quelli asciutti e facciamo una media generale?? Di fatto, sono le giornate asciutte che prevalgono.. è inutile quindi sperare che arrivi una pioggia di tipo alluvionale da 100-150 mm, concentrata in un solo episodio e pochi giorni, per compensarmi la media  



Quindi fammi capire, secondo il tuo ragionamento se un mese ha 100mm di media pluviometrica è più probabile che essi cadano in 3 episodi da 30/30/40 o in 30 episodi da 3/4mm???

Perchè se secondo te la risposta è la seconda temo vi siano dei leggerissimissimi errori di valutazione  


Beh, certamente no.. gli episodi di pioggia mica devono essere diluiti in modo "standard" o in automatico

se ho 100 mm come media di riferimento, su 31 giorni non è l'episodio singolo che mi ricompensa la media, la distribuzione dovrebbe avvenire a fasi alterne, tra periodi comunque più o meno piovosi e periodi asciutti ma relativamente più brevi. L'esempio di Fili è calzante, in un mese quanti giorni a 0mm contiamo?? Le fasi asciutte oltre che durature sono le più frequenti, rispetto a quelle più piovose che in questo mese in particolar modo, dovrebbe avere la meglio
 




____________
Polverigi (AN): 140mt

Altezza min: 47mt
Altezza max: 267mt
Escursione Altimetrica: 220mt

Zona Altimetrica: collina litoranea

Coordinate:
Latitudine 43°31'35"40 N
Longitudine 13°23'34"80 E


http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1822
http://meteopolverigi.altervista.org/
big
 
Ultima modifica di Adriatic92 il Mer 07 Nov, 2018 09:09, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Adriatic92 Sesso: Uomo
Daniel
Guru
Guru
 
Utente #: 1723
Registrato: 14 Mag 2014

Età: 27
Messaggi: 10599

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: Polverigi - AN - 140 mslm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: [MEDIO TERMINE] Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#186  Carletto89 Mer 07 Nov, 2018 09:07

Non so perché ma Reading nelle ultime emissioni ci vede un po più lungo di GFS.

Come il rinforzo alto pressorio che ieri era oltre le 150h e che si sta progressivamente avvicinando, come ho già scritto ieri è proprio reading che l'ha inquadrato per primo. Ma insomma, poco male...la situazione che va delineandosi sembra al momento questa ed è PER ME la peggiore delle strade.  

Mi sento uno sciocco se penso che qualche giorno fa ero convinto del cambio di pattern.
E' effettivamente cambiato si, ma la mia illusione, come quella di qualcun altro credo, sta nel fatto che pensiamo che dal quel momento in poi le cose vadano sempre meglio rispetto al periodo precedente e non si torna più indietro. Non è così purtroppo anche se ci culliamo in questa costante illusione.  
 




____________
✽ All I need is Snow ✽
 
Ultima modifica di Carletto89 il Mer 07 Nov, 2018 09:08, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 29
Messaggi: 3832

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e LaCrosse Generica

Località: Perugia - Madonna Alta 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#187  Adriatic92 Mer 07 Nov, 2018 09:55

Un'articolo sintetico ma interessantissimo che riguarda un pò la situazione attuale

buona lettura..

http://meteobook.it/il-fenomeno-del...MBLExGdNiTd2R4k
 




____________
Polverigi (AN): 140mt

Altezza min: 47mt
Altezza max: 267mt
Escursione Altimetrica: 220mt

Zona Altimetrica: collina litoranea

Coordinate:
Latitudine 43°31'35"40 N
Longitudine 13°23'34"80 E


http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1822
http://meteopolverigi.altervista.org/
big
 
avatar
italia.png Adriatic92 Sesso: Uomo
Daniel
Guru
Guru
 
Utente #: 1723
Registrato: 14 Mag 2014

Età: 27
Messaggi: 10599

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: Polverigi - AN - 140 mslm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#188  Carletto89 Mer 07 Nov, 2018 10:39

Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Un'articolo sintetico ma interessantissimo che riguarda un pò la situazione attuale

buona lettura..

http://meteobook.it/il-fenomeno-del...MBLExGdNiTd2R4k


Interessante, ma nulla che già non si sapesse o si potesse supporre.

