Pagina 2 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#16  Adriatic92 Gio 24 Ago, 2017 11:44

Proporrei impianti di desalinizzazione efficienti per ricavare acqua potabile dal mare, un metodo sicuramente più vantaggioso anche in futuro oltre che meno costoso
 



 
avatar
italia.png Adriatic92 Sesso: Uomo
Daniel
Guru
Guru
 
Utente #: 1723
Registrato: 14 Mag 2014

Età: 27
Messaggi: 11142

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Vue e Oregon Scientific Generica

Località: Polverigi - AN - 140 mslm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#17  Poranese457 Gio 24 Ago, 2017 12:13

Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Proporrei impianti di desalinizzazione efficienti per ricavare acqua potabile dal mare, un metodo sicuramente più vantaggioso anche in futuro oltre che meno costoso


Che io sappia è uno dei metodi più costosi in assoluto per ottenere acqua potabile.

Utilizzato, non è un caso, solo da alcuni ricchi stati arabi.
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 34
Messaggi: 37768

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#18  mausnow Gio 24 Ago, 2017 12:19

Come promesso, ecco i mei 5 punti (+1):

1) CAPITOLO RUBINETTI: chiusura rubinetti quando ci si insapona, si lavano i denti, i panni a mano, i piatti o ci si rade. Perché fare scorrere inutilmente l'acqua? E perché un risciacquo deve durare una vita? E poi: quando l'acqua scorre, perché deve essere una fiumana? Basta poco più di un rivolo, anche se tieni il rompigetto.

2) Irrigazione a goccia ma con pacciamatura. Come detto da Luis, la pacciamatura (che magari coprisse anche il tubo di irrigazione) può essere di grandissimo aiuto, efficienza e risparmio.

3) Caldo atroce di notte? Capirai che novità, giovincelli       Mo' ve faccio er pillotto da vecchiardo: quando abitavo a Roma, in tempi "glaciali" non sospetti (parlo del periodo 1964-74, che l'aria condizionata manco si sapeva che diavolo fosse) ci è capitato più volte di spostare i letti fuori dal balcone!!!! Mi spiego che razza di caldo? Beh, si può fare altrettanto anche adesso, certo meglio se si parla di singole reti. Ci sono difficoltà oggettive? No problem, esistono i materassini gonfiabili. Suvvia, in qualche modo si può fare!

4) Stai all'esterno sotto o' sole? Poca moda colorata e più t-shirt bianchi per riflettere i raggi solari, pantaloni e scarpe comprese, e chissenefrega di sembrare gelatài.  

5) Ventilatori quando davvero necessario. Però basta il giro a bassa velocità e il panno umido sulla pelle, garantito!

CI metto anche il sesto (avveniristico!):
Recuperare le acque chiare (di gronda, ma non solo) e predisporre gli impianti con la doppia linea: potabile e non potabile, con la seconda che può servire per le lavatrici, lavelli da cucina, docce...

Per il resto (macrointerventi) vale quanto ho specificato nel precedente intervento (bacini sulle anse dei fiumi, canalizzazioni etc.)
 



 
Ultima modifica di mausnow il Gio 24 Ago, 2017 12:30, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png mausnow Sesso: Uomo
Maurizio
Veterano
Veterano
 
Utente #: 27
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 55
Messaggi: 2492

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Olmo Costa d'Argento/Corciano/Fontivegge

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#19  stefc Gio 24 Ago, 2017 12:38

Adriatic92 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Proporrei impianti di desalinizzazione efficienti per ricavare acqua potabile dal mare, un metodo sicuramente più vantaggioso anche in futuro oltre che meno costoso


....in modo che tutte le nostre zone costiere e l'immediato entroterra, soprattutto al centro sud ed isole, possano beneficiare di un'illimitata disponibilità idrica così da non dipendere più dalle risorse idriche provenienti dalle zone  interne (laghi, bacini artificiali, ecc.)......

Ma prima di questo  cominciare a sistemare le condutture colabrodo delle nostre reti idriche (anche recuperare un solo 5-10% sull'attuale 40% di perdita idrica stimata sarebbe un gran successo...)  
 
Se proprio non si può fare a meno dei condizionatori, cercare di utilizzarli solo in prevalente modalità deumidificazione senza discostarsi molto dalla temperatura esterna  (al contrario di quello che accade soprattutto nei negozi, centri comerciali, ecc.  dove ad entrarci rischi veramente la salute......), magari recuperando l'acqua di condensazione per l'irrigazione delle fioriere esterne e dei terrazzi evitando così di utilizzare quella pubblica (nelle zone più umide un condizionatore di una semplice stanza  di 12-15 m2 può produrre anche una ventina di litri d'acqua al giorno.....)

   
 



 
avatar
italia.png stefc Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 331
Registrato: 12 Dic 2007

Età: 54
Messaggi: 2433

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Città di Castello 294 mt- Sansepolcro (job) 327 mt

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie di adattamento: QUI successi ed insuccessi nella lotta al cambiamento climatico

#20  burjan Gio 24 Ago, 2017 12:48

Dissalatori. E' vero, sono costosissimi. Ce n'è uno anche in Sicilia.
Caldo di notte e dormire fuori: vi facemmo ricorso nel 1983. Una notte sola.  
Possiamo misurare la nostra capacità di adattamento con un piccolo confronto con quanto accadde allora.
A quell'epoca nessuno si sognava di chiudere le finestre al mattino per riaprirle la sera. La nostra casa era isolata malissimo. Ricordo pomeriggi da incubo con l'urlo caldo che entrava dalle tapparelle ribassate e noi stesi catatonici sul letto.
Oggi, nella stessa casa, il disagio è stato molto minore rispetto ad allora.
Con un post a parte vi racconto qualche storia di orto. Vedo che cominciamo a capire di cosa volevo parlare e ve ne ringrazio.  
 




____________
E' incredibile quanto sappia di morte la natura, in Estate (C.Pavese)
 
avatar
italia.png burjan Sesso: Uomo
Luisito
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 5
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 53
Messaggi: 8443

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Foligno - periferia sud - 219 m.s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie di adattamento: QUI successi ed insuccessi nella lotta al cambiamento climatico

#21  Fili Gio 24 Ago, 2017 13:04

ma sì, torniamo alla preistoria... andiamo a dormire nelle grotte di Frasassi, accendiamo il fuoco con pietra focaia ed andiamo a caccia nelle foreste solo coperti di una foglia di fico   boh, questi discorsi per qualche mese di caldo e siccità mi sembrano davvero assurdi. Parere mio personalissimo.

Con ciò non voglio ASSOLUTAMENTE avallare sprechi di acqua e/o energia, ma nemmeno esagerare nel senso opposto, come mi sembra si stia facendo in questo topic    in medio stat virtus, ed utilizzando la risorsa idrica e la tecnologia (aria condizionata) in maniera adeguata, non succederà proprio nulla di grave.
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
Ultima modifica di Fili il Gio 24 Ago, 2017 13:05, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#22  alias64 Gio 24 Ago, 2017 13:15

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ma sì, torniamo alla preistoria... andiamo a dormire nelle grotte di Frasassi, accendiamo il fuoco con pietra focaia ed andiamo a caccia nelle foreste solo coperti di una foglia di fico   boh, questi discorsi per qualche mese di caldo e siccità mi sembrano davvero assurdi. Parere mio personalissimo.

Con ciò non voglio ASSOLUTAMENTE avallare sprechi di acqua e/o energia, ma nemmeno esagerare nel senso opposto, come mi sembra si stia facendo in questo topic    in medio stat virtus, ed utilizzando la risorsa idrica e la tecnologia (aria condizionata) in maniera adeguata, non succederà l nulla di grave.
per una volta sono d d'accordo..con te..
 




____________
Il mondo é diviso in uomini che lavorano, sudano, soffrono e "caporali" che sfruttano il lavoro, il sudore e la sofferenza dei primi. Toto'
 
avatar
blank.gif alias64 Sesso: Uomo
Guru
Guru
 
Utente #: 921
Registrato: 18 Dic 2010

Età: 55
Messaggi: 5396

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR) 457 s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#23  mausnow Gio 24 Ago, 2017 13:38

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ma sì, torniamo alla preistoria... andiamo a dormire nelle grotte di Frasassi, accendiamo il fuoco con pietra focaia ed andiamo a caccia nelle foreste solo coperti di una foglia di fico   boh, questi discorsi per qualche mese di caldo e siccità mi sembrano davvero assurdi. Parere mio personalissimo.

Con ciò non voglio ASSOLUTAMENTE avallare sprechi di acqua e/o energia, ma nemmeno esagerare nel senso opposto, come mi sembra si stia facendo in questo topic    in medio stat virtus, ed utilizzando la risorsa idrica e la tecnologia (aria condizionata) in maniera adeguata, non succederà proprio nulla di grave.


Già, ma il problema sta proprio nell'utilizzatore "medio" che utilizza malissimo e spreca assai, magari senza rendersene conto, o peggio se ne renderà conto solo quando si razionerà l'acqua (sperando che non succeda).
Insomma, c'è scarsa sensibilità! Ne basterebbe almeno il minimo per evitare di tornare nella preistoria  
Eppure siamo così (la media degli italiani): finche non c'è il problema che ci colpisce direttamente siamo pressoché amorfi.
 



 
avatar
italia.png mausnow Sesso: Uomo
Maurizio
Veterano
Veterano
 
Utente #: 27
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 55
Messaggi: 2492

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: Olmo Costa d'Argento/Corciano/Fontivegge

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#24  Fili Gio 24 Ago, 2017 13:48

mausnow ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
ma sì, torniamo alla preistoria... andiamo a dormire nelle grotte di Frasassi, accendiamo il fuoco con pietra focaia ed andiamo a caccia nelle foreste solo coperti di una foglia di fico   boh, questi discorsi per qualche mese di caldo e siccità mi sembrano davvero assurdi. Parere mio personalissimo.

Con ciò non voglio ASSOLUTAMENTE avallare sprechi di acqua e/o energia, ma nemmeno esagerare nel senso opposto, come mi sembra si stia facendo in questo topic    in medio stat virtus, ed utilizzando la risorsa idrica e la tecnologia (aria condizionata) in maniera adeguata, non succederà proprio nulla di grave.


Già, ma il problema sta proprio nell'utilizzatore "medio" che utilizza malissimo e spreca assai, magari senza rendersene conto, o peggio se ne renderà conto solo quando si razionerà l'acqua (sperando che non succeda).
Insomma, c'è scarsa sensibilità! Ne basterebbe almeno il minimo per evitare di tornare nella preistoria  
Eppure siamo così (la media degli italiani): finche non c'è il problema che ci colpisce direttamente siamo pressoché amorfi.


io di agricoltura e coltivazione non ne capisco nulla, quindi in quel "ramo" non mi esprimo. Però insomma.... chiudere l'acqua mentre si sciacquano i denti, o mentre ci si insapona le mani, farne uscire un filo... boh... mi sembrano cose un po' esagerata. Per non parlare del dormire in terrazza (alle 5 di mattina fa giorno e vieni cotto dal sole ) per...non usare l'aria condizionata o un ventilatore? Dai su...  
 




____________
www.livemeteofoligno.it - www.folignometeo.it

small small
small
 
avatar
italia.png Fili Sesso: Uomo
Filippo
Bannato
Bannato
 
Espulso
Utente #: 343
Registrato: 17 Dic 2007

Età: 36
Messaggi: 33719

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Foligno V.le Firenze 225m s.l.m.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#25  zerogradi Gio 24 Ago, 2017 13:51

I dissalatori in Italia sono assolutamente inutili. Abbiamo migliaia di fiumi che scaricani acqua dolce in mare...basta intercettare quella. I dissalatori li usa chi non ha acqua...noi ne abbiamo in abbondanza.
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Contributor
Contributor
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 40
Messaggi: 13661

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Spoleto (PG), centro storico - 390 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#26  stefc Gio 24 Ago, 2017 15:13

Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
  .....Però insomma.... chiudere l'acqua mentre si sciacquano i denti, o mentre ci si insapona le mani, farne uscire un filo... boh... mi sembrano cose un po' esagerata.


....beh, però se consideri che mentre ti spazzoli i denti (circa 20 secondi) dal rubinetto ben aperto se ne vanno via circa 4 litri e supponendo che in una famiglia ci sia una media di 2 persone che si lavano i denti due volte al giorno, significa che ogni giorno quella famiglia butta via minimo 16 litri d'acqua......
100.000 persone che ogni giorno si lavano i denti con lo stesso sistema, butterebbero via quindi  (100.000  / 2)  x 16) =  800.000 litri, cioè 800 metri cubi......

A pensarci bene, alla lunga non è mica una quantità d'acqua così poi trascurabile......

   
 



 
avatar
italia.png stefc Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 331
Registrato: 12 Dic 2007

Età: 54
Messaggi: 2433

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Città di Castello 294 mt- Sansepolcro (job) 327 mt

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#27  Poranese457 Gio 24 Ago, 2017 15:27

stefc ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
  .....Però insomma.... chiudere l'acqua mentre si sciacquano i denti, o mentre ci si insapona le mani, farne uscire un filo... boh... mi sembrano cose un po' esagerata.


....beh, però se consideri che mentre ti spazzoli i denti (circa 20 secondi) dal rubinetto ben aperto se ne vanno via circa 4 litri e supponendo che in una famiglia ci sia una media di 2 persone che si lavano i denti due volte al giorno, significa che ogni giorno quella famiglia butta via minimo 16 litri d'acqua......
100.000 persone che ogni giorno si lavano i denti con lo stesso sistema, butterebbero via quindi  (100.000  / 2)  x 16) =  800.000 litri, cioè 800 metri cubi......

A pensarci bene, alla lunga non è mica una quantità d'acqua così poi trascurabile......

   


4 Litri in 20 secondi nemmeno l'attacco della manetta Vigili del Fuoco  

Rimane il fatto che io sono stato educato, credo proprio alle elementari, a chiudere l'acqua sempre quando sciacquo mani, denti, quando mi insapono sotto la doccia e ormai lo faccio in automatico. Non ci vuole niente e si risparmia un sacco d'acqua  
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 34
Messaggi: 37768

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie di adattamento: QUI successi ed insuccessi nella lotta al cambiamento climatico

#28  Francesco Gio 24 Ago, 2017 15:29

Ma infatti.... l'abitudine di chiudere il rubinetto quando ci si lava i denti può anche essere considerata una cazzata ma io la considero educazione civica di base. Come per esempio non lasciare luci acese... ecc...

Poi ha ragione zerogradi sul discorso acqua. Il problema è che iniziano le opere e non le finiscono come per esempio la diga di valfabbrica. Un vero e proprio scempio pubblico. Si sono mangiati milioni e milioni di euro senza arrivare all'obbiettivo. Sarebbe stata una delle dighe più grandi d'Italia portando beneficio alle riserve idriche di grandi città come Perugia ed all'agricoltura tutta.
 




____________
*************************************
Consulenze informatiche.
www.it-next.it
www.perugiameteo.it

Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
indonesia.png Francesco Sesso: Uomo
Francesco
Vice Presidente
Vice Presidente
 
Utente #: 3
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 46
Messaggi: 12486

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Perugia - Conservoni - 550 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#29  stefc Gio 24 Ago, 2017 15:41

Poranese457 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
stefc ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Fili ha scritto: [Visualizza Messaggio]
  .....Però insomma.... chiudere l'acqua mentre si sciacquano i denti, o mentre ci si insapona le mani, farne uscire un filo... boh... mi sembrano cose un po' esagerata.


....beh, però se consideri che mentre ti spazzoli i denti (circa 20 secondi) dal rubinetto ben aperto se ne vanno via circa 4 litri e supponendo che in una famiglia ci sia una media di 2 persone che si lavano i denti due volte al giorno, significa che ogni giorno quella famiglia butta via minimo 16 litri d'acqua......
100.000 persone che ogni giorno si lavano i denti con lo stesso sistema, butterebbero via quindi  (100.000  / 2)  x 16) =  800.000 litri, cioè 800 metri cubi......

A pensarci bene, alla lunga non è mica una quantità d'acqua così poi trascurabile......

   


4 Litri in 20 secondi nemmeno l'attacco della manetta Vigili del Fuoco  


 
.....Cronometrati per riempire l'annaffiatoio da 4 lt con un rubinetto senza filtro.............
Poi con qualche altro rubinetto ne vanno via solo 2,  ma magari sono in quattro a lavarsi i denti..... e comuunque anche con 2 litri sarebbero 400 mc al giorno.......

   
 



 
avatar
italia.png stefc Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 331
Registrato: 12 Dic 2007

Età: 54
Messaggi: 2433

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: Altro

Località: Città di Castello 294 mt- Sansepolcro (job) 327 mt

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Storie Di Adattamento: QUI Successi Ed Insuccessi Nella Lotta Al Cambiamento Climatico

#30  Poranese457 Gio 24 Ago, 2017 15:55

stefc ha scritto: [Visualizza Messaggio]

 
.....Cronometrati per riempire l'annaffiatoio da 4 lt con un rubinetto senza filtro.............
Poi con qualche altro rubinetto ne vanno via solo 2,  ma magari sono in quattro a lavarsi i denti..... e comuunque anche con 2 litri sarebbero 400 mc al giorno.......

   


Vabbè magari col rubinetto del giardino ma con quello, piccolo e magari con il miscelatore del bagno, 4 litri con 20 secondi sono davvero impossibili.

Te lo dico perchè lavo i pavimenti almeno 2/3 volte a settimana e per riempire il secchio da 5litri ci vuole tempo  

Rimane il fatto che chiudere l'acqua quando non se ne fa un uso "attivo" è un abitudine assolutamente facile da prendere e che permette un notevole risparmio idrico.
 




____________
small

*** "beh forse con meno apericena e più motoseghe sentireste meno freddo" ***[daredevil, in risposta al clima "godibile" del Giugno 2019]


Facebook: lineameteo
 
Socio Fondatore
Socio Fondatore
 
Utente #: 197
Registrato: 29 Ott 2006

Età: 34
Messaggi: 37768

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Davis Vantage Pro2

Località: Porano (TR), 457m slm - Umbria occidentale

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 2 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML
NascondiArgomenti Simili
Argomento Autore Forum Risposte Ultimo Messaggio
No Nuovi Messaggi I risultati di una finta lotta alla droga.... tifernate Off-Topic 3 Lun 14 Apr, 2008 15:42 Leggi gli ultimi Messaggi
Strivio
No Nuovi Messaggi Disastro Airfrance: la stampa promuove &qu... marvel Meteocafè 31 Gio 11 Giu, 2009 16:04 Leggi gli ultimi Messaggi
andrea75
No Nuovi Messaggi Importante: Banca dati sul cambiamento climatico burjan Ambiente & Tecnologia 18 Gio 26 Dic, 2019 19:31 Leggi gli ultimi Messaggi
burjan