Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2
 

Messaggio Re: Un ciclone nel cuore del Mediterraneo: quale sarà la sua evoluzione?

#16  Poranese457 Mar 20 Dic, 2016 09:39

Inutile negare che la situazione almeno fino a Natale sia del tutto bloccata

Entro domani si richiuderà la depressione che in origine avrebbe dovuto portarci il freddo e l'anticiclone delle Azzorre avrà pieno possesso del Mediterraneo: esso si disporrà sui paralleli bloccando ogni tipo di velleità fredda o perturbata.

La nota positiva sarà la sparizione di questa odiosa maccaja anche se i cieli difficilmente risulteranno sereni: frequenti passaggi di nubi medio/alte impediranno  almeno fino a Venerdì mentre pare che la Vigilia ed il Natale possano trascorrere con un maggior soleggiamento. Vaghe speranze per avere minime almeno decenti nei giorni festivi dunque mentre stamani i modelli vedono qualche possibile movimento verso fine anno.
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 35
Messaggi: 39733
1830 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 



Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML