Archivio per Date
Tutte le date
Giugno Stabile E Caldo? Inviato il  Gio 30 Mag, 2019 16:30 Da Verglas
Meteo News
E' la mia prima analisi quindi siate poco spietati
Chiudiamo un maggio perturbato e fresco, dove le giornate calde e soleggiate le abbiamo contate sulle dite di una mano. Ecco che con l'avvicinarsi di giugno e con l'inizio dell'estate meteorologica si affaccia sul Mediterraneo l'HP che latita da diverso tempo. Non si tratterà di una stabilità al 100% in quanto fino a martedì 4 risentiremo degli effetti di una goccia fredda in quota sullo ionio, residuo dell'attuale saccatura atlantica, che favorirà lo sviluppo di temporali pomeridiani specie a ridosso dei monti. (fig.1). Solo dalla metà della prossima settimana l'anticiclone sembra voler prendere possesso prepotentemente del mediterraneo, in risposta ad una saccatura atlantica vista dai GM affondare sul Portogallo (fig. 2). Il dopo è ancora molto confuso, dagli spaghi si ve ...


gfs-0-78.png
 Descrizione:  
 Dimensione:  33.79 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 1178 volta(e)

gfs-0-78.png

gfs-0-192.png
 Descrizione:  
 Dimensione:  35.7 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 1169 volta(e)

gfs-0-192.png



Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  24629 Visualizzazioni e 716 Commenti
Maggio Prosegue Instabile E Fresco, A Quando La Stabilità? Inviato il  Ven 10 Mag, 2019 14:34 Da Fili
Meteo News
Introduco questo nuovo topic per sostituire quello vecchio oramai superato.

Superato come dinamiche, non certo come tematiche. Maggio continua difatti a mostrare il suo volto instabile, a tratti perturbato, ed anche nei prossimi giorni lo farà con due configurazioni opposte.

La prima, tra domenica e martedì, "grazie" ad un impulso di aria polare marittima ma con moderata componente artica. L'aria fredda affluirà dalla Valle del Rodano, scavando un minimo di pressione sul Ligure (in inverno mai eh.....) in rapido (manco tanto) scorrimento verso sud-est. Ne conseguirà una domenica perturbata per il Centro-Nord soprattutto tirrenico, con quota neve in nuovo sensibile calo a quote di bassa montagna (specialmente in Emilia), mentre da domenica pomeriggio a tutto lunedì sarà la volta delle adriatiche, sotto il bersaglio della ...


Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  21595 Visualizzazioni e 463 Commenti
E' online Weather Network X: la nuova mappa della nostra rete meteo Inviato il  Ven 03 Mag, 2019 10:33 Da andrea75
News
Cari utenti e amici di Linea Meteo, vi avevamo preannunciato qualche giorno fa una novità riguardante la rete. E come promesso, eccoci qui ad annunciarvi ufficialmente il debutto della mappa della nostra nuova rete meteo, che abbiamo deciso di chiamare
WEATHER NETWORK X!!!

cattura_1556818779_943151

La nuova mappa porta con se un sostanzioso restyling grafico e alcune novità di rilievo, che, almeno quelle più importanti, cercheremo di illustrarvi. Sarà poi sarà la vostra esperienza d'uso a farvele scoprire tutte mano a mano.
Partiamo dicendo che che si tratta senza dubbio del più grosso lavoro di restyling (grafico e soprattutto tecnico) dalla nascita di questo progetto e che ha richiesto quasi 6 mesi di lavoro.
Abbiamo innanzi ...


Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  7149 Visualizzazioni e 92 Commenti
L'inizio Di Maggio E Il Final Warming, Un Fiume Artico Punta L'europa. Inviato il  Lun 29 Apr, 2019 20:40 Da il fosso
Meteo News
L'Italia è attualmente interessata da un nucleo freddo di origine nord atlantica, che ha e sta riportando condizioni di instabilità a tratti perturbata, su buona parte del territorio. Fase che ha portato piuttosto inusuali, visto il periodo, abbondanti nevicate fino a bassa quota sulle alpi orientali, a quote generalmente medie sull'Appennino centro-settentrionale, e fenomenologia localmente anche molto intensa.
Tutto sommato nulla di così anomalo, ma questa fase perturbata sembra precederne una ben più intensa e fredda.

L'analisi sinottica a livello emisferico vede il VP cedere di schianto all'avanzare della stagione, con il così detto final warming che ogni primavera, più o meno in questo periodo, determina l'insediarsi vaste aree anticicloniche a latitudini polari. Tutto ciò viene causato dalla radiazione solare diurna, che te ...


Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  14136 Visualizzazioni e 268 Commenti
Aprile segnerà il ritorno delle piogge? - Evoluzione primo mese di primavera Inviato il  Lun 01 Apr, 2019 07:44 Da Poranese457
Meteo News
Dopo quasi due mesi di più o meno totale stasi meteorologica, il mese di Aprile appena iniziato pare voglia portare notevoli cambiamenti sullo scacchiere barico mediterraneo ed europeo in genere

Il poderoso campo altopressorio eretto sull'Europa centro/meridionale verrà spazzato via nel giro di 24/36h ad opera di una possente azione artica cui seguiranno, molto probabilmente, una serie di impulsi instabili atlantici

gfs_0_6_1554097207_654363

gfs_0_66_1554097210_827620

Relativamente al Centro Italia, le prime piogge arriveranno nel pomeriggio di domani sotto forma di deboli piovaschi mentre per un peggioramento più organizzato bisognerà attendere Giovedì con la formazione di una serie di minimi sul Tirreno in grado ...


Leggi tutto 

Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento
Questa notizia ha  15179 Visualizzazioni e 236 Commenti
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 151, 152, 153  Successivo