Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 

Messaggio Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#1  zerogradi Mer 30 Mag, 2007 08:01

Dai modelli di oggi appare possibile l'isolamento di una goccia di aria fredda in quota proprio nei pressi dell'Italia, con instabilità crescente già dalla giornata di venerdì 1° giugno. Temporali diffusi per molti giorni...sarà coì???  

rtavn901
rtavn1441

ms_1243_ens
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Guru
Guru
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 35
Messaggi: 13047
20 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Spoleto (PG), centro storico - 390 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Messaggio Re: Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#2  tifernate Mer 30 Mag, 2007 11:41

........il "moccolo" freddo un altro colpo alla faccia di chi sbandierava il caldo da metà maggio fino a metà giugno.......    
 



 
avatar
italia.png tifernate Sesso: Uomo
Fabio Pauselli
Supporter
Supporter
 
Utente #: 14
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 40
Messaggi: 8945
75 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: Città di Castello, collina SW (465 m)

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#3  andrea75 Mer 30 Mag, 2007 11:48

tifernate ha scritto: [Visualizza Messaggio]
........il "moccolo" freddo un altro colpo alla faccia di chi sbandierava il caldo da metà maggio fino a metà giugno.......    


Stai a vedere che qualcuno dovrà rimborsare qualche migliaio di condizionatori!
 




____________
Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo

big

Stazione meteo di San Mariano (PG)
Dati meteo in tempo reale
http://www.andrea75.it/meteo/
 
avatar
italia.png andrea75 Sesso: Uomo
Andrea Giglietti
Webmaster & Admin
Webmaster & Admin
Hi-Fly Team
 
Utente #: 2
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 39
Messaggi: 31309
1941 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2300

Località: San Mariano (PG) - 290 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#4  burjan Mer 30 Mag, 2007 13:32

Non vi sembra un pò troppo mobile, il nocciolo? Di solito sono molto più statici. E' vero? Che conseguenze potrebbe comportare?

P.S. Non credo che influirà sull'arrivo delle autobotti.
 




____________
E' incredibile quanto sappia di morte la natura, in Estate (C.Pavese)
 
avatar
italia.png burjan Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 5
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 47
Messaggi: 7447
143 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e Nessuna

Località: Foligno - periferia sud - 219 m.s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#5  Francesco Mer 30 Mag, 2007 14:38

Secondo me una goccia fredda così posizionata in giugno non può che portare instabilità, anche duratura.
L'alta sembra ben piantata sul nord Europa e questo sembra una garanzia.

p.s. Avete visto che caldo record in Russia in questi giorni? 33° a Mosca !!!
 




____________
*************************************
Consulenze informatiche.
www.it-next.it
www.perugiameteo.it

Facebook: lineameteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
indonesia.png Francesco Sesso: Uomo
Amministratore
Amministratore
Hi-Fly Team
 
Utente #: 3
Registrato: 31 Mar 2005

Età: 41
Messaggi: 9089
274 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350

Località: Perugia - 450 mt.

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio I Run Andranno Via Via Confermando Secondo Me!!!

#6  michele PGmeteo Mer 30 Mag, 2007 15:17

Ciao a tutti,

continua la marcia di avvicinamento alla posizione "finale" che prenderà la goccia fredda nel fine settimana.
I run hanno piano piano coretto lo sprofondamento che si evidenziava sia da gfs che ecmwf, che sembrava troppo evidente e spropositato per il periodo.
Oltre alla possibilità di una fase perturbata intensa, considerando il posizionamento dell'HP scandinavo, iniziano a profilarsi scenari con moti retrogadi del nucleo verso l'Italia con contributo atlantico dalla penisola iberica e successivo allargamento della zona depressionaria in quota anche a tutto il mediterraneo occidentale.
quello che è certo è che sembra profilarsi una nuova fase favorevole alle precipitazioni, forse stavolta anche più intense, perchè vedo più occasione per soleggiamento mattutino e precipitazioni pomeridiane importanti alimentate da energia notevole visto il periodo che è uno con le maggiori ore di sole dell'anno.

Un saluto a tutti

Michele
 



 
Principiante
Principiante
Hi-Fly Team
 
Utente #: 22
Registrato: 18 Apr 2005

Età: 46
Messaggi: 208
39 Punti

Preferenza Meteo: Indifferente


Località: S.Sisto - Perugia

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo Del Futuro?? Prima Decade Di Giugno Instabile??

#7  lorenzo88 Mer 30 Mag, 2007 15:44

io penso ke il prossimo peggioramento portera' precipitazioni un pelino piu' localizzate(anche se non mancheranno episodi con piogge estese)ma piu' intense,le gocce fredde sono molto "rognose",soprattutto in questo periodo,e sono in grado di portare fenomeni anche molto inensi
 



 
avatar
italia.png lorenzo88 Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 162
Registrato: 18 Apr 2006

Età: 26
Messaggi: 2825
20 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Chiusi

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#8  zerogradi Mer 30 Mag, 2007 17:12

burjan ha scritto: [Visualizza Messaggio]

P.S. Non credo che influirà sull'arrivo delle autobotti.


Le autobotti non arriveranno.
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Guru
Guru
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 35
Messaggi: 13047
20 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Spoleto (PG), centro storico - 390 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#9  burjan Mer 30 Mag, 2007 22:45

Il meteogramma che allego spiega tutte le mie perplessità sulla goccia fredda.

Notate:

1) Il CAPE ed il Li alti solo in coincidenza con l'arrivo della vera perturbazione (venerdì+ritornante sabato che non è detto svalichi l'Appennino);

2) La successiva provenienza dei venti dai quadranti orientali o nordorientali, e la loro considerevole forza già a 850 hpa, non certo elemento favorevole per la termoconvezione, che,

3) Risulta infatti sempre piuttosto inibita, con valori di CIN sempre superiori a 30-40 nelle ore clou della giornata.

21641065_metgram.gif
Descrizione:  
Dimensione: 43.04 KB
Visualizzato: File visto o scaricato 457 volta(e)

21641065_metgram.gif


 




____________
E' incredibile quanto sappia di morte la natura, in Estate (C.Pavese)
 
avatar
italia.png burjan Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 5
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 47
Messaggi: 7447
143 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e Nessuna

Località: Foligno - periferia sud - 219 m.s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo Del Futuro?? Prima Decade Di Giugno Instabile??

#10  lorenzo88 Mer 30 Mag, 2007 23:55

ragazzi fate un po' come vi pare ma a me sembra ke ci aspetti un week end molto instabile e poi guardate modelli come DWD cosa propongono:
http://www.wetterzentrale.de/pics/Rgme661.gif
 



 
avatar
italia.png lorenzo88 Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 162
Registrato: 18 Apr 2006

Età: 26
Messaggi: 2825
20 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Chiusi

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#11  zerogradi Gio 31 Mag, 2007 17:29

Iniziano a venire anche a me i dubbi sulle precipitazioni per l'Umbria occidentale per sabato e domenica..vediamo gli aggiornamenti serali...
 




____________
Voglio 35 cm di neve...

Facebook: Linea Meteo - Twitter: @lineameteo
 
Ultima modifica di zerogradi il Gio 31 Mag, 2007 17:30, modificato 1 volta in totale 
avatar
italia.png zerogradi Sesso: Uomo
Guru
Guru
 
Utente #: 11
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 35
Messaggi: 13047
20 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: Oregon Scientific WMR928

Località: Spoleto (PG), centro storico - 390 m slm

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo Del Futuro?? Prima Decade Di Giugno Instabile??

#12  lorenzo88 Gio 31 Mag, 2007 17:30

ragazzi domani 10 mm a tappeto per tutti,ma entro domenica supereremo anke i 20,le gocce fredde sono cosi',vedrete ke i dati delle carte saranno sottostimati,sara' una bella passata temporalesca
 



 
avatar
italia.png lorenzo88 Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 162
Registrato: 18 Apr 2006

Età: 26
Messaggi: 2825
20 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Chiusi

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#13  burjan Gio 31 Mag, 2007 18:35

Ragazzi, facciamo chiarezza.

La perturbazione di venerdì e sabato non fa parte dei ragionamenti sulla goccia fredda, perché è tutto meno che tale. E' una vera, bella depressione, anche se non troppo profonda, e sicuramente darà a molti, se non a tutti, belle "soddisfazioni".

Qui si ragiona del dopo. Se per goccia fredda si intende una situazione in cui al suolo c'è pressione alta o intorno ai valori medi (1013 hpa) e in quota, da 850 hpa in su, c'è una circolazione lievemente depressionaria, statica e con aria sensibilmente più fredda di quella al suolo, con elevato gradiente termico verticale, condita per di più da scarsità di vento a tutte le quote, beh, se ne può parlare da domenica in poi, forse più propriamente solo lunedì.

Ed è qui che scattano i dubbi, che certo le prime mappe gfs12 di oggi non valgono a cancellare. Il minimo in quota è troppo a sud e convoglia tramontana laddove, sopra le nostre teste, dovrebbero formarsi i nuvoloni. Sic rebus stantibus, godranno nei soliti posti di questi casi: Reatino, Viterbese, Amiata, Frusinate.

La tramontana dovrebbe essere ben debole per non creare questo effetto, ma per ottenere il risultato ci vorrebbe una goccia molto più statica e meno evolutiva di quella che si profila.
 




____________
E' incredibile quanto sappia di morte la natura, in Estate (C.Pavese)
 
avatar
italia.png burjan Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 5
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 47
Messaggi: 7447
143 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e Nessuna

Località: Foligno - periferia sud - 219 m.s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo Del Futuro?? Prima Decade Di Giugno Instabile??

#14  lorenzo88 Gio 31 Mag, 2007 19:03

Off Topic
 burjan: [Visualizza Messaggio]
Ragazzi, facciamo chiarezza.

La perturbazione di venerdì e sabato non fa parte dei ragionamenti sulla goccia fredda, perché è tutto meno che tale. E' una vera, bella depressione, anche se non troppo profonda, e sicuramente darà a molti, se non a tutti, belle "soddisfazioni".

Qui si ragiona del dopo. Se per goccia fredda si intende una situazione in cui al suolo c'è pressione alta o intorno ai valori medi (1013 hpa) e in quota, da 850 hpa in su, c'è una circolazione lievemente depressionaria, statica e con aria sensibilmente più fredda di quella al suolo, con elevato gradiente termico verticale, condita per di più da scarsità di vento a tutte le quote, beh, se ne può parlare da domenica in poi, forse più propriamente solo lunedì.

Ed è qui che scattano i dubbi, che certo le prime mappe gfs12 di oggi non valgono a cancellare. Il minimo in quota è troppo a sud e convoglia tramontana laddove, sopra le nostre teste, dovrebbero formarsi i nuvoloni. Sic rebus stantibus, godranno nei soliti posti di questi casi: Reatino, Viterbese, Amiata, Frusinate.

La tramontana dovrebbe essere ben debole per non creare questo effetto, ma per ottenere il risultato ci vorrebbe una goccia molto più statica e meno evolutiva di quella che si profila.

per la mia zona come la vedi lusito?
 



 
avatar
italia.png lorenzo88 Sesso: Uomo
Veterano
Veterano
 
Utente #: 162
Registrato: 18 Apr 2006

Età: 26
Messaggi: 2825
20 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo


Località: Chiusi

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 

Messaggio Re: Parliamo del futuro?? Prima decade di giugno instabile??

#15  burjan Gio 31 Mag, 2007 19:20

lorenzo88 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Off Topic
 burjan: [Visualizza Messaggio]
Ragazzi, facciamo chiarezza.

La perturbazione di venerdì e sabato non fa parte dei ragionamenti sulla goccia fredda, perché è tutto meno che tale. E' una vera, bella depressione, anche se non troppo profonda, e sicuramente darà a molti, se non a tutti, belle "soddisfazioni".

Qui si ragiona del dopo. Se per goccia fredda si intende una situazione in cui al suolo c'è pressione alta o intorno ai valori medi (1013 hpa) e in quota, da 850 hpa in su, c'è una circolazione lievemente depressionaria, statica e con aria sensibilmente più fredda di quella al suolo, con elevato gradiente termico verticale, condita per di più da scarsità di vento a tutte le quote, beh, se ne può parlare da domenica in poi, forse più propriamente solo lunedì.

Ed è qui che scattano i dubbi, che certo le prime mappe gfs12 di oggi non valgono a cancellare. Il minimo in quota è troppo a sud e convoglia tramontana laddove, sopra le nostre teste, dovrebbero formarsi i nuvoloni. Sic rebus stantibus, godranno nei soliti posti di questi casi: Reatino, Viterbese, Amiata, Frusinate.

La tramontana dovrebbe essere ben debole per non creare questo effetto, ma per ottenere il risultato ci vorrebbe una goccia molto più statica e meno evolutiva di quella che si profila.

per la mia zona come la vedi lusito?


Molto bene venerdì e sabato, basse probabilità di rovesci pomeridiani nei giorni seguenti.
 




____________
E' incredibile quanto sappia di morte la natura, in Estate (C.Pavese)
 
avatar
italia.png burjan Sesso: Uomo
Moderatore
Moderatore
 
Utente #: 5
Registrato: 16 Apr 2005

Età: 47
Messaggi: 7447
143 Punti

Preferenza Meteo: Freddofilo

Stazione Meteo: LaCrosse WS2350 e Nessuna

Località: Foligno - periferia sud - 219 m.s.l.m

  Condividi
  • Torna in cima Vai a fondo pagina
 


Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Inserisci un link per questo argomento
URL
BBCode
HTML



Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno