Vantage Vue E Problema Pluvio


Titolo: Vantage Vue E Problema Pluvio
ciao ragazzi.
come da mia presentazione sulla pagina di benvenuto, sono appena arrivato in questa grande famiglia,
e già vi sottopongo il mio piccolo grande problema.
si tratta di questo. la mia vue, con appena 5 mesi di vita, non misura più la pioggia.
dato che ero fuori casa non ne posso essere certo ma sembrerebbe che il problema sia stato causato da un fulmine.
l'unica certezza è che è caduto così vicino a casa mia da far saltare i due fusibili messi a protezione della linea telefonica. e contemporaneamente la davis ha smesso di registrare i mm che sono successivamente caduti.
la la crosse che è affiancata ne ha registrati ben 10, quindi ha piovuto, eccome :wall:
ho provato a smontare e pulire il blocco con la bascula e a resettare la consolle, ma niente.
quando verso l'acqua nel collettore sento gli scatti ma i mm rimangono sempre zero.
cosa mi suggerite di fare, considerando che potrebbe anche non essere colpa del fulmine?
intanto piove.... e la stazione continua a restare ferma a zero

Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
Ciao, visto che è nuova e in garanzia, hai pensato di mandarla in assistenza? :wink:

Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
ciao, grazie del suggerimento.
...così facile? a non averci pensato!!!

Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
MySn0w ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ciao, visto che è nuova e in garanzia, hai pensato di mandarla in assistenza? :wink:


Buona idea! Se fosse un problema di ricezione, anche tutti gli altri dati dovrebbero rimanere "fermi", invece non è così, giusto? Intanto, se puoi, riprova a smontare e rimontare il pluvio, non si sa mai... :bye:

Profilo PM  
Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
ho acquistato la stazione in america...
inoltre speravo ci fosse una soluzione più semplice, magari che non necessitasse smontarla dal palo sul tetto.

grazie cmq per l'aiuto :mah:

Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
Prova a dare uno sguardo qui: www.meteo-system.com
Puoi chiedere un supporto... :bye:

Profilo PM  
Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
Gab78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Prova a dare uno sguardo qui: www.meteo-system.com
Puoi chiedere un supporto... :bye:


Non se ha preso la stazione in America però... ;)

Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
andrea75 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Gab78 ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Prova a dare uno sguardo qui: www.meteo-system.com
Puoi chiedere un supporto... :bye:


Non se ha preso la stazione in America però... ;)


Solo semplicemente per un consulto telefonico o via mail... ;)

Profilo PM  
Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
ho tolto la pila e coperto il pannellino solare. quanto impiegherà a scaricare il condensatore?

Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
img_20140308_wa0002

cosa può esserci che non va?

Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
Se il fulmine è caduto molto vicino alla tua abitazione il problema del mancato funzionamento del pluvio può essere causato dal forte campo elettromagnetico che si genera nei pressi del punto di impatto della scarica. In caso la miglior soluzione è quella di tirare la meteo giù dal tetto e provare a simulare con un semplice interruttore il contatto del pluvio. Questo per escludere danni di tipo elettromeccanico. Comunque per ogni info sono a tua disposizione e ti auguro che non sia un danno da scarica altrimenti ..........

Profilo PM  
Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
ciao, grazie per la risposta.
la mia domanda è: come faccio a simulare il contatto? la scheda è completamente sigillata da una plastica messa a protezione dalle intemperie.

in questa foto si vede benissimo:


20140309_115838

Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
Un sistema che puoi usare è questo: prendi due conduttori sottili e applichi ai trefoli di rame due spilli, aiutandoti con del nastro isolante. In pratica fai tipo due puntali di misura come quelli dei tester però con punta accuminata che può quindi forare. Dall'altro lato dei conduttori connetti un pulsante od un interruttore. Va bene un qualunque tipo, anche uno da impianto elettrico. Poi, per fare contatto, devi provare a forare la plastica nel punto interessato. Il problema si complica se il materiale è duro. In questo caso puoi scaldare con un accendino lo spillo prima di forare. Con un po' di pazienza si dovrebbe riuscire. Se fatto bene in genere funziona. Altrimenti devi grattare la plastica di protezione sui contatti e per poi, espletato il test, fare un ripristino con silicone per esempio. Ora non ho sottomano la tua stessa stessa meteo ma, da quello che ricordo, le Davis usano il solito sistema dell'ampollina reed con il magnetino che transita davanti, attivando il contatto, facendo così il conteggio.

Ultima modifica di meteotecnico il Mer 12 Mar, 2014 10:13, modificato 2 volte in totale
Profilo PM  
Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
ciao
sabato proverò a smontare nuovamente la vue, ma sono molto perplesso.
mi sembra comunque di capire che i contatti del reed devono essere rimasti "incollati" per via del fulmine.

howitworksreed

che avrà fatto effetto calamita permanente sulle due lamine.
e quindi non vedo come l'interruttore riesca a far chiudere un contatto già chiuso :roll:

Titolo: Re: Vantage Vue E Problema Pluvio
Se è andata così allora sei super fortunato ! Cambi l'ampolla reed ed torna tutto a posto ......... Io ti auguro vivamente che è così però i fusibili linea Telecom saltati la dicono molto lunga sull'entita della "botta" che è arrivata.

Ma la fortuna va a caso quindi ..............

Dico questo perchè quello che succede quasi sempre in questi casi è che il forte campo elettromagnetico danneggia l'input digitale del logger che da quel momento in poi non è più in grado di capire se il reed è aperto o chiuso, cioè non sente più bene 0-1. Tutto, come ho già detto, è relazionato anche all'entità della scarica e anche al contatto come si trovava all'atto dell'evento (reed aperto/chiuso), ma anche al tipo di input (come circuito elettrico intendo) che usa la Davis per questo uso. Se il contatto è chiuso a positivo è una cosa, se è chiuso a massa un'altra. Ovviamente quando fai la prova con l'interruttore devi giocoforza dissaldare un terminale del reed, specialmente se sospetti che il contatto è chiuso. Diciamo, per essere precisi, che il test va fatto i due direzioni:

1) verificare che il contatto del reed non è rimasto "incollato". Cosa molto rara e remota, ma sempre possibile. Questo va fatto staccando un capo del reed dal circuito e poi con un tester in ohm è facilissimo vedere come sono le cose. Lo potresti al limite provare anche in circuito, usando una portata ohmetrica alta per non far scorrere corrente nel circuito d' ingresso. Il "corto" generato dal contatto del reed è di solito ben netto, quindi si vede più bene, anche se è shuntato dalla resistenza d'ingresso dell'input, che di solito è dell'ordine dei mega. Vedi tu stesso.

2) fare la prova con l'interrutore, che garantisce un corretto funzionamento dell'elettronica.

Se è l'elettronica ovviamente, salvo miracoli, amen :cry: Incrocia le dita e .... speriamo bene !

Ultima modifica di meteotecnico il Ven 14 Mar, 2014 11:43, modificato 5 volte in totale
Profilo PM  

Pagina 1 di 2


  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario

   

Questa visualizzazione "Lo-Fi" è semplificata. Per avere la versione completa di formattazioni ed immagini clicca su questo link.

Powered by Icy Phoenix based on phpBB
Design by DiDiDaDo

Tempo Generazione: 0.103s (PHP: -35% SQL: 135%)
SQL queries: 17 - Debug On - GZIP Abilitato