Una osservazione che mi viene da fare è relativa alla posizione dei ghiacci più spessa.
Quando in inverno scriviamo spesso la frase: "c'è sempre il canadese super attivo che rompe le scatole", che crea inverni notevoli e quindi anche sottomedia notevoli in Canada e Nord-Est USA, lascia presupporre che la sua dislocazione sia correlata proprio alla posizione dei ghiacci più spessi e che non si sciolgono durante il periodo estivo.
n_extn

Insomma, se è vero che i ghiacci di un certo spessore si stanno ritirando a vista d'occhio il futuro per noi e l'Europa  in primis non sarà di certo roseo.  
 




____________
✽ All I need is Snow ✽
 
Ultima modifica di Carletto89 il Mer 07 Nov, 2018 10:41, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Carletto89 Sesso: Uomo
Carlo
Moderatore
Moderatore
Socio Ordinario
 
Utente #: 1419
Registrato: 30 Dic 2012

Età: 29
Messaggi: 3832

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e LaCrosse Generica

Località: Perugia - Madonna Alta 310 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#189  Adriatic92 Mer 07 Nov, 2018 10:40

Questa direi che è emblematica...

tempresult_cwd4
 




____________
Polverigi (AN): 140mt

Altezza min: 47mt
Altezza max: 267mt
Escursione Altimetrica: 220mt

Zona Altimetrica: collina litoranea

Coordinate:
Latitudine 43°31'35"40 N
Longitudine 13°23'34"80 E


http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1822
http://meteopolverigi.altervista.org/
big
 
avatar
italia.png Adriatic92 Sesso: Uomo
Daniel
Guru
Guru
 
Utente #: 1723
Registrato: 14 Mag 2014

Età: 27
Messaggi: 10599

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: Polverigi - AN - 140 mslm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#190  Fili Mer 07 Nov, 2018 10:54

Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Quindi fammi capire, secondo il tuo ragionamento se un mese ha 100mm di media pluviometrica è più probabile che essi cadano in 3 episodi da 30/30/40 o in 30 episodi da 3/4mm???

Perchè se secondo te la risposta è la seconda temo vi siano dei leggerissimissimi errori di valutazione  


Beh, se i 3 o 4 episodi da 20/30 millimetri cadessero distribuiti nell'arco di un mese, sarebbe cosa buona e giusta. E comunque l'autunno, specie novembre, è anche quella stagione in cui può piovere POCO quasi tutti i giorni, quindi anche l'ipotesi da te bistrattata non è così remota. Torno a ripetere che 25 giorni di secca e 4 o 5 dove ti affoga, seguiti da altri 20 di piatta totale, sono tipici di luglio o agosto, non certo di novembre.

Per tacere del quadro termico, pessimo sotto ogni aspetto.

Speriamo davvero che entro fine mese possa sbloccarsi la situazione..
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#191  Frasnow Mer 07 Nov, 2018 10:56

Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Questa direi che è emblematica...

In chiave invernale non si potrebbe chiedere di meglio
 




____________
small

WEBCAM BEROIDE (PG)
 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 25
Messaggi: 12424

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#192  Francesco Mer 07 Nov, 2018 11:13

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]


Quindi fammi capire, secondo il tuo ragionamento se un mese ha 100mm di media pluviometrica è più probabile che essi cadano in 3 episodi da 30/30/40 o in 30 episodi da 3/4mm???

Perchè se secondo te la risposta è la seconda temo vi siano dei leggerissimissimi errori di valutazione  


Beh, se i 3 o 4 episodi da 20/30 millimetri cadessero distribuiti nell'arco di un mese, sarebbe cosa buona e giusta. E comunque l'autunno, specie novembre, è anche quella stagione in cui può piovere POCO quasi tutti i giorni, quindi anche l'ipotesi da te bistrattata non è così remota. Torno a ripetere che 25 giorni di secca e 4 o 5 dove ti affoga, seguiti da altri 20 di piatta totale, sono tipici di luglio o agosto, non certo di novembre.

Per tacere del quadro termico, pessimo sotto ogni aspetto.

Speriamo davvero che entro fine mese possa sbloccarsi la situazione..


Concordo, soprattutto sulla parte che ho messo in grassetto.
 




____________
*************************************
Consulenze informatiche.
www.it-next.it
www.perugiameteo.it

Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
indonesia.png Francesco Sesso: Uomo
Francesco
Vice Presidente
Vice Presidente
 
Utente #: 3
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 45
Messaggi: 12242

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Perugia - Conservoni - 550 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#193  Frasnow Mer 07 Nov, 2018 13:04

Pattern cambiatisssssssimo, talmente cambiato che infatti peggio de così non potrebbe fa    

 graphe9_1000_12_7235_42_8259_1541592487_140578
 




____________
small

WEBCAM BEROIDE (PG)
 
Ultima modifica di Frasnow il Mer 07 Nov, 2018 13:08, modificato 2 volte in totale 
avatar
italia.png Frasnow Sesso: Uomo
Francesco
Guru
Guru
Socio Ordinario
 
Utente #: 510
Registrato: 19 Gen 2009

Età: 25
Messaggi: 12424

Preferenza Meteo: Caldofilo

Stazione Meteo: PCE-FWS 20

Località: Beroide,223 m.s.l.m., Spoleto (PG)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#194  snow96 Mer 07 Nov, 2018 13:34

lorenzo88 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
snow96 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
È da agosto che parliamo di svolta in terza decade. Bisogna solo decidere di quale mese!

Nell’ ultima decade di ottobre è cambiato e come il trend, e secondo me state dando troppo credito ad un’ alta pressione che a mio parere risulterà meno duratura di quanto ci mostrino adesso le carte


Mah ... nell'ultima decade di ottobre c'è stato un riposizionamento delle figure bariche. Nello "scambio" di posizioni, ci siamo beccati la sciroccata del secolo con annessi e connessi.  Ora ci ritroviamo come prima: flusso zonale altissimo e contesto anticiclonico. L'unico cambiamento significativo sono gli scambi meridiani in aperto Atlantico, che comunque da alcune emissioni sembrerebbero di breve durata.

Per me un cambio di pattern è o l'abbassamento dello zonale o l'instaurazione di configurazioni invernali con l'HP eretto in Atlantico. Non perché siano i pattern che mi (ci) fanno comodo, ma perché sono i due che dovrebbero essere prevalenti in questo periodo dell'anno.
 




____________
Stazione meteo Padova: http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1862
Stazione meteo Spoleto: http://www.lineameteo.it/stazioni.php?id=1867
 
avatar
italia.png snow96 Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 4
Registrato: 15 Apr 2005

Età: 44
Messaggi: 5171

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Padova - Spoleto (405 m)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: [MEDIO TERMINE] Impulsi Instabili Sull'Italia: Evoluz. Prima Decade Di Novembre 2018

#195  Boba Fett Mer 07 Nov, 2018 14:34

snow96 ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Mah ... nell'ultima decade di ottobre c'è stato un riposizionamento delle figure bariche. Nello "scambio" di posizioni, ci siamo beccati la sciroccata del secolo con annessi e connessi.  Ora ci ritroviamo come prima: flusso zonale altissimo e contesto anticiclonico. L'unico cambiamento significativo sono gli scambi meridiani in aperto Atlantico, che comunque da alcune emissioni sembrerebbero di breve durata.

Per me un cambio di pattern è o l'abbassamento dello zonale o l'instaurazione di configurazioni invernali con l'HP eretto in Atlantico. Non perché siano i pattern che mi (ci) fanno comodo, ma perché sono i due che dovrebbero essere prevalenti in questo periodo dell'anno.


Concordo, e rimango convinto che si stava peggio un mese fa. Adesso basta poco per rompere la stasi
 



 
Ultima modifica di Boba Fett il Mer 07 Nov, 2018 14:36, modificato 2 volte in totale 
avatar
canada.png Boba Fett Sesso: Uomo
Utente Senior
Utente Senior
 
Utente #: 389
Registrato: 25 Mar 2008

Età: 31
Messaggi: 3628

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Nessuna

Località: Cinisello Balsamo, Milano, 150 mslm -

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 13 di 14
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 12, 13, 14  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML